Cronaca

- di Nazareno Giusti

Festa grande a Coreglia per il patrono

Gran festa nel Capoluogo del comune l’8 maggio per il Santo Patrono. Venerdì 7, alle ore 21, si svolgerà la solenne processione in onore di San Michele: alle ore 20.45 rievocazione storica in piazza del Comune, alle ore 21 Vespro nella chiesa parrocchiale da dove partirà poi la processione (che si snoderà per le vie del paese), alla fine della quale la Filarmonica “A.Catalani” terrà un breve concerto. Nella giornata di sabato si svolgerà, oltre alla tradizionale fiera patronale e al mercatinodell’artigianato e dell’antiquariato, un grande evento: Coreglia darà ufficialmente il benvenuto al rientro del Crocifisso Ligneo del 1400: alle ore 11 si svolgerà la S. Messa nella chiesa parrocchiale di San Michele. Alle ore 16.30 poi, presso il Teatro comunale “A.Bambi”, si terrà un incontro con il prof. Valerio Ascani (docente di storia dell’arte medievale). Seguirà in serata una festa con concerto vocale e stands gastronomici.

- di m.e.c.

Presentato il bando per il secondo Fornaci in… Canto

È stato presentato questa mattina a Palazzo Pancrazi, in concomitanza con l’uscita ufficiale del bando, il concorso musicale Fornaci in… Canto, ideato l’anno passato da Lucia Morelli (titolare dell’agenzia Venti d’Arte) e Massimo Salotti (Direttore della scuola civica di Musica di Barga)e da subito appoggiato dall’amministrazione comunale.La prima edizione, nata davanti un gelato e organizzata in poco più di un mese, ha avuto un tale successo (era la sera del 22 agosto scorso e piazza IV Novembre era gremita) che gli organizzatori non hanno avuto alcun dubbio: era nata una stella, e bisognava, se possibile, farla diventare ancora più luminosa.Per questa seconda edizione, dunque, si aggiungono diverse novità a questo concorso nazionale per cantanti, cantautori e band.La più importante è sicuramente il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Lucca e Comunità Montana Media Valle, (oltre, ovviamente a quella del Comune di Barga), che hanno inserito Fornaci … In Canto nel progetto trasversale portato avanti dalle Comunità Montane Media Valle e…

- di m.e.c.

Successo regionale per Alessandro Sainati con il Cocktail “Smaskerando”

Un nuovo importante riconoscimento per Alessandro Sainati, barman sopraffino dell’Antico Caffè Centrale… Il Sogno, che durante lo scorso campionato regionale della AIBES (Associazione Italiana Barmen e Sostenitori) si è classificato terzo con “Smaskerando”, cocktail after dinner dedicato agli amici dell’omonima associazione culturale.Ha sfiorato per un pelo la partecipazione al concorso nazionale, ma è soddisfatto così, nella sua carriera di barman i riconoscimenti certo non gli mancano, considerando anche quelli della barlady Raffaella Gigli, sua moglie.Il cocktail del successo, comunque, ha primeggiato sugli altri concorrenti della categoria, stando alle ferree regole dettate da AIBES: un massimo di 7 ingredienti, 5 minuti di tempo per la preparazione, decorazione da realizzare anch’essa in cinque minuti. È nato così un cocktail da gustare dopo cena dal gusto di pera e banana accompagnate dal sapore della cioccolata e profumato di vaniglia, decorato con una barchetta ricavata da metà pera fresca e spolverato con cioccolato fondente alla pera.La giuria tecnica -composta da capi barman- lo ha…

- di Redazione

Barga ricorda i Mille nel 150° della spedizione

Ricorre oggi la partenza dei Mille da Quarto, presso Genova, la spedizione forse più eroica durante il del risorgimento Italiano, che alla guida di Giuseppe Garibaldi raggiunse il porto di Marsala e conquistò l’intero Regno delle Due Sicilie, sotto il dominio della casa reale dei Borbone, aggiungendo il sud Italia al progetto di un Italia unita.Era il 1860, dunque cento cinquanta anni fa, e un esercito di volontari si sacrificò per l’ideale di cui oggi tutti godiamo. Come in molte altre città d’Italia anche Barga ha ricordato questo importante anniversario, tanto più che la nostra cittadina può vantare un concittadino illustre come Antonio Mordini, che fu pro-dittatore di Garibaldi in Sicilia.Ma Barga può fregiarsi di altri concittadini partiti per l’epica spedizione: uno fu Ferdinando Santi, i cui discendenti risiedono ancora a Barga, e l’altro Vincenzo Rondina, barbiere barghigiano che non solo partecipò alla spedizione ma anche alle successive battaglie per l’unificazione d’Italia.Questi concittadini sono stati ricordati stamattina con una cerimonia…

- di m.e.c.

