Politica ed amministrazione

- di Redazione

Scuola, Fantozzi (Fdi): “La scuola d’infanzia di Fabbriche di Vallico non deve chiudere”

FABBRICHE DI VALLICO – “Ho scritto al Provveditore e presentato un’interrogazione alla Giunta regionale: la scuola d’infanzia del Comune di Fabbriche di Vallico è preziosa, è un punto di riferimento per un’intera comunità. I genitori sono preoccupati per la possibile chiusura a seguito della prospettata riduzione del corpo docente per l’anno accademico 2021/2022. Preoccupazione che nasce dal timore che la chiusura della scuola, viste le difficoltà geografiche e sociali di una zona di montagna come Fabbriche, con bambini di 3-5 anni costretti ad affrontare un’ora di viaggio per andare nella scuola più vicina a Gallicano, impedirebbe di fatto a molti piccoli di frequentare, privandoli così del diritto allo studio” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi. “La scuola d’infanzia è ben integrata con l’attigua scuola primaria, che si pone in un rapporto di continuità, e nel corso degli anni ha visto importanti investimenti in sicurezza e in progetti educativi all’avanguardia. Vanta anche criteri antisismici ed ecocompatibili, aspetti importanti…

- di Redazione

DDL Zan: il consiglio comunale di Barga dice sì alla mozione a sostegno della legge contro l’omotransfobia.

BARGA – Si è svolto lo scorso 26 maggio il Consiglio Comunale di Barga dove all’ordine del giorno era stata inserita anche una mozione presentata dal consigliere di maggioranza Filippo Lunardi a sostegno del DDL Zan. La mozione è stata approvata dal gruppo di maggioranza che ha votato compatto il testo della mozione, mentre nella minoranza ci sono stati due voti favorevoli e uno contrario. Il disegno di legge previene e contrasta la discriminazione e la violenza contro le persone omosessuali, LGBT, ma anche donne e persone con disabilità. Inasprisce le pene per i crimini di odio di matrice omotransfobica.   “Il tema dei diritti LGBT mi sta molto a cuore – spiega il consigliere Lunardi – e con il gruppo dei Giovani Democratici della Valle del Serchio abbiamo ripetutamente organizzato iniziative di sensibilizzazione sul territorio e sui social. Ho pensato di portare questo tema di dibattito nazionale all’attenzione del consiglio comunale e sono contento di aver trovato il pieno…

- di Redazione

Parcheggi pubblici: da Regione 1,5 milioni all’anno ai comuni fino al 2040 per realizzarli

TOSCANA (Fonte Toscana Notizie) –  La Regione sosterrà i comuni toscani per realizzare parcheggi pubblici finalizzati al decongestionamento e alla riqualificazione delle aree urbane L’intervento prevede il pagamento delle rate di ammortamento dei mutui attivati dai comuni  per la realizzazione dei parcheggi, per un massimo di 1 milione e mezzo l’anno per 20 anni. In tutto 30 milioni di euro che la Regione si impegna a pagare, da qui al 2040, con un importo massimo appunto di 1 milione e mezzo l’anno. Il via libera della giunta è arrivato nell’ultima seduta e ora, ciascuno comune può presentare un unico progetto e la relativa domanda di contributo. “E’ un impegno che mi ero preso con i comuni – spiega il presidente Eugenio Giani – e sono contento che si vada avanti bene su questo. Realizzare parcheggi significa decongestionare i centri storici, riqualificare tutta l’area urbana e valorizzare la bellezza dei luoghi, favorendo contemporaneamente i collegamenti e le opportunità per il turismo”.…

- di Redazione

Bonus 110 per cento per ristrutturare impianti sportivi: occasione per i Comuni, la Regione li sosterrà

TOSCANA – “Una grande opportunità che dà la possibilità ai Comuni di rifare o ristrutturare gli impianti sportivi, dai palazzetti, agli spogliatoi alle palestre, dalle piste di atletica, ai campi da calcio e tutto grazie a finanziamenti statali”. Così Massimo Pieri, consigliere del presidente Eugenio Giani, promuove l’accordo che il Comitato regionale toscana della Federazione Italiana Giuoco Calcio ha siglato con le aziende del settore per sfruttare il bonus 110 per cento e migliorare gli impianti sportivi. “Faccio un appello ai sindaci della Toscana – prosegue Pieri – cogliete al volo l’occasione perché potrebbe non ripetersi in tempi rapidi. In un momento complicato come l’attuale poter beneficiare di un assist esterno così interessante dovrebbe essere occasione preziosa per tutte quelle realtà che necessitano di un rifacimento del sintetico, di una ristrutturazione degli spogliatoi o di una miglioria al bar dello stadio. Ecco perché l’accordo per lo sfruttamento del bonus 110 per cento ci coinvolge tutti da vicino. Il principale compito della…

