Economia & Commercio

- di Enrico Salatti

Condono cartelle esattoriali e Decreto sostegni Bis, il punto della situazione

Il DL Sostegni (DL 41/2021) ha previsto una sanatoria (una cancellazione) delle cartelle esattoriali affidate all’Agente della Riscossione dal primo gennaio 2000 al trentun dicembre 2010 di importo non superiore ai cinquemila euro (cioè tutta roba vecchia). l’importo così calcolato, per poter usufruire della cancellazione, dovrà essere comprensivo di capitale, interessi e sanzioni. Gli aventi diritto verranno segnalati dall’Agenzia della Riscossione all’Agenzia delle Entrate la quale, sulla base delle informazioni da essa detenute nei propri database, controllerà che i candidati non superino il limite massimo stabilito dalla legge e cioè un plafone di trentamila euro. ulteriori requisiti che consentiranno la fruizione della sanatoria sono: essere persone fisiche, essere soggetti diversi dalle persone fisiche, avere alla data del ventitre marzo 2021 debiti a ruolo di importo non superiore ai cinquemila euro. L’Agenzia delle Entrate, dopo aver svolto tutti gli accertamenti, entro il trenta settembre 2021 provvederà a comunicare all’Agente della Riscossione gli esclusi dall’agevolazione assicurata dal DL 41/2021. E’ doveroso segnalare…

- di Redazione

Tutti i giovedì gli sfiziosi aperitivi in musica della Pasticceria Lucchesi

BARGA – Alla Pasticceria Lucchesi di Barga una bella novità per trascorrere qualche piacevole momento in questa estate 2021. Da ieri sera, giovedì 22 luglio, ogni giovedì sera dalle 18 alle 20,30 sarà possibile gustare un bell’aperitivo in musica. Un momento di relax per assaporare il vostro aperitivo, accompagnato da tante sfiziose specialità della Pasticceria Lucchesi, ascoltando musica dal vivo. Dunque adesso appuntamento al prossimo giovedì 29 luglio. Prenota il tuo tavolo per giovedì sera dalle 18 alle 20.30 : Tel 3409009466 – 05837723193  

- di Redazione

Alla Nardini Liquori: “Come sopravvivere alla crisi economica causata dal covid? Puntando su quello che sappiamo fare bene”

FORNACI – Un nuovo macchinario per la produzione  dei propri liquori alla Nardini di Fornaci di Barga, realtà artigianale che affonda la sua storia alla fine dell’800 quando Enrico Nardini aprì a Barga, in un capannone fuori da Porta Reale, questa azienda. Il nuovo macchinario è giunto la settimana scorsa e presto sarà operativo al 100%. L’azienda fa parte della storia della nostra comunità. Passò da Enrico al figlio Emilio che potenziò la fabbrica di liquori e sciroppi  che è anche distributrice di bibite ed alcolici in tutto il territorio), creando peraltro l’adesso davvero famoso rhum “Leone ’70” che un tempo si chiamava Demerara Rhum. Un liquore per la correzione che va per la maggiore nei bar e ristoranti della provincia di Lucca, che ha un buon mercato anche in Emilia e che ora si sta aprendo al mondo, grazie anche alle campagne social che lo stanno facendo “esportare” in giro per l’Italia. Oggi, solo la produzione per la provincia di Lucca,…

- di Redazione

Vagli, riprende l’attività estrettiva per la “Apuana Marmi”

VAGLI – Da domani ritorneranno tutti a lavoro i 70 operai della cooperativa “Apuana marmi” di Vagli in quanto la Regione Toscana, con un decreto, a riattivato l’autorizzazione all’estrazione del marmo nei tre bacini estrattivi dove operava questa realtà: autorizzazione che aveva sospeso con un decreto provvisorio oltre un mese fa. La decisione di concedere l’autorizzazione è legata al fatto che la cooperativa Apuana, che nel frattempo ha anche rinnovato la fiducia al Presidente  Ottavio Baisi, ha ottemperato alle prescrizioni richieste dall’ente toscano. Così da domani gli operai potranno riprendere e quindi gli operai  potranno riprendere tranquillamente il lavoro La ripresa dell’estrazione, nella comunità garfagnina, viene salutata ovviamente come una buona notizia per tutto il comparto lavorativo di Vagli e non solo

