Cronaca

- 1 di Redazione

In consiglio domani si adotta il nuovo piano strutturale

In Consiglio comunale arriva il Piano Strutturale per la sua adozione. L’appuntamento è domani pomeriggio (venerdì 17 aprile) alle ore 17. Come già annunciato nei mesi scorsi l’iter si concluderà proprio come previsto, e nei tempi più volte indicati, con l’adozione del consiglio entro la fine del mandato dell’Amministrazione Sereni. Il Piano è il frutto del lavoro interno agli uffici dell’ente eliminando costose consulenze esterne e ad illustrarne le lineeguida sarà proprio la responsabile dell’Area Assetto del Territorio, ingegnere Daisy Ricci, con l’assessore all’Urbanistica, Antonio da Prato.Il precedente Piano risale all’anno 2000 e ormai era necessaria una nuova elaborazione in considerazione dello sviluppo del territorio di Barga negli ultimi anni e per il prossimo futuro.Di questo importante e fondamentale strumento urbanistico si discuterà oggi in consiglio, come evidenziato dall’assessore Da Prato: “si tratta – ha sottolineato l’assessore Da Prato – di un impegno qualificante per l’Amministrazione comunale. Con questo lavoro si ridisegna il nostro territorio secondo nuove esigenze emerse in…

- 1 di Redazione

Emergenza Fontanamaggio: lavori avanti tutta

Prosegue l’opera di riqualificazione dell’emergenza dellla valle dove scorre il rio Fontanamaggio, la profonda spaccatura a ridosso del centro storico di Barga. I lavori eseguiti da Terra Uomini e Ambiente continuano velocemente e adesso l’intera area mostra già un nuovo aspetto. Fino ad oggi sono infatti già stati investiti 2 milioni di euro. Sono stati così realizzati, e sono in corso, interventi per la messa in sicurezza del versante ma anche di recupero legato alla bellezza naturalistica del luogo così come ha spiegato ieri il presidente della Comunità Montana della Media Valle, Marco Bonini, nelfare il punto sullo stato di avanzamento dell’opera: “la Comunità Montana della Media Valle in collaborazione con il Comune di Barga ha attivato finanziamenti per la messa in sicurezza della zona. Lavori necessari per sistemare le pericolosità di un versante a rischio idrogeologico. Fondi ottenuti per la difesa del suolo. Questo ma non solo perché con il progetto “Parco storico ambientale di Barga Castello” abbiamo poi…

- 1 di Redazione

Una pista di atletica a Barga

Al via i lavori per realizzare attrezzature dedicate all’atletica. L’area è quella dove si trovano le scuole superiori e medie di Barga. Per i ragazzi delle scuole, ma anche per gli appassionati, sono in arrivo una pista a tre corsie lineare, una pedana per il lancio del peso e una zona dedicata al salto in lungo con la corsia e adeguata fossa. A dare l’annuncio dei nuovi interventi, la cui spesa è di alcune migliaia di euro, l’assessore provincialeall’Istruzione, Silvano Simonetti, e l’assessore all’Istruzione del Comune di Barga, Renzo Pia. Le attrezzature per l’atletica sorgeranno nella zona nota come “spianata” proprio all’interno del parco dove si trovano gli istituti scolastici. Da tempo si parlava di questa possibile realizzazione e l’Amministrazione comunale aveva preso l’impegno a realizzare qui degli spazi da dedicare all’atletica; adesso con il via dei lavori si concretizza quanto promesso a ragazzi, cittadini e scuole. Soddisfazione è stata espressa dal mondo della scuola, Istituti Superiori e Istituto Comprensivo.…

- di Maria Elena Caproni

Tra i tanti in visita a Barga anche la conduttrice tv Licia Colò

Tra i tanti visitatori che già sono arrivati a Barga per un po’ di vacanza in relax in uno dei Borghi più belli d’Italia, stamani a sorpresa, ha fatto visita alla cittadina la nota conduttrice tv Licia Colò, ospite in questi giorni di Leonardo Mordini.Leonardo Mordini aveva conosciuto la conduttrice durante un servizio nella cittadina svedese di Gallivare, dove con Marcucci hanno realizzato uno splendido resort in un antico castello, e pare che l’invito a visitare anche lo splendido agriturismo barghigiano sia stato accolto con piacere dalla Colò. Doverosa una visita al centro storico, dove la presentatrice tv è stata accolta ed accompagnata oltre che dai padroni di casa Leonardo Mordini e Signora, dall’assessore alla cultura Gabriele Giovanetti, dal presidente della Comunità Montana Media Valle del Serchio Marco Bonini e dal consigliere comunale Rino Simonetti, che ha fatto da cicerone al gruppetto, raccontando cenni storici e curiosità su Barga. Giunti sulla terrazza del sindaco ad ammirare lo splendido panorama, oggi…

