Politica ed amministrazione

- 1 di Redazione

Rifugio Marchetti. Gli esiti dell’incontro. Nuove critiche all’operato del comune da parte di ASBUC

Sulla vicenda del Rifugio Marchetti e del contenzioso con l’ex gestore che continua ad andare avanti, da registrare oggi una nuova lettera aperta dell’ASBUC Barga i cui rapporti con l’Amministrazione Comunale (e anche con le precedenti gestioni ASBUC) si sono fatti in questi giorni contrastati come si evince anche dagli interventi dei giorni scorsi. Il giorno 9 a Modena si è svolto un incontro tra le parti (ex gestore e ASBUC), per cercare una mediazione alla richiesta dello stesso di un riscatto di oltre 300 mila euro e ASSBUC riporta anche gli esiti. Ecco che cosa scrive ASBUC con una lettera inviata al sindaco ed al Giornale di Barga per conoscenza.   Al Sindaco del Comune di Barga Al Giornale di Barga La mediazione del 9 settembre u.s. non ha permesso di raggiungere un accordo per la ribadita richiesta da parte del sig. Ballestri di 326mila € per il riscatto del rifugio Marchetti al Lago Santo. Il 10 novembre prossimo…

- di Redazione

Automedica, Progetto comune insiste: “Tutto a posto proprio non è. Inoltre va risolto il problema delle Misericordie”

BARGA – “Tutto a posto proprio non è. Ringraziamo il Sindaco per il suo interessamento ed apprendiamo con piacere che a settembre i turni sono coperti, ma a ottobre cosa succederà? Non si sa….“ Così il gruppo consiliare di opposizione a Barga, Progetto Comune che torna ad intervenire sulla questione automedica di Barga con il suo capogruppo Francesco Feniello per evidenziare èerò un’altra problematica che comunque ha a che fare con l’assistenza ed il soccorso: “Abbiamo appreso che gli interventi di soccorso e gli altri servizi garantiti in modo eccellente dalla Misericordia del Barghigiano e dalle misericordie della Toscana nonché dalle altre associazioni di volontariato rischiano di scomparire. Rischiano di scomparire non per mancanza di volontari ma per mancanza di fondi necessari per lo svolgimento delle loro attività. Infatti, la Regione Toscana, è debitrice di saldi significativi verso queste associazioni per i servizi resi negli anni 2018 e 2019 e 2021. I mezzi di emergenza e la logistica in generale…

- di Redazione

Accorpare i comuni. Una necessità per Uniti per Gallicano

GALLICANO – “Il gruppo Uniti per Gallicano crede che sia giunto il momento di prendere in seria considerazione la riduzione e l’accorpamento dei Comuni come risoluzione utile e rapida per superare e migliorare questa triste realtà” Così il gruppo consiliare di opposizione a Gallicano che interviene sulla stampa con questa riflessione: “Le difficoltà emerse in questi giorni (come anche in un recente passato) in alcuni Comuni della Garfagnana per formare liste di candidati per guidare le nostre Amministrazioni mettono in evidenza il bisogno di avere cittadini capaci di affrontare le sfide per il prossimo futuro. Questo ostacolo porta ad una riflessione seria su come affrontare questo problema; come trovare soluzioni adeguate è compito della politica e della società nel suo insieme”. Appunto il prendere in considerazione l’accorpamento di molti comuni. “La crisi deve spingere tutti a superare steccati e perplessità, lavorare per un futuro migliore, pensare positivo e sognare una Valle diversa più organizzata e guidata da persone appassionate e…

- 1 di Redazione

140mila euro per le asfaltature nel comune di Barga. A darne notizia l’assessore ai Lavori Pubblici, Pietro Onesti.

BARGA – 140mila euro per le asfaltature nel comune di Barga. A darne notizia l’assessore ai Lavori Pubblici, Pietro Onesti. “Partiremo da venerdì prossimo – spiega l’assessore Onesti – su Barga e poi dalla prossima settimana sugli altri centri ad iniziare da Fornaci. Ci tengo a sottolineare che abbiamo aumentato l’importo rispetto allo scorso anno di 20mila euro proprio per cercare di effettuare interventi ancora più capillari e mirati”. Venerdì prossimo allora il via alle asfaltature a Barga; la ditta incaricata è la 2M ed effettuerà interventi per 100mila euro principalmente su Via Roma, Via Pietro Funai e sulla viabilità dell’ospedale. Da Lunedì prossimo invece le asfaltature partiranno negli altri centri del territorio comunale: Fornaci prima e poi a seguire in altre zone. La ditta incaricata è la Ceragioli di Camaiore e l’importo previsto è di 40mila euro. Previsto anche il lavoro degli operai comunali che andranno ad intervenire in alcune zone dove non è in programma il completo rifacimento del…

