Sport

- di M.C.

Volley Barga al via i Campionati

Dopo la passata stagione conclusa con buoni risultati, il Volley Barga si presenta per la stagione 2009/2010 più in forma che mai, organizzando una cena di inizio stagione. La cena è fissata per sabato 24 ottobre presso il ristorante “La nuova Pergola” a Barga; parteciperanno tutte le squadre, gli allenatori, i dirigenti della società e pure parenti e amici delle atlete. Una serata unica e divertente per dare il via con il giusto brio ai prossimi campionati.

- di Luigi Cosimini

Grandi risultati per l’atletica barghigiana

Domenica 11 settembre si sono svolti a Lucca i Campionati Toscani Individuali di atletica leggera per la categoria ragazze, dove il gruppo marciatori Barga – nonostante la totale mancanza nel comune di impianti adeguati dove allenarsi – ha coperto ben sedici gare svolgendo un ruolo importante e significativo.Al cospetto di oltre 500 atlete, le nostre ragazze hanno ottenuto risultati che vanno a migliorare i propri primati personali, trovando con questo soddisfazione per il lavoro svolto, ma anche delle ottime posizioni tra tutte le partecipanti. Irene Cella, con un lancio impressionante di 43, 84 metri, ha stravinto la classifica del lancio del vortex, dando due metri di distacco alla seconda classificata e conquistando così il primo titolo toscano di categoria per il gruppo.Un altro risultato importante è quello di Gaia Cosimini, sul podio nel salto in alto, dopo una gara resa difficile dalla pedana scivolosa a causa dell’umidità.Per quanto riguarda le altre magnifiche ragazze, ci sono stati ottimi riscontri anche nelle…

- di M.C.

Seconda Categoria: Il Coreglia vola contro il Fornaci Ania

Coreglia – FornaciAnia: 3 – 2 —–Una sconfitta dal sapore amaro per il FornaciAnia Mediavalle, che regala ai propri avversari la prima vittoria stagionale. Primo tempo dominato dal FornaciAnia che chiude gli avversari nella propria metà campo e si porta a rete per ben due volte. I locali non si scoraggiano e grazie ad una retedi Bonelli accorciano le distanze. Nella ripresa gli ospiti si addormentano e il Coreglia ne approfitta sfruttando ogni occasione, portandosi a rete con Fabbri e Marchetti. Due gol subiti, pesanti per la formazione allenata da Angelini che è costretta a subire gli attacchi costanti del Coreglia e perdere infine per 3 a 2 la partita iniziata così bene. Le formazioni:Coreglia: Sartini, Barsi, Orsetti, Marchetti V., Cavani, Bacci (1′ st. Biagioni A.), Menicucci (32′ st. Cardosi), Fabbri, Bonelli, Organi, Carignani (8′ st. Marchetti F).Allenatore: Dal PortoFornaci Ania: Valdrighi, Mazzanti, Bonini, Ghini (44′ st. Brucciani), Franchini, Rocco (21′ st. Sardo), Piacenza, Grassi, Marchi, De Luca (30′ st.…

- di Matteo Casci

Juniores provinciale: Barga beffato dal Pian di Coreglia

Barga – Piano di Coreglia : 1 – 1Bella partita affrontata da entrambe le squadre a viso aperto, che hanno dimostrato in campo un buon gioco. Un pareggio tutto sommato giusto con il primo tempo dominato dalla squadra di case mentre il secondo dalla formazione ospite. Fin dai primi minuti di gioco in campo c’è un buon ritmo e al 8′ arriva la prima palla gol per la squadra allenata da Moretti: Shehu R., palla al piede effettua un passaggio filtrante per Fati che calcia al volo la sfera spedendola di poco fuori dallo specchio della porta. Al 18′ Gonnella salva il risultato: punizione centrale per i locali, alla battuta va Shehu R., che con un tiro a girare sulla barriera inganna tutti tranne Gonnella che con un colpo di reni riesce a deviare in corner. Il Barga non molla e costringe gli avversari a giocare nella propria metà campo. Per vedere il primo tiro per gli ospiti bisogna aspettare…

