Politica ed amministrazione

- 2 di Redazione

Amministrative, è ufficiale: Sereni sarà lo sfidante diretto di Bonini

E’ ufficiale: Umberto Sereni sarà lo sfidante di Marco Bonini nella corsa per sindaco di Barga. La notizia si è diffusa nella mattina di Pasqua, all’indomani della presentazione della lista “Insieme per il Futuro” che sostiene il sindaco uscente e presenta vecchie e nuove candidature. Qualcuna di esse deve fatto cambiare idea a Sereni dato che nei mesi scorsi, nonostante le 1800 firme raccolte per invitarlo a tornare a Barga, si era educatamente sfilato sostenendo che la sua candidatura ed un’eventuale vittoria avrebbe creato lacerazioni nelle forze di centrosinistra a danno della stessa Barga. Tramontata l’ipotesi Sereni, esponenti politici di diversa estrazione e comunità civile si erano dunque messi a lavoro per formare una coalizione da contrapporre a Marco Bonini individuando, non senza rimandi e smentite, Francesca Tognarelli (attuale presidente del comitato in difesa del cittadino) come candidata sindaco. Poi il colpo di scena di questa mattina, con l’annuncio da parte di Umberto Sereni del suo mettersi a disposizione per…

- di R.B.

5 milioni in Garfagnana e Lunigiana, per il terremoto del 21 giugno

“Il governo è stato di parola, ed ha sbloccato i primi 5 milioni per il sisma che ha colpito Garfagnana e Lunigiana. Un provvedimento che conferma sensibilità politica, al quale dovranno seguirne altri”.Lo afferma il senatore del Pd Andrea Marcucci dopo che il Governo, in margine al Consiglio dei Ministri di ieri, 18 aprile, ha deciso lo sblocco delle risorse.“Serve ridare fiducia ai cittadini – aggiunge il parlamentare – che hanno perso le loro case, tentando di ridurre i ritardi accumulati fino ad oggi. Lavoreremo in Parlamento per ottenere le risorse che ancora mancano” Soddisfazione anche dall’on. Raffaella Mariani (PD): “Un grazie sincero al Governo Renzi per il via libera ai fondi destinati alla ricostruzione nelle aree della Toscana colpite dal sisma del 21 giugno 2013; il primo significativo segnale che darà l’avvio alla fase post – emergenziale. Nella valutazione dei danni sono stati richiesti prioritariamente 21 milioni di euro.  La ricognizione effettuata dal Commissario Menduni ha prodotto un quadro…

- di Redazione

“Insieme per il futuro” per Bonini sindaco: presentata la lista tra riconferme e novità

Da oggi nel comune di Barga si può affermare che è partito ufficialmente il periodo elettorale con la presentazione ufficiale della lista “Insieme per il futuro – Bonini sindaco”, la lista capitanata dal sindaco uscente Marco Bonini, e sostenuta in primis da PD e Rifondazione Comunista, ma con l’apporto anche del mondo civile del barghigiano.La presentazione ufficiale questa mattina presso Villa Moorings, la stessa “location” dove Bonini presentò quattro anni orsono la sua prima lista. Folta la presenza femminile e tanti i nomi nuovi, anche se non mancano riconferme nella squadra dei 16 candidati al consiglio comunale. A rappresentare Fornaci di Barga ci sono l’assessore uscente al bilancio Giampiero Passini, l’assessore uscente alla cultura Giovanna Stefani, anche il consigliere comunale Aldo Cheloni. Su Barga sarà in lista il capogruppo consiliare Caterina Campani (già individuata come possibile vicesindaco in caso di vittoria) ed il consigliere comunale Stefano Santi. Confermatissimo in lista anche l’assessore uscente alla protezione civile ed all’edilizia scolastica Pietro…

- di Redazione

E’ ufficiale: Francesca Tognarelli sfiderà Bonini alle prossime elezioni comunali

Ormai è ufficiale. I candidati alla carica di sindaco per il comune di Barga (ma fino all’ultimo ci potrebbero stare anche nuovi pretendenti il lizza), sono due. Il sindaco uscente Marco Bonini si dovrà scontrare con Francesca Tognarelli, l’agguerrita presidente del comitato in difesa del cittadino di Barga che sarà a capo della lista civica di cui si parla da settimane oramai. E che è nata raccogliendo forze politiche e sociali trasversali a cui si rifanno elementi esterni alla politica, come molti componenti del comitato in difesa del cittadino, ma anche le forze politiche della destra che hanno deciso di non schierarsi con una lista prettamente politica.“Non sarà una lista politica, schierata da una parte o dall’altra – ci tiene però a ribadire la candidata a sindaco Francesco Tognarelli in un comunicato – Sarà una lista civica composta da cittadini che si sono ritrovati assieme, andando oltre alle varie tessere di partito ed agli schieramenti politici. Una lista unita intorno…

- di Redazione

Lista civica contro Bonini: Poggi, Tognarelli, Mallardo? Chi sarà il candidato?

