- di Redazione

Coronavirus in Toscana, 63 nuovi casi, età media 36 anni. Nessun decesso

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – In Toscana sono 244.861 i casi di positività al Coronavirus, 63 in più rispetto a ieri (61 confermati con tampone molecolare e 2 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,03% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,01% e raggiungono quota 236.445 (96,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 5.429 tamponi molecolari e 4.431 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,6% è risultato positivo. Sono invece 4.242 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l’1,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 1.528, +2,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 85 (2 in più rispetto a ieri), di cui 16 in terapia intensiva (1 in più). Oggi non si registrano nuovi decessi. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Alle…

- di Redazione

Canalaccio in sicurezza, riaperta la strada di Carbonaia

E’ stata riaperta  con due giorni di anticipo la strada di Carbonaia a  Castelnuovo Garfagnana, in Via Nicola Fabrizi. Era stata chiusa il 3 di luglio per permettere un importante intervento sul torrente Canalaccio. In particolare la chiusura della strada si era resa necessaria per poter procedere all’ampliamento del condotto dell’acqua proprio sotto la carreggiata. E’ stato un intervento fondamentale soprattutto per la prevenzione del rischio idrogeologico di tutta questa zona. Il canale, realizzato sotto sotto la strada ora è ampio 5 metri per 2 e quindi offre assoluta sicurezza. Ora il cantiere si sposta più in alto nei pressi delle scuole. Il costo  totale dell’intervento è di 750.000 mila euro finanziati dalla regione Toscana nel  bando Interventi strutturali correttivi e di adeguamento dei tratti coperti dei corsi d’acqua. Oltre all’importante ruolo della Intersonda, società che ha eseguito i lavori, da sottolineare l’attenzione che è stata riservata alla viabilità alternativa nei giorni scorsi, con tanti i volontari impegnati al fine di ridurre…

- di Redazione

A Villa Collemandina musica in onore di Astor Piazzolla

VILLA COLLEMANDINA – Sessanti minuti di musica dal vivo in onore di Astor Piazzolla. Ieri sera, giovedì 7 luglio, l’Orchestra Regionale Toscana ORT ATTACK si è esibita nel suggestivo chiostro della chiesa di San Sisto e Santa Margherita di Villa Collemandina. L’evento è stato il primo degli otto appuntamenti che animeranno l’estate garfagnina all’insegna delle note del grande compositore di tango. Infatti ParcoAppennino nel Mondo – il progetto promosso dal Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano e gestito dall’Unione comuni Garfagnana – sta promuovendo un “Festival” in collaborazione con amministrazioni locali, istituzioni culturali e associazioni che a vario titolo hanno realizzato eventi culturali e musicali per celebrare il centenario della nascita del grande artista. Lo spettacolo musicale di ieri sera, nell’ambito della prestigiosa International Academy of Music 2021, è stato possibile grazie all‘impegno del comune di Villa Collemandina e al supporto logistico-organizzativo fornito da una serie di realtà attive da anni sul territorio. Stiamo parlando delle Filarmoniche S. Cecilia di Villa Collemandina, P.…

- di Redazione

Il Giardino Botanico “Maria Ansaldi” Pania di Corfino apre la stagione in Appennino tra visite guidate, trekking e relax in rifugio su prenotazione

CORFINO – Da sabato 10 luglio il Giardino Botanico “Maria Ansaldi” Pania di Corfino dell’Unione Comuni Garfagnana riprenderà con l’apertura continuativa con visite guidate a orari stabiliti per gruppi contingentati nel rispetto delle disposizioni anti-Covid19 e una  programmazione dedicata ad adulti e ragazzi, appassionati e semplici curiosi di tutto ciò che ruota intorno al mondo delle piante. Collocato nel cuore del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, Riserva di Biosfera MaB UNESCO e del Parco Naturale dell’Orecchiella, di fronte allo stupendo scenario delle Alpi Apuane, è un mondo delle piccole meraviglie nascoste nato nel 1984 e gestito dall’Unione Comuni Garfagnana con il fine di documentare e preservare le specie vegetali del territorio, meta ogni anno di gruppi e scolaresche, studiosi, appassionati e turisti che desiderano scoprire e approfondire la conoscenza del prezioso patrimonio di fiori e piante che caratterizzano il paesaggio vegetale della Garfagnana. L’accesso al Giardino sarà permesso solo usufruendo della previa prenotazione di visite guidate che si svolgeranno tutti i…

