Economia & Commercio

- di Redazione

Zona gialla, arancione o rossa, le proposte della Trattoria L’Altana

BARGA – Non farà apertura in presenza la Trattoria L’Altana  di Barga, per i prossimi giorni, continuando però a garantire come ha fatto in queste settimane il servizio da asporto. Da sapere che è stato peraltro deciso uno speciale menù da asporto per la sera della Vigilia di Natale, uno per il pranzo di Natale e uno per la sera dell’ ultimo dell’anno. Nei giorni feriali continuerà il solito servizio da asporto con il menù normale.

- di Redazione

Zona gialla, arancione o rossa, le proposte fino a Natale dello Scacciaguai

BARGA – Tempo di aperture in presenza, anche se per pochi giorni, per i nostri ristoranti. Tra quelli che da domani saranno aperti a pranzo si segnala il ristorante Scacciaguai di Barga. Il locale sarà aperto a pranzo in presenza da domani, domenica 20 dicembre, fino a mercoledì. Il 24 dicembre sarà chiuso anche il servizio take away mentre per il giorno del 25 dicembre effettuerà servizio take away con uno speciale menù per il pranzo di Natale.

- di Redazione

Zona gialla, arancione o rossa, le proposte del Giro di Boa

BARGA – Non farà invece apertura in presenza il ristorante Giro di Boa di Barga, per i prossimi giorni, continuando però a garantire come ha fatto in queste settimane il servizio da asporto e quello a domicilio che andrà avanti tutti i giorni fino al 6 compreso, escluso solamente i Lunedì (28 dicembre e 4 Gennaio. Nella settimana di Natale il Giro di Boa funzionerà con take away e domicilio  anche Martedì 22 pranzo e cena, Mercoledì 23 pranzo e cena, Giovedì 24 pranzo e cena, Venerdì 25 a Pranzo, Sabato 26 pranzo e cena, Domenica 27 pranzo e cena, ecc… Il tutto sempre  col suo menù classico take away e con il menù delle specialità natalizie, tutto consultabile online e sui propri canali social.

- di Redazione

Zona gialla, arancione o rossa, lo Shamrock Irish Pub vi aspetta

BARGA – Tempo di aperture in presenza, anche se per pochi giorni, per i nostri ristoranti. Tra quelli che da domani saranno aperti a pranzo si segnala lo Shamrock Irish Pub di Barga in viale Marconi. Il locale sarà aperto a pranzo in presenza da domani, domenica 20 dicembre, fino a mercoledì; poi solo asporto e domicilio fino alla befana. Il pub in questi giorni dal 20 al 23 sarà aperto al pubblico dalle 12 alle 18. Per domani mattina, domenica 20, brunch al tavolo!  Negli altri giorni, dal 24 dicembre al 6 gennaio, dalle 18 e 30 alle 22 vi offrirà sempre take away e delivery.

- di Redazione

Zona Gialla, arancione e rossa. La Bionda vi aspetta

FORNACI – Tempo di aperture in presenza, anche se per pochi giorni, per i nostri ristoranti. Tra quelli che da domani saranno aperti a pranzo si segnala La Bionda di Nonna Mary a Fornaci di Barga, che vi aspetta a pranzo nei giorni da domenica 20 a mercoledì 23. Naturalmente, sia in questi giorni che per tutti quelli previsti per le prossime festività in zona rossa e zona arancione, La Bionda vi offrirà sempre servizio di asporto e domicilio, con il menù che trovate qui.

- di Redazione

Il Natale arriva su Townforyou. Iniziative per il sociale e spedizioni gratuite da domenica 20 dicembre a Natale

VALLE DEL SERCHIO – Questo Natale sarà sicuramente diverso a causa delle restrizioni a cui siamo costretti dalla pandemia in corso, anche per questo Townforyou ha deciso di realizzare 2 iniziative per cercare di renderlo un po’ più felice, soprattutto a chi ha più bisogno. Sul nuovo marketplace di prossimità attivo in tutta la Garfagnana e Mediavalle del Serchio  è infatti stata creata una pagina dedicata alle associazioni di volontariato dove chiunque può effettuare donazioni o acquistare prodotti realizzati per l’autofinanziamento di progetti sociali. Le associazioni che hanno aderito, ovviamente senza dover sostenere alcun costo, al momento sono “Il Sogno Onlus”, l’Associazione Nazionale Autieri d’Italia sez. Garfagnana ODV e la Fondazione “Un Raggio di Luce Onlus” di Pistoia. L’invito da parte di Townforyou è quello di visitare la pagina denominata “Dona & Sostieni” all’interno della piattaforma www.townforyou.com e, nel limite delle proprie possibilità, sostenere queste associazioni con il proprio contributo. Le iniziative natalizie non finiscono però qui, da domenica 20…

- di Redazione

Premiate le migliori forme di formaggio della Fiera del Formaggio Garfagnino,

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Si è svolta presso l’Unione Comuni Garfagnana la premiazione della competizione abbinata alla tradizionale mostra-mercato del Formaggio Garfagnino che quest’anno si è tenuta lo scorso sabato 5 settembre. Un vero e proprio contest fra caseifici, organizzato dal Comune di Castelnuovo di Garfagnana in collaborazione con l’Unione Comuni Garfagnana e il Consorzio Garfagnana Produce. Le origini della fiera risalgono al 1430, quando Castelnuovo, passato sotto il dominio modenese della Casa D’Este, divenne il punto di riferimento amministrativo e commerciale della valle. Da allora la mostra ha acquisito sempre più importanza, divenendo nel 1896 Esposizione Regionale. Ai giorni nostri, questa giornata dedicata alla tradizione casearia della valle, a causa della drastica riduzione del numero di allevamenti, non vede più la grande partecipazione degli espositori di un tempo, ma i pochi rimasti, coscienti di essere i portabandiera di una tradizione radicata e di una produzione di formaggi di eccellenza, non mancano mai di partecipare all’esposizione e soprattutto alla gara.…

