Tag: palazzetto dello sport

- 1 di Redazione

Palazzetto dello sport: “Problemi alle fondamenta ma i lavori riprenderanno a breve”

“C’è stato solo un imprevisto, che sarebbe stato impossibile prevedere in qualche modo, ma niente che pregiudichi la buona riuscita di questa operazione. Il Palazzetto dello Sport si farà, solo c he alla fine ci vorrà qualche soldo in più e slitteranno i tempi di termine dei lavori, anche se poi non di tantissimo”. Così il sindaco Marco Bonini insieme all’assessore ai lavori pubblici, Pietro Onesti, ed al responsabile dell’area lavori pubblici, Ing. Alessandro Donnini, dopo la notizia, resa nota dal consigliere di opposizione Luca Mastronaldi, di uno stop ai lavori per la ricostruzione del palazzetto dello sport “Ceccarelli” di Barga “Lo stop ai lavori è stato necessario – spiegano – per poter procedere ad una variante in corso d’opera del progetto rispetto a quanto previsto con l’intervento avviato nei mesi scorsi. Nel progetto dovevano essere risparmiati dalla demolizione i pilastri su cui poggiava la vecchia struttura ed il manufatto delle tribune e dei sottostanti spogliatoi – spiegano gli amministratori…

- di Redazione

Palazzetto dello sport, affidati i lavori. Il sindaco: “Tempo venti giorni e potrà partire il cantiere”

Palazzetto dello sport di Barga, ci siamo, quasi, con i lavori. Stamattina il sindaco di Barga, Marco Bonini ha annunciato  che dopo la gara di appalto dei giorni scorsi c’è stata la proposta di aggiudicazione per il Consorzio Ciro Menotti di Ravenna; mancano ora i successivi passaggi burocratici per l’affidamento ufficiale, ma è questione di giorni e tempo venti giorni, stima il primo cittadino, potranno partire i lavori. Il sindaco ha espresso soddisfazione anche per il fatto che l’incarico se lo sia aggiudicato una azienda che ha già lavorato a Barga, realizzando con efficacia e professionalità, ha sottolineato, la ristrutturazione antisismica del palazzo di Largo Roma che ospita i lavori pubblici e le poste. Come detto si stimano per l’avvio del cantiere una ventina di giorni e la speranza è che tutto l’intervento, per il quale il CIPE ha stanziato 1,20 milioni, possa essere realizzato e conclusione tempi previsti , ovvero entro la fine del 2018. Secondo l’appalto di gara…

- di Redazione

Lotti su Palazzetto dello Sport, comune da elogiare per la risposta progettuale. Ora mi auguro tempi rapidi per la realizzazione

Parte con stamani l’ultima fase, quella operativa, per arrivare alla realizzazione del nuovo palazzetto dello sport di Barga. Con il ministro dello sport Luca Lotti a tenere a battesimo la presentazione del nuovo progetto che vedrà presto investire 1,20 milioni di euro sull’opera, ora si passa ai fatti. Parola anche di sindaco Marco Bonini che ha annunciato, lo potete sentire anche nell’audio che trovare sotto, che entro gennaio 2018 si conta di aver completato la gara di appalto e nel giro di un altro mese di partire con i lavori per cercare di chiudere l’intervento entro e non oltre il 2018. Ma andiamo per ordine, partendo proprio dalla visita del ministro Lotti iniziata con un sopralluogo al palazzetto inagibile ormai dal febbraio del 2015. Cordiale e disponibile a rispondere alle domande di tutti, amministratori, ma anche cittadini incontrati per la strada, dopo una visita al palazzetto, prima della presentazione del progetto in comune, per il ministro anche una puntata al…

- 1 di Redazione

Palazzetto dello sport, arriva il ministro Lotti per il definitivo via libera

Il Ministro dello Sport Luca Lotti sarà a Barga il prossimo 17 novembre in occasione della presentazione del nuovo progetto di “Riqualificazione del palazzetto dello sport in Barga” . Di nuovo progetto si parla perché da quanto è partito tutto l’iter, con l’annuncio del finanziamento di 1,2 milioni di euro risalente al dicembre di un anno fa, si è dovuto aggiornare il progetto adeguandolo ad alcuni indici urbanistici relativi soprattutto alla maggiore altezza dell’edificio  previsto. Di più non si sa, se non che adesso,  con l’arrivo ed il definitivo  lasciapassare che poi verrà dal ministro Lotti, la procedura è indubbiamente ripresa ed i lavori, a quanto trapela, potrebbero iniziare con i primi mesi del 2018. Sicuramente non si potrà realizzare l’opera  come anticipato un anno fa, ovvero entro la primavera del 2018, ma il prossimo anno potrebbe essere quello giusto per il completamento dell’operazione, dicono voci bene informate. L’edificio fu chiuso nel febbraio 2015, anche dopo i danni riscontrati con…