- di Redazione

A Palagnana il concerto del quartetto d’archi Guadagnini

PALAGNANA – Domenica prossima 11 Luglio a Palagnana di Stazzema ai piedi del Monte Croce, alle ore 17.30, il concerto del quartetto d’archi Guadagnini. Saranno Fabrizio Zoffoli, violino; Cristina Papini, violino; Matteo Rocchi, viola;e Alessandra Cefaliello al violoncello ad esibirsi in occasione del concerto dedicato alle Apuane. L’iniziativa, completamente gratuita, fa parte del Festival Musica sulle Apuane 2021 arrivato alla IX edizione e vede per questa occasione anche la collaborazione dei volontari della Pubblica Assistenza di Palagnana. Inizio concerto alle 17.30 in Località “ La Campanella” di Palagnana ; il tutto si svolgerà nel rispetto delle normative attualmente in vigore.

- di Redazione

#Coronavirus: il punto sulle vaccinazioni anti-Covid al 7 luglio 2021

LUCCA  – Per quanto riguarda le vaccinazioni a ieri (6 luglio) le persone vaccinate sul territorio aziendale (asl Toscana Nord Ovest erano 992.836, di cui 383.305 hanno completato il ciclo vaccinale (due dosi o dose unica Janssen). Per quanto riguarda la Valle del Serchio gli ultraottantenni che hanno ricevuto almeno una dose sono il 90,2%; sono l’87% circa le persone dai 70 ai 79 anni. Le percentuali scendono poi nelle fasce di età inferiori fino ad arrivare alla percentuale del 17,2% per i ragazzi da 12 a 19 anni e del 36,5% per i ragazzi da 20 a 29 anni. Nelle fasce un po’ più in su con l’età buona anche la percentuale delle vaccinazioni (almeno prima dose) della fascia 60-69 anni che è all’80,6%. Per quanto riguarda la percentuale di copertura vaccinale della popolazione in Valle del Serchio siamo al 63% (quelli che hanno ricevuto la prima dose) ed al 35,8% per il ciclo completo di vaccinazione. La fascia…

- di Redazione

- di Redazione

Astor Piazzolla e Carlos Gardel: a Villa Collemandina arriva l’Argentina grazie all’ORT Attack. Appuntamento giovedì 8 luglio 2021 alle 21,30 con il Festival IAM

VILLA COLLEMANDINA – Tango 2021 #Piazzolla! Nel centenario della nascita di Astor Piazzolla, giovedì 8 luglio 2021 alle 21,30 nella chiesa dei Santi Sisto e Margherita a Villa Collemandina a ingresso libero l’ensemble d’archi ORT Attack, composto da musicisti dell’Orchestra della Toscana, tutti archi, uniti da un senso di appartenenza e amicizia, presenta all’International Academy of Music Festival Italia un programma esclusivo sul grande compositore argentino. Tanghi, milonghe e i più bei brani di Piazzolla saranno al centro del concerto, che propone anche un medley delle musiche di Carlos Gardel, “Re del Tango argentino”. Nell’anno del centenario della nascita del compositore argentino, originario della Garfagnana per parte di madre, IAM gli dedica due eventi, entrambi a Villa Collemandina e a ingresso libero: domenica 11 luglio 2021 alle 17 nella chiesa di San Michele Arcangelo a Massa Sassorosso è prevista la presentazione del volume “Astor Piazzolla. Una vita per la musica” di Maria Susana Azzi, con il concerto del Quintetto Italiano di…

