Politica ed amministrazione

- di Redazione

Pubblicato a Barga il bando per l’erogazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2020. Le domande potranno essere presentate al Comune di Barga fino al 20 luglio 2020.

BARGA – Pubblicato a Barga il bando per l’erogazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2020. Le domande potranno essere presentate al Comune di Barga fino al 20 luglio 2020. A darne notizia il sindaco, Caterina Campani e l’assessore al sociale Sabrina Giannotti. Un ulteriore aiuto concreto alle molte famiglie che stanno affrontando un difficile momento come quello attuale. L’Amministrazione comunale in prima linea per continuare a salvaguardare le fasce più deboli. I soggetti in possesso dei requisiti potranno presentare domanda per ottenere contributi ad integrazione dei canoni di locazione secondo quanto disposto dal bando e dalla vigente normativa in materia e fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Per accedere ai contributi è necessario possedere determinati requisiti, tra cui la residenza anagrafica nel Comune di Barga (nell’immobile con riferimento al quale si richiede il contributo) ed un contratto di locazione ad uso abitativo regolarmente registrato. La graduatoria, sarà distinta in fascia “A” e fascia “B”. L’inserimento nella…

- di Redazione

Elisa Montemagni e Luigi Pellegrinotti – Lega: “La chiusura di una banca crea continui disagi ai clienti. Gli anziani i più penalizzati”  

BARGA- “Da mesi i clienti di una banca ubicata a Barga – affermano Elisa Montemagni e Luigi Pellegrinotti, rispettivamente Capogruppo in Consiglio regionale e Commissario della sezione Mediavalle-Garfagnana della Lega -sono costretti a spostarsi a Fornaci, poiché l’istituto, causa l’emergenza Covid-19, ha chiuso gli sportelli.” “Un disagio non da poco-proseguono gli esponenti leghisti-poichè non tutti, pensiamo magari alle persone più anziane, hanno i mezzi per recarsi all’altro istituto.” “Una situazione, dunque-precisano i rappresentanti della Lega-che si è fatta via via più complicata col passare dei giorni e riteniamo che chi di dovere si debba, a questo punto, attivare tempestivamente per risolvere tale problematica.” “Quantomeno-sottolineano Montemagni e Pellegrinotti  -se ci sono difficoltà organizzative, si potrebbe pensare ad un’apertura almeno parziale durante la settimana, ma inibirla del tutto alla clientela è davvero inaccettabile.” “Auspichiamo, quindi-concludono Elisa Montemagni e Luigi Pellegrinotti-che i tanti appelli, a cui ci uniamo, provenienti da più parti, spingano la direzione della banca a trovare una soluzione adeguata, rispettando…

- di Redazione

Barga Plastic Free, opposizione all’attacco. La maggioranza ritarda le azioni necessarie

BARGA – Riceviamo e pubblichiamo in5tegralmente il comunicato di Progetto Comune circa uno dei punti in discussione dello scorso consiglio comunale a Barga. “Nell’ultimo consiglio comunale è stata trattata la mozione “Barga Plastic Free” presentata dal gruppo consiliare di opposizione e contenente importanti indicazioni volti alla tempestiva attuazione di provvedimenti per la riduzione della plastica monouso e per la predisposizione di piani di bonifica dei siti inquinati sul territorio comunale, con particolare attenzione a quelli noti situati lungo l’alveo del fiume Serchio. La mozione è stata bocciata con i voti della maggioranza, con il risultato di ritardare ancora l’esecuzione delle attività necessarie volte alla riduzione della plastica e alla bonifica dei siti. Contestualmente, la maggioranza ha presentato e approvato un proprio ordine del giorno alternativo e meno incisivo, perdendo anche stavolta l’occasione per convergere in modo deciso e doveroso su una problematica quanto mai urgente, non più rinviabile e che non conosce colore politico in quanto tutti abbiamo il dovere…

- di Redazione

FIOM su KME: “Noi non siamo convinti che le cose vadano bene”

FORNACI – “Una cosa, del comunicato della Direzione Kme, la condividiamo pienamente: l’intenzione di convocare al più presto un incontro in cui chiarire anche la tipologia di relazioni industriali ma soprattutto per conoscere la situazione aziendale e le sue prospettive.” Così Massimo Braccini, coordinatore nazionale FIOM gruppo Kme, Mauro Rossi, segretario generale FIOM Lucca, Angelo Paternó segreteria FIOM Alessandria, Alessandra Scoscini, segreteria FIOM Firenze che immediatamente hanno replicato alla presa di posizioendell’azienda di questa mattina “La Direzione di Kme sembra voler dire che le cose vanno bene ma noi non ne siamo convinti e continuiamo ad essere preoccupati a fronte del calo di ordini che si annuncia per i prossimi mesi. Nel piano industriale presentato al Ministero nel 2016 si prevedeva di raggiungere una produzione di 80.000 tonnellate in tre anni, ad oggi non si arriva a 50.000. Esistono ancora 30 lavoratori al massimo della riduzione di orario ( e di salario ) a Fornaci di Barga ed anche alla SCT a Serravalle Scrivia…

