Eventi

- di Serena Ricci

Lorenzo Simoni trio e Vinili la fanno da padrone al Barga Jazz Club

Il 2020 parte a tutto Jazz per l’Associazione Culturale Barga Jazz Club, e non poteva essere diversamente. Venerdì 3 il live di Lorenzo Simoni Trio dalle 21.30. Lorenzo Simoni è un sassofonista e band leader Italiano, nasce a Barga il 20 dicembre 1998 e si avvicina al sassofono all’età di 11 anni. Sassofonista jazz e classico sin da piccolo è vincitore di numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Nel 2013 viene selezionato come finalista al concorso Internazionale Chicco Bettinardi, oltre ad essere il sassofonista più giovane scelto nella storia del concorso, viene chiamato a suonare con menzione d’onore alla chiusura del 10° jazz Festival di Piacenza. Nel 2014 e nel 2016 viene selezionato per la finale del prestigioso Premio Internazionale Massimo Urbani conseguendo il premio UNICAM dato dall’università di Camerino, il premio della critica consegnato dal giornalista di “Musica jazz” Libero Farnè e una borsa di studio per le clinics di Umbria Jazz che a sua volta frutterà un’ulteriore borsa per il…

- di Redazione

Feste della Befana nel comune di Barga

5 GENNAIO 2020: per la vigilia DELLA BEFANA le principali celebrazioni si terranno a Barga. Nel pomeriggio festa dedicata ai più piccoli ed i canti di questua. La sera, ritrovo dei gruppi mascherati in piazza Angelio. Gli appuntamenti sono a cura dell’Associazione La Befana, Pro Loco e Comune di Barga e da quest’anno vedono anche il valido supporto della Associazione Barga Artigiani Commercianti. I canti di questua dei giovani, ed i gruppi che la sera della vigilia porteranno la befana ai piccini sono naturalmente previsti anche per le vie di Filecchio, Pedona, Ponte all’Ania, ma anche a Fornaci da qualche anni c’è una intensa ripresa della tradizione e poi ancora ad Albiano e a Castelvecchio Pascoli. 6 GENNAIO 2020: a Fornaci, nella chiesa del SS. Nome di Maria, in Fornaci Vecchia, verrà riproposto “OMAGGIO A GESÙ BAMBINO”: musica, canti, riflessioni sulla festa dell’Epifania. Il tutto a cura dei ragazzi del catechismo ed allestito dagli attivi collaboratori dell’Unità Pastorale. A San…

- di Redazione

La rassegna ed il premio della Befana a Barga

BARGA – Obiettivo rilancio per la tradizione della rassegna dei gruppi di befane e befanotti  per la vigilia della Befana a Barga. Verrà istituito un premio e si cercherà di riportare festa e gente in piazza Angelio, come è stato negli anni passati. Ci fa piacere segnalare  che l’idea che abbiamo lanciato un anno fa ed anche nei giorni scorsi di istituire una specie di concorso per richiamare in Barga Vecchia i gruppi mascherati e riprendere così quella che in passato era la partecipatissima rassegna delle befane, è stata accolta dal nostro Comune. Grazie anche alla rinnovata spinta che è venuta dal gruppo dei Lake Angels – che hanno deciso di riorganizzare la festa in piazza Angelio come fatto in passato –  l’Amministrazione Comunale ha stabilito di arricchire il tutto puntando al rilancio della serata della viglia, con un premio speciale per le befane e non solo. Insomma alla fine si punta ad una ricca serata che oltre a Comune di…

- di Redazione

Torna la grande festa della Befana dei piccoli

BARGA L’avvio dei festeggiamenti  per la vigilia della Befana sarà  il pomeriggio della vigilia, il 5 gennaio, con la festa dedicata ai bambini pensata per sottolineare i tradizionali canti di questua in giro per le case di gruppi di piccole befane e befanotti. Tutti i bambini potranno incontrare la Befana che alle 14,30 arriverà a salutarli direttamente da Pegnana, dalla sua casina, con musici ed asinello al seguito. L’appuntamento è il Largo Roma per iniziare un bel percorso  che toccherà anche i negozi di Barga per i canti di questua e per il tradizionale lancio delle caramelle: Bar Onesti e da qui fino al Bar Sport in piazzale Matteotti dove ci sarà un primo lancio delle caramelle accompagnato dal classico canto di questua “Ecco donne  la Befana…” . Insieme alla Befana, befanine e befanotti si fermeranno poi anche alla Pasticceria Lucchesi per risalire verso Barga vecchia passando da via Mordini. In piazza San Rocco un nuovo lancio delle caramelle che…