Elezioni comunali a Barga. Era attesa per ieri sera (lunedì 7 aprile) la riunione definitiva per conoscere quantomeno il nome del candidato a sindaco per la lista civica, composta da schieramenti trasversali, che dovrebbe mettere insieme parte delle forze di destra ed elementi del mondo sociale e non politico. All’incontro di ieri sera ha preso parte anche il sindaco di Borgo a Mozzano Francesco Boggi che ha ribadito i concetti espressi nell’intervista rilasciataci sabato scorso e cioè la sua volontà di dare una mano per la formazione di una lista credibile e competitiva che si contrapponga ad un sistema politico barghigiano definito monolitico; unicamente schierato su posizioni vicine al PD.Niente di ufficiale emerge ancora sul possibile candidato a sindaco. I nomi di cui per il momento si parla sono:Veronique Mallardo di Mologno (ma le quotazioni sarebbero in calo) e Francesca Tognarelli, l’ex presidente del comitato in difesa del cittadino di Barga. Ma alcuni tra i facenti parte di questa avventura…

- 2 di Luca Galeotti

Poggi candidato a Barga?: “Notizia fantasiosa, ma a Barga ci vuole più pluralità politica”

Il sindaco uscente di Borgo a Mozzano candidato a Barga a capo di una lista civica (forse quella che stanno cercando di far nascere forze trasversali che vanno da destra alla sinistra?)? Cade dalle nuvole il sindaco Poggi che definisce la notizia apparsa su una testata online locale fantasiosa e sicuramente prematura. Definizione che lascia in parte una porta aperta, ma che dall’altra per il momento congela questa possibilità.Così nell’intervista che abbiamo realizzato con il sindaco Poggi (nella foto con l’assessore barghigiano Pietro Onesti) questa mattina dove non risparmia anche qualche pizzicotto per alcuni candidati a sindaco come Nicola Boggi ed al sistema “monolitico” del pd barghigiano. Che ci dice di questa notizia? “Ho letto anche io la cosa, ma non ne sapevo niente. Ho solo partecipato ad una chiacchierata con alcune parti che mi avevano chiesto un consiglio sulla possibilità di fare o meno una unica lista che si contrapponesse a quella presentata da Bonini. Ho dato semplicemente la…

- di Redazione

Attivo anche a Barga “ap@ci”, il nuovo sistema di comuniczione tra P.A. e cittadini

Si chiama ap@ci ed è un sistema che privati cittadini, imprese e associazioni possono usare per inviare documenti alla Pubblica Amministrazione Toscana senza ricorrere a posta certificata (per la quale occorre avere una casella di posta dedicata, spesso a pagamento) o agli invii postali tradizionali tramite raccomandata. Si tratta quindi di un canale “alternativo” ma ugualmente valido con il quale cittadini e pubblica amministrazione possono comunicare in modo ufficiale, mantenendo traccia della corrispondenza con l’invio di una ricevuta di ritorno digitale che indica il numero di protocollo assegnato.Anche il Comune di Barga ha aderito a questo progetto della Regione Toscana e da oggi è quindi possibile contattare ufficialmente con l’amministrazione comunale per presentare domande, istanze o semplici comunicazioni senza ricorrere alla vecchia raccomandata o alla PEC. L’iscrizione al servizio è semplice e richiede una registrazione (anche tramite tessera sanitaria se attivata) e un indirizzo mail attivo sul quale arriveranno le comunicazioni e le conferme di ricevimento. Il servizio è attivo…

- di Redazione

Elezioni del sindaco: perplessità a destra sulla formazione della lista civica. Decisivi i prossimi giorni per sciogliere i nodi

Ultimi giorni per capire quali saranno gli eventuali sfidanti di Marco Bonini alla carica di sindaco del comune di Barga. Pare infatti che saranno decisivi i prossimi due giorni per superare alcuni nuovi ostacoli che si sono formati lungo il cammino della lista civica che dovrebbe mettere in campo forze trasversali riconducibili a diverse ideologie politiche. La lista i cui promotori iniziali sono stati i consiglieri di opposizione, espressioni della destra in consiglio, Gesualdo Pieroni, Luca Mastronaldi e Guido Santini, ma che ha deciso di aprirsi alle più diverse espressioni del territorio, con l’interessamento di alcuni componenti del comitato in difesa del cittadino di Barga; in primis Francesca Tognarelli, ex presidente del comitato. L’ultimo ostacolo è una certa perplessità di alcune forze politiche della destra sul non perseguire il cammino verso una lista propriamente politica ed espressione appunto dei partiti della destra. Non piacerebbe appunto l’alleanza con elementi non riconducibili alla destra.Posizione questa cavalcata anche dallo stesso Guido Santini a…