- di Redazione

Montemagni (Lega): “Alta Valle del Serchio penalizzata in ambito sanitario da scelte non ponderate: occorre salvaguardare i servizi assistenziali sul territorio”

VALLE DEL SERCHIO –  “Abbiamo sempre pensato- afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega – che una valida e consapevole organizzazione sanitaria non potesse prescindere da un potenziamento di quella territoriale.” “Tutto l’opposto, invece, di quello che sta accadendo nell’alta Valle del Serchio – prosegue – dove l’Rsa di Magliano sarebbe penalizzata da scelte non ponderate da parte dell’Asl.” “Tra l’altro – precisa l’esponente leghista  -la zona in questione è caratterizzata dalla presenza di svariate persone di età anagraficamente avanzata e quindi la presenza di una funzionale residenza sanitaria pubblica, appare decisamente importante.” “La nascita di due strutture similari private nella stessa area – sottolinea la rappresentante della Lega – non deve essere, quindi, un fattore tale che porti l’azienda sanitaria di riferimento ad una sorta di potenziale smantellamento o quantomeno forte ridimensionamento di quella già operativa.” “Insomma-conclude la rappresentante della Lega-è doveroso che chi di dovere faccia immediatamente chiarezza sulla questione; da parte nostra, qualora non arrivassero,…

- di Redazione

Sanità, Fantozzi-Tamagnini (Fdi): “Vaccini per over 60 impossibili da prenotare in Valle del Serchio”

LUCCA – “A più riprese abbiamo denunciato i ritardi della politica vaccinale regionale. Abbiamo messo anche a disposizione un numero telefonico per le segnalazioni, per dare risposte concrete ai cittadini in difficoltà ma constatiamo come permangano ancora diversi problemi. Le vaccinazioni per gli over 60, nello specifico per le fasce di età dal 1952 al 1961, sono impossibili da prenotare in Valle del Serchio e in Lucchesia -denunciano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, ed il Consigliere di maggioranza di Castiglione Garfagnana, Roberto Tamagnini– La provincia di Lucca è l’unica senza un grande hub vaccinale, questo crea gravi disagi anche alla Garfagnana ed alla Valle del Serchio”. “Vorremmo anche sapere perché il “vaccino day” non viene effettuato in Valle del Serchio, in molti casi chi vive nel nostro territorio è costretto a spostarsi a Pisa ed a Massa per vaccinarsi, anche persone anziane. In molti sono costretti a fare chilometri anche per ottenere il rilascio della certificazione per…

- di Redazione

Pacchetto scuola. Entro il 4 giugno le domande per ottenere gli aiuti per le spese scolastiche

BARGA – Scade il 4 giugno prossimo il termine per presentare le domande per l’assegnazione dell’incentivo economico individuale “Pacchetto scuola” anno scolastico 2021/2022 destinato a studenti residenti in Toscana iscritti ad una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali e iscritti ad un percorso di Istruzione e Formazione Professionale – IeFP – presso una scuola secondaria di secondo grado o una agenzia formativa accreditata appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente ISEE non superiore all’importo di euro 15.748,78. Gli interessati potranno presentare domanda su apposita modulistica al Comune di Residenza entro appunto vebnerdì 4 giugno. Il bando è finalizzato a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica (libri scolastici, altro materiale didattico e servizi scolastici) di studenti appartenenti a nuclei familiari in condizioni socio economiche più difficili. Il “Pacchetto scuola” è destinato a studenti residenti in Toscana iscritti ad una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti…

- di Redazione

Scuola materna in piangrande. Approvato il progetto defvinitivo

BARGA – Stasera a Barga, in video conferenza alle 21, si terrà il consiglio comunale di Barga. Una seduta importante perché si approva il rendiconto di gestione 2020, ma soprattutto  ci sarà l’aggiornamento di fine esercizio dell’elenco annuale opere pubbliche 2020. IL punto però forse più atteso e sul quale si incentrerà la discussione sarà però il punto 1 ter, la variazione di bilancio iscritta nell’ordine del giorno che riguarda alcune procedure burocratiche relativamente ai capitoli di spesa, per quanto riguarda il progetto definitivo e poi l’opera che si intende realizzare  in Piangrande, ovvero la nuova scuola materna. Progetto che è stato approvato lo scorso 20 maggio dalla giunta municipale. La variazione è un passo necessario, insieme all’approvazione già avvenuta del progetto definitivo,  per poter accedere a possibili ulteriori finanziamenti e per proseguire l’iter attuativo dell’opera. Il progetto appunto è stato approvato nei giorni scorsi. E servirà  per la presentazione di una richiesta di contributo per progetti relativi ad opere pubbliche di…

