- di Redazione

Cade e muore un cercatore di funghi

BAGNI DI LUCCA – Un cercatore di funghi è morto a seguito di una caduta avvenuta nelle montagne di Bagni di Lucca, in località a Capanne di Luggiana. Non essendo possibile l’intervento dell’elicottero a causa delle condizioni meteo, i soccorritori del SAST hanno raggiunto da terra l’uomo, di 84 anni originario del posto, che si trovava in fondo ad un canale. Purtroppo per lui non c’è stato niente da fare: la caduta è avvenuta lungo un pendio di 40 metri su un versante molto ripido. Dopo le autorizzazioni dell’autorità giudiziaria i soccorritori del soccorso alpino hanno recuperato la salma e hanno provveduto al trasporto a San Cassiano di Controni (Comune di Bagni di Lucca) dove ad attenderli si trovavano i sanitari e i Carabinieri.

- di Redazione

Primo turno infrasettimanale in serie D; è tempo di rivincite

Quarta giornata di campionato oggi in serie D. Trasferte insidiose per Ghiviborgo e Seravezza rispettivamente a Bagnolo in Piano e a Sasso Marconi. Gioca invece in casa il Real Forte che ospita il forte Mezzolara. Fischio d’inizio alle ore 15. Gara delicatissima soprattutto per il Ghiviborgo di Bifini ultimo in classifica ancora a quota zero. Ma andranno seguite con attenzione anche le prove delle due versiliesi.

- di Redazione

Lieve rialzo dei casi in Toscana e anche in provincia di Lucca

I nuovi casi registrati in Toscana sono 229 su 18043 test effettuati di cui 8748 tamponi molecolari e 9295 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi risale al 1,27%. Sono 18 (+9) i nuovi contagiati in provincia di Lucca. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 5.530.302

- di Redazione

Per il centenario di Alfredo Caselli. Umberto Sereni presenta il suo libro

LUCCA – Mercoledì 13 ottobre(ore 18), al Real Collegio, Umberto Sereni,  presenterà il suo libro “Per il centenario di Alfredo Caselli” (Maria Pacini Fazzi editore) Un lavoro importante ed emblematico, quello del Professor Sereni, per offrire a chi legge un reale riconoscimento ad un personaggio lucchese com’è stato Alfredo Caselli, che, attraverso la sua passione ed il suo mecenatismo per la cultura e l’arte, riuscì a rendere il proprio Caffè in un luogo di riferimento indiscusso per l’”intellighenzia” culturale ed artistica lucchese e nazionale di quel tempo (specie nei primi del novecento), facendone una cera e propria istituzione. Quale infaticabile catalizzatore di importanti rapporti con molti personaggi che hanno segnato la storia della letteratura e della musica nel nostro Paese, come Pascoli e Puccini, a cui era legato da una profonda e sincera amicizia, riuscì a trasformare il suo locale, poi più noto come Caffe Di Simo, nel “primo Caffè letterario italiano”, come già lo definì Guglielmo Petroni. Mercoledì al…

- di Redazione

Jessica e Tatiana Pieri nei 16esimi del torneo di Faro in Portogallo

Le sorelle Pieri impegnate al torneo di Faro, in Portogallo. Tatiana affronta l’ucraina Dasha Lopatetskaya (ore 11) mentre Jessica nel pomeriggio (ore 16) se la vedrà con la lusitana Francisca Jorge.

- di Redazione

Jasmine Paolini eliminata al torneo di Indians Wells

Jasmine Paolini non riesce ad entrare nel tabellone principale del torneo Master di Indians Wells. La 25enne tennista lucchese è stata infatti sconfitta in due set (6-1; 6-3) dall’ucarina Kataryna Kozlova. Un altro passo falso per la Paolini dopo l’eliminazione al primo turno a Chicago.

- di Redazione

Incredibile nascita di funghi nelle selve della Garfagnana e della Media Vallle

Ora è ufficiale: in Valle del Serchio, Val di Lima e Garfagnana è in atto una straordinaria nascita di funghi porcini. Sappiamo di cercatori professionisti che riescono a raccogliere quantità di funghi davvero importanti. Siamo insomma nel pieno della stagione autunnale dei funghi.   C’è anche chi riesce a fare una raccolta che potremmo definire differenziata; è il caso di Luciano Guidi; nella sua selva nei pressi della sua abitazione, in una località che ovviamente vogliamo mantenere segreta, ogni giorno con il suo paniere va e preleva solo i funghi che hanno raggiunto la giusta dimensione. E’ giusto ricordare che spesso si pensa che il fungo giovane sia di qualità migliore di quello maturo, ma la realtà è diversa; il fungo giovane andrebbe comunque lasciato sempre maturare per poter così rilasciare le spore necessarie alla crescita di altri esemplari, e poi, anche da un punto di vista organolettico non ha la solita qualità e bontà di un fungo più maturo.…

