Politica ed amministrazione

- di Redazione

Prosegue la campagna promozionale dell’Ambito Turistico Garfagnana Valle del Serchio: in corso l’attività di newsletter calendario eventi condivisi e la distribuzione del nuovo pieghevole italiano/inglese

VALLE DEL SERCHIO – Prosegue la realizzazione del materiale per la promozione dell’Ambito Turistico Garfagnana Valle del Serchio che, ormai giunto nel cuore della stagione estiva, si è dotato di strumenti strategici a disposizione non solo di visitatori e turisti ma anche degli operatori che lavorano a vario titolo nel turismo, per condividere le opportunità e gli eventi che il territorio offre nei prossimi mesi. Facendo propria una tradizione consolidata dell’Unione Comuni Garfagnana, si parte dalla raccolta, via newsletter, delle iniziative in programma sul territorio, condivisa e periodicamente aggiornata con la rete di operatori dell’Ambito, per un quadro completo di ciò che ogni giorno è possibile proporre agli ospiti e visitatori del territorio, pensandolo nel futuro come un potente biglietto da visita e di attrazione da distribuire nuovamente presso i punti di informazione e accoglienza turistica. Oltre alla serie di video tematici disponibili sul canale YouTube ufficiale dell’Ambito turistico e sulla pagina Facebook “Garfagnana Valle del Serchio” ad esso dedicata –…

- di Redazione

Inaugurata la rinnovata piazza delle Botteghe

PIANO DI COREGLIA – Torna a nuova vita piazza delle Botteghe a Piano di Coreglia. A inaugurare questo nuovo spazio restituito alla comunità sono stati, questa mattina, sabato 17, il sindaco di Coreglia Antelminelli, Marco Remaschi e la presidente di GalMontagnappennino, Marina Lauri. Presenti, oltre al parroco, don Giuseppe, anche gli assessori Sabrina Santi, Lara Baldacci, Emilio Volpi e Barbara Gonnella e i consiglieri comunali, Cinzia Salani, Marco Regalati, Matilde Gambogi, Giorgio Daniele e Andrea Marchetti. “Restituiamo alla comunità una piazza storica di Piano di Coreglia – spiega il sindaco, Remaschi -, che negli anni era diventata un parcheggio e che oggi, invece, può finalmente tornare al suo scopo iniziale: un luogo per ritrovarsi, per stare insieme, per svagarsi, per accogliere manifestazioni, iniziative, occasioni conviviali. La riqualificazione di piazza delle Botteghe si inserisce nel più ampio programma del progetto integrato territoriale, che ci consente di attrarre sul nostro territorio un importo complessivo di 480mila euro a partecipazione pubblico-privata per rilanciare il…

- di Redazione

Si presenta la Commissione pari opportunità all’interno del festival Little Lucy di Lucignana

COREGLIA – A Coreglia si presenta pubblicamente la Commissione pari opportunità comunale,  nata un mese fa su iniziativa del sindaco, Marco Remaschi e dell’assessora alle politiche di genere, Lara Baldacci. L’appuntamento è per sabato 17 luglio, alle 17, a Lucignana, in via della chiesa. Qui l’assessora Baldacci, insieme con il sindaco e la presidente della Commissione pari opportunità di Coreglia, Nadia Poli, presenteranno le attività in programma, le finalità e le motivazioni per cui è nato questo organismo anche sul territorio di Coreglia. Sarà questa l’occasione anche per presentare il libro “Caro, questa sera cucini tu”, alla presenza dell’autrice Rosanna Pugnalini, presidente uscente della Commissione pari opportunità regionale e madrina d’eccezione della serata. A presentare l’iniziativa sarà Alba Donati, poetessa e curatrice del festival “Little Lucy – Un festival letterario piccolo così”, che porta a Lucignana autori di livello nazionale. A seguire è previsto un aperitivo alla libreria Sopra la Penna di Lucignana.

- di Redazione

Il Prefetto di Lucca Esposito in visita a Barga

BARGA – Il Prefetto di Lucca Francesco Esposito ha fatto visita stamattina alla sindaca del comune di Barga Caterina Campani. Con lei ha visitato al suo arrivo Casa Pascoli che non aveva mai visto. E’ stato accompagnato nella visita dal presidente della Fondazione Pascoli Alessandro Adami e dalla vice Maria Bruna Caproni, mentre a fare da guida al prefetto la direttrice della sezione di Barga dell’Istituto Storico Sara Moscardini. Dopo Casa Pascoli, per la quale il prefetto è rimasto impressionato dallo stato di conservazione della casa museo e dai lavori di ristrutturazione eseguiti in questi anni, una visita anche al centro storico di Barga ed un incontro con la sindaca Campani sui temi e sulle problematiche principali del territorio che indubbiamente in questo ultimo anno e mezzo sta soffrendo anche i disagi e le difficoltà a livello turistico legate alla pandemia. Prima della ripartenza per Lucca con la sindaca si è fermato a pranzo al Caffè Capretz.

