Economia & Commercio

- di Redazione

Settimana del commercio, si va avanti con Lego&Fitness

CASTELNUOVO – I turisti, soprattutto stranieri, invadono la Garfagnana e animano l’inizio della Settimana del Commercio. Impossibile trovare un letto disponibile almeno fino a Ferragosto. L’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio Lucca, vede prospettive di un agosto molto positivo per le attività sperando che si possa proseguire successivamente senza nuove restrizioni. Per questo motivo, l’associazione ha diffuso nel paese apposita cartellonistica per alcune raccomandazioni che permettono di vivere l’evento in totale sicurezza. Inoltre, è stata inviata richiesta alla Regione per un evento speciale che dovrebbe essere confermato nei prossimi giorni. Dopo la Notte Rosa, ecco che il primo VENERDI’ della Settimana sarà dedicato alla terza edizione di Castelnuovo Bricks. In via Farini, si troveranno i popolari mattoncini della Lego con la possibilità per i più piccoli di giocare in totale sicurezza. A seguire l’evento l’associazione LuVeGa nata proprio durante la prima edizione dell’evento, associazione che unisce Lucca Versilia e Garfagnana nel nome dei mattoncini Lego con tantissime costruzioni…

- di Redazione

Prima serata della settimana del commercio a Castelnuovo: si parte con la notte rosa

CASTELNUOVO – Inizia giovedì 12 agosto la Settimana del Commercio 2021. Castelnuovo mette l’abito della festa per undici serate che vedranno l’apertura serale delle attività commerciali. L’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio Lucca, ha confezionato un programma per dare continuità all’evento che ha raggiunto l’edizione numero 38. I commercianti si sono adoperati in questi giorni addobbando il paese a festa con centinaia di girandole colorate che decorano i vari negozi e le vie. La prima serata parte con la Notte Rosa a cura della Commissione Pari Opportunità del comune di Castelnuovo. Tante le associazioni che saranno presenti in piazza Umberto: Progetto Donna, la Consulta dei Giovani, Il Ritrovo di Roberta, il Sogno onlus e la Compagnia dell’Ariosto. Assieme a loro nove apprezzate artigiane del territorio che presenteranno le proprie creazioni. Nei negozi si troveranno caramelle per bambini, mentre il centro storico sarà animato dalla palestra Body Planet di Castelnuovo con la presentazione dei corsi fitness per la…

- di Redazione

La Coldiretti interviene su danni alle colture e animali uccisi in Valle del Serchio

I raid dei lupi nelle greggi della Garfagnana ed i recenti danni dei cervi in una coltivazione di formentone, hanno riacceso l’attenzione su una questione molto sentita dagli allevatori ed agricoltori della Valle del Serchio.   I danni causati dai predatori e anche dagli ungulati mettono infatti a dura prova la possibilità di portare avanti mestieri difficili quanto importanti per il territorio e la valorizzazione delle sue tipicità. A combattere da sempre una battaglia per risolvere una problema che semmai gli anni (e il covid) hanno solo peggiorato da sempre c’è la Coldiretti Lucca che con il suo responsabile Andrea Elmi insiste sulla necessità di intervenire in modo importante e sollecito al fine di aiutare e sostenere le categorie più danneggiati.

- di Redazione

La Provincia di Lucca assumerà 39 nuovi dipendenti a tempo indeterminato nel triennio 2021-2023

LUCCA – La Provincia di Lucca prosegue nell’azione di ‘reclutamento’ di nuovi dipendenti a tempo indeterminato e lo fa aggiornando il Piano del Fabbisogno del personale per il triennio 2021-2023. Il presidente Luca Menesini, infatti, ha firmato in questi giorni un decreto deliberativo che approva il nuovo Piano che segue quello del 2018 ratificato contestualmente all’approvazione del bilancio di quell’anno. Le nuove assunzioni fino al 2023 a Palazzo Ducale saranno 39, in gran parte tramite concorso pubblico, altre attraverso le selezioni dei Centri per l’Impiego e, in minima parte, con progressioni verticali interne dell’ente. Si sta progressivamente invertendo, quindi, l’emorragia di dipendenti iniziata in Provincia dopo la riforma della legge Delrio del 2014 che aveva ridotto le competenze e le funzioni dell’ente, finendo per far dimezzare nel giro di due anni la pianta organica di Palazzo Ducale, con dipendenti trasferiti ad altri enti e amministrazioni del territorio e altri lavoratori andati in pensione. Dal 2019, in pratica da quando le Province…

