Tag: incidente

- di Redazione

Domani il rientro dalla Grecia di Ilenia e Luca

BARGA – Il rientro sanitario di Ilenia Tonini e Luca Renucci, rimasti feriti nell’incidente in moto avvenuto in Grecia sabato scorso, avverrà domanI Non si sa a che ora ma Luca e soprattutto Ilenia che ha riportato le ferite più serie, saranno ricoverati al CTO di Firenze per ricevere tutte le cure del caso. Per il momento non ci sono sviluppi sulle condizioni mediche. Nel volo speciale verranno rimpatriati i due ragazzi e la mamma di Ilenia. Il babbo di Ilenia ed il fratello di Luca  rientreranno a quanto si sa con un  aereo di linea. Tutta la comunità è da giorni in apprensione per questi nostri due giovani  e spera presto possano superare tutto questo nella migliore maniera possibile  

- di Redazione

Incidente in Grecia. Stazionarie le condizioni di Ilenia e Luca. Forse domani il rientro

BARGA – Sono stazionarie le condizioni di Ilenia Tonini di Filecchio la giovane centaura di 31 anni che insieme al fidanzato Luca Renucci è rimasta coinvolta sabato in un incidente sulle strade della Grecia, a circa 400 km da Atene. Sono stazionarie, ma permane oggi un moderato ottimismo e fa piacere sapere che a confortare i due ragazzi e la loro famiglia sono anche le premurose e professionali cure del personale sanitario greco che si sta prodigando in ogni modo. Si sta ancora lavorando in Grecia ed anche dal comune di Barga di cui il babbo di Ilenia, Lorenzo, è assessore comunale, per  mettere in piedi la macchina del soccorso assistito per il rientro in Italia, ma dovrebbe essere ormai questione di ore;, il rientro all’aeroporto di Pisa o a quello di Firenze, potrebbe avvenire domani. Poi il ricovero che sarà o al CTO di Firenze e o al Cisanello di Pisa. Mentre per Luca le condizioni sono migliori con una…

- 1 di Redazione

Incidente in moto in Grecia per due barghigiani. Preoccupano le condizioni di Ilenia, la figlia dell’assessore Lorenzo Tonini

E’ rimasta seriamente ferita in un incidente stradale avvenuto sabato sera in Grecia la Ilenia Tonini, la figlia dell’assessore al comune di Barga, Lorenzo Tonini. Ilenia, dipendente alla Kedrion di Castelvecchio Pascoli, era in viaggio insieme al suo fidanzato Luca Renucci residente a Barga. Con la loro moto erano partiti per un lungo giro che dalla Romania stava proseguendo adesso in Grecia e che stavano testimoniando ai loro amici su Facebook con tante foto. L’incidente è avvenuto a quanto si sa nel nord della Grecia, ai confini con l’Albania dove i giovani a quanto pare si stavano dirigendo, sabato sera. La moto su cui viaggiavano i due giovani si sarebbe scontrata con un pullman che avrebbe affrontato una curva particolarmente contromano. Impossibile per i due ragazzi evitare l’impatto. Ad avere la peggio soprattutto Ilenia che ha riportato la frattura del femore e di una spalla, ma a preoccupare sono però le condizioni di un piede. Da domenica è in corso…

- di Redazione

Ragazza in bici investita a Fornaci

Una ragazza di 24 anni, è stata tamponata mentre era in bicicletta da un’auto. L’incidente è avvenuto questa mattina in via della Repubblica a Fornaci, nei pressi de negozio Carrara. La ragazza, abitante a Fornaci, che procedeva in direzione Ponte all’Ania, ha svoltato a sinistra per dirigersi verso la sua abitazione e l’auto che la seguiva, guidata da una donna, anche lei abitante nel comune di Barga, non è riuscita ad evitare l’impatto. Sul posto l’automedica del 118 e l’ambulanza della Misericordia del Barghigiano, con la prima assistenza alla donna prestata dai passanti, mentre per i rilievi sono intervenuti i carabinieri che ora dovranno costruire la dinamica dell’incidente. A quanto si sa comunque l’urto non dovrebbe essere stato troppo violento. La ragazza comunque è caduta a terra ed anche se cosciente era molto spaventata. Dopo le prime cure del caso è stata poi trasferita all’ospedale Santa Croce di Castelnuovo. Ma non è per fortuna in pericolo di vita e la…

