Cronaca

- di Redazione

Eventi letterari a Gallicano e Torrite

Due presentazioni della Garfagnana editrice in valle. La Garfagnana editrice presenta i suoi autori in due eventi letterari. Si inizia sabato 15 ottobre alle ore 21 presso il CIAF (Piazzetta San Francesco) dove si terrà l’incontro dal titolo “Gallicano racconta”. Sul palco, intervistati da Andrea Giannasi, Adolfo Da Prato – autore della raccolta di poesie “Un amore grande” – , Antonella Pellegrinotti e Pietro Taddei – che hanno partecipato con i loro racconti inseriti nelle antologie del “Garfagnana in giallo” – e Maria Grazia Forli. Interranno il sindaco di Gallicano Maria Stella Adami e l’assessore alla cultura Loretta Mazzanti. Venerdì 21 ottobre alle ore 18 invece presso il teatrino di Torrite (Castelnuovo di Garfagnana) verrà presentato il romanzo “Una storia d’amicizia” di Manuela Domenicali. Interverranno l’assessore alla cultura del Comune di Castelnuovo Angiolo Masotti, il maestro Mariano Verdigi e l’editore Andrea Giannasi.Info e note: www,garfagnana-editrice.it

- di Redazione

Prorogato il divieto di accensione fuochi

Continua il bel tempo e, di conseguenza, non si abbassa la guardia per gli incendi boschivi. La Provincia, infatti, comunica che, a causa delle condizioni meteorologiche caratterizzate da costanti temperature oltre la media stagionale e carenza di precipitazioni, il sottobosco è particolarmente secco, cosa questa che ha creato un forte rischio di diffusione degli incendi boschivi e, pertanto, viene prorogato fino alle ore 24:00 del 31 ottobre il divieto di accensione fuochi entro la fascia di rispetto di 200 metri dal bosco su tutto il territorio provinciale. La decisione, come spiega l’assessore provinciale alla Protezione Civile, Diego Santi, è stata adottata anche in considerazione del fatto che le previsioni meteo, a cura del servizio regionale, non prevedono significative precipitazioni nei prossimi giorni e, di fatto, questo comporta un’accentuazione dello stato di pericolosità. Nel fine settimana appena trascorso, la Provincia ha registrato numerosi episodi di fiamme che hanno distrutto ettari di bosco o messo in pericolo abitazioni o coltivazioni, soprattutto oliveti,…

- di Redazione

Tv analogica/tv digitale: arriva lo switch-off

Il processo di switch-off (il passaggio dalla tv analogica al sistema digitale) sta per arrivare anche in Toscana. L’operazione, su richiesta dell’Unione Europea , ha preso inizio nel 2009 e dovrà essere completata entro il 2012 e, una volta messa a punto, porterà agli utenti televisivi diversi vantaggi: un maggior numero di canali disponibili, una migliore qualità audio e video, possibilità di interazione, trasmissione in multilingua e, non meno importante, un minore inquinamento elettromagnetico. Mentre alcune regioni italiane sono già passate a questo nuovo sistema di trasmissione, la Toscana sta per affrontare il cosiddetto switch off, lo spegnimento del segnale analogico: i giorni del passaggio saranno dal 7 al 23 novembre ed interesseranno quasi 4milioni di telespettatori; più in particolare a Barga, il passaggio al digitale avverrà nei giorni tra l’8 e il 18 novembre, non senza qualche perplessità. Un primo problema che potrebbe presentarsi, infatti, è la qualità e l’intensità del segnale, fondamentale per una buona visione: non tutte…

- di Redazione

Leonardo, Lorenzo, Alessandro: obbiettivo raggiunto!

Grande la soddisfazione del M° Rolando Bacci e di tutto il direttivo del Goshin-Do per l’acquisizione di tre nuove cinture nere 1° Dan che vanno ad aggiungersi alle 22 già presenti nella società barghigiana.La cintura nera è stata conquistata domenica 2 ottobre a Follonica da tre giovani atleti: Leonardo Fiori, Lorenzo Ginestrelli e Alessandro Rossi.Questi ragazzi, che per una stagione intera si sono costantemente preparati (anche durante il periodo estivo), hanno visto premiati i loro sacrifici. In sede di esame hanno ottimamente eseguito le tecniche previste e  la commissione regionale non ha avuto dubbi ad investirli del grado di cintura nera 1° Dan.