- di Redazione

Palazzetto. Ora c’è l’o.k. definitivo per avviare l’iter dei lavori

Ora c’è l’ufficialità. Il Governo, tramite il CIPE, erogherà 1 milione e 220 mila euro per la costruzione, praticamente ex novo, del nuovo palazzetto dello sport di Barga. Il via libera alla conclusione dell’iter procedurale e progettuale è venuta in questi giorni con la lettera inviata dal Ministro Lotto al sindaco di Barga, Marco Bonini. La lettera di Lotti era il documento atteso per poter procedere con il completamento della progettazione, progettazione esecutiva che era già a buon punto ma che mancava di questo passaggio per poter proseguire il suo iter. L’annuncio è venuto ieri mattina dal primo cittadino di Barga insieme all’assessore ai lavori pubblici, Pietro Onesti. “Nella prossima settimana – aggiungono proprio Bonini e Onesti – il progetto sarà adesso presentato alla cittadinanza ed al mondo della scuola; mondo della scuola che sarà il principale referente di questo progetto dato che il palazzetto dello sport fungeva, prima della sua chiusura a causa dei pesanti vizi strutturali che erano…

- di Redazione

Il palazzetto dello sport riaprirà nel 2018. Trovati i soldi grazie al CIPE

Riaprirà, presumibilmente nella primavera 2018, il palazzetto dello sport di Barga. Parola di sindaco Marco Bonini ed insieme del senatore Andrea Marcucci. L’annuncio stamattina durante una conferenza stampa convocata all’indomani della conferma dal parte del CIPE della totale copertura del finanziamento richiesto per 1,2 milioni di euro per riaprire l’importante struttura sportiva barghigiana. Fu chiusa nel febbraio 2015 a causa di serti problemi strutturali e di infiltrazioni del tetto e si ipotizzò allora una spesa di circa 850 mila euro per rimediare al meno ai problemi principali. Il progetto che poi fu elaborato per ricercare i finanziamenti europei o statali ha portato la spesa a 1,2 milioni di euro e la copertura del CIPE è stata totale, permettendo di intervenire in modo drastico; salvando la parte più recente della struttura, cioè le tribune e gli spogliatoi ed intervenendo invece sulla totale demolizione della parte esterna che sarà completamente ricostruita secondo le più innovative metodologie antisismiche, ma anche di contenimento termico;…

- 2 di Redazione

Opere pubbliche. Ecco programma e obiettivi per il 2016

Opere pubbliche per circa 2 milioni di euro. Questa le previsione per l 2016 secondo il programma triennale 2016-2018 dei lavori pubblici di cui è stato approvato nelle settimane scorse il riepilogo generale. Tra gli interventi previsti un nuovo importante adeguamento antisismico della scuola primaria “G. Pascoli” di Barga, l’adeguamento alle più nuove normative del centro cottura a servizio delle mense scolastiche che si trova a Fornaci di Barga e la ristrutturazione e l’adeguamento antisismico del palazzetto dello sport di Barga, chiuso da un anno proprio per la mancanza dei requisiti di sicurezza. Si tratta solo di previsioni, è bene ribadirlo, perché per parte dei finanziamenti delle principali opere pubbliche previste il Comune attende ancora il via libera, ma questi saranno comunque i principali interventi si cui l’Amministrazione Comunale intende concentrarsi per il 2016. Parola di assessore Ai lavori pubblici, Pietro Onesti che si dice anche abbastanza fiducioso circa la possibilità di portare all’avvio queste opere pubbliche con l’anno in…

- di Redazione

Una nuova cittadella scolastica anche a Barga. Primi passi del Comune

Novità in vista per la possibile realizzazione di quella che è una delle ambizioni dell’Amministrazione Comunale, nell’ambito della riqualificazione dell’edilizia scolastica: il nuovo polo scolastico di Barga, con la costruzione ex novo dei locali necessari ad ospitare la scuola materna e la scuola elementare del capoluogo, ma non solo. La Regione Toscana, con decreto del 10 settembre scorso, ha infatti stabilito le modalità e le procedure per la presentazione di manifestazioni di interesse finalizzate alla costruzione di scuole innovative; immobili ad alta efficienza energetica ed in grado di ospitare servizi e attrezzature innovative dal punto di vista scolastico, ma anche sicuri dal punto di vista antisismico. Grazie alla Legge nazionale 107/2015, la Regione ha a disposizione quasi 18 milioni di euro ed il comune di Barga ha deciso di presentare la propria manifestazione di interesse per realizzare appunto il nuovo polo scolastico di Barga, per un progetto che interesserebbe, nel suo complesso, circa 1.700 studenti barghigiani ed avrebbe un costo…

- di Redazione

Palazzetto dello sport. Richiesto il finanziamento dei lavori (850 mila euro).

