Tag: AS Barga

- di Leonardo Barsotti

Nella piazza del teatro presentate le due squadre dell’AS Barga

Di fronte ad un numeroso pubblico nella piazzetta della Barghetta di fronte allo splendido Teatro dei Differenti di Barga si è svolta la presentazione di prima squadra e Juniores del Barga per la stagione 2019/2020. Con una cornice di pubblico che ha applaudito e intonato veri cori da stadio le due squadre, sono salite sul palco simbolico della piazza per presentarsi e dimostrare che la stagione che sta per iniziare sarà dura e difficile ma il Barga vuole stupire. I primi sono stati Stefano Marchi e Simone Romei allenatore e vice della prima squadra, applauditi e acclamati da tutta la squadra e dal pubblico presente: il concetto espresso da entrambi è stato quello di un Barga voglioso di fare bene, ripetere la stagione scorsa culminata con una tranquilla salvezza, cercando di valorizzare i giovani ( quest’anno la rosa è formata integralmente da ragazzi tutti di Barga ). Assente per motivi di lavoro il preparatore dei portieri Andrea Buriani. Molto applauditi…

- 5 di Leonardo Narsotti

L’AS Barga presenta i nuovi arrivi per la stagione 2019/20

Presso il Ristorante La Pergola di Barga, l’ A.S.D. Barga ha presentato ai suoi tifosi e alla carta stampata i nuovi arrivi in casa azzurra per la stagione 2019/2020 che dovrà affrontare il Campionato di seconda Categoria. La dirigenza azzurra era rappresentata dal Direttore Generale Nicola Autiero, dal Direttore Sportivo Luca Notini, dai dirigenti Leonardo Mori e Giuseppe Togneri, i quali dopo aver aperto con un piccolo saluto hanno proceduto alla presentazione dei nuovi arrivi e di graditi ritorni. Il primo è stato il portiere Federico Sartini che già diversi anni fa difese la porta del Barga in Promozione e Prima Categoria ed è stato fortemente voluto da tutta la dirigenza, in primis il Presidente Guido Mori e da tutto lo staff tecnico; rappresenta sicuramente il primo tassello insostituibile della squadra, una vera garanzia per tutta la squadra e tra i migliori portieri dell’ intera Categoria. Considerata la sua grande esperienza Federico avrà anche il compito di far crescere il giovane…

- di Redazione

Dal 1° agosto la sagra del Fish and chips

Anche quest’anno il “Johnny Moscardini ” di Barga ospiterà la Sagra del Pesce e Patate che prenderà il via Giovedì 1 Agosto e terminerà venerdì 16 Agosto organizzata come sempre dai volontari dell’ ASD Barga. Tra le novità di quest’anno il ritorno della musica;  quindi dopo aver gustato le porzioni di pesce e patate, sulla pista ci sarà la possibilità di divertirsi ballando. In tante serate si esibiranno molti artisti musicali, e anche il corpo di ballo di Danza del Judo Club Fornaci. Per il sesto anno consecutivo l’ ASD Barga riserverà alcune serate alla beneficienza verso le associazioni del territorio: negli ultimi cinque anni ha donato 25.000 € in beneficenza. Il 5,6, 7 e 8 saranno le serate dedicate a  GVS, Misericordia e Parrocchia di Barga, il 12 agosto agli Amici del Cuore ed il 14 all’Arca della Valle.

- di Leonardo Barsotti

Calcio, niente ferie per l’AS Barga

C’è chi è già in vacanza, c’è chi ancora deve farle, parlando dal punto di vista calcistico: il Barga è sempre al lavoro per cercare di costruire le due squadre per la prossima stagione 2019/2020: la prima squadra che si accinge a disputare il Campionato di seconda categoria con in panchina il riconfermatissimo tandem tecnico formato da Stefano Marchi e Simone Romei con l’ attivissimo Direttore Sportivo Luca Notini, e quella della Juniores con al timone il riconfermato Francesco Notini. Tra le tante novità dal punto di vista societario è stato nominato nuovo Direttore Generale Nicola Autiero, attivissimo dirigente che nella passata stagione era il massimo dirigente responsabile della squadra Juniores. La sua professionalità, preparazione, conoscenze hanno indotto il Direttivo a proporgli la carica di D.G.; Autiero non ha tergiversato un attimo, ha subito accettato con il suo inimitabile entusiasmo mettendosi subito a lavoro per dare una mano alla società. Per quanto riguarda le trattative di calcio mercato sulla Prima…