A bottega nel museo

Nell’ambito del progetto della Regione Toscana “amico museo”, si è aperto stamani il progetto “a bottega nel museo”, che vedrà il nostro museo civico Antonio Mordini, trasformarsi per due giorni in una bottega d’arte orafa medioevale.Ad accogliere gli studenti delle elementari di Barga, il consigliere delegato alla cultura Giovanna Stefani, che ha sottolineato l’importanza per i più giovani di conoscere le ricchezze del nostro territorio. Gli alunni, trasformatisi in apprendisti orafi, saranno istruiti dalla dott.ssa Orietta Giusfredi e apprenderanno usi e costumi della vita medioevale, approfondiranno i vari aspetti dell’arte orafa e le diverse tecniche di incisione e smaltatura, grazie anche all’esempio dei preziosi oggetti conservati all’interno del museo. Al termine della giornata ognuno sarà in grado di realizzare il proprio manufatto, con decorazione “a sbalzo”su lastrine di metallo. Il progetto Amico Museo proseguirà a Casa Pascoli, con l’apertura straordinaria nella serata di sabato 15 Maggio quando sarà possibile visitare gratuitamente la casa del poeta alla luce delle stelle.

- di Redazione

Pioggia intensa fino a domani. Tutta la settimana tempo instabile

L’espansione verso l’Islanda dell’anticiclone delle Azzorre attiva un flusso di correnti fredde verso il Mediterraneo occidentale determinando la formazione di un profondo vortice depressionario che, per alcuni giorni, interesserà direttamente l’Italia centro settentrionale apportando condizioni di generale maltempo.Dalle prime ore di stamani precipitazioni diffuse anche a carattere temporalesco, localmente di forte intensità. Si prevedono cumulati massimi nelle 24 ore in genere e fino ad abbondanti sulla nostra area con criticità per la Protezione Civile di livello moderato. Le precipitazioni potranno essere molto abbondanti nelle zone montuose. Dal tardo pomeriggio temporaneaattenuazione delle precipitazioni. Nuova intensificazione delle precipitazioni dalle prime ore di Mercoledì’ con precipitazioni diffuse e più persistenti sulle zone interneLe temperature per oggi sono previste stazionarie. Per domani invece in lieve calo.Per domani, in serata è prevista yuna attenuazione della nuvolosità. Per giovedì le previsioni prevedono cielo molto nuvoloso con possibilità di locali rovesci o temporali. Miglioramento dal tardo pomeriggio. Temperature: minime stazionarie, massime in lieve caloLa tendenza per il…

- di Redazione

Il 150° della spedizione dei Mille

Barga ricorda Giuseppe Garibaldi e Antonio Mordini. Nell’anniversario del 150° anno della partenza da Quarto – era il 5 maggio 1860 – della Spedizione dei Mille l’Amministrazione comunale vuole, domani, ricordare questo evento fondamentale della storiad’Italia con due cerimonie che vedranno la partecipazione delle scuole di Barga, dal Comprensivo fino alle Superiori, e il Gruppo Alpini di Barga. Una corona di alloro sarà deposta al monumento a Garibaldi nell’omonima piazza alle 10.30, nel centro storico, un monumento inaugurato nel 1895, il primo in zona, questo a sottolineare la vocazione garibaldina della cittadina. La cerimonia proseguirà sul Fosso con la deposizione di un’altra corona di alloro a Antonio Mordini, garibaldino e prodittatore di Garibaldi in Sicilia. Lo spirito dell’iniziativa in ricordo del grande condottiero che ha gettato le basi dell’Italia odierna lo hanno illustrato il sindaco, Marco Bonini, l’assessore all’Istruzione, Renzo Pia, e la consigliera delegata alla Cultura, Giovanna Stefani: “Barga ha vissuto lo spirito garibaldino esprimendo un grande personaggio della…

- di Redazione

Nonostante la pioggia il Primo Maggio conferma il suo successo

Il tempo non ha fatto il bravo, ma comunque , la Cinquantesima edizione del Primo Maggio a Fornaci si è conclusa con grande soddisfazione degli organizzatori e degli espositori.Circa trentamila i visitatori arrivati in via della repubblica e zone limitrofe il 1° maggio, giorno dell’apertura dell’expo e bella giornata di sole, con il paese che è stato un continuo brulichio fino a tarda sera, complice la chiusura di via della repubblica ed i fuochi d’artificio offerti dal Gruppo Potenti.Gli stand, rimasti aperti fino alle 24.00 hanno offerto anche in notturna la possibilità di una passeggiata tra le merci esposte, mentre i negozi e i locali lungo la via principale hanno contribuito a rendere festaiola l’atmosfera trattenendo un vasto pubblico fin dopo la mezzanotte. Meno fortunata la giornata di domenica 2 maggio, tediata dalla continua pioggia, che però non ha dissuaso i visitatori, che con l’ombrello aperto hanno visitato comunque le mostre e le esposizioni, non rinunciando ad acquistare fiori e…