- di Redazione

Coreglia, per la cura e la valorizzazione dell’ambiente

COREGLIA – In vista della riapertura prevista per questo pomeriggio alle ore 17 della Strada Coreglia – Piastroso, chiusa in seguito agli eventi alluvionali dello scorso 4 giugno, il Sindaco e l’assessore all’ambiente Sabrina Santi, comunicano che da domani ripartirà regolarmente per le zone interessate dalla chiusura della strada il servizio porta a porta di raccolta rifiuti, nonché il servizio postale. L’assessora informa inoltre che, per dare un tocco di colore alle  frazioni, verranno messe in atto alcune misure per la manutenzione ed il decoro dei parchi e giardini; saranno infatti acquistate piante e fiori per le aiuole e le fioriere presenti sul territorio comunale. Inoltre l’Amministrazione Comunale di Coreglia Antelminelli, al fine di valorizzare il contesto urbano, nonché implementare le arre verdi, ha aderito volontariamente, fa sapere Santi – a quanto previsto dalla Legge 113/92 che impone ai comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti di porre a dimora un albero per ogni neonato. La messa a dimora deve…

- di Redazione

Coreglia Antelminelli: rinviata l’approvazione del bilancio

COREGLIA – Nell’ultima seduta consiliare l’Amministrazione Comunale ha rinviato con voto unanime l’approvazione del bilancio di previsione 2020/2022, così come sollecitato dal consigliere Taccini per non essere stato in possesso di alcuni allegati entro i 5 giorni canonici. “Il consigliere avrà così tempo di valutare, come dice, il parere di un organo terzo, il Revisore dei Conti, il quale ha espresso parere pienamente favorevole al bilancio del nostro Comune – dichiara l’assessore Ivo Carrari – Speriamo così che possa davvero dare un contributo importante ai nostri strumenti di programmazione visto che, rileggendo i verbali dei precedenti consigli, nell’ultimo anno ha espresso voto contrario in tema di bilancio senza mai argomentare. Dispiace davvero che sia la volontà di rilevare un elemento di forma a tentare di fermare la macchina comunale. Fortunatamente però non ci sono scadenze compromesse per l’ottenimento di finanziamenti ed altro. Andiamo quindi avanti seriamente. Questo per dovere di cronaca, rinviando solo al prossimo consiglio comunale la comunicazione delle…

- di Redazione

Protezione civile: approvata all’unanimità la nuova legge regionale

FIRENZE – Approvata all’unanimità la legge che ridefinisce l’assetto organizzativo toscano della Protezione civile, in coerenza con le previsioni del nuovo Codice nazionale e con le competenze di cui si è dotata la Regione con la legge regionale 22 del 2015 (riordino delle funzioni provinciali). Centrale la semplificazione delle procedure, mentre si rafforzano il ruolo delle Province e quello del volontariato, in un sistema che si definisce sia dal punto di vista terrioriale che funzionale. La legge è stata illustrata in aula dal presidente della commissione Ambiente, Stefano Baccelli (Pd), che ha ripercorso la ‘storia’ del testo presentato dalla Giunta una prima volta nel 2018 e poi ritirato in attesa del nuovo Codice nazionale. A proposito del nuovo assetto il consigliere ha parlato di “maggiore efficacia” ma anche di  “rivalutazione e semplificazione dell’azione della Regione”. L’attività di protezione civile è  individuata come coordinamento ai diversi livelli territoriali, con la nuova distinzione tra responsabilità di indirizzo politico (presidente del Consiglio dei…

- di comunicato stampa

Fondi digitalizzazione provincia di Lucca, Molazzana entra nel progetto Eolo Missione Comune

MOLAZZANA – Didattica Online e Smart Working sono solo due delle novità rese possibili dalla tecnologia con cui abbiamo dovuto tutti familiarizzare in questi mesi. L’accesso a internet e la digitalizzazione si sono rilevati molto di più che servizi accessori, ma veri e propri abilitatori dell’intero sistema Paese. Potersi innovare diventa quindi per tutti i Comuni italiani, anche i più piccoli, un’esigenza di primaria importanza per poter ripartire a pieno regime e meglio di prima. Ed è proprio per avere nuovi fondi per innovare che i cittadini di Molazzana, in provincia di Lucca, hanno spinto il comune nella top ten di EOLO Missione Comune, il progetto che prevede l’assegnazione di 1 milione di euro all’anno per tre anni in premi tech ai Comuni con meno di 5.000 abitanti, per supportarne la digitalizzazione. Da ora e per i prossimi quattro mesi, i cittadini e sostenitori potranno aiutare Molazzana ad aggiudicarsi il contributo massimo di 14.000 euro in premi tecnologici, adatti a…