- di Redazione

La tradizione della befana nei paesi del comune

BARGA – Per la vigilia in prima fila anche Fornaci dove grazie all’impegno delle realtà che in questi anni sono molto impegnate nella valorizzazione delle tradizioni ci sarà il 5 gennaio il Canto della Befana Fornacina con musici e cantori. Il gruppo delle befane fornacine sarà organizzato e composto dal Piccolo Coro Chiacchiere sonore, dalla Schola Cantorum, dal gruppo Mamme, Bimbi e Chitarre, da Fornaci 2., dagli Incartati, dal Gruppo Marciatori FIDAS e dal Motoclub Fornaci. Tutte le offerte in denaro o in generi alimentari raccolte saranno destinate alle opere dell’unità pastorale ed alla colletta alimentare. Il via dalle 14,30 dalle case operaie per poi girare per tutto il paese di Fornaci con diverse soste (scuole nuove; bottega del Fattore; piazzale Conad; vecchia entrata KME; piazza IV Novembre; Bar il sogno, piazza Stefani; Due Strade; piazza Don Ferretti; chiesa vecchia; aia del Beniamino) per i canti di questua. Canti di questua per il pomeriggio e la sera della Vigilia sono previsti anche a Catagnana,…

- di Redazione

Alla casina della Befana

Per chiudere in bellezza l’appuntamento clou è quello del giorno 6 gennaio. Dopo la tanta fatica per portare giochi a tutti i bambini, la Befana come al solito saluterà tutti presso la sua casina di Pegnana, sulla montagna barghigiana. L’appuntamento è il 6 gennaio dalle 14 con la Befana e con i suoi aiutanti che rinfrancheranno, nell’attesa dell’incontro, grandi e piccini, con tante cose buone da mangiare.

- di Redazione

La camminata dei Re Magi

BARGA – Tra gli appuntamenti legati all’Epifania da registrare anche la “Camminata dei Re Magi” una proposta organizzata dall’unità Pastorale di Barga e che si terrà lunedì 6 gennaio. La camminata inizierà alle 15 dalla chiesa di San Rocco e condurrà i partecipanti presso la chiesa di Santa Elisabetta con la benedizione dei bambini e dei ragazzi partecipanti. Per concludere in bellezza un po’ di cioccolata calda. A promuovere in particolare l’iniziativa sono don Stefano, don Luca e le catechiste e gli educatori

- di Redazione

La Befana vien di notte. Tradizione di poeti, musici e cantori a Piazza al Serchio

PIAZZA AL SER5CHIO – L’anno nuovo si apre celebrando una delle figure tipiche della tradizione italiana, la Befana, e il Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico organizza per l’occasione una serata dedicata all’Epifania: giovedì 9 gennaio alle 21 presso il Teatrino Comunale in via G. Marconi 6 a San Michele di Piazza al Serchio, verrà presentato il libro La befana vien di notte in Garfagnana. Tradizione di poeti, musici e cantori (Unione dei Comuni della Garfagnana, Identità e Memoria, 2019) del ricercatore Mariano Balducci. La Befana, assimilata nella tradizione ad una vecchietta dal naso adunco, con pochi denti, adornata da abiti stracciati e scarpe rotte va girovagando la notte del 5 gennaio, sostenendosi zoppicante ad una lunga scopa che talvolta le serve da bastone e talvolta da propulsore aereo. Ma chi è realmente e qual è la sua storia? Ogni bambino si è posto queste semplici domande alle quali il libro di Balducci cerca di dare una risposta dal punto di vista…

