Scuola

- di Redazione

Scuole superiori Barga. Confermati studenti e classi per il 2016/17

Non ci sta la dirigente scolastica dell’ISI di Barga Catia Gonnella alle notizie diffuse da un giornale circa un vero e proprio tonfo delle iscrizioni nelle scuole che fanno capo all’ISI e che sono i Licei pascoli, il Liceo Classico, l’Alberghiero di Barga e l’ITI di Borgo a Mozzano. “Ma come si fa a dire che c’è stato un tonfo di iscrizioni – commenta la preside -? Siamo passati in totale da 52 classi di quest’anno a 55 classi totali nel prossimo anno scolastico. Nello specifico l’alberghiero da 26 classi è passato a 27; il Liceo Pascoli da 16 a 17, l’ITI di Borgo a Mozzano è passato da 10 a 11 classi. Come si fa a parlare di tonfo delle iscrizioni? Proprio non lo capisco”. Per quanto riguarda le classi prime sono state mantenute all’Alberghiero 6 prime classi; al Liceo Pascoli sono state confermante quattro prime; all’ITI le 3 prime. Cresce anche il Liceo Classico che da 24 iscritti…

- di Redazione

Alla Fontanina dell’amore con le poesie dei bambini di Fornaci e Gavinana

La fontanina dell’amore è un luogo legato alla storia recente di Fornaci, ma anche alla poesia di Geri di Gavinana (Gavinana 1889-Coreglia 1975), al secolo Giuseppe Geri, al quale stamattina la scuola primaria di Fornaci ha voluto dedicare una bella mattinata nell’occasione della visita dei “colleghi” della primaria di Maresca-Gavinana.La Fontanina in questione, subito fuori dell’abitato nord di Fornaci, è stata cantata anche dai versi di una celebre poesia di Geri che termina: “…ma la fontana anche se trabocca / Guarda, sorride e tiene l’acqua in bocca”Quei versi, ma anche tante altre poesie di Geri di Gavinana, sono stati recitati stamattina, ma anche cantati grazie alla fisarmonica di Gian Carlo Giannotti, dai bambini delle due primarie in questo evento voluto proprio per contraccambiare l’accoglienza ricevuta nella visita che nelle settimane scorse furono i bambini di Fornaci ad effettuare a Gavinana. L’incontro è stato organizzato dalla scuola primaria di Fornaci con il particolare interessamento delle sue insegnanti Sabrina Giannotti, Marusca Bechelli,…

- Commenti disabilitati su Liceo Linguistico Barga: Erasmus Plus atto II, Go to Ireland di Redazione

- di Silvia Redini

Liceo Linguistico Barga: Erasmus Plus atto II, Go to Ireland

Altre notizie importanti per le scuole dell’ISI di Barga. Dal 16 al 23 aprile si è svolta a Dublino la seconda fase del progetto Erasmus Plus. Dopo la tappa in Germania nello scorso dicembre, una rappresentanza di 4 ragazzi del Liceo Linguistico con alcuni docenti e la Dirigente Catia Gonnella hanno partecipato ai lavori congiunti delle sei nazioni partecipanti (Germania, Grecia, Finlandia, Polonia, Irlanda) per condividere idee e confrontarsi sul tema delle prospettive post diploma in Europa. Il titolo dell’azione in corso è appunto SYCAS (Start your carrier at school), una ricerca-azione che vede una condivisione per step by step delle azioni che le scuole dovrebbero mettere in atto per aiutare il ragazzo, fin dalle superiori, a crearsi una carriera. I temi affrontati sono l’orientamento al lavoro, l’ alternanza scuola/lavoro e orientamento all’università. Nello specifico del secondo incontro sono stati discussi i risultati del questionario elaborato in Germania e somministrato agli studenti delle sei scuole nel mese di gennaio. Il…

- di Redazione

Alice e il rispetto delle regole. Grande successo per lo spettacolo dei bambini della primaria di Barga

