Cronaca

- di Redazione

Speciale NEVE martedì-mercoledì

Le carte confermano quello che ci stiamo dicendo da giorni: arrivano gelo intenso e neve. Riproponiamo la formula del singolo articolo che verrà aggiornato nel corso della giornata con le ultimissime emissioni, concentriamoci quindi su quanto potrebbe accadere tra martedi 31 e mercoledi 1 febbraio. Martedi 31 gennaio ore 14.15: il sistema depressionario viaggia con qualche ora di ritardo. Le ultime emissioni mostrano un minimo baroclino (ovvero il minimo di pressione non è posizionato in modo uguale al suolo ed in quota), tale posizionamento parrebbe significare precipitazioni un po piu intense per la nostra zona. Nella foto allegata potete vedere l’aggiornamento 06 del Lam del centro meteo toscana che mostra la quantita di precipitazione tra mezzanotte e le 06 di domani mattina. Intorno alle 17 dovremmo registrare le prime deboli nevicate (in mattinata qualche fiocco è già caduto in garfagnana e lunigiana) che si intesificheranno tra sera e notte. Adesso non resta che attendere e vedere se i modelli matematici…

- di Redazione

Il Sacro Cuore perde il derby con il Coreglia. Decisiva l’espulsione di Casci

Blitz del Coreglia in casa del Sacro Cuore. Un gol decisivo al 42′ di Massimo Cardosi che vale tre punti i mportanti per rimanere nel tremno di testa della classifica. Per il Sacro Cuore uno stop non gradito in una partita pregiudicata dall’espulsione di Casci al 40′. La formazione è stata raggiunta al secondo posto dal Pescaglia, ma il peggio è che il Vorno, vincendo contro i cugini del Fornaci, è andato ad allungare la distanza dalle inseguitrici. La partita giocata domenica a Ponte all’Ania è stata comunque molto combattuta ed anche spigolosa e da registrare è il brutto infortunio accorso a Berti al 7′ che in uno scontro fortuito di gioco si è fratturato una gamba. SACRO CUORE: Sartini, Amadei, Casci, Orsucci D.(Riccardi dal 46°), Wurach, Berni, Fabbri, Pozzi, De Luca (Franchi dal 88°), Pieri, Gavazzi. A disposizione : Kamberi, Nardini L., Marroni, Innocenti, Orsucci A. Allenatore: Nardini Enrico. COREGLIA: Sartini, Bacci L., Rovai, Berti (Di Lorenzo dal 7°),…

- di Redazione

Nuovo look per i Servizi Sociali del comune di Barga

Novità importanti per i Servizi Sociali del Comune di Barga sono state rese note nei giorni scorsi dal Sindaco Marco Bonini insieme al delegato alle politiche socio-assistenziali Nicola Boggi: a partire infatti dall’inizio del 2012 l’Amministrazione ha rinnovato l’organizzazione dei servizi alla persona individuando quale gestore unico l’Azienda USL2 con la sua Direzione Servizi Sociali.  Alla delega  già operante da anni per la cura degli interventi rivolti a minori e diversamente abili, si sono andate ad aggiungere altre importanti competenze quali quelle relative ai servizi rivolti agli anziani, ai non autosufficienti ed agli indigenti in genere (assistenza domiciliare, trasporti sociali, inserimenti in strutture assistite, telesoccorso, sostegno economico etc.).“Sempre più queste materie sono affrontate dagli enti locali a livello comprensoriale, come del resto sempre più spesso le tematiche di carattere sociale vanno ad intrecciarsi con quelle di carattere sanitario – commentano Bonini e Boggi – proprio in quest’ottica l’amministrazione ha deciso di operare questa scelta nella piena convinzione che i tempi…

- di Redazione

Quattro intossicati dal monossido di carbonio a Castelvecchio

Quattro intossicati a Castelvecchio Pascoli per monossido di carbonio. Si tratta di due bambini e dei loro genitori che adesso si trovano ricoverati a Pisa, per il trattamento con ossigeno in camera iperbarica. Le loro condizioni non sono per fortuna preoccupanti. Il fatto è avvenuto attorno alla mezzanotte a Castelvecchio, in via Cartiera Nuova, dove la famiglia abita in una bifamiliare di nuova costruzione, ancora non del tutto completata. Stando alla prima ricostruzione nell’abitazione al momento non funzionava il riscaldamento in quanto la casa era priva di energia elettrica; non è chiaro sapere se a causa di un black-out della linea o perché questa non ancora allacciata, ma a quanto sembra l’ipotesi più probabile sarebbe la seconda. Visto anche il freddo pungente di ieri sera, la famiglia si stava così scaldando con pericolosi mezzi di fortuna, una carriola di brace di legna portata nell’abitazione. Per la luce stavano invece utilizzando delle candele. Due comportamenti fatali: le candele hanno contribuito a…

- di Redazione

- di Redazione

La Favola dell’internato Guareschi

Venerdì, in occasione del Giorno della Memoria, il Comune di Pieve Fosciana ha ricordato le vittime delle stragi nazi-fasciste nei campi di concentramento e sterminio con uno spettacolo della classe V della Scuola Primaria che ha recitato “La favola di Natale” scritta da Giovannino Guareschi durante la sua prigionia. “Non è – spiegava il padre di Don Camillo e Peppone – una delle solite favole che rallegrano da secoli e secoli la prima giovinezza degli uomini, ma è stata scritta da uomini maturi e ad essi è stata raccontata nel Natale del 1944. E ciò avvenne in un campo di prigionia sperduto in una deserta landa del Nord”. Quando l’Italia firmò l’armistizio con le truppe Alleate, Giovanni Guareschi si trovava in caserma ad Alessandria. Rifiutò di passare alla Repubblica di Salò e al Reich. Venne quindi arrestato e inviato nei campi di prigionia di Czestochowa e Benjaminovo in Polonia e poi in Germania a Wietzendorf e Sandbostel per due anni,…