- di Redazione

Torna la lotteria. Agosto di eventi a Castelnuovo

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Si avvicina agosto e con esso un mese di eventi curati dall’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio. Nonostante le evidenti difficoltà del momento, l’associazione dei commercianti del capoluogo ha mantenuto un numero di soci vicino a 100 e punta ad un agosto di appuntamenti importanti coinvolgendo il centro storico, ma anche le attività periferiche. Per fare questo è stata confermata la Lotteria degli Acquisti che ha avuto gran successo nel 2020 con oltre 20mila tagliandi staccati. Ancora una pioggia di premi per i clienti dei negozi del centro commerciale. Sarà sufficiente fare un acquisto superiore alla soglia fissata da ogni singola attività aderente, dal 1° al 31 agosto, per ricevere in cambio un tagliando per partecipare all’estrazione della lotteria. Primo premio una Vespa Piaggio 125 modello Primavera, acquistata dall’associazione con il sostegno di Serchio Motori, mentre al secondo premio una partnership con Altroquando Viaggi ha portato Costa Crociere a mettere in palio una…

- di Redazione

In Barga Vecchia ecco Wine Not!

BARGA – Wine Not! E’ il nuovo locale che oggi pomeriggio ha aperto i battenti in Barga vecchia in piazza della SS: Annunziata. Nei locali del palazzo Mordini ora c’è una bella enoteca e wine bar, dove però si possono anche gustare cocktail e aperitivi  e mangiare qualcosa, da diversi tipi di taglieri a qualche tapas. Arredamento e architetture antiche accolgono bene gli ospiti di questo nuovo locale  che è stato aperto da Luigi Marcucci, Antonio Mordini e Giovanni Bonocore e che nell’offerta di Barga vecchia ci sta davvero bene. Il locale sarà aperto d’estate per tutta la settimana e d’inverno dal giovedì alla domenica. All’inaugurazione era presente la prima cittadina di Barga Caterina Campani che ai tre titolari ha consegnato una pergamena quale ringraziamento per il contributo alla valorizzazione del centro storico di Barga.

- di Enrico Salatti

Detrazione dei canoni di locazione per gli studenti universitari fuori sede

Molti studenti si trovano a frequentare un’università lontana dalla propria casa, la legge in questo caso ammette la possibilità di detrarre una parte del canone di locazione pagato, vediamo come. Innanzitutto bisogna rispettare alcuni requisiti in merito all’atto che ci lega con il locatore: Il contratto di locazione sia stato stipulato o rinnovato secondo le disposizioni normative della Legge 431/98; Il contratto stipulato può essere un contratto di ospitalità; Locazioni con enti per il diritto allo studio, collegi, università, ecc. Inoltre, è richiesto: La residenza dello studente deve essere in una provincia diversa da quella ove si trova l’università e distante almeno 100 km; L’immobile preso in locazione invece deve trovarsi nel medesimo comune ove si trova l’università frequentata. È doveroso segnala che la detrazione spetta anche a chi frequenta gli istituti tecnici superiori e i conservatori, dunque non rileva il fatto che l’università sia pubblica o privata ne il tipo di corso frequentato salvo che non siano: corsi di…

- di Redazione

A Castelvecchio ecco il nuovo negozio “Firmato Monica”

CASTELVECCHIO PASCOLI – Domenica 11 luglio è stata festa a Castelvecchio per l’apertura del nuovo negozio della parrucchiera Monica Meoni, presente a Castelvecchio dal 2004 con il suo “Firmato Monica”. Una vera e propria piccola bomboniera (ma lo era anche il negozio precedente) quella che ha aperto i battenti in via Pascoli da ieri;  in quella che un tempo era l’edicola di Rodolfo e Franca Pedreschi. E’ stato bello che sia stata proprio la cara Franca, in ricordo anche di Rodolfo, ad inaugurare il locale. Per l’Amministrazione Comunale era presente il vice sindaco Vittorio Salotti che ha ringraziato Monica per il suo lavoro e per questo bel negozio regalato alla comunità castelvecchiese; curato fin nei minimi particolari e indubbiamente ora fiore all’occhiello per la comunità. Tanti i presenti alla inaugurazione che hanno commosso Monica. Del resto la clientela è stata vicina a lei in questo periodo in cui è stato necessario organizzare il trasferimento che non era stato programmato ma…

