Tag: kme

- di Redazione

KME e Comune di fronte al TAR. Ecco come è andata

BARGA – Era fissata per il 13 novembre  a Firenze l’udienza al TAR  per discutere del ricorso presentato da KME contro l’ordinanza del Comune di Barga, che intimava alla Società  la completa e fedele ricostruzione dell’ex casa del Buglia e dei fabbricati limitrofi . Il Comune aveva disposto in particolare  che se i lavori non fossero stati eseguiti nei 90 giorni di tempo indicati, tutta l’area oggetto del contendere sarebbe divenuta patrimonio della stessa amministrazione comunale. KME nel suo ricorso contro il Comune aveva  richiesto al TAR di sospendere in via cautelare l’efficacia dell’ordinanza  e nel merito di annullarla perché illegittima . Alla fine a Firenze si è arrivati, per il momento, ad un nulla di fatto. La vicenda è complicata e molto tecnica . Si può provare a sintetizzare il punto in cui ci troviamo dicendo che  il Comune ha deciso di sospendere gli effetti dell’ordinanza , ossia l’acquisizione dell’area dove era Casa Buglia e gli altri fabbricati, in…

- di Redazione

Kme, ok dal ministero per la proroga degli ammortizzatori sociali fino al settembre 2020

UN PASSO in avanti per il futuro degli stabilimenti di Kme in Italia. Oggi a Roma, come informano i sindacati, al Ministero del lavoro, alla presenza dei coordinatori nazionali Giacomo Saisi, Uilm Uil, Michele Folloni, Fim Cisl, di Claudia Ferri della Fiom Cgil Nazionale con delega dal coordinatore Massimo Braccini, e della Rsu degli stabilimenti di Fornaci di Barga e Serravalle Scrivia, è stata rinnovata la cassa integrazione straordinaria per riorganizzazione fino al 23 settembre 2020. “Non era scontato considerata la carenza di fondi che ha messo in dubbio fino all’ultimo la proroga – sottolinea il Coordinamento nazionale Fim, Fiom e Uilm di Kme Italy Spa e Hme Brass Italy -. Gli ammortizzatori sociali sono stati concessi sulla base di un piano di riorganizzazione per garantire un completo riassorbimento degli esuberi residui e il rilancio delle attività produttive. Un accordo importante in considerazione che ancora oggi nel sito di Fornaci di Barga (Lu) ci sono circa 60 persone che si…

- di Redazione

Casa del Buglia, la battaglia Comune-KME si sposta al TAR, l’udienza a breve

FORNACI – Il Comune di Barga ha nominato  l’avvocato Giuseppe Toscano per la difesa nell’ambito del ricorso presentato da KME al TAR per chiedere la sospensiva della clamorosa ordinanza pubblicata dal comune nel luglio scorso che obbliga l’azienda a ripristinare integralmente la Casa del Buglia, demolita nei mesi scorsi, ed i fabbricati adiacenti anch’essi demoliti. Utilizzando addirittura i soliti materiali. Pena l’acquisizione forzata da parte del comune di tutta l’area. L’area oggetto del contendere è peraltro di notevole importanza strategica, visto che  proprio questi terreni sarebbe parzialmente interessati dai progetti per la realizzazione del futuro pirogassificatore. L’azienda, dopo l’ordinanza, si era rivolta al TAR presentando il ricorso con la domanda di sospensiva del provvedimento comunale. L’udienza si terrà il 13 novembre. L’azienda aveva portato avanti la demolizione come un intervento di messa in sicurezza a seguito dei danni causati dal forte vento nell’ottobre del 2018 che avevano causato i crolli degli edifici sotto osservazione. Una tesi contestata dal Comune secondo…

- di Redazione

“Tutti nella stessa Barga”: mercoledì 30  l’ultimo World Café dedicato all’occupazione, presenti anche i sindacati

BARGA – Mercoledì 30 ottobre si è tenuto il terzo World Café del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”, organizzato per discutere in merito al progetto dell’impianto di gassificazione proposto da KME. Era il terzo e ultimo degli incontri di approfondimento cui hanno partecipato 80 cittadini, 70 dei quali estratti a sorte dalle liste anagrafiche del Comune di Barga e 10 individuati dal Comitato Insieme per la Libellula (non sono mai stati, invece, nominati i 10 dipendenti di KME da parte dell’azienda e dei sindacati aziendali). L’incontro di ieri sera è stato incentrato sul tema dell’occupazione nel contesto locale. La serata è stata condotta dal coordinatore del processo Matteo Garzella, che ha introdotto i tre turni di discussione. I partecipanti sono stati assistiti, nelle loro discussioni, da esperti dei vari temi affrontati. Tommaso Luzzati, dell’Università di Pisa, ha parlato di economia circolare connessa allo smaltimento del pulper di cartiera. Mauro Solari, già componente del comitato per la valutazione di impatto ambientale…