- di Redazione

On line il nuovo sito web sul turismo dell’Unione Comuni Garfagnana

GARFAGNANA – Nuova veste al portale della Garfagnana realizzato in collaborazione con gli operatori turistici, oltre a una serie di attività di promozione di rilancio dell’offerta del territorio inserite nella strategia dell’Ambito Turistico Garfagnana Media Valle del Serchio e Toscana Promozione Turistica Manifestare la propria presenza in questo difficile momento che ora vede tutti impegnati nel superamento della fase emergenziale con la ripartenza delle attività e il lancio di una nuova strategia di promozione dell’intero territorio. Questo è stato l’intento dell’Unione Comuni Garfagnana che ha promosso un incontro in videoconferenza con gli operatori e portatori di interessi del settore del turismo per fare il punto sullo stato dell’arte delle iniziative e  degli strumenti messi in campo per fronteggiare la situazione creatasi in conseguenza dell’emergenza sanitaria, anche in coordinamento con l’Ambito Turistico Garfagnana Valle del Serchio e Toscana Promozione Turistica. E’ stata inoltre  l’occasione per presentare due nuovi prodotti bilingue finanziati con i proventi dell’imposta di soggiorno della Garfagnana, i filmati…

- 1 di Redazione

Montemagni: l’Orrido di Botri rischia di dover rimanere chiuso al pubblico

VALLE DEL SERCHIO – “Purtroppo -afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega – l’Orrido di Botri, rischia, vista la normativa nazionale, di dover rimanere chiuso al pubblico almeno fino al prossimo 31 luglio.” “Se, effettivamente così fosse-prosegue il Consigliere-la sua fruibilità solo da agosto sarebbe un colpo letale per la già sofferente economia del territorio.” “Ogni anno-precisa l’esponente leghista-circa 15.000 persone visitano la riserva ed ora, stante la citata limitazione, giocoforza saranno molti di meno, col rischio, tra l’altro, che ci possano essere dei veri e propri intasamenti.” “Il luogo-sottolinea la rappresentante della Lega-dovrebbe essere, altresì, ulteriormente valorizzato, ma certamente questo prolungato stop, va a discapito di qualsiasi iniziativa in tal senso.” “Da più parti-rileva il Consigliere-è stata, quindi, sollevata questa problematica che rischia, come detto, di avere serie ripercussioni per tutti quegli esercizi commerciali, ristoranti ed agriturismi che, d’estate, traggono naturale giovamento dalla presenza di questa particolare area.” “Pertanto- conclude Elisa Montemagni – siamo pronti ad interloquire…

- di Redazione

Fratelli d’Italia di Barga su dichiarazioni Eugenio Giani: “Una giravolta politica”

Il circolo di Fratelli d’Italia Barga interviene sulle dichiarazioni di Livorno del presidente del consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, circa la gestione dei rifiuti. “Il suo intervento in merito alla vicenda della bioraffineria Eni Livorno,nel quale ha dichiarato in maniera inequivocabile che la Toscana ha bisogno di un termovalorizzatore e che, se non dovesse andare in porto, il progetto ENI di Livorno il termo valorizzatore verrà fatto altrove, minacciando addirittura l’uso di carri armati per realizzarlo, ci pare, come circolo da sempre impegnato nella tutela ambientale, una vera e propria giravolta politica che si distacca di molto dalle dichiarazioni del passato, specialmente da quelle di quando Giani si dichiarava contrario al pirogassificatore da costruire nel comune di Barga ad opera di KME. Fratelli d’Italia, con tutti i suoi rappresentanti nazionali, regionali e provinciali si è sempre detta contraria alla costruzione di tali impianti e ci chiediamo come si possa passare dal lodare l’impegno e la partecipazione democratica della popolazione…

- di Redazione

Barga, gli esiti del consiglio comunale del 9 giugno

BARGA – Il 9 giugno, posticipato a causa degli eventi alluvionali, si è tenuto a Barga il consiglio comunale. Al primo punto dell’ ordine del giorno il ritiro della Delibera relativa alla possibilità di proroga dell’ acconto IMU 2020. “Come Amministrazione – spiega una nota inviata alla stampa –  vista la situazione economica determinata dall’ emergenza sanitaria Covid, volevamo usufruire della possibilità di corrispondere la prima rata dell’ IMU entro il 30 settembre 2020, senza applicazioni ed interessi, per quei contribuenti, privati cittadini e attività commerciali, che hanno registrato difficoltà economiche. Il parere tecnico del Segretario Comunale e della Responsabile dell’ Area Finanziaria, a seguito della risoluzione del Ministero dell’ Economia e delle Finanze n 5/DF del 08/06/2020 che esclude la possibilità per I Comuni di deliberare interventi aventi ad oggetto la quota IMU di competenza statale e che evidenzia l’ impossibilità per gli Enti di rinunciare integralmente a sanzioni ed interessi, ci ha portato, a malincuore, a dover ritirare la…