- di Redazione

Venticinque anni per la Sipack srl di San Pietro in Campo

SAN PIETRO IN CAMPO – Un “open house” per la Sipack srl, azienda che non ti aspetti tra i campi verdi e soleggiati di San Pietro in Campo, laddove sorgeva una volta un calzaturificio. La Sipack, che realizza macchine  per la produzione di scatole di cartone ondulato, per gli scatolifici insomma, è presente nel comune di Barga da venticinque anni e proprio questo anniversario ha voluto festeggiare in questo porte aperte previsto per il 9 ed il 10 di luglio. Agli ospiti intervenuti è stato presentato un tour tecnologico nel reparto produttivo dove sono stati mostrati anche due macchinari fiore all’occhiello dell’azienda:  il casemaker Royal VB DD, il top di gamma per la produzione di scatole di cartone ed il printer slotter Royal, che top di gamma non è ma ci manca poco. CEO di questa azienda che da lavoro stabile a 14 dipendenti più l’indotto è Walter Pacioni che venticinque anni fa ha deciso di investire in questo progetto nel…

- di Redazione

Dipendente non gradita da KME. Ecco l’esito della sentenza in tribunale. FIOM all’attacco.

Arriva a conclusione una vicenda di oltre due anni fa relativa a una dipendente della cooperativa Fanin che però al momento lavorava all’interno della KME Fornaci; che l’aveva dichiarata persona non gradita e per questo era stato deciso il trasferimento. Alla fine dell’iter processuale il Tribunale ha dato ragione all’azienda KME. Così riporta la Segreteria della Fiom Cgil di Lucca che in merito interviene precisando stigmatizzando però i motivi che avrebbero portato KE a tale giudizio e che sono legati alla vicenda pirogassificatore:  “La lavoratrice (che svolgeva da più di 20 anni mansioni di pulizia, per conto della propria Società, all’interno di Kme Italy di Fornaci ) era stata trasferita in altra sede perché la stessa Kme l’aveva dichiarata persona non gradita. Il Tribunale ha ritenuto (a nostro parere ingiustamente) che il trasferimento fosse legittimo perché la Soc. Fanin non avrebbe potuto fare altrimenti visto che Kme aveva esercitato il proprio non gradimento previsto nel contratto di appalto del servizio…

- di comunicato stampa

Iniziano i lavori di demolizione del fabbricato in loc. Alle Monache

CASTELNUOVO -Lunedì 12 Luglio inizierà la demolizione del fabbricato in località “Alle Monache”, primo ed importante step per la realizzazione del progetto di rigenerazione urbana dell’area. Il progetto prevede la realizzazione di due RSA distinte ma sinergiche, in grado di offrire una efficace risposta alle diverse esigenze assistenziali dell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest, con particolare riguardo alla “Zona Distretto Valle del Serchio”. Il nuovo Polo Sociosanitario nascerà dalla partnership tra il fondo Numeria SGR e Senectus Srl del gruppo Carron Impresa di costruzioni generali Spa che già opera nel settore della progettazione e costruzione di RSA in tutto il Nord e Centro Italia. In questa prima settimana di Luglio, la ditta incaricata alla demolizione ha provveduto all’installazione del cantiere e Lunedì inizierà la demolizione vera e propria che avrà una durata di circa due mesi data la mole del fabbricato. La demolizione totale del manufatto esistente si è resa necessaria in quanto non più in grado di rispondere alle esigenze…

- di Enrico Salatti

Stop al cashback e sospensione cartelle esattoriali

Il 30 giugno è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge numero 99 con una serie di misure di carattere urgente. Le principali misure deliberate riguardano: 1. Sospensione del cashback; 2. Sospensione della riscossione delle cartelle esattoriali; 3. Cassa integrazione guadagni; 4. Misure a sostegno delle imprese. Per quanto concerne il cashback, il governo Draghi ha disposto la sospensione di tale attività nel secondo semestre 2021 e ha deciso di dirottare le risorse risparmiate al fine di finanziare interventi in materia di ammortizzatori sociali. Nello specifico dal 1° luglio al 31 dicembre 2021 viene sospeso il programma di rimborso in denaro per gli acquisti effettuati mezzo strumenti di pagamento elettronici. I rimborsi relativi al primo semestre 2021 saranno effettuati entro il 30 novembre. Inoltre, sempre nel decreto citato, è arrivata l’ennesima proroga per le cartelle esattoriali le quali restano ancora sospese fino al 31 agosto e dunque pagabili entro il 30 settembre. Si segnala che i commercianti e i…