Economia & Commercio

- di Redazione

Dipendente non gradita da KME. Ecco l’esito della sentenza in tribunale. FIOM all’attacco.

Arriva a conclusione una vicenda di oltre due anni fa relativa a una dipendente della cooperativa Fanin che però al momento lavorava all’interno della KME Fornaci; che l’aveva dichiarata persona non gradita e per questo era stato deciso il trasferimento. Alla fine dell’iter processuale il Tribunale ha dato ragione all’azienda KME. Così riporta la Segreteria della Fiom Cgil di Lucca che in merito interviene precisando stigmatizzando però i motivi che avrebbero portato KE a tale giudizio e che sono legati alla vicenda pirogassificatore:  “La lavoratrice (che svolgeva da più di 20 anni mansioni di pulizia, per conto della propria Società, all’interno di Kme Italy di Fornaci ) era stata trasferita in altra sede perché la stessa Kme l’aveva dichiarata persona non gradita. Il Tribunale ha ritenuto (a nostro parere ingiustamente) che il trasferimento fosse legittimo perché la Soc. Fanin non avrebbe potuto fare altrimenti visto che Kme aveva esercitato il proprio non gradimento previsto nel contratto di appalto del servizio…

- di comunicato stampa

Iniziano i lavori di demolizione del fabbricato in loc. Alle Monache

CASTELNUOVO -Lunedì 12 Luglio inizierà la demolizione del fabbricato in località “Alle Monache”, primo ed importante step per la realizzazione del progetto di rigenerazione urbana dell’area. Il progetto prevede la realizzazione di due RSA distinte ma sinergiche, in grado di offrire una efficace risposta alle diverse esigenze assistenziali dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest, con particolare riguardo alla “Zona Distretto Valle del Serchio”. Il nuovo Polo Sociosanitario nascerà dalla partnership tra il fondo Numeria SGR e Senectus Srl del gruppo Carron Impresa di costruzioni generali Spa che già opera nel settore della progettazione e costruzione di RSA in tutto il Nord e Centro Italia. In questa prima settimana di Luglio, la ditta incaricata alla demolizione ha provveduto all’installazione del cantiere e Lunedì inizierà la demolizione vera e propria che avrà una durata di circa due mesi data la mole del fabbricato. La demolizione totale del manufatto esistente si è resa necessaria in quanto non più in grado di rispondere alle esigenze…

- di Enrico Salatti

Stop al cashback e sospensione cartelle esattoriali

Il 30 giugno è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge numero 99 con una serie di misure di carattere urgente. Le principali misure deliberate riguardano: 1. Sospensione del cashback; 2. Sospensione della riscossione delle cartelle esattoriali; 3. Cassa integrazione guadagni; 4. Misure a sostegno delle imprese. Per quanto concerne il cashback, il governo Draghi ha disposto la sospensione di tale attività nel secondo semestre 2021 e ha deciso di dirottare le risorse risparmiate al fine di finanziare interventi in materia di ammortizzatori sociali. Nello specifico dal 1° luglio al 31 dicembre 2021 viene sospeso il programma di rimborso in denaro per gli acquisti effettuati mezzo strumenti di pagamento elettronici. I rimborsi relativi al primo semestre 2021 saranno effettuati entro il 30 novembre. Inoltre, sempre nel decreto citato, è arrivata l’ennesima proroga per le cartelle esattoriali le quali restano ancora sospese fino al 31 agosto e dunque pagabili entro il 30 settembre. Si segnala che i commercianti e i…

- di Redazione

Confcommercio: “Zero tasse per la ripartenza”

VALLE DEL SERCHIO – Un’azione senza precedenti così come richiede un momento storico così difficile come quello dell’emergenza da Covid-19. Confcommercio Lucca&Massa Carrara si sta battendo da diversi giorni sui media e nei canali istituzionali per azioni di rilancio delle attività turistiche e commerciali e si fa capofila di una lettera inviata a tutti i sindaci della Valle e ai presidenti dell’Unione Comuni per chiedere l’azzeramento dei tributi nazionali e locali. La lettera è stata condivisa sul territorio e oltre ai vertici provinciali di Confcommercio, con il presidente Ademaro Cordoni e il direttore Rodolfo Pasquini, compaiono i nomi dei rappresentanti commerciali della zona: dal presidente del CIPAF di Fornaci di Barga, Giuseppe Santi, al presidente dell’associazione Compriamo a Castelnuovo, Andrea Baiocchi, dal punto di riferimento Confcommercio in zona, Fosco Bertoli, al CCN di Piano di Coreglia con Fulvio Mandriota, dal presidente degli albergatori della Garfagnana, Tiziano Davini, al presidente provinciale del settore ambulanti, Massimiliano Carrara, al presidente del Consorzio Garfagnana Produce,…