- di Redazione

Intervista al Sen. Andrea Marcucci sullo stato della Garfagnana

Abbiamo incontrato il Senatore del PD, Andrea Marcucci al quale abbiamo posto alcune domande sulla Garfagnana. Senatore, la valle del Serchio sta subendo le conseguenze delle difficoltà economiche. Molte aziende stanno vivendo crisi con soluzioni spesso difficili. Da tempo attraverso le pagine del Giornale di Castelnuovo stiamo richiamando gli amministratori a ripensare e riformulare il futuro della valle. Commerciale, industriale o turistico? Lei cosa ne pensa.E’ chiaro che stiamo attraversando una situazione di eccezionale gravità che si ripercuote inevitabilmente anche nelle nostre terre. Da una parte dobbiamo fare di tutto per difendere il sistema produttivo locale, i livelli occupazionali, portando risorse per realizzare opere pubbliche ed incentivando ricerca ed innovazione.  Dall’altra è necessario saper leggere alcune tendenze che ormai sono definite. In modo particolare penso che la Garfagnana e la Valle del Serchio possano giocare con crescenti chance la carta della sostenibilità ambientale e del turismo di qualità. Da questo punto di vista i dati sull’aumento dei flussi turistici sono…

- di Redazione

A Gallicano cena di solidarietà pro Misericordia

L’Associazione Cuochi Lucchesi in collaborazione con la Scuola Alberghiera di Barga, organizzano per venerdì 14 ottobre alle ore 20, presso i locali degli impianti sportivi di Gallicano, la prima “Cena di solidarietà” per raccogliere fondi a favore delle attività della Misericordia del Barghigiano servizio Ambulanza. La Misericordia coglie l’occasione per ringraziare i supermercati Eleclerc di Gallicano e Conad di Barga e Fornaci di Barga per i materiali di consumo offerti ed il Comune di Barga ed il Comune di Vergemoli oltre alla Pro Loco di Gallicano per la fattiva collaborazione. Per informazioni e prenotazioni: Tel. 0583723355 – e-mail misericordia@misericordiadelbarghigiano.it

- di Redazione

Servizio civile nella Misericordia. Domande entro il 21 ottobre.

La Misericordia del Barghigiano ricerca giovani di età compresa tra i 18 ed i 28 anni che abbiano voglia di aiutare il prossimo per svolgere nell’anno 2012 il Servizio Civile. Istituito attraverso la Legge 64/01, nasce con l’obiettivo di raggiungere le finalità e i principi previsti dalla Legge stessa e quindi la possibilità per i giovani interessati di dedicare (parte di) 12 mesi della propria vita a se stessi e agli altri, formandosi, acquisendo conoscenze ed esperienze e maturando una propria coscienza civica. Il tutto attraverso l’agire concreto all’interno di progetti di solidarietà, cooperazione, assistenza…I vantaggi a favore dei giovani in Servizio Civile comprendono: un assegno mensile; una formazione sia generale sul servizio civile, sia pertinente l’attività prescelta;  crediti formativi possibili in ambito didattico; ulteriori eventuali benefici che nel tempo potranno essere raggiungibili con il procedere delle trattive correnti in proposito.La Misericordia in un proprio comunicato afferma: “Se sei un giovane che vuol aiutare chi soffre e vivere un anno…

- di Redazione

L’afa è dura a morire ma sarà spazzata via

La giornata di ieri ha segnato un primo cambiamento importante del tempo con la gobba dell’anticiclone africano in ritirata verso la Francia ed un primo fronte Atlantico che ha interessato le regioni del nord Italia. Pochi, per la verità, gli effetti sulle nostre zone con caldo ed afa che, pur in calo rispetto alla giornata di giovedì, sono ancora presenti e molto fastidiosi. I venti di grecale che si sono attivati tra il pomeriggio e la serata di ieri sono rimasti deboli e non sufficienti ad asciugare la colonna d’aria dall’umidità presente che ristagnando nei bassi strati crea un mix micidiale difficilmente sopportabile. Le previsioni inducono, però, all’ottimismo. Un blocco di aria fredda in quota presente sull’Europa centrale tenderà a muoversi verso le nostre regioni con l’isobara dei -15 a 3000 sull’appennino settentrionale nella notte tra sabato e domenica. Spifferi di aria più fredda potranno comunque creare addensamenti con locali temporali, circoscritti a piccole zone ma localmente intensi. Come sempre,…

- di Redazione

“Cantando sotto le stelle”