- di Redazione

Ecco “La Barchetta del Cacciucco”

Venerdì 7 e Sabato 8 Giugno 2019, presso lo Stadio Comunale “Moscardini” di Barga potrete partecipare a due grandi serate enogastronomiche, conosciute appunto come “La Barchetta del Cacciucco”. I fornelli si accenderanno a partire dalle ore 19,00 e potrete gustare ottimi piatti a base di pesce, sapientemente cucinati dai volontari dell’ ASD Barga Calcio & Volley Barga Coppo Team, con il “cacciucco” fiore all’occhiello della due giorni. Musica dal vivo e ballo Liscio vi accompagneranno fino ad oltre la Mezzanotte.

- 1 di Leonardo Barsotti

Il Barga conferma il mister Stefano Marchi ed il suo staff

Non c’è stato bisogno di pause di riflessioni per la dirigenza del Barga, l’ ottima stagione 2018/19 culminata con il raggiungimento della salvezza un mese prima della fine del campionato ha portato all’automatica conferma di Stefano Marchi sulla panchina anche per la Stagione 2019/2020 insieme al suo secondo Simone Romei, vero uomo spogliatoio, il direttore sportivo Luca Notini, il dirigente Giuseppe Togneri guardalinee. Il campionato appena terminato ha visto un Barga grintoso e determinato che con la sua voglia ma sopratutto l’ attaccamento e lo spirito di appartenenza ha saputo disputare una stagione veramente importante, dove la ciliegina sulla torta è stata la vittoria come capocannoniere di tutto il campionato di 2à categoria da parte del suo gioiello Ghafouri Reda con venticinque reti. La società sta già lavorando da diverse settimane per cercare di costruire una squadra che possa togliersi qualche soddisfazione, come si dice in gergo “alzare l’asticella” rispetto a questa stagione appena trascorsa, con l’ obiettivo di avere…

- di Leonardo Barsotti

Ultima partita di campionato in trasferta (con sconfitta) per il Barga

Il Barga chiude la stagione perdendo per 5-2 a San Filippo al termine di una gara dove il risultato penalizza troppo i giovanotti del Barga, ieri pieni zeppi di ragazzini della Juniores, con diverse assenze come quelle di Simoncini, Marchi, Rigali, Martini. Gli stimoli maggiori nella gara erano di più per la squadra lucchese in corsa per un posto nei playoff, ma il Barga nonostante le moltissime assenze ha dato del filo da torcere al San Filippo, come dimostrano le due reti realizzate dal bomber Ghafouri, venticinque centri stagionali e capocannoniere dell’ intero torneo, e le molte palle gol create in tutto l’ incontro. Mister marchi da giustamente spazio dall’ inizio a diversi giovanotti della Juniores, come il portierino Togneri classe 2001, il centrocampista Naji classe 99, e nella ripresa gli ingressi di Agostini, classe 99 e Larchim classe 2000, e al 10° Ghafouri porta il Barga in vantaggio, ma i lucchesi in due minuti ribaltano il risultato. Allora ancora…

- di Leonardo Barsotti

La Juniores del Barga finisce il Campionato col botto (3-1 al Bientina)

La squadra Juniores del Barga chiude il proprio campionato al ” Moscardini ” battendo per 3-1 la squadra pisana del Sextum Bientina e collocandosi definitivamente a metà classifica. La partita non ha avuto mai storia, i ragazzini di mister Notini hanno avuto sempre il pallino del gioco andando in doppio vantaggio con Ghafouri ( classe 2001 ) e Capitan Agostini ( classe ’99 ), poi dopo la rete della bandiera dei pisani ci ha pensato Larchim ( classe 2000 ) a chiudere una volta per tutte la partita. Grande soddisfazione per la società del Barga, per mister Francesco Notini, il suo braccio destro Fernando Andreuccetti e il suo dirigente responsabile Nicola Autiero, per una stagione positiva dove i ragazzi si sono impegnati sempre con grande impegno e professionalità, non dimenticandosi che la rosa del Barga è una delle più giovani dell’ intero girone. Francesco Notini afferma a fine gara ” Siamo contenti della stagione, potevamo fare di più, ma quello…