- di Redazione

A Coreglia sarà festeggiato il patrono della Polizia

COREGLIA – Sarà festeggiato a Coreglia Antelminelli, nella chiesa del capoluogo, il Santo Patrono e protettore della Polizia di Stato, San Michele Arcangelo (29 settembre). La parrocchia, infatti, è intitolata a San Michele e a fine mese, per la prima volta, la Questura di Lucca terrà qui la cerimonia. Lo ha deciso il Questore, Alessandra Faranda Cordella, in accordo con il sindaco, Marco Remaschi: si è tenuto infatti stamani l’incontro-sopralluogo, che ha permesso al primo cittadino di mostrare al Questore alcune delle bellezze storico-artistiche del capoluogo.  

- di Redazione

Il finanziamento dei lavori al Museo civico. Il comune: “Obiettivo a cui stavamo lavorando da tempo e che ora finalmente si realizza”

BARGA – Come reso noto poco fa l’intervento per il restauro del museo civico di Barga, l’antico Palazzo Pretorio sull’aringo del Duomo, è rientrato, al quinto posto per ordine di importanza, tra gli interventi finanziabili con il bando ˝Interventi di riqualificazione” rivolto agli enti locali della Toscana e finanziato dalla regione Toscana con 7 ,5 milioni di euro. Il Comune di Barga da tempo stava cercando i finanziamenti per intervenire per il restauro e la valorizzazione di questo palazzo storico che ospita il museo. Aveva così partecipato anche a questo bando con l’obiettivo di trovare i fondi per finanziare i lavori di rifacimento del tetto del museo civico “A. Mordini” oltre a parte degli infissi dopo anche i danni dei vandali dei mesi scorsi, ma anche altri interventi di ristrutturazione. Per le opere di riqualificazione serviranno 150 mila euro e la Regione contribuirà con 120 mila. Questi interventi sono relativi al completo rifacimento del tetto, all’installazione di nuove gronde e…

- di Redazione

Telecamere su vie e piazze, finanziati quarantadue progetti presentati dai Comuni

TOSCANA (FONTE TOSCANA NOTIZIE) – Telecamere (e telecamere anche ‘intelligenti’, capaci di funzionare in rete) pronte ad essere presto installate in oltre quaranta comuni toscani, per la sicurezza dei cittadini. La giunta regionale, su proposta dell’assessore Stefano Ciuoffo, ha deciso di sostenere, con 911.821 euro, quarantadue progetti che in un bando del 2019 non avevano trovato risorse sufficienti per essere finanziati. Dei 139 progetti ammessi, solo i primi novantasette (e, in parte, il novantottesimo) avevano infatti ricevuto un contributo.  Adesso lo avranno anche tutti gli altri: 42 progetti per 47 amministrazioni comunali coinvolte, visto che sono presenti un paio di unioni di Comuni. Il costo complessivo ammonta ad oltre 1 milione e 360 mila euro. I comuni cofinanzieranno acquisti ed opere, con risorse proprie, per un minimo del 30 per cento fino, in qualche caso, al 71 per cento. Il contributo della Regione oscilla tra 10mila e 38 mila euro. In provincia di Lucca i territori coinvolti sono Porcari, Montecarlo, Monterchi, Borgo…

- di Redazione

A proposito dei cimitero di Albiano e Sommocolonia. Il comune replica.

SOMMOCOLONIA ED ALBIANO – A proposito dell’intervento sulla stampa  del Gruppo Consiliare Progetto Comune sulla situazione dei due cimiteri di Albiano e Sommocolonia, la Sindaca e l’Assessore Onesti tengono a fare alcune precisazioni.   “Rispetto al tema dei cimiteri sono infatti continuamente in corso progetti e lavori di manutenzione sia ordinaria che straordinaria che, compatibilmente con le risorse di bilancio, possano garantire un adeguato servizio ai defunti ed ai loro familiari. E questo sia che si tratti di interventi diretti del Comune, sia che tali interventi avvengano tramite procedure di affidamento all’esterno, come nel caso della richiamata procedura di project financing. Naturalmente per fare al meglio le cose è necessario un attento lavoro di programmazione ed a seguire, di progettazione e di esecuzione, spesso vanificato dal cambiamento delle condizioni. Nel caso del cimitero di Sommocolonia infatti, il progetto prevedeva la realizzazione di un nuovo colombario da otto loculi e la ristrutturazione, principalmente della copertura delle strutture esistenti, con il relativo…

