Cronaca

- di Redazione

Lo sciopero dei medici di famiglia

La Federazione Italiana dei Medici di Medicina Generale (sigla sindacale che raggruppa molti medici di famiglia) ha proclamato uno stato di agitazione dal 9 al 12 febbraio. In tale periodo i medici di famiglia che aderiranno allo sciopero garantiranno solamente le prestazioni indispensabili (come le visite domiciliari urgenti etc). Durante i giorni della protesta i cittadini per qualunque necessità potranno rivolgersi ai servizi sanitari dei distretti e degli ospedali dell’Azienda USL 2 di Lucca. Il servizio di guardia medica continuerà ad essere assicurato come di norma.

- di Redazione

Morando Stefani, Lino Lombardi e i restauri del Duomo di Barga

In previsione del 50simo della morte del commendatore Morando Stefani (Barga 1874 -Barga 1962) che ricorrerà il 13 febbraio 2012, su questo sito sono stati già accolti due articoli che lo ricordano, in cui abbiamo posto in evidenza quanto avesse amato la sua Barga e soprattutto il nostro Duomo, per il quale, soprattutto come Operaio dell’Opera di S. Cristofano (1923 -1962) ma anche come Sindaco, Podestà e Commissario Prefettizio (1923 – 29 gennaio1938), dette tutto sé stesso affinché l’insigne monumento riavesse nuova vita ab imis fundamentis, anni 1927-39. Duomo retto per lo spirituale dall’altrettanto indimenticato monsignor Lino Lombardi (Ponsacco 1886 – Barga 1965), il proposto di Barga che, in piena sintonia con Morando Stefani e sin da quando nel 1929 venne nominato parroco di Barga a seguito della morte del suo predecessore Alfredo Della Pace, contribuì al restauro dell’insigne monumento per poi divenirne l’attento cronista di tutti i restauri. Oggi, poichè i restauri al Duomo di Barga sono quell’opera di…

- di Redazione

Arti Differenti: intervista con Daria Palotti

Daria Palotti, scenografa, pittrice e illustratrice «Artista (quello vero e geniale) è chi riesce a esprimere e vedere cose che ancora non esistono o non sono state immaginate… Chi crea, elabora, realizza e sa comunicare il proprio mondo immaginifico. Chi cerca e si entusiasma.» Daria Palotti, nata a Pontedera, diplomata all’Accademia delle Belle Arti fiorentina in scenografia. Raccontaci la tua passione per il teatro, com’è nata? La passione per il teatro è inevitabile se ti piace leggere, cantare, parlare, dipingere, ascoltare storie e commuoverti. Questa mostra nasce come una ricerca di contatto fra l’arte contemporanea e il mondo del teatro, è un tentativo di un dialogo più profondo fra linguaggi espressivi diversi. Racconta le tue sensazioni in merito a questa nuova esperienza, che coniuga insieme due tue grandi passioni. Il teatro è un gran contenitore d’arte…Trovo il teatro un “luogo” molto naturale per far incontrare le diverse arti. Nei tuoi quasi dieci anni d’intensa attività lavorativa hai fatto formazione lavorando…

- di Redazione

Il gelo non mollerà la presa

L’aria siberiana che ha raggiunto la nostra Penisola non intende andarsene e, dopo aver concesso qualche ora di tregua tra domenica sera e lunedi pomeriggio, il vento gelido delle steppe russe ha ripreso a soffiare. Proprio in questi minuti si stanno registrando forti raffiche a Barga ed in genere nei paesi più esposti. La notte e la giornata di martedi trascorreranno quindi sotto il segno del vento nuovamente forte e gelido, con temperature che anche nelle ore centrali del giorno non supereranno gli zero gradi. Risaliranno, ma solo per effetto del vento di caduta che tende a riscaldare l’aria, le minime, dopo i -10,2 registrati nella prima mattina di lunedi a Barga ci aspettiamo minime intorno ai 4 5 gradi sotto lo zero. Anche la nuvolosità tendererà ad aumentare, il martedì avremo quindi cielo molto nuvoloso con bufere di neve in Appennino in parziale sconfinamento nelle zone pedemontane, non è escluso che qualche fiocco portato dal vento possa creare un…

- di Redazione

La Protezione civile di Castelnuovo promossa agli esami “terremoto” e “neve”