- di Redazione

Caccia, approvato il calendario venatorio 2021-2022

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) – La giunta regionale ha approvato il calendario venatorio 2021-2022 in Toscana, su proposta della vicepresidente e assessora regionale all’agroalimentare Stefania Saccardi. “Il nostro impegno nei confronti del mondo venatorio – ha detto Saccardi – è quello di garantire la certezza dello svolgimento della stagione di caccia. La Regione Toscana ha approvato un calendario, dopo aver sentito il parere di ISPRA, che va incontro alle esigenze del mondo venatorio e del mondo agricolo. Dopo mesi di criticità dovuti alla pandemia, la prossima stagione venatoria riprenderà in maniera regolare con l’apertura generale prevista per domenica 19 settembre 2021 e la chiusura per lunedì 31 gennaio 2022, ad esclusione dei giorni di silenzio venatorio cioè martedì e venerdì”. All’interno di questo periodo, il calendario specifica limitazioni di tempi e carnieri per le singole specie. Il periodo per la caccia la cinghiale in braccata varia a seconda dell’ATC: AREZZO 1 e 2 dal 10 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022 FIRENZE PRATO…

- di Redazione

Associazione Pendolari Toscana Nord Ovest: “La Regione pubblichi il cronoprogramma degli interventi infrastrutturali previsti nel 2021”

Con questo comunicato, non siamo a contestare i cantieri attivi (o che a breve lo saranno) su diverse linee regionali né fare polemiche politiche, bensì il loro cronoprogramma e i disagi che gli utenti stanno subendo quotidianamente tanto per i lavori quanto per i guasti. Si parla molto della cosiddetta “cura del ferro”, che certamente ha portato dei risultati soddisfacenti, ma mentre si continua a citarla, centinaia di utenti subiscono quotidianamente disagi da un lato per i numerosi cantieri aperti e dall’altro per i frequenti guasti che ogni giorno interessano varie linee regionali provocando cancellazioni, limitazioni e ritardi ben oltre i 100 minuti. Probabilmente al comunicato non seguirà debito riscontro o, caso mai, per circoscriverlo, farà seguito la diffusione degli indici di affidabilità o verranno menzionate le poche segnalazioni al numero verde della Regione, ma basterebbe girare i vari gruppi pendolari per capire il malcontento generale.  I pendolari soprattutto delle aree interne Porrettana, Pontremolese e Lucca-Aulla Lunigiana, chiedono perché si…

- di Redazione

Incidente sulla Roccandagia: muore un escursionista

La stazione di Lucca del Soccorso alpino toscano sta intervenendo nel gruppo della Roccandagia per recuperare una ragazza rimasta bloccata all’uscita del canale di San Viano. La ragazza si trovava assieme ad un altro escursionista che purtroppo ha perso la vita precipitando a valle mentre si trovava su delle placche rocciose nella parte finale del canale. I due volevano raggiungere la vetta della Roccandagia ma hanno intrapreso un’altra traccia, pare scaricata dal web, che li ha portati sulla destra orografica dell’uscita del canale su un terreno molto impervio e ripido caratterizzato da sfasciumi verticali e da paleo. La squadra dei tecnici sta raggiungendo la ragazza da terra, su un terreno particolarmente infido. Le condizioni altalenanti del meteo non hanno ancora consentito l’intervento dell’elicottero.

- di Redazione

I guerrieri volontari, gelosi custodi della chiesa di Sassi

Arrivano come guerrieri sui loro cavalli. Sono i custodi ma soprattutto sono i volontari che da molti anni si prendono cura del colle che ospita l’antica chiesa di San Frediano con il suo monumentale campanile e il vicino Camposanto di Sassi. Siamo nel comune di Molazzana di fronte a uno dei luoghi più suggestivi di tutta la Garfagnana, anche l’Ariosto teneva molto a questo baluardo estense e oggi ci sono alcuni volontari che durante l’anno in più occasioni dimostrano l’attaccamento a quello che per i paesani è il nucleo di  Sassi Alto. In questi giorni anche per favorire l’acceso e la visione di questo luogo ai turisti, i volontari hanno decespugliato e tagliato l’erba in tutta l’area che consente di arrivare fino al Torrione o allo storico campanile di Sassi. Rodolfo invece è molto preoccupato perché i giovani sono sempre meno e forse poco interessati a mantenimento del paese. L’antica chiesa di San Frediano di Sassi Alto è stat oggetto…