- di Redazione

Incidente in Liguria per Paolo Andreucci

In Liguria, a Bajardo, il pilota garfagnino Paolo Andreucci è rimasto coinvolto in un grave incidente. Il campione italiano di rally, intorno alle 16, a bordo della sua Peugeot 208 T16 del team Sport Italia per un test delle gomme, per motivi ancora in via di accertamento, ha avuto un incidente sulla comunale che porta al bivio per Monte Ceppo, a strada chiusa. Andreucci, che non è comunque in pericolo di vita, è stato trasportato all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure con l’elicottero dei Vigili del fuoco. Avrebbe subito un trauma toracico. Lievi ferite, invece, per la copilota Anna Andreussi. Subito dopo l’incidente c’era stato allarme perchè sembrava che le condizioni di Andreucci fossero molto gravi, anche per le condizioni in cui è ridotta l’auto. Secondo quanto trapelato dall’entourage della Peugeot, Andreucci fortunatamente muoverebbe regolarmente gli arti e, addirittura, arrivato in pronto soccorso, avrebbe scherzato con medici ed infermieri.  

- di Redazione

Incidente a Fornaci, ferite tre ragazze

Tre ragazze sono rimaste ferite in un incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio verso le 16,30 nei pressi dell’imbocco fornacino del Ponte Colzi (ex passerella di Bolognana). L’auto dove si trovavano le ragazze, di cui due adolescenti, insieme ad un altro giovane, una vecchia Peugeot 106, stava procedendo in direzione Fornaci quando, per cause in corso di accertamento, si è scontrata con una Renault Scenic con a bordo due anziani coniugi che stavano procedendo in direzione opposta, verso Bolognana. Ad avere la peggio, forse anche per il fatto che la vecchia Peugeot non era dotata di airbag, sono state la guidatrice della Peugeot e le due ragazzine che si trovavano sul sedile posteriore, due sorelle, mentre illeso è risultato il ragazzo che è il fratello della giovane alla guida. Illesi anche gli occupanti dell’altra autovettura. Sul posto, per soccorrere le tre giovani ferite, sono giunte due autoambulanze, una della Misericordia del Barghigiano ed una della Croce Rossa di Bagni di Lucca…

- di Redazione

Incidente a San Pietro in Campo. Ferita una donna

La neve è stata la causa anche di un incidente avvenuto questa mattina verso le 8,30-9 sulla via Barghigiani nel Mondo a San Pietro in Campo. Una Panda della Croce Verde di Castelnuovo Garfagnana con a bordo una donna, che procedeva in direzione Castelnuovo scendendo da Barga, ha urtato frontalmente un furgoncino con a bordo un uomo, che invece stava sopravvenendo nella direzione opposta verso Barga. Ad avere la peggio è stata la donna a bordo della Panda della Croce Verde, che a quanto sembra avrebbe perso il controllo del proprio mezzo (i rilievi sono stati effettuati dai Vigili Urbani di Barga),  per la quale c’è stato bisogno dell’intervento dell’ambulanza per il trasporto all’ospedale Santa Croce di Castelnuovo. Le sue condizioni non sarebbero comunque gravi.

- di Redazione

Preso il pirata della strada di Fornaci

E’ un uomo di 81 anni residente nel comune di Bagni di Lucca il pirata della strada che ha investito ieri sera una donna di Barga, Vania Campani, lungo via della Repubblica a Fornaci di Barga. I carabinieri  hanno chiuso il cerchio intorno al presunto autore dell’investimento in pochissimo tempo, nemmeno poche ore. Resta ora da capire meglio la dinamica dell’incidente per appurare tutte le responsabilità dell’uomo che comunque dovrà rispondere quantomeno del reato di omissione di soccorso ed allo stato attuale anche di lesioni gravi. L’uomo, dopo essere stato rintracciato, è stato accompagnato all’ospedale per le analisi del sangue che hanno disposto che si trovava anche in stato di ebbrezza. la patente gli è stata immediatamente ritirata e naturalmente è stata sequestrata l’auto che presentava evidenti segni dell’investimento oltre che tracce ematiche che non hanno lasciato dubbi sulla responsabilità e sul coinvolgimento dell’uomo nell’incidente Per risalire al responsabile dell’accaduto determinanti le telecamere di infomobilità installate dal comune di Barga…

- di Redazione

Grave una donna investita da un pirata della strada a Fornaci. È la sorella dell’ex sindaco Campani