La struttura di protezione civile del comune di Castelnuovo Garfagnana, tornata di competenza comunale da qualche settimana, ha superato brillantemente due prove difficili in pochi giorni. Infatti sia per la scossa di terremoto del 27 gennaio che per la neve dei giorni scorsi, l’unità operativa comunale si è dovuta cimentare con eventi calamitosi veri e non con simulazioni. La risposta e i risultati che sono scaturiti sono stati molto positivi. Nel caso del terremoto, in poco tempo è stata allestita la sala del centro operativo comunale e iniziate tutte le procedure che hanno portato alla scelta di tenere chiuse le scuole per effettuare le necessarie verifiche, dopo che si erano subito riuniti, insieme ai tecnici comunali e ai volontari, il sindaco Gaddo Gaddi, il vice Angiolo Masotti e gli assessori Alessandro Fontana, Elena Picchetti, Franco Bianchini. Molto bene è andata anche l’applicazione del piano neve che il comune aveva predisposto insieme alla protezione civile. Subito sono intervenuti i mezzi spazzaneve…

- di Redazione

Pieve Fosciana diviene Centro Commerciale Naturale

Con l’approvazione del consiglio comunale di venerdì sera, nasce ufficialmente il Centro Commerciale Naturale “Comune di Pieve Fosciana”. L’associazione è stata costituita giovedì sera con l’elezione del presidente, Luigi Angelini, e del vicepresidente, Paolo Lenzi, e dell’intero consiglio direttivo. Il nuovo Centro Commerciale Naturale nasce da una sinergia delle principali associazioni di categoria, Confcommercio e Confesercenti Lucca, su spinta dell’amministrazione comunale. Oltre 25 i commercianti aderenti, ma l’iscrizione all’associazione rimane aperta a chiunque voglia aderire al progetto che si propone la realizzazione di iniziative e più in generale la promozione e la tutela del territorio comunale, comprese le frazioni. Il sindaco Francesco Angelini e la consigliera delegata, Alessandra Bonini, hanno supportato il progetto proponendolo ai commercianti e affiancandoli sin dai primi passi della costituzione: “Pieve Fosciana è attesa da un periodo di crescita e il Comune è fiero di avere al suo fianco anche le attività commerciali e ricettive della zona – spiega il sindaco Angelini – la nascita dell’associazione…

- di Redazione

Le storie di Roberto Bertoncini e Sergio Filippi: allevano bovini e producono latte quando…non nevica.

Trattori spazzaneve in azione nell’Alta Garfagnana anche a meno 17 gradi. Sfidano il freddo, la neve, le sferzate taglienti del vento siberiano: “Ma siamo pronti – rilancia Coldiretti – ad intervenire dove sarà necessario. Abbiamo i mezzi per garantire tempestività ed efficacia degli interventi in qualsiasi condizione”. Sono una decina le imprese agricole, che dallo scorso martedì sono all’opera, un po’ in tutta la Garfagnana e nelle zone dove la neve ha colpito duro, dalla provinciale che porta a San Pellegrino a Pieve a Fosciana, per sgomberare la viabilità principale e secondaria dalla neve e all’occorrenza anche a spargere sale per prevenire l’effetto ghiaccio sul manto stradale. Imprese agricole che hanno come attività primaria l’agricoltura: allevano bovini da carne e da latte, producono formaggi, ortaggi, in alcuni casi sono specializzate nella produzione di farro e nei prodotti del bosco. Fanno tutto quello che un’impresa agricola da sempre fa: producono cibo di qualità, eccellenze espressione del territorio e preservano tradizioni e…

- di Redazione

Monsignor Lino Lombardi commemora Morando Stefani

Era l’anno 1985, quando in seno al Gruppo Ricerche Storiche di Barga, che aveva per presidente Maria Vittoria Stefani – io ero il vice – fu discussa l’idea di ricordare il proposto di Barga Mons. Lino Lombardi nel centenario della sua nascita che sarebbe avvenuto nel successivo 1986. Di questa iniziativa ne fu particolarmente entusiasta il compianto Mons. Piero Giannini (1936 -2007) ma anche il Comune svolse la sua importante parte. Cosicché, come meritava la memoria del personaggio, tutti insieme potemmo realizzare un programma di livello. Oltre alla mostra sui restauri del Duomo allestita proprio all’interno della chiesa, in cui ebbe il suo spazio anche l’opera svolta da Morando Stefani, realizzammo anche il libro All’ombra del Duomo di Barga, in cui furono raccolti scritti del Lombardi: brani del suo diario personale, assieme ad articoli storici sul Duomo e sulle chiese del Comune. Il libro fu voluto da Don Piero, affidando a me l’incarico della ricerca dei testi che, con il…