- di Matteo Casci

Esordienti A: Big match tra Barga e Fornaci-Ania

Barga – Fornaci-Ania: (1 , 0) , (0 , 0) , (0 , 1)Le formazioni: Barga: Nardini, Giunta, Shehu, Balducci, Angelini, Battani, Lenzi, Notini, Cheloni, Busco, Mammini. A disp.: Boggi, Marcucci, Marchetti, Moni, Falso, Rossi.Allenatore: MarchiFornaci Ania: Celestini, Fanani, Bernardoni, Dinu, Lemmi, Poli, Spinu, Terzitti, Santi, Gilla, Taddei. A disp.: Papera, Tollari, Rinaldi, Franchi, Landi.Allenatore: BiagioniArbitro: Sig. Della NinaReti: Angelini (B), Franchi (F)

- di Matteo Casci

Promozione: Barga battuto in casa dal Real Castelnuovo

Barga – Real Castelnuovo : 0 – 3Un derby dal sapore amaro per la formazione allenata da Giusti che viene travolta dal Real Castelnuovo per 3 a 0. Con questo risultato il Real Castelnuovo cerca l’allungo in classifica sul Lunigiana distaccato di soli due punti. Fischio di inizio e via nei primi minuti di gioco è subito la formazione ospite a rendersi pericolosa con una punizione battuta da Micchi sulla barriera, la sfera finisce sui piedi di Pancetti che non ci pensa due volte, calcia con potenza e la palla finisce in rimessa dal fondo. Il Barga non si lascia intimorire e al 13′ risponde con un tiro di Barbuti deviato in corner da Franchi. É al minuto 24′ che la partita si infiamma: Tolaini effettua un lancio per Micchi che al momento dello stop della sfera si trova in netta posizione di fuorigioco, si porta a tu per tu davanti a Regoli che sfiora il tiro potente dell’avversario deviandolo…

- di Matteo Casci

Terza Categoria: Sacro Cuore trionfa contro il Sillicagnano

Sacro Cuore – Sillicagnana: 1 – 0 ———L’inizio di campionato di terza categoria per il Sacro Cuore è stato positivo e la formazione allenata da Nardini si aggiudica i tre punti in palio. Nei primi minuti di gioco entrambe le squadre giocano con lanci lunghi e imprecisi per gli attaccanti. La prima azione da rete arriva al 3′ per la squadra ospite, che si porta in avanti con un calcio d’angolo battuto da Marroni, la sfera in questo caso percorre tutta l’aria di rigore senza essere sfiorata. Più i minuti passano e più lapartita prende un andamento tranquillo per entrambe le formazioni che preferiscono non sbilanciarsi. Al 16′ calcio d’angolo per gli ospiti alla battuta va il capitano che mette in mezzo per Regoli che non arriva sulla sfera. Pochi minuti dopo Berni fa partire un tiro a girare dalla distanza e Valdrighi è costretto a parare in due tempi. Al 31′ punizione per i padroni di casa, batte Mazzanti…

- di M.C.

Uno scontro tra titani

Domenica 11 ottobre si svolgerà presso lo stadio J. Moscardini di Barga la sfida di campionato di promozione tra la formazione di casa e il Real Castelnuovo. Una partita che non si vedeva da ben ventidue anni e cioè dal lontano campionato di 1° Categoria 1987/88. Si pronostica quindi una partita ricca di colpi di scena e molto sentita sia in campo dai giocatori, che dai due tecnici delle società avversarie.