- di Redazione

Barghigiani in viaggio. Rocchi e Rinaldi ci raccontano la ripresa del turismo da Barga e la Valle per le vacanze

BARGA – Alberto Rocchi e Laura Rinaldi, insieme in campo turistico, fanno sessant’anni  di onorata esperienza sul campo. Da 13 anni gestiscono il loro Lucchesia Viaggi in via Pascoli a Barga che è l’unica agenzia presente nel capoluogo dove lavorano anche due dipendenti, Jessica e Paola. Anche per loro sono stati mesi difficili e difficile è stato arrivare ad oggi. “E’ stata dura arrivare fino ad aprile, sbarcare in qualche modo il lunario – ci dice Alberto – Guardandoci alle spalle vediamo un anno e mezzo di grandi difficoltà.  Grazie ai ristori dello stato siamo riusciti a salvare il salvabile anche se sono stati mesi interminabili e difficili appunto.” Ora come va? “Siamo partiti con giugno bene ed anche luglio sta andando bene come prenotazioni – dice ancora Alberto – C’è voglia di vacanza ma una nota negativa è che stanno mancando le vacanze delle famiglie; le prenotazioni che registriamo sono tutte di giovani coppie, molti viaggi business, ma mancano…

- di Redazione

Il mercato immobiliare a Barga prima e dopo il covid. Intervista con Rosanna Marini

A Barga è presente la prima agenzia immobiliare nata nel comune  per sviluppare soprattutto il mercato tra la Valle del Serchio e l’estero. Si chiama Tuscan Homes, Case Toscane ed è stata aperta 32 anni fa da Rosanna Marini e Michele Biagi, agenzia che si affaccia su piazza San Rocco a Barga. L’azienda aprì i battenti il 1° marzo del 1989 e passo, passo questa attività ha saputo guadagnarsi una stima crescente tra la clientela, soprattutto quella internazionale.  Proprio con Case Toscane Barga ha vissuto grazie, soprattutto al loro impegno in campo internazionale, con la partecipazione anche ad importanti fiere del settore, gli anni del boom immobiliare legato al mercato estero. Prima quello con la Gran Bretagna, poi con il mercato americano, quello australiano ed infine quello del Nord Europa. Con loro sono arrivati in questa terra centinaia e centinaia di cittadini stranieri, favorendo così una promozione turistica non indifferente; sono stati venduti ed acquistati migliaia di immobili in tutta…

- di Redazione

Kedrion Biopharma consolida la propria presenza in Nord America e rafforza l’impegno nelle malattie rare

CASTELVECCHIO PASCOLI  – Kedrion Biopharma cresce in Nord America e rafforza il proprio impegno nel campo delle malattie rare. L’azienda, con sede principale in Toscana e uno dei leader a livello globale nella produzione di farmaci plasma-derivati per il trattamento e la cura di malattie gravi e debilitanti, ha firmato un accordo con la canadese Liminal BioSciences Inc. (“LiminalBioSciences”), specializzata in sviluppo clinico e quotata al Nasdaq Global Market (NASDAQ) con la sigla ‘LMNL’. Secondo i termini dell’accordo, Kedrion acquisisce da Liminal BioSciences un impianto di purificazione del plasma a Laval, in Québec (Canada) e il prodotto che verrà realizzato sarà il primo farmaco approvato dalla FDA (Foodand Drug Administration) americana per il trattamento della malattia sistemica ultra rara definita Deficit Congenito di Plasminogeno (PLG) di tipo 1. Il closing dell’operazione avverrà in due fasi: Kedrion Biopharma acquisirà da Liminal BioSciences la controllata Prometic Bioproduction Inc. e con essa la titolarità delle attività produttive presso lo stabilimento di Laval, un impianto…

- di Redazione

Cna costruzioni Lucca, Marco Magnani è il nuovo presidente

Il comparto che si occupa di costruzioni della Cna di Lucca ha un nuovo presidente. Marco Magnani, amministratore della Leca di Viareggio e attuale vice presidente della Cna, è stato eletto nell’ultima assemblea delle imprese artigiane del settore. Durante l’incontro, oltre all’elezione della dirigenza, sono stati affrontati argomenti di fondamentale importanza per le imprese, a partire dell’aumento dei prezzi dei materiali, divenuto ormai insopportabile, alla mancanza di manodopera.

- di Enrico Salatti

Assegno Nucleo Familiare e assegno unico, cosa cambia?