- di Redazione

Metalmeccanici, due ore di sciopero il 31 ottobre anche in provincia: per i sindacati troppe situazioni delicate in Valle del Serchio

FORNACI – Da parte dei sindacati (FIM FIOM e UILM), è stato proclamato in provincia di Lucca uno sciopero di due ore per giovedì 31 ottobre al fine di tenere assemblee in tutti i luoghi di lavoro e discutere con lavoratori e lavoratrici sulla mobilitazione necessaria nei confronti delle imprese, del Governo e del Parlamento. Tutto ciò nell’ottica di contrastare le crisi aziendali in atto attraverso gli investimenti pubblici e privati ma anche per il rilancio della crescita economica e sociale attraverso la salvaguardia dell’occupazione e la tutela della salute e della sicurezza. Questo è stato ribadito stamattina nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sede della Cgil di Lucca. Dalla nota diffusa dai sindacati è emersa una situazione assai delicata per diverse aziende metalmeccaniche presenti in Valle del Serchio: “La situazione di Kme di Fornaci di Barga (480 dipendenti) dove siamo in attesa della convocazione al Ministero per ottenere una ulteriore proroga sulla Cassa integrazione…

- di Redazione

Processo partecipativo, mercoledì 30 ottobre l’ultimo World Café dedicato all’occupazione, presenti anche i sindacati

Mercoledì 30 ottobre dalle 18 alle 22 presso l’Aula Magna dell’ISI Barga si svolgerà il terzo e ultimo incontro, gestito con la metodologia del World Café, del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”, promosso dal Comitato Insieme per la Libellula in collaborazione con il Comune di Barga e sostenuto dall’Autorità regionale per la partecipazione della Regione Toscana. Gli 80 partecipanti (70 cittadini estratti a sorte dalle liste anagrafiche del Comune e 10 invitati dal Comitato), dopo aver discusso nei primi due World Café di salute dei cittadini, qualità dell’aria e di sviluppo economico, si concentreranno sull’importante tema dell’occupazione. Ad aiutare i partecipanti nell’analisi dell’argomento saranno il prof. Tommaso Luzzati dell’Università di Pisa e l’ingegner Mauro Solari, già impegnato nel processo partecipativo realizzato per la Gronda di Genova. A loro si affiancherà il segretario della Uilm Toscana Nord Giacomo Saisi che interverrà anche in rappresentanza delle altre due sigle sindacali Fim e Fiom. A Saisi sarà riservato il compito di tracciare…

- 1 di Redazione

Processo partecipativo sul gassificatore; bene anche il secondo incontro. Si chiude il 30 ottobre

Mercoledì 23 ottobre si è tenuto il secondo World Café del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”, organizzato per discutere in merito al progetto dell’impianto di gassificazione proposto da KME. World Café significa letteralmente mettere il mondo intorno al tavolo di un bar. Il “mondo” del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga” è costituito dai 70 cittadini estratti a sorte dalle liste anagrafiche del Comune di Barga, che rispecchiano, in proporzione, le caratteristiche di tutta la popolazione residente per genere ed età. Questo mondo è stato allargato ai 10 cittadini scelti dal Comitato Insieme per la Libellula tra i firmatari della petizione inviata alla Regione, che in maggioranza provengono dai Comuni limitrofi. I “tavoli del bar”, nel senso che questa metodologia punta a ricreare l’atmosfera distesa tipica dei bar, sono i tavoli, rigorosamente da tre o quattro persone, intorno ai quali gli 80 partecipanti discutono di temi molto importanti e complessi con l’obiettivo di accordarsi per fornire all’azienda KME e…

- di Redazione

“Tutti nella stessa Barga”: mercoledì 23 ottobre si svolgerà il secondo dei tre World Café

Mercoledì 23 ottobre dalle 18 alle 22 presso l’Aula Magna dell’ISI Barga si svolgerà il secondo incontro, gestito con la metodologia del World Café, del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”, promosso dal Comitato Insieme per la Libellula in collaborazione con il Comune di Barga e sostenuto dall’Autorità regionale per la partecipazione della Regione Toscana. Gli 80 partecipanti (70 cittadini estratti a sorte dalle liste anagrafiche del Comune e 10 invitati dal Comitato), dopo aver discusso nel primo World Café di salute dei cittadini e di qualità dell’aria, adesso dovranno affrontare il tema dello sviluppo economico della Valle del Serchio. Ad aiutare i partecipanti nell’analisi di questo importante argomento saranno due prestigiosi esperti, quali il presidente della Camera di Commercio di Lucca Giorgio Bartoli e il responsabile del settore Forestazione, usi civici e agroalimentare della Regione Toscana Sandro Pieroni. Durante la serata è prevista una pausa per la cena con pietanze preparate dagli studenti e dagli insegnanti dell’Istituto Alberghiero. L’ultima…