- di Redazione

Ringraziamento agli organizzatori e soddisfazione per il successo del Primo Maggio da parte dei commercianti fornacini

Il CIPAF-CCN, desidera ringraziare gli organizzatori della festa del 1°maggio a Fornaci di Barga per i bellissimi eventi che hanno animato le serate di aprile della cittadina, conclusesi con una grande edizione dell’Expo. Un modo veramente egregio di festeggiare i 50 anni della manifestazione.Desideriamo – continuano i commercianti – esprimere la nostra gioia anche per il riconoscimento che la Comunità Montana Media Valle del Serchio ha voluto conferire alla memoria di Saverio Fiori, indimenticato presidente del Cipaf e del Comitato 1°maggio che tutti ricordiamo per la sua intraprendenza, a lui e a tanti altri presidenti del nostro passato cerchiamo di ispirarci per fare funzionare al meglio l’associazione. Crediamo che queste iniziative siano un modo per cercare di reagire al difficile momento economico che l’Italia e l’Europa stanno attraversando; a tale proposito sentiamo il dovere di esprimere una parola di solidarietà nei confronti di tutte quelle lavoratrici e quei lavoratori che hanno perduto il proprio posto di lavoro e sono ancora…

- di Matteo Casci

Cresime a Piano di Coreglia e Barga

Si sono svolte durante la mattinata di domenica 2 maggio, le cresime nel comune di Barga e Coreglia Antelminelli. A questo importante sacramento, sono stati chiamati all’altare circa una sessantina di ragazzi con madrine e padrini. Le due cerimonie si sono svolte rispettivamentenel Duomo di Barga e nella chiesa parrocchiale di Piano di Coreglia. Nonostante il maltempo la giornata è stata per tutti un momento di festa grande.

- di m.e.c.

Cinquantesimo Primo Maggio a Fornaci

È stato tagliato questa mattina il cinquantesimo nastro inaugurale del Primo Maggio a Fornaci, la vasta expo conosciuta ben oltre i confini della Valle, che quest’anno, appunto, festeggia il mezzo secolo di vita.Con via della repubblica chiusa al traffico, già prima del momento inaugurale la zona espositiva pullulava di infiniti visitatori; poi, dopo la sfilata delle bande di Coreglia e Fosciandora, partite dai capi opposti del paese, Lara e Francesaca Fiori, figlie di Saverio, hanno tagliato il nastro ed aperto la strada all’inizio dei festeggiamenti. Tantissime le autorità presenti a questo importante traguardo, a partire dal Sindaco Marco Bonini con buona parte del consiglio comunale ed Alex Mosson, ex sindaco di Glasgow rimasto molto amico di Barga; i sindaci dei comuni vicini, il presidente della Comunità Montana Media Valle Nicola Boggi, il presidente della Provincia Stefano Baccelli, i parlamentari Raffaella Mariani, Andrea Marcucci e Nedo Poli, le autorità militari ed il comitato Primo Maggio al gran completo, nonché alcuni esponenti…

- di Redazione

Per l’amicizia bargo-scozzese e non solo

Si torna a parlare dell’amicizia tra Barga e la Scozia grazie alla visita in questi giorni nella cittadina dell’amico di Barga Alex Mosson, ex sindaco di Glasgow, che ha accompagnato una delegazione scozzese della quale fa parte anche il consigliere comunale di Glasgow Stephen Dornan, delegato ai gemellaggi ed incaricato dal sindaco della città scozzese di rafforzare i legami con Bargaavviati con tanto impegno dall’amministrazione Sereni nel decennio scorso.Con loro anche altri rappresentanti e funzionari del comune di Glasgow alla scoperta delle bellezze della cittadina e delle caratteristiche che la legano alla Scozia.Proprio il consigliere Dornan ha recato al sindaco di Barga una serie di omaggi da parte del Comune di Glasgow che stanno sicuramente a significare la volontà di riprendere e rafforzare un’amicizia che in questi anni per Barga tanto ha significato anche in termini di promozione turistica e culturale.Alex Mosson ha poi comunicato al sindaco che prossimamente ci sarà per lui l’invito ufficiale a Glasgow da parte del…