- di Redazione

Il 19 luglio lo svuotamento dell’invaso di Borgo a Mozzano per lavori

BORGO A MOZZANO –  A partire da lunedì 19 luglio Enel Green Power darà il via alle operazioni di svaso dell’invaso di Borgo a Mozzano, situato nel Comune di Lucca, per effettuare interventi necessari alla manutenzione delle opere civili e di tutte le paratoie dello sbarramento, nonché all’ammodernamento del relativo sistema di comando, così da garantire la massima efficienza nella gestione dell’invaso sia per quanto riguarda l’attività di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile sia per quanto concerne l’aspetto idrico e ambientale. Con l’occasione saranno effettuati anche l’ispezione, i controlli tecnici e la manutenzione della galleria sotterranea che convoglia le acque dallo sbarramento alla diga di Vinchiana. Enel Green Power ha concordato l’intervento e le operazioni con gli enti preposti, i quali hanno approvato il progetto dei lavori ed il relativo Piano Operativo di svaso, che verrà messo in atto con una particolare attenzione alle azioni di mitigazione ambientale. Enel Green Power, infatti, fin da lunedì provvederà ad effettuare…

- di Redazione

Vicenda Piro. Soddisfazione del PCI per il procedimento archiviato

FORNACI -. Sulla vicenda dle pirogasificatore dopo gli sviluppi di ieri, interviene anche il Partito Comunista Italiano – Sezione Lucca e Valdiserchio che esprima la sua soddisfazione della rinuncia ad un provvedimento che, scrive, è stato ostacolato con forza, caparbietà, intelligenza, da uno schieramento realmente e sanamente ambientalista, con uno spirito di preservazione del territorio e che poneva allo  stesso tempo la  conservazione dei posti di lavoro. “Un altro grande esempio di come una battaglia di popolo, con in testa indiscutibilmente l’Associazione “La Libellula”, altri comitati tra cui Attuacost,  forze politiche che da sempre si battono per l’ambiente ed i diritti al lavoro, i cittadini e le cittadine del territorio, gran parte delle Istituzioni locali, l’azione particolare e costante a suo tempo di alcuni consiglieri regionali tra cui Tommaso Fattori, abbia  saputo ottenere, in uno scontro alle volte anche aspro, un risultato che  mette in discussione la volontà di un’azienda che non riusciva a vedere altre soluzioni – scrive il…

- di Redazione

Mastronaldi: “Soddisfatto? Sì, ma anche affranto, questa vicenda ha diviso una comunità, ha portato ad uno scontro, che poteva e doveva essere evitato”

Sulla chiusura della vicenda pirogassificatore interviene anche Luca Mastronaldi responsabile dipartimento montagna e aree disagiate di Fratelli d’Italia. Ai tempi in cui era consigliere comunale fu tra i primi a denunciare e ad opporsi alle intenzioni di realizzare un pirogassificatore a Fornaci. Ecco che cosa ha detto: “Soddisfatto? Sì, ma anche affranto, questa vicenda ha diviso una comunità, ha portato ad uno scontro, che poteva e doveva essere evitato. Molti hanno perso amicizie, altri purtroppo molto di più. Siamo arrivati alla fine ed è un bene, soprattutto per la salvaguardia della nostra salute, e per la tutela del nostro territorio. Vedo però ora una corsa affannata ad appuntarsi medaglie, mostrine, e quant’altro,mi viene da sorridere. Io le medaglie le lascio agli altri, ma in questa corsa è bene ricordare chi ha sempre corso in un’unica direzione, e chi, solo in seguito, ha cominciato a correre dalla parte giusta. No io non posso e non voglio dimenticare, i primi consigli comunali, dove venivo…

- di Redazione

Pirogassificatore, chiusura del procedimento. Marcucci: “Un’ottima notizia”

ROMA – “Un’ottima notizia per tutta la Valle del Serchio – ha commentato oggi il senatore Andrea Marcucci in riferimnento alla decisione della Regione di accogliere la richiesta di KME di archiviare il procedimento autorizzativo del pirogassificatore –  Comitati, cittadini, istituzioni, sindaci, parlamentari e consiglieri regionali si sono mossi in questi anni a difesa dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile del territorio. Aver messo una pietra tombale a quel progetto era essenziale, ma  ora bisogna pensare al futuro: difendere le nostre aziende, stare vicino alla KME che è una grande impresa del nostro territorio e dà lavoro a tanta gente. Insomma, una bella vittoria. Ora pensiamo al futuro”.