- di Redazione

Tatiana Pieri cerca il main draw al torneo di Faro in Portogallo

Al torneo di Faro (un 25K) in Portogallo Tatiana Pieri cercava l’ìaccesso al tabellone principale (ovvero ai 16esimi) contro la lituana Akvile Parazinskaite. La 22enne tennista lucchese l’ha spuntata giocando una bella partita e imponendosi in due set col punteggio di 6-4; 6-2. Mercoledì entrerà in scena anche la sorella maggiore Jessica che se la vedrà con la portoghese Francisca Jorge.

- di Redazione

Lucchese al lavoro per non fallire contro la Vis Pesaro

Mentre l’Assessore Stefano Ragghianti annuncia che entro 15-20 giorni la Conferenza dei Servizi si esprimerà sul nuovo Porta Elisa, martedì pomeriggio la Lucchese ha ripreso la preparazione. Brucia ancora molto la sconfitta di Modena e tanta è la voglia di riscatto per la gara interna di domenica prossima con la Vis Pesaro. Naturalmente tra le prime cose da verificare le condizioni fisiche degli acciaccati di breve o medio corso. Tra questi in particolare il centrocampista Picchi che ha saltato le ultime due gare con Teramo e quella appunto del Braglia. Per il resto da annotare che Bensaja è in diffida e pertanto al prossimo cartellino giallo scatterà la squalifica. Ovvio che alla ripresa degli allenamenti Pagliuca (nella foto) abbia voluto analizzare con la truppa quello che non ha funzionato a Modena, soprattutto in quell’allucinante finale dove nel breve volgere di tre minuti si è passati da una tonificante vittoria ad un’agghiacaimte sconfitta come l’ha definita lo stesso tecnico rossonero. Decisamente…

- di Redazione

Lions in piazza. Bene la sesta edizione

PIAZZA ALS ERCHIO – Durante la VI edizione di Lions in Piazza 2021, tenutasi questo sabato 2 ottobre a Piazza al Serchio, sono state erogate 252 visite mediche specialistiche gratuite per la prevenzione sanitaria, e sono stati erogati 134 test per la prevenzione del diabete di tipo 2. L’edizione è stata realizzata insieme alla Misericordia di Piazza al Serchio, con la collaborazione dell’Unione Ciechi di Lucca e della Misericordia di Camporgiano. “Come club – racconta Claudio Civinini Presidente del Lions Club Garfagnana – ci teniamo a ringraziare tutti i medici volontari che si sono messi a disposizione per un giorno intero di visite mediche specialistiche erogate gratuitamente, grazie a tutti i volontari Lions e alla Misericordia di Piazza al Serchio che con noi hanno allestito la cittadella della salute e hanno vissuto intensamente questa giornata, sempre presenti e pronti ad aiutare. Grazie all’Amministrazione Comunale per il supporto e la disponibilità. Sono stati effettuati 132 test di prevenzione al diabete Mellito…

- di Redazione

La crisi di “fame” del Ghiviborgo di Alessio Bifini

Primo turno infrasettimanale in serie D mercoledì alle ore 15. Il Ghiviborgo fanalino di coda e ancora a zero punti va a far visita alla Bagnolese. Trasferta anche per il Seravezza sul campo del Sasso Marconi. Turno casalingo invece per il Real Forte che riceve il forte Mezzolara. Tanto tuonò che piovve ? Chissà. Certo è che forse mai (e siamo alla settima stagione consecutiva in serie D) il Ghiviborgo aveva avuto un avvio così difficile e complicato. Tre partite giocate e altrettante sconfitte per la squadra affidata ad Alessio Bifini che anche in questa estate è stata rivoltata come un calzino, per l’ennesima volta. Compito non facile senza dubbio per il tecnico di Grosseto che ricordiamo giocatore di talento che forse un pò del suo estro vorrebbe trasferirlo ai suoi ragazzi. Un Ghivi che domenica scorsa è stato battuto in casa dal Prato e che ha un gran voglia di riscatto. La prova contro i lanieri è stata (lo…

- di Redazione

Cala ancora la curva del contagio in Toscana e in provincia di Lucca

I nuovi casi registrati in Toscana sono 154 (+23) su 19684 test effettuati di cui 7210 tamponi molecolari e 12474 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è allo 0,78%. I nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 9. Non ci sono stati nuovi casi in Valle del Serchio.  I vaccini attualmente somministrati sono 5.513.573.