Un grande successo ed un progetto sicuramente da ripetere e da rafforzare con future iniziative di educazione alla legalità come queste, per lo spettacolo “Alice nel paese delle sregolatezze” portato in scena ieri sera al teatro dei Differenti dalla classe IV A della scuola Primaria di Barga, grazie anche alla collaborazione portata avanti durante l’anno scolastico con la Polizia Municipale di Barga. La realizzazione dello spettacolo è stata curata da Debora Lemetti responsabile del Centro d’Arti di Gallicano che ne ha seguito la regia e l’allestimento, ma veramente bravi, veri e propri piccoli attori in erba, sono stati i bambini che sul palco del settecentesco teatro barghigiano hanno riproposto una speciale versione di Alice nel paese delle Meraviglie, dove Alice si trovava a far fronte alle sregolatezze ed alla mancanza di rispetto di tante regole. Sarà proprio lei a cercare di far capire l’importanza del rispetto delle regole per garantire un modo di vivere civile e ordinato Non ci poteva…

- di p.c.

Progetto Eureka per piccoli costruttori. Nuove soddisfazioni per le classi IV A e B della Primaria di Barga

Progetto Eureka! Funziona! Una gara speciale di costruzioni tecnologiche per veri e propri piccoli inventori… Le classi IV A e IV B , della scuola primaria di Barga, con le insegnanti Alessandra Brogi, Piera Castelvecchi e Favino Maria Rosaria, hanno raccolto la sfida e hanno partecipato a questa esperienza. Il Progetto è stato proposto dalla Confindustria Toscana Nord Lucca Pistoia Prato in collaborazione con l’ Associazione per l’ insegnamento della Fisica soggetto qualificato presso il MIUR e con LUME, metalmeccanica lucchese per il territorio. Lo scopo del progetto e della gara è stato quello di far costruire ai bambini un giocattolo che doveva avere quale caratteristica vincolante l’essere mobile, in toto o in una sua parte. Il progetto ha offerto l’opportunità di utilizzare “l’invenzione” come uno strumento per imparare ponendo a disposizione degli alunni uno spazio reale in cui mettere alla prova la loro creatività e capacità di innovazione. I bambini hanno potuto trarre ispirazione per l’invenzione e la preparazione…

- di Redazione

Frutta nelle scuole, una medaglia d’oro per la Primaria di Barga

Nuova affermazione per la scuola primaria di Barga nell’ambito del progetto “Frutta nelle scuole”. Stavolta la scuola conquista una medaglia d’oro con il primo posto in classifica nello step “Salto ai legumi” per le particolari olimpiadi in corso, per la macro regione del centro Italia. Ad ottenere questo risultato le classe ‪4B, 4 A e 5 B della scuola primaria di Barga classificatisi ex aequo. Tra i lavori presentati (quello della 4 B) uno speciale stemma dei templari legato al territorio di Barga. E’ stato realizzato con varie tipologie di legumi tutte della Lucchesia , per la salvaguardia delle coltivazioni del territorio. La scelta dei legumi è stata fatta in quanto i templari erano considerati grandi consumatori di legumi e per questo molto longevi.

- di Redazione

A lezione di Dislessia

Sempre più spesso, a scuola si sente parlare di dislessia, una parola che insieme a discalculia, disgrafia, disortografia, rientra nei Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) che interessano un numero sempre maggiore di alunni. Dal 2010 esiste una legge che prevede tutta una serie di misure come l’impiego di strumenti dispensativi e compensativi per l’alunno dislessico o percorsi di formazione per il personale docente. Di fondamentale importanza il riconoscimento di eventuali campanelli d’allarme per una individuazione precoce del disturbo ed l’attuazione tempestiva delle necessarie misure. A tal proposito si è concluso con mercoledì 7 Aprile il corso di formazione organizzato per i docenti dell’Istituto Comprensivo di Barga sulla difficile tematica dei Disturbi Specifici di Apprendimento o DSA. A catturare l’attenzione e l’interesse di tutti i docenti una relatrice di eccellenza, Luciana Ventriglia: formatrice AID, docente specializzata in pedagogia clinica e perfezionamento sul lavoro clinico nelle difficoltàà di apprendimento. Per i docenti del Comprensivo una “full immersion” nelle “problematiche” legate a dislessia,…