A far data dal primo luglio sono previste due nuove misure per tutte le famiglie con figli, ma vi segnalo che sarà solo un anticipo di attuazione del dispositivo contenuto nella Legge Delega 46/2021. vediamo nel dettaglio: Assegno unico: normativa ponte che consente un’applicazione temporanea da luglio a dicembre 2021 per lavoratori/pensionati autonomi, disoccupati, coltivatori diretti, cioè a tutte quelle categorie che erano escluse in passato dal diritto agli ANF (assegni al nucleo familiare). Si ricorda che la fruizione di questo aiuto è subordinata alla determinazione del reddito ISEE (si rinvia all’artico: ASSEGNO UNICO FAMILIARE); ANF: sono assegni destinati al nucleo familiare con figli che vengono corrisposti direttamente nella busta paga dal datore di lavoro al dipendente (cedolino paga) oppure al disoccupato NASPI, ai lavoratori in CIG (cassa integrazione guadagni) e ai pensionati ex dipendenti. Si segnala che anche in questo caso da luglio a dicembre 2021 saranno previsti aumenti straordinari di detti assegni pari a 37,50 euro per ciascun…

- di Redazione

Riaperto da oggi l’Hotel La Pergola

Dopo la chiusura dell’attività nei mesi scorsi, con la vecchia gestione che aveva deciso di ritirarsi anche a causa della crisi del turismo causata dal covid 19,  ha riaperto i battenti il 16 giugno a Barga l’Hotel La Pergola, storica attività ricettiva barghigiana, aperta  sin dal dopo guerra e gestita fino al 2015 dalla famiglia Moscardini. Ora la nuova gestione è stata affidata alla famiglia di Nicola Autiero, alla famiglia insomma che già gestisce a Barga con successo il ristorante Pizzeria la Pergola in via del Giardino. A pochi passi dall’hotel,  che invece si trova in via Sant’Antonio. A gestirlo sarà in particolare Ciro Alan Autiero, il figlio di Nicola. Una scommessa quasi da medaglia decidere di aprire adesso un Hotel che offre 22 camere e 44 posti letto. Dopo questi mesi neri per il turismo; con una crisi che, nella turistica Barga, si è sentita molto. E che non si sa quando sarà riassorbita del tutto. L’entusiasmo però non…

- di Redazione

Braccini, KME cede il settore delle lingottiere

FORNACI – Come rende noto il coordinatore nazionale FIOM KME, Massimo Braccini, KME ha ceduto il settore lingottiere, perdendo, sottolinea, un altro pezzo del proprio perimetro produttuivo. Braccini vede uinbvece positivamente la joint venture siglata con Eredi Gnutti che ha visto favorire un ritorno produttivo a Fornaci, anche se per Braccini non mancano, sullo stabilim,ento, luci ed ombre. Per quanto riguarda le liungottiere, una parte di questo settiore è presente anche nello stabilimento di Fornaci con EM Moulds. l’accordo annunciato è a livello azionario e non sono previste ricadute occupazionali e soprattutto siamo ancora ad una fase preliminare, mentre ci vorreà un po’ di rtempo per il closing. Braccini comunque dichiara: Come avevamo annunciato qualche mese fa, avevano ragione ad essere attenti riguardo le prospettive del settore Lingottiere (gli speciali). Infatti, è stato annunciata la definizione di un accordo tra Intek ( che controlla il gruppo Kme) e Paragon Partners Gmhh (un fondo di private equity tedesco) , per la…

- di Redazione

Ora a Barga c’è Cava Tappi

BARGA – Tra le novità commerciali di Barga da segnalare oggi l’apertura di Cava Tappi in via di Borgo 1. Laddove una volta c’era una osteria e prima una rostiocceria ora c’è quersto accogliente locale per giovani, un cocktail bar che dall’aperitivo vi accompagna fino al dopo cena. Tra le specialità la “gintonicheria” in collaborazione con il gin Ambrosia. Ambrosia gin è partner di questo locale che si fregia anche della targa di House of gin Ambrosia, dato che qui potete trovare tutti i prodotti di Ambrosia ed anche la vendita diretta. Il locale è una delle belle novità di questi mesi di ripresa. L’idea di questa attività è venuta ai barghigiani Stefano Cavani e Stefano Orsucci che hanno realizzato un bel posto, con tavoli all’esterno, divanetti all’interno ed altri posti a sedere originali dove gustare i propri cocktail o aperitivi. Tra le specialità oltre al gin Abrosia anche la birra Messima alla spina. Il locale è aperto dal venerdì…