- di Redazione

Recovery, l’appello di Confagricoltura: “Sia usato per salvare foreste toscane. Servono 100 milioni”

FIRENZE 1 – “Chiediamo al Governo Draghi che nella terza e ultima bozza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sia ripristinato il finanziamento per la tutela del territorio montano e delle foreste che porterebbe in Toscana 100 milioni”. In vista dell’approvazione nuovo piano Recovery Plan Next Generation, il presidente di Confagricoltura Toscana Marco Neri lancia un appello al presidente Draghi e a Regione Toscana. “Nella seconda bozza del PNRR dello scorso gennaio si è perpetrata una grave ingiustizia: è stato tolto il finanziamento di un miliardo per le foreste nella Component 2 a tutela del territorio e della risorsa idrica missione 2 “rivoluzione verde e transizione ecologica” – spiega Marco Neri –  . Il piano elaborato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali prevedeva interventi per la mitigazione dei rischi da dissesti, misure di tipo estensivo sulle superfici forestali con particolare riferimento alle aree collinari e montane: in Toscana il 60 per cento del territorio, con una stima…

- di Redazione

Coronavirus, oggi in Valle 12 casi in più

VALLE DEL SERCHIO – Sono 12 i casi nuovi oggi in Valle del Serchio. I comuni coinvolti sono Bagni di Lucca 2, Borgo a Mozzano 4, Castelnuovo di Garfagnana 1, Coreglia Antelminelli 1, Fabbriche di Vergemoli 1, Fosciandora 1, Pieve Fosciana 1, Sillano Giuncugnano 1. Nella piana invece i casi sono 74 (Altopascio 8, Capannori 18, Lucca 36, Montecarlo 7, Porcari 3, Villa Basilica 2); in Versilia sono 89 (Camaiore 20, Forte dei Marmi 1, Massarosa 8, Pietrasanta 9, Seravezza 1, Stazzema 3, Viareggio 47). Per quando riguarda i decessi nell’ambito lucchese abbiamo avuto purtroppo la morte di un uomo di 86 anni, un uomo di 80 anni e un uomo di 82 anni. Un decesso anche in Versilia: uomo di 89 anni dell’ambito della Versilia. Si ribadisce che spetterà all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva al Coronavirus questa come le altre morti “con Covid”: si tratta infatti, spesso, di persone che avevano già patologie concomitanti.   Per…

- di Redazione

DanteDì, Barga presenta il calendario degli eventi

Tanti gli appuntamenti e gli eventi in programma a Barga per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta. Si partirà il 6 giugno, con una visita ai luoghi danteschi in Lunigiana. Ecco #Dante700, il calendario degli eventi che si terranno nel Comune di Barga  da giugno a ottobre per ricordare il settimo centenario dalla morte di Dante Alighieri. La presentazione del programma, a cura della sindaca Caterina Campani e degli esponenti delle varie realtà coinvolte nell’organizzazione,  si è tenuta in Comune a Barga nel giorno del DanteDì, data scelta in Italia per celebrare la memoria ed il genio del Poeta e che ricorre il 25 marzo. Barga  ha messo insieme un ricco calendario di eventi, pensati comunque in chiave anti – Covid e quindi con adeguati spazi all’aperto, soprattutto per i mesi estivi, ed organizzati insieme a Fondazione Giovanni Pascoli, Fondazione Ricci, Istituto Storico Lucchese sez. Barga, Unitre Barga, Cento Lumi, ISI Barga. Il calendario si apre il…

- di Redazione

Coronavirus: in Toscana 1.518 nuovi casi, con età media di 42 anni; 22 i decessi

In Toscana sono 187.273 i casi di positività al Coronavirus, 1.518 in più rispetto a ieri (1.452 confermati con tampone molecolare e 66 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,8% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,8% e raggiungono quota 155.313 (82,9% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 16.101 tamponi molecolari e 8.638 tamponi antigenici rapidi, di questi il 6,1% è risultato positivo. Sono invece 10.923 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 13,9% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 26.762, +0,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.727 (14 in meno rispetto a ieri), di cui 257 in terapia intensiva (4 in più). Oggi si registrano 22 nuovi decessi: 16 uomini e 6 donne con un’età media di 81,5 anni. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile…

- di Redazione

PD, il segretario Andreuccetti presenta la nuova segreteria: “Competenza, parità di genere, territori, per un percorso unitario.”