- di Redazione

Campani: per riqualificare il parco Kennedy investiremo 65 mila euro

BARGA – Il sindaco Caterina Campani interviene sulla vicenda del Para riqualificazione, dell’abbattimento del fabbricato che il gruppo di opposizione ha definito un abuso edilizio a carico del comune di Barga. La prima cittadina fa sapere che sul parco il comnune ha intenzioen di investire 65 mila euro. “Da qualche anno è stato più volte affrontato il tema della struttura ubicata a Barga nel parco Kennedy – dice la sindaca –  come Amministrazione abbiamo scelto con convinzione di investire nella riqualificazione della zona: potevamo anche non farlo, potevamo anche destinare le risorse ad altri progetti, ma ritenendo quest’area strategica e di grandi potenzialità abbiamo deciso di inserire nel bilancio di previsione questi fondi. Un investimento che servirà ad abbattere la struttura e così a riqualificare l’area; per poterlo fare è necessario intervenire sulla struttura stessa, che allo stato attuale non è possibile mantenere per problematiche tecniche e procedurali ereditate da un passato molto, ma molto lontano.” Per Caterina Campani poco…

- di Redazione

CIA Toscana: “Nuovo assalto dei lupi in Garfagnana: sbranate 3 pecore a San Romano”

GARFAGNANA – Ancora un attacco dei lupi in Garfagnana. Questa volta, ad essere presa di mira è stata una stalla di San Romano in Garfagnana, che si trova praticamente nel centro abitato, a un centinaio di metri dall’asilo comunale e al di sotto della piazza principale. Lo rende noto il direttore della Cia Toscana Nord, Alberto Focacci In questa stalla, avevano trovato ricovero cinque pecore di proprietà di Matteo Giordano, che aveva portato i suoi capi a pascolare in un campo di un amico, proprietario della stalla. In qualche modo, gli animali sono riusciti ad aprire la porta della stalla dopo la sua chiusura e questo ha fatto sì che, nel corso della notte, un lupo vi si sia introdotto e abbia sbranato 3 pecore su 5.   «A colpire in questa vicenda – afferma il direttore della Cia Toscana Nord, Alberto Focacci – è il fatto che i lupi non hanno più paura della presenza umana e non si…

- di Redazione

PCI “I problemi della sanità in Valle del Serchio non sono risolti”

Dal PCI di Lucca e Valle del Serchio riceviamo e pubblichiamo.   Il Pci Lucca e Valdiserchio interviene nuovamente sul tema della sanità in Valle del Serchio all’indomani della giusta denuncia dell’associazione “Non Una di Meno” circa l’impossibilità di praticare nei nostri Ospedali, in particolare su quello di Barga dove è localizzata l’Unità di Ostetricia e Ginecologia, l’interruzione volontaria della gravidanza. E’ una situazione assolutamente inaccettabile, che ormai dura da tempo anzi come denuncia NUDM è ormai strutturale per la mancanza di personale sanitario non obiettore. Chissà se il Presidente Giani così premuroso nel recarsi a Barga quando si tratta “di biciclette” nell’occasione si sia informato   o abbia preso impegni sulla sanità in Valle del Serchio. Ne dubitiamo. Premesso che dal nostro punto di vista il diritto all’obiezione andrebbe cancellato, almeno nelle strutture pubbliche, riteniamo che in ogni reparto di Ostetricia Ginecologia il diritto all’aborto debba essere garantito, senza eccezioni e costi quel che costi. Si tratta di un diritto…

- di Redazione

Progetto Comune: “abusi edilizi nel parco Kennedy commessi dal comune”

Il gruppo consiliare di opposizione a Barga, Progetto Comune, attacca frontalmente l’amministrazione comunale accusandola di aver commesso abusi edilizi nel parco Kennedy. Oggetto della questione l’edificio, ormai fatiscente,. che un tempo era un ristorante. “Con grande soddisfazione leggiamo il comunicato propagandistico dell’amministrazione Comunale (Il Comune di Barga “Avanti per la nuova scuola in Piangrande”). Però ci sembra eccessivo vantarsi di procedere alla decementificazione del parco Kennedy mediante l’abbattimento della struttura esistente. Ci sembra eccessivo definire negli atti del Comune questo intervento quale “Riqualificazione del Parco Kennedy”. Ebbene, diciamo come veramente stanno le cose e non cerchiamo di mettere tappi o tappetti per coprire “errori” commessi negli anni da una certa politica che ha sempre governato a Barga. L’intervento di demolizione del fabbricato è un atto dovuto; è un obbligo dell’Amministrazione emettere una ordinanza di demolizione del fabbricato che presenta variazioni essenziali, non sanabili. Insomma, “Abuso edilizio”. Ordinanza ancora non vista.” Progetto Comune continua sottolineando che è vero che attualmente il…