- di Redazione

Parte la lotteria degli acquisti

CASTELNUOVO – iMentre ormai mancano pochi giorni alla Settimana del Commercio 2021, che partirà il 12 agosto, da DOMENICA 1 AGOSTO inizia la Lotteria degli Acquisti organizzata dall’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio. Dopo i 20mila tagliandi del 2020, si punta ad un aumento per questa iniziativa che ha lo scopo di incentivare gli acquisti nelle oltre cento attività aderenti all’associazione. Ogni negozio, bar, ristorante, parrucchiera o estetista aderente fisserà un minimo di spesa entro quale saranno rilasciati i biglietti, fino al 31 agosto, per partecipare alla lotteria. Primo premio una Vespa Piaggio 125 modello Primavera, acquistata dall’associazione con il sostegno di Serchio Motori, mentre al secondo premio una partnership con Altroquando Viaggi ha portato Costa Crociere a mettere in palio una crociera per due persone nel Mediterraneo per il prossimo Capodanno 2022. Terzo premio sarà un iPhone 12, quarto premio un servito per la propria tavola. Dal quinto al ventesimo estratto, ancora premi con i buoni…

- di Enrico Salatti

On line la video guida sul Superbonus 110% nata dalla collaborazione tra Regione Toscana e agenza delle entrate.

La  Regione Toscana ha promosso assieme alla Direzione regionale della Toscana dell’Agenzia delle Entrate una serie di video tematici che rispondo alle domande su cosa sia il Superbonus, quali siano gli interventi agevolabili ed altro ancora (troverete l’elenco e i link al termine del presente articolo). Il Superbonus è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. Ulteriori sei mesi di tempo (31 dicembre 2022) per le spese sostenute per lavori condominiali o realizzati sulle parti comuni di edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate, posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche se, al 30 giugno 2022, è stato realizzato almeno il 60% dell’intervento complessivo. Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli…

- di Redazione

La Summer School dell’Università di Pisa in Garfagnana: piccole aziende agricole, biodiversità, digitalizzazione, innovazione e sviluppo nelle aree rurali

GARFAGNANA – La Garfagnana riferimento internazionale dell’innovazione nello sviluppo delle aree rurali e interne? Il tema è al centro della Summer School dell’Università di Pisa dal titolo Food and Innovation in Rural Transition: the Tuscany case avviata il 5 luglio e in fase di  conclusione dopo un mese di attività. La scuola estiva è frequentata da un gruppo di 28 giovani provenienti da varie parti del mondo – Messico, Guatemala, Burkina Faso, Stati Uniti, Filippine, Kenya, ma anche Francia, Olanda, Germania e Italia, per citare alcuni dei Paesi di provenienza. A differenza degli oltre dieci anni precedenti, in cui il borgo di Sillico, nel Comune di Pieve Fosciana, ha ospitato in presenza gli studenti, rendendoli parte della comunità, l’edizione 2021 si tiene interamente online (come la precedente, nel 2020). Alla guida ci sono i docenti di economia agraria dei Dipartimenti di Scienze Veterinarie e di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa. La Scuola è collegata a un importante…

- di Redazione

Nuovi locali e nuovo corso per Aci Fornaci.

FORNACI – Aci Fornaci di Barga ha iniziato da oggi un nuovo corso sotto la gestione di Simone Aquilini che ha rilevato lo storico ufficio di Fornaci di Barga, aperto da oltre 40 anni L’inaugurazione per il nuovo ufficio ACI di Fornaci è avvenuta questa mattina, alla presenza, tra gli altri, dell’assessore alle attività produttive del comune di Barga, Francesca Romagnoli e del direttore ACI di Lucca, Luca Sangiorgio. Al taglio del nastro, oltre a Romagnoli  e Sangiorgio, c’era naturalmente anche Simone insieme al padre Ruggero Giordano insieme a tutto lo staff. Sangiorgio ha ricordato la lunga storia dell’ufficio ACI di Fornaci che è uno degli sportelli di rappresentanza ed operativi di ACI Lucca più longevo sul territorio provinciale e che è punto di riferimento per la clientela di tutta la Vallata da sempre ed ha rivolto nell’occasione un ringraziamento alla gestione uscente, a cominciare da Alessandro Marchi che in tanti anni di servizio ha indubbiamente fatto crescere questa realtà.…

