Cronaca

- di Redazione

La Gabbia de’ Matti, pub panineria a Fornaci

Ha aperto giovedì 28 maggio La Gabbia de’ Matti, la birreria panineria in via provinciale nei locali dell’ex Galera Pub.A dirigere la Gabbia Mara Guerrini di Barga, barista ormai di lungo corso e il fornacino Alessio Gigli, due giovani gestori che hanno scelto la novità e la qualità come loro cavalli di battaglia.Novità in fatto di birra, con l’esclusiva per la nostra zona di spillare la Heineken Ice Cold, birra bionda servita in bicchieri ghiacciati, (ma anche da gustare in modo tradizionale) affiancata dalla scura Amstel 1870 e dalla rossa Mc Farland. Se per la vostra serata invece preferite un buon bicchiere di vino, questo nuovo locale è pronto a soddisfare anche i più esigenti, con una carta dei vini davvero interessante.Novità anche in fatto di spuntini, dove la qualità è perentoria: ai panini e alle focacce preparati in tantissime varianti e farciti con i salumi dell’Antica Norcineria Bellandi, si affiancano veri e propri piatti unici a base di hamburger,…

- di Redazione

Sessantanni del Giornale e premio giornalistico “Bruno Sereni”

Tra passato e futuro. E’ stata così la cerimonia che stamattina al teatro dei Differenti ha visto la celebrazione dei 60 anni del Giornale di Barga, nato esattamente il 29 maggio del 1949 con il primo numero. Il ricordo degli insegnamenti, degli esempi, delle iniziative mirate all’unità ed al bene della comunità, portati avanti in questi sessant’anni, ma fissate in particolare nero su bianco in primis dal suo fondatore Bruno Sereni. Ma con lo sguardo rivolto al futuro con la premiazione degli studenti di tutte le scuole della Valle del Serchio che hanno preso parte al concorso giornalistico “Bruno Sereni” , svoltosi nei mesi scorsi, con la pubblicazione degli articoli delle scuole sul sito web del giornale di Barga (www.giornaledibarga.it). Tanti giovani che hanno espresso il loro interesse per un mestiere sempre affascinante e che sta sperimentando nuove strade come appunto la comunicazione onlineLa giornata ha visto la partecipazione di oltre 220 studenti provenienti da diversi plessi scolastici della Valle…

- di Laura Risaliti

Il Progetto Infea di Educazione Ambientale “Leonia la città invisibile” ed il Concorso di disegno “Facciamo la differenza”

Domenica 2 giugno 2009 alle ore 18,00 a Fornaci di Barga in Piazza IV Novembre avverrà la premiazione del Concorso di Disegno organizzato nell’ambito del progetto Infea di educazione Ambientale svolto nelle Scuole Primarie della Valle del Serchio.Verrà consegnato un attestato di partecipazione a tutte le classi che hanno partecipato all’iniziativa e verranno dati premi speciali alle alunne vincitrici del concorso, i cui bozzetti sono andati a costituire la copertine di quadernoni in carta riciclata distribuiti a tutti gli alunni delle Primarie.Altri premi speciali verranno distribuiti alle classi ed a singoli alunni che si sono distinti per lavori particolarmente pregiati.Ecco l’elenco delle Scuole che hanno partecipato e che riceveranno gli attestati di partecipazione:1. Scuola Infanzia Fornaci di Barga2. Scuola Infanzia San Romano Garfagnana3. Scuola Infanzia Filicaia4. Scuola Primaria Fosciandora5. Scuola Primaria Ghivizzano (V)6. Scuola Primaria Filicaia (III-IV-V)7. Scuola Primaria Camporgiano (III)8. Scuola Primaria Castiglione G.na 9. Scuola Primaria Gallicano (III B)10. Scuola Primaria Castiglione G.na (IV e V)11. Scuola Primaria…

- 1 di Redazione

Il 2 giugno si inaugura il parcheggio “Giovanni Da Prato”

Sarà inaugurato martedì prossimo, 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, il nuovo parcheggio realizzato a San Pietro in Campo. La nuova area di sosta sarà intitolata a Giovanni Da Prato (1853-1941), pioniere dell’emigrazione barghigiana negli Stati Uniti. Da Prato infatti, con i fratelli Pietro, Raffaello, Luigi e Carlo partirono da San Pietro in Campo per creare l0’azienda “Da Prato statuary company”; grande stabilimento di statuaria sacra a Chicago. Fu sindaco della cittadina di Iron Montain e dal 1913 al 1920 e nel 1931/32 deputato della Contea su Dickintson dello Stato del Michigan.Per quanto riguarda il parcheggio l’opera è stata voluta dal comune di Barga a servizio dell’intera comunità di San Pietro in Campo; è costata all’Amministrazione 80mila euro; 20 i posti destinati alle auto, ai quali vanno aggiunti il posto riservato alle persone diversamente abili, e 10 posti per moto e motorini. Sono stati anche realizzati anche l’illuminazione, una recinzione in legno, un accesso dal parcheggio al campo…