- di Redazione

Pontecosi, dal 6 settembre al via operazioni abbassamento del lago

PONTECOSI  – A partire da lunedì 6 settembre Enel Green Power darà il via alle operazioni di abbassamento del livello del lago di Pontecosi per consentire l’accesso alle componenti tecniche dello scarico di superficie che normalmente sono sommerse dall’acqua. L’intervento si rende necessario per l’esecuzione di attività di manutenzione ordinaria, consistenti nella sostituzione di alcune apparecchiature di comando dell’organo di scarico e nella conservazione delle opere civili del cosiddetto scivolo dello stesso scarico. Nell’occasione saranno eseguiti anche controlli tecnici specialistici alle paratoie e rilievi topografici per la digitalizzazione della zona apicale dell’invaso. Enel Green Power ha concordato le operazioni con gli enti preposti ed il livello dell’invaso sarà comunque mantenuto sempre al di sopra della quota di minima regolazione, come previsto dal Progetto di Gestione dell’invaso. Il lago artificiale di Pontecosi – che con le sue acque alimenta la centrale idroelettrica di Castelnuovo Garfagnana – nell’assetto attuale potrà essere portato gradualmente ad una quota prossima a quella minima di regolazione…

- di Redazione

Open Day Lab, laboratorio online di ascolto del territorio

FORNACI – Pronti a scoprirne di più sui Progetti di ri-generazione delle Comunità? Raccontati e scopri con noi le modalità per partecipare ai Progetti di ri-generazione delle Comunità Accanto ai POINT LAB il Gal Montagnappennino (Gruppo di azione locale) propone due giorni di OPEN DAY online per arrivare a tutti, anche a chi non abbia avuto la possibilità di incontrare il GAL nelle piazze dei paesi. E’ possibile quindi contattare il GAL (gal@montagnappennino.it) per prenotare una call in cui si avrà la possibilità di avere informazioni e visionare il materiale relativo ai Progetti di Ri-generazione delle Comunità che saranno illustrati dagli animatori del GAL Montagnappennino, che raccoglieranno i tuoi contributi. Da ricordare comunque anche gli appuntamenti per i prossimi POINT LAB nelle piazze – venerdì 3 settembre ore 17 – 22 a Fornaci di Barga, Piazza IV Novembre – lunedì 13 settembre ore 10 – 13 a Seravezza, Piazza Carducci

- di Redazione

Giovedì 2 settembre a Piano di Gioviano apre l’hub vaccinale gestito dai Medici di Medicina generale e Pediatri di Libera scelta

PIANO DI GIOVIANO – Domani 2 settembre aprirà presso il Centro Intercomunale di Protezione Civile sito in Piano di Gioviano l’hub vaccinale gestito dai Medici di Medicina generale e Pediatri di Libera scelta. “Abbiamo accolto con favore la richiesta pervenuta, ritenendo che, in questo momento di emergenza, creare un punto sul nostro territorio sia un servizio importante per i cittadini, che non dovranno così spostarsi dai nostri Comuni per vaccinarsi – dichiara il Presidente dell’Unione dei Comuni Media Valle Marco Remaschi. L’iter iniziato grazie al mio predecessore Patrizio Andreuccetti, ha visto coinvolti Medici dell’AFT e Pediatri di libera scelta, ma anche la ASL e Regione Toscana, oltre all’Unione dei Comuni, che ha messo a disposizione, in comodato d’uso gratuito, due stanze del pianoo terra del Centro Intercomunale di Protezione Civile”. Le prenotazioni saranno gestite direttamente dai Medici e non si potrà accedere al Centro senza appuntamento, mentre l’accoglienza sarà gestita, grazie all’ausilio, sempre prezioso, delle nostre Associazioni di Protezione Civile.

- di Redazione

Progetto Comune: vanno risolti i problemi dei cimitero di Sommocolonia e Albiano

SOMMOCOLONIA – I consiglieri di Progetto Comune, nella persona del capogruppo Francesco Feniello  tornano ad intervenire sulla questione riguardante la situazione del cimitero di Sommocolonia, piccola frazione collinare barghigiana. “Da anni il cimitero di Sommocolonia – scrive Feniello – presenta criticità dovute a mancanza di manutenzione e all’esecuzione di interventi necessari per prevenire i crolli dei loculi che risultano puntellati. Già in campagna elettorale venne sollevata la situazione e ad oggi, a distanza di oltre due anni, nulla è cambiato. Ci risulta che una ditta locale, assegnataria di un project financing, non ha ancora eseguito i lavori previsti presso il cimitero e presso altri cimiteri del Comune.” Tra i problemi evidenziati dal gruppo anche una situazione riguardante il cimitero di Albiano: “Ci risulta che, per mancanza di loculi, i parenti dei defunti, non hanno potuto procedere alla tumulazione definitiva dei loro cari che, provvisoriamente, sono stati sistemati in altri siti in attesa della definitiva tumulazione. Questa situazione ha creato e sta creando…