- 1 di Redazione

È partita la “Circular Academy”, di KME

Come promesso e annunciato nei mesi scorsi, ha oggi preso il via il primo Corso di formazione manageriale sull’economia circolare destinato ai manager dell’industria. Il corso, ospitato nei locali appositamente ristrutturati dell’ex Centro Ricerche di KME a Fornaci di Barga, si è aperto con un breve saluto dell’Ing. Claudio Pinassi, AD di KME Italy SpA e con la prima lezione di inquadramento generale della materia, tenuta dal Professor Marco Frey, direttore dell’Istituto di Management della Scuola Sant’Anna e coordinatore scientifico responsabile del progetto formativo dell’Academy. Al primo incointro ha preso parte anche Vincenzo Manes, presidente di Intek Gruop a cui fa riferimento KME Italy e l’Ing. Nicla Pucci projetc manager dell’Academy I manager partecipanti provengono da tutta Italia e sono 15. Ogni weekned, da qui fino a maggio 2020, saranno impegnati nel corso impegnati in gruppi di lavoro . “C’è una carenza formativa a livello italiano e europeo relativamente a management e top management di grandi aziende in termini di…

- di Redazione

La RSU Uiltec: arriva il semaforo che permette il trasporto pubblico anche per i lavoratori Kedrion

BOLOGNANA – La RSU UILTEC della Società Kedrion comunica che è stato installato l’impianto semaforico necessario per attivare il servizio di pullman che permetterà ai lavoratori della medesima società di poter recarsi al lavoro, senza l’utilizzo del mezzo proprio. L’operazione è finalizzata sia alla salvaguardia dell’ambiente, riducendo lo smog dovuto all’uso di mezzi privati, sia alla riduzione del rischio di infortuni in itinere, oltre che a migliorare la qualità di vita dei lavoratori ed è diretto ai dipendenti Kedrion provenienti dalla Garfagnana. Il semaforo installato era necessario al fine del controllo della viabilità, in un tratto servito da sottopasso  pericoloso per la scarsa visibilità e per questo su quel collegamento esiste il divieto di transito ai mezzi pesanti. Il progetto è stato voluto e portato avanti dalla RSU UILTEC, congiuntamente alla propria Segreteria provinciale e alla confederazione UIL, ed ha visto coinvolti sia le amministrazioni locali di Barga e Gallicano sia la Provincia di Lucca, che la UILTEC ringrazia per…

- di Redazione

“Tutti nella stessa Barga”, bene il primo confronto con i cittadini selezionati per il processo partecipativo.

BARGA – Si è svolto mercoledì 16 ottobre il primo degli incontri con i cittadini del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”, incentrato sulla discussione circa il progetto dell’impianto di gassificazione proposta da KME. Si è trattato del primo di tre previsti; incontri condotti con la metodologia del World Café, che punta a valorizzare il bagaglio di conoscenze dei partecipanti – 70 cittadini estratti a sorte e 10 individuati dal Comitato Insieme per la Libellula – dando loro la possibilità di esprimersi liberamente all’interno di piccoli gruppi di lavoro. A differenza, infatti di una classica assemblea pubblica, con il World Café si superano frequenti inibizioni dei cittadini a parlare di fronte a un numeroso pubblico e si dà la possibilità a ciascuno di esprime liberamente il proprio pensiero. Sono, come già si sapeva, restate vuote le sedie che erano state riservate ai 10 dipendenti che KME aveva la facoltà di nominare, ma che non sono mai stati indicati né dall’azienda…

- di Redazione

“Tutti nella stessa Barga”: mercoledì 16 ottobre si svolgerà il primo dei tre “World Café”

BARGA – Entra nel vivo la fase conclusiva del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga” promosso dal Comitato Insieme per la Libellula in collaborazione con il Comune di Barga e sostenuto dall’Autorità regionale per la partecipazione della Regione Toscana. Saranno tre gli incontri moderati con la metodologia del World Café, il primo dei quali avrà luogo mercoledì 16 ottobre presso l’Aula Magna dell’ISI Barga dalle 18 alle 22. A partecipare saranno 70 cittadini estratti a sorte dalle liste anagrafiche del Comune, che andranno a comporre un campione rappresentativo della popolazione, in quanto sorteggiati rispettando in proporzione la suddivisione dei cittadini residenti per genere e per fasce di età. Ad essi si aggiungeranno 10 tra i firmatari della petizione consegnata alla Regione Toscana lo scorso 29 gennaio, selezionati dal Comitato Insieme per la Libellula. Non saranno invece presenti i 10 dipendenti che KME aveva la facoltà di individuare tra i propri organici: essi, su indicazione del Comitato di Garanzia del processo…