- di Redazione

Incontro a Pieve Fosciana tra allevatori e Università Firenze

Si è svolta presso la sede dell’Associazione Allevatori Bovini razza Garfagnani a Pieve Fosciana il primo incontro collegiale tra i soci allevatori e l’Università di Firenze – Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari Ambientali e Forestali, sezione genetica animale. Ha preso inizio anche questa fase del progetto che vede coinvolti direttamente gli allevatori, che hanno partecipato con interesse ed hanno animato  l’incontro portando in luce anche le loro rispettive esperienze maturate nell’allevamento delle due razze bovine. Un momento di confronto e scambio di preziose informazioni molto utili per lo svolgimento delle attività previste e la redazione di un cronoprogramma. Il progetto inoltre, coinvolge gli allevamenti presenti nei territori di Garfagnana e Lunigiana facenti parte della medesima Area Interna, di cui rispettivamente i bovini di razza Garfagnina e Pontremolese hanno origine.  All’incontro ha partecipato anche l’antropologa Sarah Whitaker dell’Environmental sciences, Emory University della California che sta conducendo uno studio in Garfagnana e raccoglie informazioni legate all’agrobiodiversita’ e le produzioni locali,…

- di Fiorella Corti

Spazio & Dettagli a Fornaci ed il nuovo negozio di giocattoli

FORNACI -Calorosa accoglienza e grande partecipazione all’inaugurazione per il nuovo progetto commerciale di Stefano Castelli e del suo “Spazio e Dettagli”, storico negozio nel centro di Fornaci di Barga. Completamente rinnovato lo spazio destinato ai giochi in via della Repubblica, dove Stefano e la moglie Dolores hanno creato una nuova realtà magica, tutta dedicata ai più piccoli e ai loro sogni. Ad aiutarli, la valida collaboratrice Beatrice Pucci. Con l’allestimento luminoso e attrattivo della classica attività dove la qualità, la funzionalità e la grande scelta di prodotti si segnala la fiducia per un futuro commerciale previsto in crescita, mentre arriva anche il segnale di un impegno importante immesso nel tessuto commerciale del paese per favorire ottimismo nella ripresa. Questo, proprio alla luce del difficile periodo che stanno vivendo tante attività di servizi al pubblico per le normative restrittive anti Covid-19, passate e presenti. Stefano, non ha mancato di ringraziare la mamma, Gloria Pierantoni, che oltre 50anni fa aprì l’attività e…

- di Redazione

Rebus green pass al ristorante: è responsabile il gestore o il cliente

PROVINCIA DI LUCCA – Il mondo economico si divide sul green pass. Federalberghi approva. Confesercenti critica gli oneri a carico di ristoranti e bar. Il pass verde non salva le discoteche, che restano ancora chiuse in attesa, a questo punto, di ristori dallo Stato.

- di Redazione

Rigenerazione urbana, 15 milioni in Valle del Serchio

La Regione Toscana, con tre progetti rispettivamente in provincia di Lucca, Pisa e Firenze, si è aggiudicata un finanziamento complessivo di quasi 45 milioni di euro sul Programma nazionale della qualità dell’abitare (Pinqua) del ministero per le Infrastrutture e la mobilità sostenibile. Tra le candidature ammesse al finanziamento nazionale, anche “Abitare la Valle del Serchio”. Tra le 271 le proposte ammesse al finanziamento del Programma nazionale della qualità dell’abitare (PinQua) del Ministero per le Infrastrutture e la Mobilità Sostenibili (Mims) con l’obiettivo di riqualificare i centri urbani, ridurre il disagio abitativo e favorire l’inclusione sociale, figurano anche due progetti presentati dalla Regione Toscana per Lucca e per la Valle del Serchio. Il secondo riguarda in toto la Valle del Serchio per una cifra di circa 15 milioni di euro. Racchiude ben 39 progetti presentati da tutti e 18 i comuni della Valle del Serchio, tramite le due Unioni dei comuni, in un lavoro  coordinato dall’Assessore dell’Unione Comuni Garfagnana Sindaco del…