- 1 di Redazione

Un conto corrente per aiutare i terremotati

Anche in Valle del Serchio va avanti la gara di solidarietà per aiutare le popolazioni d’Abruzzo così duramente colpite dal terremoto. Stamani, l’assessore della Comunità Montana Media Valle con delega alla Protezione Civile, Pietro Onesti, ha reso noto che la Comunità Montana Media Valle del Serchio, attraverso il Servizio Associato Protezione Civile, ha attivato il c/c Postale N. 95858494 “Raccolta Fondi – Terremoto Abruzzo” intestato a C.M. Borgo a Mozzano. “La Raccolta presso questo conto corrente – ha spiegato Onesti – sarà destinata a un unico intervento relativo al rifacimento di un’opera pubblica. Questo proprio per avere riscontro dell’intervento che sarà individuato a breve”.I contributi possono essere versati presso qualsiasi ufficio postale o con semplice operazione on-line.

- 1 di Redazione

Mons. Plotti a Barga per celebrare la Pasqua

A rendere più solenne e sentita la pasqua cristiana nella comunità di Barga è l’arrivo in questi giorni dell’ex vescovo della diocesi di Pisa, Mons. Alessandro Plotti che si tratterrà nella cittadina fino a Pasqua per celebrare nell’Unità Pastorale la solennità del triduo pasquale.Mons. Plotti ha lasciato il servizio in diocesi a Pisa il 6 Aprile 2008, giorno del passaggio di consegna del pastorale e del governo della nostra diocesi al nuovo Arcivescovo. La sua presenza a Barga in questi giorni è stata accolta con gioia dai fedeli grati di quel legame che ha sempre caratterizzato la suaopera pastorale venendo spesso e volentieri sul nelle varie occasioni di celebrazioni e visite per il suo ministero episcopale.Come ha affermato il proposto di Barga don Stefano Serafini: “La presenza di Mons. Plotti che celebrerà con noi la santa Pasqua potrà incoraggiarci nel nostro cammino di fede ed ecclesiale.”Stasera, Venerdì Santo, sarà a disposizione negli orari indicati dal programma per le confessioni e…

- 1 di Redazione

I riti della Settimana Santa: la Via Crucis

Alcuni fanno risalire la tradizione della Via Crucis alle visite di Maria, madre di Gesù, presso i luoghi della Passione a Gerusalemme, ma la maggior parte degli storici riconosce l’inizio della specifica devozione a Francesco d’Assisi o comunque alla tradizione francescana.Originariamente la vera Via Crucis comportava la visita presso i luoghi dove Gesù aveva sofferto ed era stato messo a morte,ma poiché un tale pellegrinaggio era impossibile per molti, la rappresentazione delle Stazioni nelle chiese si diffuse rapidamente, come modo di ripercorrere idealmente il calvario di Cristo. Le Stazioni, ossia la sequenza degli episodi che condussero Cristo dalla condanna a morte alla resurrezione sono quattordici e ogni comunità cattolica, immancabilmente, il Venerdì Santo rievoca questi momenti con processioni più o meno solenni. Così è andata questa sera a Fornaci, dove i numerosi fedeli dell’Unità Pastorale hanno seguito Don Antonio e la Croce recitando preghiere e canti lungo le vie secondarie di Fornaci, partendo dalla Chiesa del SS Nome di Maria…

- di Redazione

Ecco il programma della XX Settimana delle Solidarietà

Manca ancora un mese all’apertura dei lavori ma il programma per la Settimana della Solidarietà, che quest’anno festeggia anche il 20° anniversario del Gruppo Volontari della Solidarietà, è già ben definito grazie all’impegno dei volontari del GVS e al contributo del Comune di Barga, della Fondazione Banca del Monte, della Fondazione Cassa di Risparmio, del Cesvot e della Società Benemerita Giovanni Pascoli.La manifestazione si aprirà domenica 10 maggio presso l’Oratorio del Sacro Cuore, con l’apertura alle 9.30 degli stand delle associazioni di volontariato dove sarà presente anche l’artigianato realizzato dai ragazzi del GVS. Alle 11.15 seguirà una Messa cantata dalla Corale del Duomo di Barga diretta da Roberta Popolani, e alle 12.15 sarà invece inaugurata la nuova autoambulanza della Misericordia del BarghigianoNel pomeriggio, alle 17.00, presso la Galleria Comunale di via di Borgo si aprirà la mostra fotografica “Accanto a Te”, con lavori di Gabriele Caproni, mentre alle 21.15 al Teatro dei Differenti la filarmonica “Mascagni” di Camporgiano presenterà lo…