- di Redazione

La Libellula sulla sentenza della lavoratrice allontanata dalla fabbrica perché non gradita

FORNACI –  Il Movimento La Libellula che tanto ha osteggiato in questi anni il progetto pirogassificatore di KME, interviene anche sulla recente sentenza del tribunale che ha ritenuto legittima la richiesta di KME di far allontanare la dipendente di una cooperativa dalla sua fabbrica in quanto persona non gradita. La dipendente in questione, come hanno rilevato i sindacato ed in particolare la FIOM, leggendo la sentenza, era risultata non gradita per le sue opinioni ci9rca il progetto del piro. In suo difesa quindi il Movimento: “I timori che avevamo più volte espresso, mai chiariti da KME, hanno purtroppo trovato conferma da quanto riportato da un comunicato del sindacato FIOM: la dipendente di una cooperativa che opera all’interno di KME fu allontanata nel novembre 2020 dopo 20 anni di servizio dallo stabilimento grazie a una “clausola di non gradimento” motivata proprio dalla partecipazione alla nostra manifestazione del 13 ottobre 2020 contro la realizzazione del pirogassificatore. Una manifestazione, è bene ribadirlo, non…

- di Redazione

Il Giardino Botanico “Maria Ansaldi” Pania di Corfino apre la stagione in Appennino tra visite guidate, trekking e relax in rifugio su prenotazione

CORFINO – Da sabato 10 luglio il Giardino Botanico “Maria Ansaldi” Pania di Corfino dell’Unione Comuni Garfagnana riprenderà con l’apertura continuativa con visite guidate a orari stabiliti per gruppi contingentati nel rispetto delle disposizioni anti-Covid19 e una  programmazione dedicata ad adulti e ragazzi, appassionati e semplici curiosi di tutto ciò che ruota intorno al mondo delle piante. Collocato nel cuore del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, Riserva di Biosfera MaB UNESCO e del Parco Naturale dell’Orecchiella, di fronte allo stupendo scenario delle Alpi Apuane, è un mondo delle piccole meraviglie nascoste nato nel 1984 e gestito dall’Unione Comuni Garfagnana con il fine di documentare e preservare le specie vegetali del territorio, meta ogni anno di gruppi e scolaresche, studiosi, appassionati e turisti che desiderano scoprire e approfondire la conoscenza del prezioso patrimonio di fiori e piante che caratterizzano il paesaggio vegetale della Garfagnana. L’accesso al Giardino sarà permesso solo usufruendo della previa prenotazione di visite guidate che si svolgeranno tutti i…

- di Redazione

Scuola media di Gallicano, addio al tempo prolungato. La denuncia di Uniti per Gallicano

GALLICANO – Il gruppo consiliare di minoranza Uniti per Gallicano segnalala scomparsa del tempo prolungato alla scuola media di Gallicano. “Fra l’indifferenza generale – scrive – è scomparso il tempo prolungato alla Scuola Media. Per il prossimo anno scolastico 2021/2022 i genitori non hanno avuto la possibilità di scegliere perché le classi prime saranno tutte a tempo normale. Le prime criticità di non continuità dei due rientri pomeridiani si erano già manifestate da un paio d’anni e ciò purtroppo fa presagire la definitiva scomparsa di questa offerta formativa che era iniziata a Gallicano più di 30 anni fa, prima scuola nella Valle del Serchio a proporla. Non vogliamo entrare nel merito di quello che la Scuola avrebbe potuto mettere in atto per preservare tale offerta, non spettano a noi ingerenze nell’organizzazione scolastica. Quello che più ci sconcerta, però, è l’immobilità e il silenzio della maggioranza amministrativa di fronte alla situazione che si è creata e la mancanza di consapevolezza di…

- di Redazione

Ospedale Valle del Serchio, carenza medici specialisti; approvata all’unanimità mozione in Consiglio regionale

FIRENZE – La vicenda della carenza di medici specialisti nell’Ospedale della Valle del Serchio e, più in generale negli ospedali periferici della Toscana, è stata al centro della discussione della seduta del Consiglio regionale di questa mattina, grazie a una mozione presentata dal consigliere Pd Mario Puppa e approvata all’unanimità dall’aula. «La carenza di medici specialisti negli ospedali periferici è una questione che assume sempre di più un carattere di emergenza e che riguarda l’intero territorio nazionale. La nota situazione del reparto di cardiologia del nosocomio della Valle, a cui si sono aggiunte altre situazioni critiche  relative ad altri reparti – spiega Puppa –  mi ha spinto a portare questa vicenda all’attenzione del Consiglio regionale. Sono convinto che la rete ospedaliera periferica della Toscana si sia rivelata fondamentale nella gestione della pandemia, soprattutto nella fase di supporto ai presidi ospedalieri maggiori, dimostrando quanto la sanità di prossimità svolga un ruolo chiave nel sistema sanitario regionale, una funzione che dovrà essere valorizzata ulteriormente.…