- di Redazione

Venerdi e sabato: molte nubi e qualche pioggia, neve oltre i 1.000/1.200 metri

Mentre tutto il mondo della meteorologia è focalizzato sugli sviluppi del tempo che, a partire da domenica, potrebbe regalare bianche sorprese anche sulle nostre zone non dobbiamo perdere di vista i giorni che ci separano da tale, eventuale, evento. La giornata di venerdi trascorrerà con molte nubi, cielo nuvoloso sin dal mattino e possibili precipitazioni, nevose oltre i 1200 metri. Le temperature si alzeranno sopratutto nei valori minimi, le massime non andranno oltre i 7-8 gradi. Sabato avremo ancora nuvolosità e possibilità di precipitazioni con neve oltre i 1.000 metri. Per domenica prognosi incerta, seguite gli aggiornamenti nello speciale “tutto il meteo minuto per minuto” David Sesto

- di Redazione

Giorno della Memoria: a Calavorno il Comune ricorda i giovani caduti

In occasione delle celebrazioni del Giorno della Memoria nel pomeriggio di sabato alle 16.30, a Calavorno, l’Amministrazione Comunale di Coreglia Antelminelli, Valerio Amadei ha apposto una lapide in ricordo dei caduti della seconda guerra mondiale. La cerimonia si è svolta nel piazzale antistante la chiesa parrocchiale di San Leonardo alla presenza del sindaco Valerio Amadei, di autorità civili e militari e di vari cittadini. La lapide ricorda quattro giovani di Calavorno che sacrificarono  la loro giovane vita per la Patria: Romolo Giomi (1912-1943), Angelo Nannini ( 1921-1943), Argante Porta (1919-1940) e Germano Porta (1920-1943)di cui l’anno scorso era stata riconsegnata ai familiari la piastrina di riconoscimento ritrovata  a Miciurinsk, nella regione di Tambov, a sud-est di  dal signor Antonio Respighi di Milano. Dopo la scopertura della lapide si è tenuta la Santa Messa.

- di Redazione

Diventa volontario della Misericordia del Barghigiano

Il volontariato è senza dubbio un settore che costituisce uno dei fiori all’occhiello della comunità barghigiana: meritevole tanto di elogi quanto di attenzione, esso sta purtroppo affrontando un momento di difficoltà, per uscire dalla quale è necessaria una risposta solidale proprio da quella comunità in cui è radicato. In quest’ottica la Misericordia del Barghigiano e il Comune di Barga hanno deciso di offrire uno spunto per spingere la popolazione alla riflessione e alla sensibilizzazione sullo stato della Misericordia stessa, attraverso una serie di incontri che si terranno su tutto il territorio comunale. A presentare l’iniziativa sono stati la Governatrice della Misericordia del Barghigiano dott.ssa Elena Venezi, il sindaco Marco Bonini e l’assessore Gabriele Giovannetti. La Misericordia offre attualmente due rami di servizi: uno di tipo A, vale a dire la copertura di situazioni di emergenza per mezzo di un personale altamente qualificato, e uno di tipo B esercitato da una squadra che affronta emergenze minori e altre necessità; a questi…

- di Redazione

Neve e gelo, scuole chiuse mercoledì in tutta la Media Valle

Domani in tutti i comuni della Media Valle, Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia, Fabbriche di Vallico ed anche Villa Basilica, le scuole di ogni ordine e grado rimarranno chiuse.La decisione è stata comunicata dall’Unione dei Comuni che si è fatto portavoce delle ordinanze prese dai sindaci nei vari comuni.Il motivo è ovviamente quello relativo al maltempo di questi giorni ed alla neve che è attesa da stasera, ma soprattutto all’intensificarsi del gelo per i prossimi giorni.“Vista le avverse condizioni metereologiche  e le previsioni di particolare criticità per le prossime 24 ore rese dal Centro Funzionale Regionale di Protezione Civile – ci ha anche spiegato il sindaco del comune di Barga, Marco Bonini – ritenuto che tali condizioni potranno comportare pesanti ripercussioni sulla viabilità è stato deciso la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado  presenti sul territorio al fine di garantire  la pubblica e privata incolumità”.Si è voluto principalmente evitare i disagi causati ai trasporti scolastici, che in caso…

- di Redazione

Incontri e testimonianze per la Giornata della memoria ed il Giorno del Ricordo

Anche l’Amministrazione Comunale di Barga organizzerà diverse iniziative per ricordare due momenti importanti e tragici della storia europea ed italiana: la Giornata della Memoria dedicato alle vittime dell’Olocausto, ed il Giorno del Ricordo invece istituito dal presidente della Repubblica per ricordare le vittime italiane delle foibe ed i profughi da Istria e Dalmazia.Per la Giornata della memoria, martedì  31  gennaio (Cinema Roma, ore 11,00), avverrà per le scuole superiori barghigiane la proiezione del documentario “Le rose di Ravensbrück – Storia di deportate italiane” .La mattinata vedrà la partecipazione di un rappresentante dell’ANED, l’Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti. I suoi aderenti sono i sopravvissuti allo sterminio nazista ed i familiari dei caduti nei lager nazisti.Introdurrà il giornalista Andrea Giannasi, direttore di Prospektiva Editrice che presenterà anche il documentario che è stato prodotto dall’ANED e dalla Fondazione Memoria della Deportazione per ricordare le oltre 900 donne italiane deportate a Ranvensbrück. La realizzazione è di Ambra Laurenzi (progetto e fotografie)…

- di Redazione