- 1 di Maria Elena Caproni

La festa di saluto del sindaco Sereni: “i dieci anni più belli della mia vita”

Festa per il sindaco ieri sera a teatro per un duplice motivo: il suo compleanno e la fine del secondo, e quindi ultimo, mandato come primo cittadino di Barga.Alle 21.00 al Teatro dei Differenti sono andati in tanti per partecipare a questo evento che ha visto l’espressione di personalità politiche ma anche di rappresentanze dei cittadini, ognuno per commentare l’operato di un’ amministrazione comunale durata dieci anni.Ha aperto la serata Leonardo Barsotti, in qualità di responsabile del settore giovanile dell’A.S. Barga e ha proseguito poi la professoressa Graziella Cosimini come portavoce dei cittadini. Clarice Poggi, segretaria generale di Palazzo Pancrazi ha continuato porgendo i saluti dei collaboratori del comune; Marco Bonini è intervenuto come rappresentante del PD, Alberto Giovanetti in nome dei consiglieri comunali. Sono seguiti poi gli interventi del senatore Andrea Marcucci, dell’avvocato Leonardo Mordini, di Oreste Tavanti, direttore generale dell’azienda USL 2 e di Alex Mosson, ex sindaco di Glasgow.Ognuno ha espresso un pensiero, parlato di un episodio,…

- 1 di m.e.

La scuola più bella della Valle

Alla presenza della dott.sa Cinque, collaboratrice della Dirigente Scolastica, l’ing Marco Ceccarelli, dell’assessore all’istruzione Renzo Pia, del sindaco Sereni e dei bambini delle scuole dell’infanzia e elementari, è stato presentato oggi presso la palestra delle scuole Edmondo de Amicis di Fornaci di Barga un importante intervento di edilizia scolastica. Si tratta infatti della realizzazione di un nuovo polo scolastico che verrà costruito in paese integrando l’attuale scuola materna in via Galimberti,come illustrato con grande accuratezza dall’ing. Ceccarelli, responsabile della stesura del progetto.Il piano, prevede l’adeguamento sismico della scuola materna esistente e la realizzazione, su un terreno adiacente, di una nuova scuola primaria secondo le normative antisismiche che entreranno in vigore dal prossimo mese di giugno. Già in parte finanziato del Comune, della Regione e della Protezione Civile, la spesa preventivata è di circa 4 milioni e mezzo di euro. Si è fatto di virtù: poiché l’adeguamento dell’istituto in piazza IV novembre, risalente ai primi anni Cinquanta, avrebbe avuto costi elevati,…

- 1

Il Giornale di Barga compie 60 anni. Si festeggia con la consegna dei premi ai vincitori del “Premio giornalistico Bruno Sereni”.

Venerdì 29 maggio alle ore 10.00 presso l Teatro dei Differenti a Barga si svolgeranno due grandi eventi in ambito giornalistico. Per celebrare il 60° anniversario de “Il Giornale di Barga” e per ricordare il suo fondatore, Bruno Sereni, la nostra redazione ha organizzato la prima edizione del Premio Giornalistico “Bruno Sereni”. Si tratta di un concorso giornalistico rivolto alle scuole della Valle del Serchio che si è svolto nel periodo dal novembre 2008 al 29 aprile 2009 e che alla fine è riuscito a vedere la partecipazione di molte scuole presenti sul territorio: medie ed elementari soprattutto.Importante è stata la collaborazione del Comune di Barga e della Conferenza zonale dei Sindaci per l’Istruzione, grazie all’impegno dell’assessore Renzo Pia. Hanno collaborato inoltre, arricchendo la dotazione dei montepremi (quasi tutti borse di studio), la società Antherica srl, realizzatrice del sito internet del Giornale di Barga; la Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno, la Cassa di Risparmio di Firenze, la…

- 1 di Redazione

Ecco il programma della Festa della Repubblica

Festa della Repubblica a Fornaci di Barga. Varato dall’Amministrazione Comunale il programma delle iniziative previste per martedì prossimo, 2 giugno. Per l’intera giornata si terrà una Fiera regionale con in mostra e vendita i prodotti più vari e per tutti i gusti. In programma anche una sfilata del gruppo folkloristico “La Castellana” di Nozzano Castello. L’occasione della Festa della Repubblica vede anche la nuova chiusura della centrale via della Repubblica (dalle 14 alle 20) creando così un’ampia isola pedonale per consentire a tutti di acquistare in tranquillità nei molti negozi delCentro Commerciale Naturale che saranno aperti per l’occasione. Possibilità insomma per tutti, famiglie comprese che hanno a disposizione uno spazio chiuso al traffico per una passeggiata per vetrine.Il programma prevede anche alle ore 17 l’inaugurazione dei nuovi locali della Stazione Ferroviaria. Un impegno che l’Amministrazione Sereni si era presa con i cittadini e che arriva adesso ad arricchire e riqualificare tutta la zona intorno all’edificio dove è stato lo scorso…