- di Redazione

Una nuova attività nell’antico castello di Barga

Una nuova attività commerciale sta per aprire e si va ad aggiungere alle altre già inaugurate in questi ultimi anni nel centro storico di Barga che sempre più si sta attrezzando per sviluppare la vocazione turistica della cittadina.Con il mese di maggio, salvo imprevisti, aprirà i battenti in piazza dell’Annunziata presso lo storico e monumentale Palazzo Mordini, un wine bar. Il nuovo locale verrà aperto al piano terra di palazzo Mordini in questi giorni già al centro di opere di recupero e sistemazione per adattarne i locali alle esigenze della nuova attività commerciale. A dare notizia di questa novità commerciale è lo stesso sindaco Sereni che afferma: “Si arricchisce così ulteriormente l’antico centro grazie a una nuova attività commerciale destinata ai molto turisti che visitano Barga, ma anche ai cittadini e residenti che vedono, in un periodo difficile come quello attuale, continuare a investire nella parte più antica della cittadina”.La gestione del locale sarà affidata tra gli altri ad un…

- di Redazione

Tanti appuntamenti per la Pasqua

Tante iniziative particolari per festeggiare la Pasqua a Barga nell’ambito delle iniziative di primavera volute dall’Amministrazione comunale.Da segnalare intanto un appuntamento della tradizione in lunedì di Pasquetta, tradizionalmente dedicato alle scampagnate: Barga e Tiglio sono pronte ad accogliere visitatori e turisti. L’antico centro storico ospiterà un’edizione speciale del Mercato dell’Artigianato e Antiquariato con banchi dedicati ancheai prodotti tipici come miele, salumi, formaggi, vini. In mostra anche oggetti di antiquariato, modernariato e realizzati artigianalmente come le ceste intrecciate a mano sul posto o i tappeti realizzati al telaio dai ragazzi diversamente abili del Gruppo Volontari della Solidarietà. E poi borse, stoffe, curiosità per i collezionisti. Tiglio invece, come vuole tradizione, sarà la meta per eccellenza degli appassionati della classica merendella. Il paese si presta ad essere raggiunto con una passeggiata con partenza da Barga e poi la sosta per la merenda sui prati sotto la chiesa di Tiglio alto, davanti ad un panorama mozzafiato.. Tornando a Barga, sempre lunedì dell’Angelo si…

- 1 di Nicola Bellanova

E government: una serie di incontri a Borgo a Mozzano

L’E government fa passi da gigante anche in quest’angolo della provincia, e così la Comunità Montana della Mediavalle organizza per la giornata di domani una serie di incontri con il vice presidente della Giunta regionale Federico Gelli per fare il punto della situazione sul lavoro fin qui svolto dalle amministrazioni locali nel campo del servizio associato denominato “Società dell’informazione”. Alle 14, presso la sala del Consiglio dell’ente montano, lo stesso Gelli ascolterà le istanze dei sindaci e rappresentanti istituzionali. Alle 17 invece, sarà la volta delle aziende del circondario, i quali esporranno all’esponente fiorentino le loro esigenze e soprattutto trarranno utili indicazione sull’opportunità della tecnologia e l’innovazione applicata alle esigenze produttive e di mercato. Un ente, la Comunità montana, che ha investito su questo settore, strada obbligata per avvicinare la Mediavalle col resto del mondo. Lo stesso Bonini traccia un bilancio di quanto fatto sinora: “C’è stato sul territorio un ammodernamento tecnologico senza precedenti: si pensi allo sviluppo della banda…

- di Maria Elena Caproni

La Passione rappresentata in Chiesa Vecchia

La Settimana Santa è sempre ricca di eventi religiosi e liturgici, ed a volte accanto alle celebrazioni canoniche i parrocchiani organizzano eventi “alternativi” ma ugualmente rappresentativi di questo periodo dell’anno liturgico così sentito.Così, ad esempio, martedì 7 aprile è stata rappresentata nella Chiesa del Santissimo Nome di Maria a Fornaci la Passione di Cristo, messa in scena dai volenterosi dell’Unità Pastorale (che hanno costruito scenografie e preparato costumi) con la Schola Cantorum e la partecipazione dei Mercantidarte, sotto la direzione artistica di Nilo Riani . All’ingresso della chiesa, due cesti per chi volesse lasciare un’offerta: non per le opere parrocchiali, comunque sempre tante, ma per le popolazioni dell’Abruzzo colpite dal terremoto di domenica scorsa, costrette, loro malgrado, ad un vero calvario. La rappresentazione (ispirata dal film di Mel Gibson) è tratta da una sceneggiatura riadattata con brani originali dei vangeli ed una singolare presenza narrante: il demonio. Così, tra parti recitate, cori, assolo e voci narranti fuori campo stasera si…