Sabato 2 luglio alle ore 21,00 presso Villa Moorings prende avvio la prima serata di “Cantando sotto le stelle” organizzata dall’Associazione Polisportiva Valdilago Barga in collaborazione con il Comune di Barga. La seconda serata è per sabato 9 luglio sempre alle ore 21,00.In questo primo incontro canoro, che rientra nelle iniziative estive dell’Associazione che hanno per titolo “Va pensiero… Barga” e che sarà presentato da Vittorio Bertoli, si esibiranno dodici cantanti:Pietro Mucci; Silvia Graziani, vincitrice del II trofeo Il Morino 2011 della Polisportiva Valdilago,; Antonella Gigli ; Gianna Pucci, vincitrice del I trofeo Il Morino 2010 della Polisportiva Valdilago; Alice Gennai Sara Napolitano; Sofia Cappelli; Stefano Renzoni ; Rebecca Lucchesi; Barbara Bertei ; Vittorio Bertoli; Enrico Biagioni e Luca RenucciIntervallo con la Scuola di Ballo dello Judo Club di Fornaci di Barga diretta da Lucia Lucchesi.

- di Redazione

Sabato con possibile instabilità, domenica giornata splendida

La tanto attesa rinfrescata è, finalmente, arrivata e l’afa è stata scacciata via. La giornata di ieri ha visto la formazione di un imponente sistema temporalesco, nato in Appenino e scivolato verso sud, interessando maggiormente le province di Pistoia (19 mm a San Marcello Pistoiese con grossa grandine, 43 a melo ecc), e Prato. L’umidità presente al suolo è stata letteralmente risucchiata dal temporale ed al suo seguito la frescura è stata immediatamente percepita, sopratutto dopo il calar del sole. Questa mattina le carte elaborate dai centri meteo non vedono un ritorno del grande caldo e dell’afa per almeno una settimana, solo in concomitanza con il prossimo week end potrebbe tentare una nuova, breve, sortita l’anticiclone africano ma è ancora presto per parlarne. La giornata odierna sarà caratterizzata da instabilità pomeridiana con aria fredda in quota che tra pomeriggio e serata transiterà sul nord appennino, domenica andrà meglio con una giornata soleggiata e stabile con temperature gradevoli, non superiori ai…

- di Redazione

“Fallimentare l’amministrazione Gaddi”

Fallimentare l’Amministrazione Gaddi” Il gruppo “Insieme per Castelnuovo” nell’occasione della presentazione del bilancio preventivo 2011 vuole esprimere alcune considerazioni in merito all’attività amministrativa della Giunta Gaddi dopo due anni di governo Riteniamo l’esperienza estremamente negativa in quanto in questa fase non si sono avvertite azioni concrete rispetto alle promesse fatte in campagna elettorale e il bilancio appena presentato ne è la dimostrazione evidente, si tratta infatti di un libro dei sogni fatto di progetti e cifre mirabolanti che però mancano della necessaria copertura finanziaria; un bilancio quindi senza progettualità a lungo termine, senza nessuna strategia né concretezza. Un bilancio, sottolineiamo, approvato da soli otto membri della Maggioranza e solo grazie al senso di responsabilità del nostro gruppo che abbandonando la seduta avrebbe potuto far mancare il numero legale e che non lo ha fatto per non impedire anche l’approvazione di importanti servizi per i cittadini. Crediamo a questo punto opportuno fare un analisi generale sulle varie tematiche: La Sanità: ad…

- di Redazione

“La nuova passarella porterà benefici ai commercianti”

Intervento del presidente Baccelli in seguito alle lamentele dei commercianti sui prossimi lavori di viabilità che prevedono la realizzazione di una passarella su ponte Vittorio. “E’ singolare la protesta dei commercianti di Castelnuovo Garfagnana che si lamentano dei prossimi lavori di realizzazione della passerella pedonale nel centro abitato che Provincia e Comune costruiscono proprio per aumentare la sicurezza dei cittadini e favorire la circolazione pedonale e veicolare della zona”.Il presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli, interviene sulla questione ricordando “che l’amministrazione da lui guidata ha investito 32 milioni di euro per la costruzione della variante di Castelnuovo, di cui si stanno ultimando i lavori del secondo lotto, oltre a tutta una serie di interventi di miglioramento per rendere più facilmente percorribili le strade dell’intera Garfagnana. I lavori alla passerella fanno parte delle opere complementari migliorative legate alla variante”.“Forse – prosegue Baccelli – i commercianti preferiscono che non venga fatta la nuova struttura che rappresenta, invece, un’occasione per innalzare i…