LUCCA – Con l’elezione del nuovo Segretario Territoriale del PD lucchese, Patrizio Andreuccetti, è stata nominata anche la nuova segreteria. Dodici persone, sette donne e cinque uomini. A introdurla è lo stesso Andreuccetti: “Ho scelto basandomi sulla qualità delle persone, sulle loro competenze, tenendo conto dell’alternanza di genere, della copertura dei territori, con l’obiettivo di portare avanti un percorso unitario. Lavoreremo in modo collegiale. Ci tengo molto, oltre a valorizzare le singole deleghe, ad avvalermi della stretta collaborazione della Presidente Roberta Menchetti.” La presentazione della nuova segreteria cade nei giorni del cambio della guida tra i senatori PD: “Ci tengo a dire- sottolinea il nuovo segretario- che il senatore Andrea Marcucci, esponente del PD del nostro territorio, ha lavorato in questi anni molto bene, ha gestito situazioni non facili e per la qualità del suo lavoro non meritava la sostituzione. Ad ogni modo, conoscendolo, sono convinto che il suo apporto continuerà a darlo con ancora più convinzione.” Ecco, nei dettagli,…

- di Redazione

Politiche sociali e familiari: “La pandemia ha amplificato  le disuguaglianze.

LUCCA – Una maggiore attenzione al ruolo e agli impegni delle donne (lavorativi e non), politiche di welfare aziendale realmente utili per la famiglia, sostegni non solo economici ai nuclei familiari in difficoltà, alle famiglie numerose e con anziani da accudire, buone pratiche di conciliazione lavoro-famiglia. Passa da questi aspetti della vita lavorativa, sociale e familiare di tutti i giorni il percorso che la Provincia di Lucca intende sostenere per cercare di arginare una curva delle disuguaglianze e delle criticità della condizione femminile che la pandemia ha amplificato e reso più visibili all’opinione pubblica. Maria Teresa Leone, consigliera della Provincia di Lucca con delega alle pari opportunità, è consapevole che senza un impegno governativo radicale su questo fronte difficilmente si potrà ‘rimediare’, ma al tempo stesso è convinta che anche gli enti locali, per quanto nelle loro competenze, possano contribuire a ridurre una forbice delle disuguaglianze che ha raggiunto limiti non più accettabili. “L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo da oltre un…

- di Redazione

Urbanistica, disponibile su Geoscopio la nuova mappa ‘Uso e consumo del suolo’

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – E’ disponibile la quinta edizione della banca dati ‘Uso e copertura del suolo’, cartografia in scala 1:10.000 che mappa con 48 tipologie di classificazione diverse tutto il territorio regionale. La mappatura ‘Uso e copertura del suolo’, aggiornata ogni tre anni a partire dal 2007, mostra su tutta la Toscana aree urbanizzate, aree agricole, aree boscate, specchi d’acqua, articolati ciascuno in specifiche sottocategorie. La nuova banca dati sarà fruibile da tutti su ‘Geoscopio’ (https://www.regione.toscana.it/-/geoscopio, http://www502.regione.toscana.it/geoscopio/usocoperturasuolo.html ), il portale del Sistema informativo territoriale ambientale della Regione Toscana (Sita). i principali strumenti messi a disposizione dal Sita tramite Geoscopio si ricorda anche la Carta tecnica regionale, in scala 1:10.000 e 1:2.000,  costantemente aggiornata e migliorata dal settore grazie ai rilievi aerei. Tra le novità disponibili su Geoscopio anche un nuovo servizio dedicato ai rilievi da piattaforma satellitare, dove visualizzare le immagini della missione Sentinel 2 del Programma Copernicus e quelle ad altissima risoluzione (Pléiades, risoluzione 50 cm) acquisite dalla…

- di Redazione

Ghiviborgo sfida sabato la rivelazione Pro Livorno

Confortato dal successo sul blasonato e deludente Prato il Ghiviborgo guarda avanti con fiducia. Le prossime due partite prima della breve sosta Pasquale ci diranno come è quanto i biancorossoazzurri possono sperare nella salvezza-diretta senza passare dalle forche caudine degli spareggi, chiamati anche playout. In effetti con l’avvento (o meglio il ritorno) in panchina di Simone Venturi la squadra ha cambiato marcia. Sabato alle 14,30 la difficile trasferta al Picchi di Livorno contro la Pro Sorgenti autentica rivelazione stagionale. Poi giovedì 1 aprile la delicatissima sfida casalinga con la Marignanese dove i punti varranno il doppio. Venturi dovrebbe confermare l’undici che ha battuto il Prato. Nella gara di andata (nella foto), giocata il 16 dicembre ad Altopascio, la Pro Livorno s’impose 3 a 2.