- di Redazione

Indennizzo da 2.500 euro a bar e ristoranti della Toscana colpiti dalle chiusure

FIRENZE (FONTE TOSCANA NOTIZIE) – Un indennizzo di 2.500 euro per bar e ristoranti della Toscana duramente colpiti dai provvedimenti di lockdown conseguenti all’emergenza Covid: saranno utilizzati così i circa  20 milioni di euro destinati alla Toscana secondo il riparto dei 250 milioni stanziati dal governo nel decreto legge 157del 30 novembre. Lo hanno annunciato questa mattina il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e l’assessore alle attività produttive Leonardo Marras. Il bando, presentato dal presidente come “una boccata d’ossigeno per imprese duramente colpite dalle misure di chiusura”, partirà rapidamente  Con una procedura estremamente semplificata: il richiedente dovrà esibire esclusivamente una autocertificazione dichiarando di aver subito tra gennaio e novembre una diminuzione di almeno il 50 per cento del fatturato rispetto alla normale attività. Sono circa 20.000 gli operatori toscani potenzialmente interessati al provvedimento: il contributo, uguale per tutti, sarà erogato ai richiedenti seguendo l’ordine di presentazione delle domande, fino all’esaurimento dei fondi. “Da giorni – ha spiegato Giani –…

- di Redazione

Natale, appello di Confagricoltura: “Comprate alberi veri”

FIRENZE – A Natale meglio un abete vero: non inquina, cura l’ambiente e aiuta l’economia del territorio. A consigliare di comprare alberi natalizi fatti di legno, linfa e aghi al posto di quelli finti è Confagricoltura Toscana. “L’albero di plastica ha levati costi sia di costruzione che di smaltimento, inquina quando viene prodotto e quando viene smaltito, mentre quello vero produce ossigeno, riduce l’anidride carbonica e porta ricchezza al territorio”, afferma il presidente Marco Neri. E’ una scelta solidale, sostenibile e anche sociale: in un momento in cui il comparto florovivaistico è duramente colpito dall’azzeramento dell’export, significa anche aiutare le imprese del settore a reggere alla crisi. “Il florovivaismo è un comparto fondamentale per l’economia e l’agricoltura della nostra regione, si pensi che solo nell’area di Pistoia ci sono 5mila ettari di vivai in cui lavorano migliaia di persone generando un indotto che è il più alto d’Italia. Questo settore va sostenuto, in un momento difficile in cui il mercato interno è rimasto l’unico…

- di Redazione

Vicenda pirogassificatore. KME avrà tempo fino al 30 giugno per rispondere al preavviso di diniego

BARGA – Slittano ancora i termini per la conclusione del Procedimento coordinato e provvedimento unico (PAUR) riguardante la realizzazione della piattaforma energetica a sostegno del rilancio di KME. Come è noto, nel luglio scorso, dopo il preavviso di diniego al progetto sul pirogassificatore fatto avere dalla conferenza dei servizi a KME, l’azienda aveva richiesto una proroga sui termini di previsti per poter rispondere con le proprie osservazioni. Proroga che era stata concessa al 30 novembre scorso. Tutti si attendevano che le osservazioni arrivassero ed invece l’azienda ha chiesto di allungare ancora i tempi con una proroga che è stata concessa al 30 giugno 2021. Ancora non ci sono comunicazioni ufficiali in proposito ma tra le motivazioni della potrebbe insistere anche la vicenda del ricorso al consiglio di stato circa la sentenza emessa dal TAR della Toscana relativa alla vicenda di Casa del Buglia. Sicuramente la richiesta di proroga potrebbe in qualche modo essere legata anche la sentenza emessa sempre dal TAR…

- di Redazione

Oltre 20 posti di servizio civile per i giovani grazie alla Misericordia

BORGO  A MOZZANO – Mancano pochi giorni all’uscita del bando dei progetti di servizio civile universale per l’anno 2021 e la Misericordia di Borgo a Mozzano, come tutti gli anni, non si fa trovare impreparata, offrendo una bella opportunità per i giovani del territorio, nonostante il momento difficile. Saranno più di 20 i posti disponibili per i giovani dai 18 ai 28 anni, residenti nei comuni di Borgo a Mozzano, Pescaglia e Fabbriche di Vergemoli. Gli interessati possono mandare una mail a info@misericordiaborgo.org o contattare in Misericordia Romina Bacci.

- di Redazione

Scadono martedì 15 dicembre le iscrizioni al corso per segreteria e social media per under 18

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA –  Scadono martedì 15 dicembre 2020 le iscrizioni al corso gratuito SEMED (segreteria e social media) finanziato con risorse di Garanzia Giovani che rientra nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani; è biennale, rivolto a minorenni che hanno terminato il primo ciclo di studi e realizzato in collaborazione con l’ISI Garfagnana e  imprese del settore. SEMED – Segreteria Social Media forma addetti all’organizzazione e gestione delle attività di segreteria, all’accoglienza e alle informazioni; è riservato a 15 allievi, ha una durata di 2100 ore di cui 800 di stage e 300 di recupero delle competenze di base, oltre ad attività pratiche in laboratorio; le lezioni si svolgeranno in via XX aprile. L’addetto organizza e gestisce l’accoglienza, i flussi informativi in entrata ed in uscita, la registrazione, la protocollazione e l’archiviazione dei documenti, la redazione di testi e l’organizzazione di riunioni e trasferte. Le competenze di base sono state progettate con una…