- di Redazione

A Pieve Fosciana si celebra il tricolore

Il 6 febbraio Pieve Fosciana festeggia la festa del Tricolore, divenuta tradizione molto sentita in paese. Si celebra e si ricorda la notte tra il 5 e il 6 febbraio 1831 (ma i documenti indicano il 5/6 marzo) quando alcuni patrioti che erano collegati ai moti rivoluzionari di Ciro Menotti, esposero il primo tricolore in Toscana proprio a Pieve Fosciana, da un edificio del centro. Pieve Fosciana era ancora parte del Ducato di Modena e là si recavano alcuni figli delle famiglie benestanti per studiare. Tra questi Angelini Antonio che conobbe Ciro Menotti, condivise l’idea di un’ Italia unita e ne divenne seguace e collaboratore, in seguito operò a fianco di Giuseppe Mazzini. La notte a cui si fa riferimento, la “rivoluzione” contro il Duca doveva partire da Modena ed estendersi a tutto il Ducato, per un disguido e per le informazioni che “correvano” con le carrozze dei cavalli o a piedi, a Pieve Fosciana nessuno fu avvertito che questa…

- di Redazione

Il Comune di Castelnuovo approva il nuovo regolamento urbanistico

Al termine di un iter molto lungo e complesso, come previsto dalle leggi vigenti che si intrecciano fra loro nei vari livelli istituzionali, è diventato efficace il regolamento urbanistico e la variante al piano strutturale di Castelnuovo Garfagnana. Dopo l’approvazione definitiva del consiglio comunale sono stati attesi i 60 giorni a disposizione degli enti superiori per sollevare eventuali eccezioni, ma il termine è scaduto senza che questo avvenisse. Molto soddisfatta la maggioranza guidata dal sindaco Gaddo Gaddi, soprattutto nella persona dell’assessore all’urbanistica Alessandro Fontana, che ha portato a termine questa importante missione. “Siamo molto contenti per i cittadini di Castelnuovo, visto che questa variante e il regolamento urbanistico recepiscono oltre l’80% delle manifestazioni di interesse dei cittadini stessi. Ne è uscito un provvedimento avanzato e calibrato alle esigenze della nostra zona. Ora ci sono cinque anni per realizzare quanto è previsto, visto che la scadenza è perentoria”. Insieme alla soddisfazione per il completamento di un importante punto del mandato elettorale,…

- di Redazione

Un sabato siberiano

Non accenna a diminuire il Burian che sta spazzando le nostre zone con una forza impressionante, le temperature si mantengono abbondantemente sotto lo zero per tutta la giornata ed i mulinelli di neve formati dal vento ricordano il Dott. Zivago. A Barga la temperatura minima della scorsa notte è stata di -5 gradi mentre, nel momento in cui stiamo scrivendo, le ore 9 circa, siamo a -3,6 con il 50% di umidità. Se alle quote elevate le correnti sono ancora disposte da sud est, determinando cosi la copertura del cielo, saranno proprio i forti venti al suolo a tener lontana la neve dal nostro territorio, neve che cadrà copiosa in Appennino, con vere e proprie bufere, e che potrà essere trasportata dal Burian fino nei fondovalle. Dalla carta sinottica nella foto possiamo notare un elemento di novità rispetto a quanto prospettato dalle carte: una blanda depressione ad ovest della Sardegna, una sorta di minimo secondario che sta cercando di scombinare…

- di Redazione

Neve, restano chiusi anche i corsi scolastici per adulti

Il coordinatore didattico renato Luti informa che i corsi del CTP Mediavalle e Garfagnana (Centro Territoriale Permanente  per  la Formazione  e  l’istruzione In età adulta) sono sospesi a causa delle condizioni meteo anche per il giorno  giovedì 2 febbraio 2012 in tutte le sedi: Castelnuovo, Barga, Fornaci di Barga, Piazza al Serchio, Bagni di Lucca.Si invita a consultare il sito del Centro, per orari e comunicazioni immediate.