- di Serena Ricci

Radici e Ali con Grechi Espinoza e De Pietro e Synapses al Bargajazz club

L’Associazione Culturale Barga Jazz Club, venerdì 10, dalle 21,30, presenta: “RADICI E ALI” con Dimitri Grechi Espinoza al sax e Alfonso De Pietro alla chitarra/voce/armonica “RADICI E ALI” è un recital di e con il cantautore Alfonso De Pietro. Prendendo le mosse dalla sua Irpinia, ha deciso di far volare le sue radici, affondando le ali nei racconti e nei canti della tradizione popolare del Sud: dalla Campania alla Puglia, dalla Calabria alla Sicilia, fino alla Sardegna, nei vari dialetti. Dai cantastorie ai cantautori, con chitarra, voce e armonica, accompagnate dal sax di Dimitri Grechi Espinoza, per un viaggio contemporaneo, libero, originale e poco ortodosso, per rivitalizzare una nostra antica memoria musicale. Sabato, invece, sempre dalle 21,30, sarà la volta di “SYNAPSES”. Con Filippo Galli alla batteria, Filippo Guerrieri alle tastiere e Zeno Marchi alla chitarra. Nati da un incontro casuale online due Filippi ed uno Zeno si troveranno per una serata di potenza cosmica all’insegna della sperimentazione. Si ricorda…

- di Redazione

Concerto di musica sacra per l’Oratorio del Sacro Cuore

BARGA – Un concerto di musica sacra per raccogliere fondi per il restauro dell’Oratorio  del Sacro Cuore. E’ quello che si terrà il prossimo 12 gennaio presso la Chiesa della SS., Annunziata a Barga. Il tutto organizzato dall’Arciconfraternita di Misericordia di Barga in collaborazione con la propositura di San Cristoforo ed il patrocinio del Comune di Barga. La serata, con inizio alle 21, vedrà la partecipazione del soprano Marika Van Der Meer, del mezzo soprano Roberta Popolani, del tenore Roberto Brugioni e di Roberto Barsanti all’organo. La serata è stata organizzata appunto per raccogliere offerte per sostener il progetto del restauro dell’oratorio del sacro Cuore di Barga.

- di Redazione

Ballantini e Petrolini in scena al Differenti di Barga il prossimo 15 gennaio. Aperta la prevendita dei biglietti.

BARGA  – Inserito nel cartellone della stagione di prosa del Teatro barghigiano, lo spettacolo (mercoledì 15 gennaio alle ore 21) è un “fuori abbonamento” e fin da ora è possibile prenotare i biglietti. Si tratta di un evento unico che porta nella cittadina l’artista livornese da sempre molto legato al territorio barghigiano dove da giovane adolescente trascorreva le sue vacanze estive, in particolare in quel di Renaio. Dario Ballantini – pittore, attore, noto al grande pubblico grazie anche alle sue partecipazioni a Striscia la notizia su Canale 5 – porta così al Differenti un cavallo di battaglia del suo repertorio giovanile: il grande Ettore Petrolini. Con la consueta maniacale ostinazione per il totale camuffamento, l’artista livornese riesce a far rivivere, in una versione più aderente possibile all’originale, sette personaggi creati dal grande comico romano  nato a fine ‘800: Gigi Il Bullo, Salamini, la Sonnambula, Amleto, Nerone, Fortunello e Gastone, si ripresentano in scena nel nuovo millennio. Tra un personaggio e l’altro, Ballantini…

- di Redazione

La notte nazionale del Liceo Classico

BARGA – Torna al Liceo Classico “Ariosto” di Barga, con la collaborazione di tutto l’ISI, la Notte Nazionale del Liceo Classico, giunta ormai con grande successo alla sua sesta edizione: come sempre sarà una speciale  “notte bianca” di eventi in contemporanea in tutta Italia per promuovere la cultura classica nelle sue infinite declinazioni e soprattutto per far capire quanto la cultura classica sia radicata nelle cose che viviamo ogni giorno. L’iniziativa, promossa per la prima volta a livello nazionale da una idea del  prof. Rocco Schembra del Liceo Classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, è stata da sempre pensata come orgogliosa difesa del valore formativo del Liceo Classico, storico indirizzo di studi del nostro sistema scolastico. L’appuntamento a Barga è venerdì 17 gennaio presso l’aula magna dell’ISi dalle 20,30 alle 24 con tante ore di apertura straordinaria, durante le quali i giovani studenti si esibiranno in svariate performance legate al loro indirizzo di studi. Letture classiche, letture animate, esibizioni musicali…

  • 1
  • 2