- di Redazione

Vaccini, 80mila richieste per 15mila dosi: in tilt la piattaforma per gli estremamente vulnerabili

TOSCANA – 80mila richiedenti ma solo 15mila dosi a disposizione: è così che martedì sera è quasi subito andata in tilt la piattaforma di prenotazione dei vaccini Covid per le persone estremamente fragili. In tanti, tantissimi, sono stati per ore cliccando inutilmente e ricevendo per risposta una frase che suonava quasi beffarda: “c’è stato un problema ma non è colpa tua”. Dopo migliaia di proteste arrivate sui social, in consiglio regionale le opposizioni sono andate subito all’attacco, chiedendo immediate spiegazioni al presidente Giani che per la verità non si è tirato indietro. Ai giornalisti il governatore ha spiegato sia perché il sistema non ha retto ma anche perché, oltre che alle chiamate dirette, si è deciso di ricorrere alle prenotazioni on line. E con il portale quindi si continuerà appena arriveranno altre dosi. Il presidente ha anche contestato i dati che vedono la Toscana penultima in Italia per vaccinazioni agli over 80. Chi ha fatto questa classifiche non ha tenuto conto…

- di Redazione

Da me a te. Per me chiedo solo silenzio. La donazione delle cornee.

GARFAGNANA – Ieri sera martedì 23 marzo si è tenuto il terzo appuntamento dei webinar programmati dal Lions Club Garfagnana. Il titolo era “Da me a te. Per me chiedo solo silenzio. La donazione delle cornee.” Relatore è stato il Dottore Claudio Giannarini Direttore del Centro conservazione Cornee di Lucca, moderatore il Dottore Giovanni Landucci. La conferenza potrà essere riguardata da chiunque sul canale YouTube del Lions Club Garfagnana. “Un giovane era diventato cieco in seguito ad un incidente, nonostante la possibilità vera di salvargli la vista, era urgente un trapianto, ma al momento non erano state trovate cornee compatibili”. È stata questa la molla che ha spinto il Fondatore della Banca degli Occhi Lions Melvin Jones di Genova, Enrico Mussini, a lanciare l’idea, all’indomani della sensazione provocata dalla notizia di cronaca. La Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones è l’unica Banca degli Occhi europea realizzata con il supporto dei Lions integrata con la Clinica Oculistica dell’Università di Genova.…

- di Redazione

Coronavirus, 22 casi in Valle. La maggioranza sono tra Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca. Diversi casi anche nel comune di Fosciandora

VALLE DEL SERCHIO – Dei ventidue casi resi noti dall’azienda sanitaria, per la giornata odierna, riguardanti la Valle del SDerchio, sette si sono registrati nel comune di Bagni di Lucca e 6 nel comune di Borgo a Mozzano; il primo già in zona rossa da oggi ed il secondo che ci entrerà da domani. Provvedimenti assunti fino a domenica, ma che, a seconda della situazione, potrebbero essere estesi anche ai giorni della settimana a venire. Anche il comune di Foscian dora sta registrando una mini impennata di casi che oggi sono 5. Gli altri casi della Valle sono nei comuni di: Barga 1, Coreglia Antelminelli 1, Fabbriche di Vergemoli 1, Vagli di Sotto 1; Nella piana i casi di oggi sono stati invece 57 ed in Versilia 43 In provincia si sono registrati anche 3 decessi legati al covid-19: donna di 68 anni dell’ambito territoriale di Lucca; uomo di 67 anni e uomo di 79 anni dell’ambito della Versilia. Si…

- di Redazione

Bagni di Lucca e Borgo zone rosse; ora parla la gente

Siamo andati nei due comuni della Media Valle del Serchio dove è stato deciso di applicare la zona rossa in merito alla pandemia da covid-19. Vediamo cosa ne è sortito dalla nostra inchiesta.