- di Il Giornale di Barga

Elezioni amministrative 2014: codice di autoregolamentazione pubblicità elettorale su Il Giornale di Barga e giornaledibarga.it

DOCUMENTO REDATTO AI SENSI DELLA LEGGE 22 FEBBRAIO 2000 N. 28 E S.M.I. E DELL’ART. 20 DELLA DELIBERAZIONE N. 84/06/CSP DELL’AUTORITA’ PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI, PUBBLICATA SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA N. 87 DEL 13 APRILE 2006. In occasione delle prossime Elezioni Amministrative Ed Europee del 25 maggio 2014, Il Giornale di Barga e giornaledibarga.it, il primo periodico mensile e l’altro testata giornalistica online, editi da Il Giornale di Barga di Galeotti Luca, ai sensi e per gli effetti dell`art. 7 della L. 22/2/2000 n. 28 così come modificata dalla L.6/11/2003 n. 313, del D.M. 8/4/04 e della delibera n. 80/11/CSP del 29/03/2011 dell`Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni comunica che, comunicano che intendono pubblicare sull’edizione di maggio de Il Giornale di Barga e da aprile fino al giorno 24 maggio sul proprio portale di informazione, messaggi elettorali a pagamento per le elezioni amministrative 2014, in conformità delle norme dell’Agcom e di eventuali Delibere specifiche che saranno emanate.Tali…

- 1 di Redazione

Rifiuti zero. Costituita a Barga la commissione

Insediata ufficialmente a Barga la Commissione Rifiuti Zero promossa dell’Amministrazione Comunale. Continua così la strada intrapresa dal comune verso la riduzione dei rifiuti. Questa Commissione arriva come atto seguente all’adesione nei mesi scorsi del Comune al Protocollo Rifiuti Zero che prevede tutta una serie di iniziative mirate alla drastica diminuzione del rifiuto residuo attraverso numerose buone pratiche.Il nuovo organismo è presieduto dal sindaco, Marco Bonini, e ne fanno parte anche l’assessore all’Ambiente, Giorgio Salvateci, i consiglieri comunali Caterina Campani e Gesualdo Pieroni e cittadini del territorio. Lo scopo è quello di monitorare il percorso dei rifiuti in modo da puntare a migliorare il servizio di raccolta, intervenendo anche sulle quantità dei rifiuti in modo da arrivare a nuovi metodo di tariffazione puntuale.La Commissione si riunirà con cadenza periodica e adotterà di volta in volta strategie e progetti per la riduzione del rifiuto in linea con quanto stabilito dal protocollo Rifiuti Zero che si propone di riprogettare la vita delle risorse…

- di Redazione

Elezioni europee: parte la raccolta firme per la lista Tsipras

Anche Barga si impegna per la raccolta firme per la lista “L’Altra Europa con Tsipras” in vista delle prossime elezioni europee che si terranno il 25 maggio 2014.Lo scopo è formare una lista di candidati toscani in sostegno della candidatura del greco Alexis Tsipras alla presidenza europea, già appoggiato, a livello nazionale, da diversi partiti e associazioni tra cui Sinistra Ecologia Libertà, il Partito della Rifondazione Comunista, il Partito dei Comunisti Italiani e i Verdi del Sudtirolo/Alto Adige. Nel comune di Barga sarà il locale comitato elettorale pro lista Tsipras ad occuparsi di raccogliere adesioni il venerdì e il sabato presso i mercati di Fornaci di Barga in modo da poter presentare, anche per il collegio a cui afferisce, una lista di candidati locali che appoggino le idee anti-austerity del leader greco.

- di Redazione

Boggi candidato a sindaco a Fabbriche-Vergemoli

Ci sono novità per le candidature a sindaco del nuovo comune di Fabbriche di Vallico e Vergemoli e ci riguardano molto da vicino.A candidarsi infatti per il nuovo ente comunale arriva a sorpresa per l’area del centro sinistra il nome di Nicola Boggi, filecchiese e quindi barghigiano doc, presidente uscente dell’Unione dei Comuni della Media Valle, personaggio politico barghigiano che per anni ha ricoperto il ruolo di assessore alle politiche sociali del comune di Barga e che si è fatto le ossa nelle file del PD locale.E’ suo il nome scelto dai progressisti, come successore di Oreste Giurlani.Un cammino tutto nuovo per Boggi che è stato ai massimi vertici istituzionali locali (è anche neo segretario comunale del PD di Barga ndr) ma che per la prima volta potrebbe divenire sindaco di un comune della Valle del Serchio: «Non nascondo l’orgoglio per il fatto che la scelta sia finita sul mio nominativo. Già da tempo con gli amici di Fabbriche di…