- di Redazione

Barghigiani all’Eroica

Nutrita partecipazione barghigiana all’Eroica, la celebre corsa ciclistica che si è svolta il 5 e 6 ottobre a Gaiole in Chianti che quest’anno ha visto la partecipazione di 2.000 concorrenti e che si caratterizza per il fatto che tutta la manifestazione è un omaggio al ciclismo del passato. I concorrenti devono tassativamente utilizzare bici ed abbigliamento d’epoca ed anche le strade sono quelle di una volta, per lo più sterrati che mettono a dura prova i concorrenti.A rappresentare la nostra comunità ci ha pensato il Gruppo Ciclistico Barga che da anni prende parte all’Eroica e che anche a Barga organizza da due edizioni una manifestazione simile che sta riscuotendo crescente successo.Il gruppo è partito capitanato dai “dirigenti” Chiappone e Foetta che però non hanno partecipato alla corsa. Tra i ciclisti impegnati nel percorso di 80 chilometri Stefano ed Antonio Elmi, Dimitri Da Prato, Fabrizio Giannotti al secolo Candele, Leonardo Giannoni detto anche Goscio, Riccardo e Giorgio Simoncini ed Andrea Mariani.…

- di Redazione

Calcio: Barga impatta a Cutigliano

APPENNINO PISTOIESE – BARGA: 0 a 0 ——–Appennino e Barga. Un match brutto, con poche emozioni e occasioni con il contagocce. Il neopromosso Appennino, ancora a secco di vittorie dopo quattro giornate di campionato, non ha ancora trovato il passo giusto per la categoria. Il Barga si è accontentato, non si è scoperto più di tanto e, anzi, è stata la squadra che è andata più vicina alla segnatura. La squadra di Ceccarelli non ha ripetuto neppure la prova di Coppa Italiaquando andò a vincere sul campo del Barga.Il primo tempo è stato noioso, il gioco è stagnato a metà campo e quando le due squadre hanno tentato qualche affondo lo hanno fatto con lanci lunghi facile preda degli avversari. Nella ripresa qualcosa è cambiato, la gara è un po’ migliorata. Il primo pericolo lo crea il Barga con Guazzelli (tiro alto). Al 70′ è Barbuti ad avere l’occasione ghiotta, ma la sua conclusione è respinta alla grande da Besson.…

- di Matteo Casci

Seconda Categoria: Gallicano – Lucca Calcio : 1 a 1

Partita molto sentita per entrambe le formazioni alla ricerca di tre punti preziosi per la classifica. Il primo tempo si apre con la formazione di casa subito in avanti con un tiro di Lemmi che finisce di poco fuori dallo specchio della porta. Gli ospiti rispondono al 18′ con Mattrucci che palla al piede salta un avversario, crossa per Neri che addomestica la sfera, calcia con potenza e l’azione riparte con rimessa dal fondo. Il ritmo di gioco tra le due formazioni è molto alto ma entrambe giocano prevalentemente a centrocampo lasciando pochi spazi agli attaccanti avversari. Al 35′ il Gallicano si porta in avanti con Maiorano che effettua un passaggio filtrante per Lemmi che calcia al volo sorprendendo la difesa avversaria, ma la sfera finisce di centimetri fuori dallo specchio della porta. Nel finale del primotempo il Lucca Calcio prova a portarsi in avanti ma il Gallicano non si sbilancia e neutralizza ogni ripartenza avversaria.Il secondo tempo si apre…

- di Matteo Casci

Juniores provinciale: Il Barga affonda la Virtus Robur

Barga – Virtus Robur: 6 – 1 —-Dopo la sconfitta contro il Real Castelnuovo, il Barga trova la vittoria contro la Virtus Robur. Nei primi minuti di gioco si rende subito pericolosa la formazione di casa con un tiro da fuori area di Fati che termina di poco a lato. Al 4′ Marganti palla al piede salta un avversario si porta al tiro e Simonetti blocca la sfera in due tempi. Il primo gol del match arriva al 9′ quando Bertoncini dai venti metri fa partire un siluro a girare che inganna Simonetti ed entra in rete. I festeggiamenti della Virtus Robur durano ben poco perché pochi minuti dopo arriva il gol degli avversari graziea Fati che crossa per Maggianetti che di prima insacca la palla a rete. I ragazzi allenati da Martini non riescono a concentrarsi e al 25′ a causa di un errore difensivo subiscono la rete del 2 a 1. In campo si nota solo la squadra…