- 1 di Luca Galeotti

Se n’è andato il Mario Bilia

Ieri ha lasciato la comunità di Barga per il suo ultimo viaggio il Mario Bilia. In tanti lo hanno conosciuto con il soprannome di Patata che se non ricordo male era nato ai tempi in cui giocava a calcio, dato che, all’occasione giusta, se marcato da un avversario, non disdegnava di cadere a terra sperando nel fischio dell’arbitro. IIl Mario io l’ho conosciuto ai tempi del Lato, della piccola, grande comunità di via Lato a Barga che ha lasciato un segno indelebile nel cuore di tutti coloro che l’hanno vissuta; che negli anni 70 ed 80 in particolare ha accompagnato i momenti più spensierati della mia gioventù. Sposato con la sua Nadia, salita prima di lui in un mondo che ancora noi non conosciamo, padre di Massimo e Paolo, il Patata è da ricordarsi in special modo per i suoi trascorsi calcistici nel Barga fine anni ’50 e primi anni ’60, che ha scritto pagine memorabili e comunque piacevoli da…

- di Leonardo Barsotti

Calcio, il Barga domenica festeggia la salvezza

Domenica 28 aprile in occasione dell’ ultima gara casalinga di campionato (la penultima del torneo) alle 16 contro la squadra pisana de La Cella il Barga festeggerà la salvezza e quindi la permanenza nel campionato di Seconda categoria. Un traguardo meritato, un obbiettivo centrato senza patemi d’ animo a conferma del grande lavoro del suo tecnico Stefano Marchi e del suo vice Simone Romei, entrambi confermatissimi anche per la stagione 2019/2020. La squadra azzurra ha centrato la salvezza mettendo in mostra un gioco concreto, una solidità del gruppo che ha sempre remato nella solita direzione, anche nei momenti più difficili del campionato, e tra le tante conferme su giocatori che il Barga ha puntato a occhi chiusi, come il capitano Mutigli, il difensore Gavazzi, gli attaccanti Marchi e Silvestrini, ci sono state le esplosioni definitive dei vari Ghafouri, Reti, Giusti, Simoncini, Martini. Dopo le partenze dei vari Balducci, Di Lorenzo, Wurach, Nardini pochi davano chanches di salvezza alla truppa di…

- di Leonardo Barsotti

Il Barga perde col Corsagna in una gara senza molto da chiedere

Un Barga zeppo di giovanotti della Juniores promossi in prima squadra giustamente, dopo aver acquisito la salvezza nel campionato di seconda categoria, perde per 2-1 contro il Corsagna nella gara disputata allo Stadio di Borgo a Mozzano. Due squadre che avevano e hanno poco da chiedere per queste ultime giornate, ma che hanno voluto onorare sportivamente per tutti i novanta minuti il valore della gara, come dimostrano le tre reti e le tre espulsioni decretate dal direttore di gara. In panchina del Barga assente mister Marchi per motivi familiari fa il suo debutto Simone Romei, infaticabile e prezioso braccio destro di Marchi, nel Barga assente il portiere Giannotti, tra i pali il giovanissimo Davide Togneri, il difensore Simoncini, insomma turnover. Venendo ai pochi cenni di cronaca alla 25°  Corsagna in vantaggio con Papera ma lo stesso giocatore poco dopo si fa cacciare dal direttore di gara con un cartellino rosso diretto, il Barga però pareggia poco dopo con Silvestrini e…

- di Leonardo Barsotti

Il Barga è matematicamente salvo

Nonostante la prova non esaltante coincisa con la sconfitta esterna contro il Luccasette (2-0) il Barga è virtualmente salvo e mantiene la permanenza nel campionato di seconda categoria. Mister Marchi e il suo vice Romei riescono nell’impresa di portare la giovane compagine alla salvezza con ben 270 minuti di anticipo, in virtù anche della forbice dei dieci punti rispetto alle due squadre al penultimo posto con 17 punti. Davvero un risultato esaltante di questa squadra tra le più giovani dell’intero girone che mette così a tacere anche coloro che all’inizio del campionato non avevano dato speranze di salvezza per il team di mister Marchi. Ed invece Stefano con la passione con il cuore, ma sopratutto con la sua capacità di allenare, di sapere leggere le gare ed anche di essere riuscito a tenere sulla corda tutta la rosa, ha saputo tirar fuori il meglio da ognuno di loro, e il suo secondo Simone Romei ha saputo fisicamente e mentalmente preparare…