Tempi lunghi per la riapertura del Palazzetto dello Sport “Roberto Ceccarelli” di Barga. Le verifiche tecniche effettuate in queste settimane sulla stabilità del tetto, a seguito delle anomale infiltrazioni che avevano portato il Comune a chiudere l’impianto, non hanno portato buone notizie. Sarà necessario infatti intervenire drasticamente sulla copertura realizzando praticamente ex novo il tetto e rifacendo anche i pannelli che rivestono il perimetro del palazzetto. Una spesa non da poco, che si aggira sugli 850 mila euro, ma del resto l’intervento risulta davvero importante visto che dovrà essere smontato e smaltito il tetto attuale che è in amianto, realizzata la nuova copertura antisismica, ricostruiti sempre in base alle normative antisismiche anche i pannelli che rivestono il perimetro del palazzetto. Comunque sia, impossibile mantenere per il momento l’impianto aperto visto i problemi di stabilità della travatura portante. La notizia è stata resa nota nei giorni scorsi durante il consiglio comunale, nell’ambito della interpellanza nella quale il consigliere Luca Mastronaldi chiedeva…

- 4 di Redazione

Tognarelli lascia il gruppo di Sereni. “Sereni non ha fatto il suo lavoro”

Francesca Tognarelli non fa più parte del gruppo di opposizione “Con Sereni per un nuovo inizio”. La comunicazione ufficiale ieri sera durante il consiglio comunale che si è svolto a Barga. Tognarelli ha formato un proprio gruppo indipendente che porta il nome “Per un vero inizio”. La sua uscita è stata motivata da dissapori con il collega ed ex sindaco Umberto Sereni. In sostanza Tognarelli si dice delusa dal comportamento dell’ex sindaco Sereni. Nonostante fosse lei la candidata a sindaco, si fece da parte per far posto a Sereni nella speranza di una sua ricandidatuira e si mise a sua completa disposizione. Le cose sono poi andate come sono andate, ma soprattutto secondo la Tognarelli è poi mancato l’impegno politico di Sereni che spesso è assente anche ai consigli comunali. Ha invece ringraziato gli altri colleghi del suo ex gruppo, affermando di avere avuto con loro un ottimo rapporto. Questa la dichiarazione resa da Tognarelli dopo il consiglio comunale: “Vorrei…

- di Redazione

Palazzetto. “Le verifiche sul tetto quando si rimette il tempo”

La chiusura in via cautelativa del Palazzetto dello sport “Roberto Ceccarelli” di Barga. Ci sarà da attendere il concludersi del brutto tempo prima che possa partire una accurata verifica del tetto e della copertura. Parola di assessore ai lavori Pubblici ed all’edilizia scolastica, Pietro Onesti, al quale abbiamo chiesto lumi circa i tempi per una riapertura dell’edificio che, a sseconda dei cai, potrebbero anche slittare di molto.   “Tutto dipenderà da quello che scopriremo dopo la verifica che intendiamo eseguire. C’è da capire se le infiltrazioni anomale registrate ultimamente sono dovute a semplice spostamento di coppi o tegole oppure se il problema potrebbe essere di livello strutturale, come lo spostamento di una travatura. In questo caso, ma speriamo veramente che non sia così, i tempi di chiusura del palazzetto si allungheranno di molto e ci sarà da subito da attivarsi per ricercare i finanziamenti necessari a realizzare l’eventuale intervento. In caso invece il problema riguardasse semplicemente la copertura contiamo di…

- di Redazione

Chiuso per motivi di sicurezza il palazzetto dello sport

Il sindaco di Barga, Marco Bonini, ha firmato lunedì l’ordinanza per la chiusura temporanea del palazzetto dello Sport. Una decisione dovuta a quanto emerso nel corso di un sopralluogo effettuato dopo che nei giorni scorsi erano state segnalate delle infiltrazioni di acqua. E’ stato infatti verificato che potrebbero esserci dei problemi alla copertura e per approfondire l’esame e capire lo stato delle travi sottostanti risultano quindi necesari ulteriori approfondimenti. Considerato il rischio neve, che persisterà per tutta la settimana e che quindi potrebbe peggiorare la situazione, è stato ritenuto di procedere con l’ordinanza di chiusura. “Abbiamo deciso – spiegano il sindaco Marco Bonini e l’assessore ai Lavori Pubblici, Pietro Onesti – di chiudere il palazzetto in attesa di più accurate verifiche tecniche. Questa decisione è temporanea e stiamo già lavorando per verifiche più puntuali, ma visto anche il maltempo previsto in questi giorni abbiamo dovuto procedere alla chiusura. La palestra ospita infatti sia le attività della Scuola Primaria di Barga…