- di Redazione

Filecchio festeggia i 20 anni del “Progetto lettura” con Roberto Piumini

Un modo davvero speciale per festeggiare i venti anni del “Progetto lettura”, la bella iniziativa portata avanti dalla scuola primaria “Fratelli Cervi” di Filecchio per stimolare i ragazzi alla lettura. A far festa con gli alunni vecchi e nuovi, e con le insegnanti di adesso e degli inizi del progetto, è arrivato stamani a Filecchio lo scrittore, poeta e pedagogista Roberto Piumini. L’autore peraltro di molti dei libri che in questi anni sono stati letti, interpretati, approfonditi anche con rappresentazioni teatrali o con ricerche, dai ragazzi della scuola di Filecchio. Che anche per il ventennale del progetto hanno scelto di lavorare sull’approfondimento e la ricerca legata ai libri di Piumini: “Il Treno che non partiva” per la classe Prima; “La ballata di cappuccetto rosso” per la seconda; “Il leone verde” per la terza; “L’invenzione di Kuta” per la quarta e “Lo stralisco” per la classe quinta. Tutti i lavori portati avanti durante l’anno scolastico dai bambini sono stati riassunti nei…

- di Redazione

Oro e bronzo per la Primaria di Barga alle Olimpiadi della Frutta

Una scuola olimpionica; almeno per quanto riguarda l’utilizzo e ,la conoscenza della frutta. Il che non è davvero poco. E’ il titolo onorifico che indubbiamente si merita la scuola primaria di Barga che con le classi IV e V B ha ottenuto il terzo ed il primo posto alle Olimpiadi della Frutta nell’ambito del programma europeo “Frutta e verdura nelle Scuole”, promosso dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali . La classe IV B con le insegnanti Piera Castelvecchi e Alessandra Brogi e la classe V B con le insegnanti Bruna Luccarini e Marica Degli Esposti, si sono infatti classificate, rispettivamente, al terzo posto con medaglia di bronzo e al primo posto con medaglia d’ oro, entrambe per la macro regione del centro Italia, alle Olimpiadi della Frutta nella gara “Hockey sui sensi”. Ambedue le classi hanno lavorato su cruciverba, sono state create le definizioni che dovevano avere come “parola chiave” un prodotto “tipico”, cioè fortemente legato al territorio.…

- di Redazione

Festeggiati i dieci anni della “scommessa” asilo nido

Lacrime di commozione delle tate e delle mamme, orgoglio da parte degli amministratori vecchi e nuovi, e una lezione di pedagogia sui generis che ha coinvolto tutti. La grande festa cittadina per i dieci anni dall’apertura del nido d’infanzia “Dottor G. Gonnella” di San Pietro in Campo, ha coinvolto davvero tutti. La scelta compiuta dalle amministrazioni comunali succedutesi dal 2006 ad ora, è stata premiata: mantenere le rette più basse della provincia e assicurare un servizio di qualità è stato possibile grazie alla sinergia tra istituzioni, genitori ed educatrici. Ieri pomeriggio, dopo aver ripercorso la storia della struttura aperta il 9 gennaio 2006 come Centro gioco educativo e poi diventato nido nel settembre di otto anni fa, è stato il sindaco Marco Bonini: “Abbiamo voluto investire in questo servizio per le famiglie – afferma – perché mancava in zona qualcosa di questo tipo. Col tempo, grazie ad un lavoro di squadra, abbiamo recuperato la vecchia scuola elementare di San Pietro…

- di Redazione

Scuola, il bilancio di un anno di impegni e progetti con la dirigente Patrizia Farsetti

Un anno denso di attività, di impegni, di finanziamenti ottenuti che hanno permesso e permetteranno l’avvio di importanti attività. Questo il bilancio dell’anno scolastico in corso per l’Istituto Comprensivo di Barga di cui ha fatto un sunto per noi la dirigente scolastica Patrizia Farsetti. “Un anno sicuramente intenso e pieno anche per la risoluzione di tutte le problematiche legate alla riforma della scuola, ma anche per le opportunità emerse grazie alla partecipazione a progetto per la richiesta di finanziamenti resi possibili dai PON (Piani operativi nazionali). Le nostre scuole – spiega la dirigente Farsetti – hanno ottenuto intanto un finanziamento di oltre 18 mila euro che molto presto ci permetterà l’avvio dei lavori per l’installazione della rete Wi-Fi in tutti i plessi a cominciare dalle scuole primarie e secondarie. Altri 20 mila euro sono stati ottenuti per la realizzazione di un curricolo verticale di educazione musicale che coinvolgerà le scuole di Barga Capoluogo (ma anche la materna di Castelvecchio Pascoli)…