È grave una donna di Barga, Vania Campani di 60 anni che è stata investita questa sera da un pirata della strada lungo via della Repubblica, nei pressi dell’incrocio che conduce al supermercato Conad, mentre, pare, si accingeva ad attraversare la strada. L’incidente è avvenuto verso le 20 di stasera 5 ottobre, mentre la donna si stava recando a festeggiare il suo compleanno presso il ristorante la Bionda. Vania è la sorella dell’ex sindaco di Barga, Mauro Campani. Ad investire la donna, facendola sbalzare a qualche metro di distanza sull’asfalto, una Fiat Punto di colore scuro che si sarebbe poi allontanata velocemente lasciando la donna a terra. Sono stati gli amici che erano con lei per unirsi alla festa di compleanno ed alcuni passanti a dare l’allarme dopodiché la donna è stata soccorsa da un’ambulanza e dall’auto medica ed è stata trasportata in codice rosso all’ospedale San Luca di Lucca. Le sue condizioni sono gravi. Sul posto i Carabinieri che…

- di Redazione

Uomo cade dalle scale di casa a Ponte all’Ania. Interviene il Pegaso.

Intervento del Pegaso stamattina a Fornaci di Barga per soccorrere un pensionato settantenne caduto dalle scale a Ponte all’Ania. L’uomo ha riportato nella caduta un trauma toracico ed è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Le sue condizioni non destavano comunque, dopo i soccorsi prestati dal personale del 118 e dai volontari della Misericordia del Barghigiano, preoccupazione. L’incidente domestico è accaduto a Ponte all’Ania. Il pensionato stava chiudendo una finestra quando inaspettatamente si è sfilata la maniglia della finestra stesso facendogli perdere l’equilibrio. Nell’indietreggiare si è appoggiato alla ringhiera di una scala che ha ceduto a sua volta. L’uomo alla fine è caduto di schiena da un altezza di un metro e mezzo. Soccorso dai familiari e poi dall’automedica del 118 e dalla Misericordia del Barghigiano, è stato richiesto, come prassi in caso di cadute di questo tipo, l’intervento del Pegaso, poi atterrato a Fornaci di Barga. Sul posto per accertamenti, anche i Carabinieri di Barga e la Polizia Municipale…

- di Redazione

Vicenda KME, la UILM chiede un piano di sicurezza. A Lucca (28 dicembre) confronto azienda/istituzioni sulla gestione del piano di rilancio

Un immediato piano di sicurezza che preveda le procedure comportamentali in caso di ripetersi di questi eventi. Lo chiede Giacomo Saisi, Segretario UILM Area Nord Toscana dopo l’incidente verificatosi tra il 25 e 26 dicembre al Forno fusorio Loma 1 dello stabilimento KME di Fornaci. E intanto per domani, 28 dicembre, a Lucca si farà il punto della situazione sulla gestione del piano di rilancio approvato nel giugno scorso. A confronto, azienda, sindacati ed istituzioni. “Siamo consapevoli – afferma Saisi relativamenrte all’interve nto della UILM – che in un forno fusorio elettrico incidenti del genere possono accadere; fortunatamente nell’evento dei giorni scorsi non erano presenti lavoratori sull’impianto, ma se fosse successo in normale orario di lavoro cosa sarebbe potuto accadere? Il personale sarebbe stato formato nella gestione di una tale situazione? “Conosciamo bene – continua Saisi – i lavoratori collocati al nuovo impianto che sono tutti provenienti dalla fonderia rame, dove erano esperti ed in grado di gestire le problematiche…

- di Redazione

Un viaggio da dimenticare per Emma Morton, coinvolta in un testacoda. Aveva utilizzato il servizio Bla Bla Car

Emma Morton, la celebre cantante scozzese, è rimasta coinvolta in un brutto incidente stradale sabato pomeriggio, mentre si recava a Milano dove il giorno dopo avrebbe preso parte alla diretta di Quelli che il calcio cantando con Raphael Gualazzi. Se l’è cavata con qualche contusione ed un leggero colpo di frusta. Nel giro di un anno o poco più il secondo incidente stradale per l’artista che l’estate scorsa fu tam,ponata con l’auto su cui viaggiava con il compagno Luca Giovacchini. Ma in questo caso è stata tutta l’esperienza che l’ha molto provata. Emma usa solitamente per i suoi frequenti spostamenti verso Milano il servizio Bla Bla Car, che permette di ottenere un passaggio e di condividere il Vaggio riducendo costi e tempi, soprattutto se l’alternativa è l’utilizzo dei mezzi pubblici, ma il viaggio di sabato si è trasformato in un incubo a causa della guida spericolata dell’autista, con un lungo testa coda dell’auto in cui viaggiava. Per fortuna nessuno si…