- di Matteo Casci

I ragazzi dell’I.S.I di Barga illustrano la loro esperienza nel progetto Saharawi

Nella serata di venerdì 22 maggio si è tenuto presso l’I.S.I. Barga un incontro con gli studenti barghigiani che hanno partecipato al viaggio presso i campi profughi Saharawi nell’ambito del progetto curato dalla Provincia di Lucca.Alla serata hanno partecipato circa un centinaio di persone tra studenti, dirigenti e professori provenienti da tutta la Media Valle e Garfagnana. L’incontro è iniziato con isaluti del dirigente dell’I.S.I di Barga Giovanna Mannelli, dell’assessore provinciale all’Istruzione Simonetti e con i saluti da parte della presidente dell’associazione Kamala di Lucca. Dopo i vari ringraziamenti e introduzioni da parte dei dirigenti sul viaggio in Saharawi, la serata è proseguita con un gustosissimo buffet preparato dai docenti dell’IPSSAR e con la presentazione delle immagini del viaggio e le considerazioni personali da parte dei ragazzi coinvolti: Chiara Vannucci, Chiara Nannini, Lorenzo Nannizzi, Ivo Bascherini, Francesco Macchi, Giulia Castellani, Francesca Giovannini, Sara Davini, Silvia Pagano, Giacomo Ragusa. A fine serata sono stati raccolti circa 900 € di offerte che…

- 1 di Redazione

Il negozio wind e Vodafone “io&io”

E’ iniziata alle 11 la giornata di festa per il compleanno del Sindaco di Barga Umberto Sereni con l’inaugurazione del nuovo negozio di telefonia “io & io”. Il Sindaco stesso è venuto ad inaugurare il negozio di Via Pascoli, dove si è festeggiato con un ricco buffet e con il tradizionale taglio da parte del primo cittadino, del nastro inaugurale.La titolare Nadia Nardini assieme col marito Michele Tognarelli sono già proprietari del centro Wind, “io & io”, di Fornaci di Barga e di un altro negozio di telefonia a Castelnuovo Garfagnana. Questa nuova aggiunta alla collezione”io & io”, a differenza del negozio fratello a Fornaci, prevede tutta l’offerta per telefonia fissa e mobile dei gestori Vodafone e Wind, oltre alla vendita di cellulari, telefoni fissi e accessori.

- di Mirella Biagi

Ecco il bed & breakfast “Il Borgo”

Nuova inaugurazione stamani a Barga con la presenza del sindaco Sereni, impegnato oggi in un vero e proprio tour de force in vista della festa che terrà stasera al Teatro dei Differenti.Stamani è stato aperto il Bed and Breakfast “Il Borgo” che si trova in Via di Borgo. Accolti dalla proprietaria Lucia Bernardini nel giardino del B&B,i presenti sono stati ricevuti con cibo e musica.Recentemente ristrutturato le camere del primo piano e l’appartamento si affacciano sul giardino. L’appartamento, chiamato “La sartoria” offre una cucina, un sala da pranzo, 2 bagni, una camera matrimoniale, soppalco con 2 letti e poi la possibilità di altri due posti letto nel divano letto matrimoniale. In un’altra parte dell’edificio si trova ancora un appartamento “le Rondine”; più piccolo, con 2 camere, una matrimoniale e una singola e un bagno indipendente. Il “Borgo” offre anche una camera singola e una doppia con bagno in comune.

- di Redazione

Attività estive giovani: ecco le modalità di partecipazione

Presentato Amicizie Estive 2009, progetto estivo dedicato ai piccoli dai 3 agli 11anni. L’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Barga, Nicola Boggi, ha illustrato, in qualità di ente capofila dei progetti presentati alla Regione sulla legge regionale 32/2002, le attività educative che i Comuni della Valle del Serchio promuovono nel prossimo periodo estivo. Si tratta dei centri estivi Amicizie Estive (3/11 anni) rivolti a tutti i bambini della Valle del Serchio. I Centri di Amicizie Estive saranno infatti aperti in quattro comuni: a Barga (scuola primaria di Filecchio); a Castelnuovo; a Gallicano; a Borgo a Mozzano. La durata è dal 29 giugno fino al 31 luglio: le famiglie potranno scegliere un pacchettominimo di due settimane. A Barga il centro sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 16.30. In generale il costo settimanale è di 15 euro (senza mensa) oppure di 30 euro (con servizio mensa). I centri saranno aperti dal lunedì al venerdì per otto ore giornaliere.…