Cronaca

- di Redazione

Traffico pesante: l’ultimo intervento

Pubblichiamo l’ennesimo botta e risposta nella querelle riguardante la questione del traffico pesante da Fornaci e Ponte all’Ania e che sta coinvolgendo l’ Amministrazione Comunale ed i consiglieri di Spazio Libero Mastronaldi e Pieroni. Dopo questo ultimo intervento non pubblicheremo altre prese di posizione in merito. La questione è stata lungamente e ripetutamente sviscerata e riteniamo opportuno che se ne continui a parlare, se le due parti lo vorranno, nelle sedi debite, magari in consiglio comunale. Pertanto invitiamo amministratori e consiglieri a non inviare altri comunicati sull’argomento.“Egregio direttore,con la presente mi sento in dovere di rispondere alle affermazioni del consigliere di maggioranza Boggi.Probabilmente gli effetti del primo caldo hanno “confuso” la mente del signor Boggi.La lista Spazio Libero è sempre stata favorevole alla realizzazione della bretellina (era presente anche nel nostro programma),ma visto il perdurare dell’attuale situazione abbiamo posto alla vostra attenzione i disagi che il ritardo della realizzazione avrebbero comportato.Detto questo siamo ben lieti che sia stato ottenuto il…

- di Redazione

Strane luci nel cielo

Strane luci nel cielo sopra la zona che va da Piano di Coreglia a Ghivizzano nella notte di domenica. Sono state avvistate da tre giovani che ci hanno raccontato l’insolito avvistamento avvenuto verso l’una del mattino. Precisiamo che la foto a lato non si riferisce a questo evento.Ecco il loro racconto: “Si stava percorrendo la Fondovalle, per tornare a casa e ad un tratto uno di noi ha visto nel cielo una diecina di luci arancioni, molto basse all’orizzonte, che si spostavano verso l’alto. Le luci non formavano un disegno ben definito; alcune erano vicine, altre più distanti. Si sono alzate sempre più ed all’improvviso sono sparite, come se si fossero spente.Abbiamo pensato che fossero aerei ma erano troppo bassi e nemmeno elicotteri visto che erano troppi e che non si avvertiva alcun rumore di motori. È difficile dire che cosa fossero quelle luci che fin da subito ci hanno incuriosito lasciandoci a bocca aperta. “Ci piacerebbe sapere di cosa…

- di Redazione

L’alta pressione ci prova, ma che fatica!

Una profonda area depressionaria ad ovest dell’Irlanda (vedi foto) proverà a guastare i progetti di conquista dell’anticiclone delle Azzorre che, timidamente, sta espandendosi verso le nostre regioni. Tale depressione, nel suo movimento verso est, nelle prime ore di domenica avrà il suo perno sulla Danimarca, influenzerà parzialmente il tempo della nostra Penisola con nubi e fenomeni che colpiranno in particolar modo le zone alpine ma con riflessi anche sulle nostre zone. Non avremo piogge ma solo un aumento della nuvolosità e, più in generale, un passaggio di nubi alternate a schiarite, sopratutto tra venerdi e sabato. Al momento migliore parrebbe la giornata di domenica. Un rapido sguardo alla prossima settimana, sempre con la consapevolezza di doversi aggiornare, mostra tempo buono e progressivamente più caldo, con valori superiori a 30-32 gradi da lunedì a giovedi. Da valutare la possibilità di un peggioramento intorno al 25 del mese. Giovedi 16 giugno: tempo buono con molto sole salvo addensamenti tra la tarda mattinata…

- di Redazione

I Pulcini del Barga vincono ancora

Ormai la squadra Pulcini 2001 del Barga è abbonata alla vittoria. Dopo il trofeo Salvatore Piacentini memorial Sandro Rocchi a Barga, mercoledì, nella finale del Torneo “Garfagnana Calcio ” organizzata dalla società del Real Castelnuovo, battendo il Tau Calcio per 2 – 1 ha vinto il torneo dimostrando ancora una volta la propria forza e la propria organizzazione di gioco.Di fronte ad un numeroso pubblico, i ragazzini di mister Giuliani, in una gara equilibrat,  passano in vantaggio con Pietro Pardini per poi subire la reazione del Tau che arriva al pareggio. Nella ripresa gli azzurri premono ancora sull’ acceleratore ed arrivano al gol vittoria con il ” bomber ” Davide Esposti.Il Barga, nella fase di qualificazione, aveva incontrato Real Castelnuovo, Piazza Serchio, Tau Calcio, poi in semifinale ha battuto il Pieve Fosciana ed in finale è arrivato il successo ancora contro il Tau.Insomma dopo le vittorie nei tornei organizzati dalla Lucchese, quello di Fucecchio, quello di Barga e quest’ultimo, i…

- di Redazione

E’ uscito Il Segno

E’ uscito Il Segno del 5 Giugno 2011, periodico di informazione dell’Unità Pastorale di Fornaci di Barga, Loppia e Ponte all’Ania. In questo numero tutti gli appuntamenti dal 5 Giugno al 4 Luglio 2011. Leggi il nuovo numero de Il Segno.

- di Redazione

Rivoluzione musicale: accordo tra scuole civiche e conservatorio

Una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda l’insegnamento della musica in Valle del Serchio e soprattutto gli studenti che intendano diplomarsi e laurearsi. Alla fine del mese di maggio è stata firmata una convenzione tra le scuole civiche di Barga, Borgo a Mozzano e Castelnuovo di Garfagnana ed il conservatorio Boccherini di Lucca. La convenzione ha lo scopo di favorire lo studio della musica tra i ragazzi più motivati e interessati.In pratica le  tre scuole civiche di musica hanno attivato un corso avanzato di strumento a cui i ragazzi possono accedere attraverso un esame di ammissione. I programmi utilizzati sono quelli proposti dall’istituto musicale “Boccherini” di Lucca e questo permetterà ai partecipanti  di poter sostenere l’esame di livello per la certificazione delle competenze raggiunte, che si terrà all’interno dello stesso conservatorio.I ragazzi che frequentano il corso avanzato saranno monitorati durante il loro periodo di preparazione all’esame dai docenti del conservatorio stesso che avranno il compito di collaborare con gli…

- di Redazione

Graziella Libro, uccisa da un incidente. I sogni spezzati

Ragusa – Graziella Libro era una donna solare, piena di progetti e con un sogno da realizzare al più presto: acquistare una casa a Ragusa, per ricongiungere, finalmente, la famiglia dopo alcuni mesi di lontananza dovuti al lavoro del marito. Era un sogno che condivideva col coniuge, carabiniere in servizio a Barga, in provincia di Lucca, che aveva già chiesto il trasferimento in Sicilia. Insieme avevano deciso di mettere in vendita la casa acquistata in Toscana. Il progetto era condiviso dai figli, uno di 19 anni e l’altro di 13 che, proprio per questa ragione, da ottobre frequentava la scuola media Rodari. La famiglia si sarebbe finalmente riunita a Ragusa dopo l’estate. Invece Graziella è morta giovedì, 10 minuti prima di mezzogiorno, sulla strada 514, nei pressi dell’incrocio per Comiso, attraverso cui si accede alla contrada delle Anime del Purgatorio. E’ morta sul colpo al momento dello schianto fra la vettura che guidava, una Polo Volkswagen, e l’autocarro Iveco condotto…

- di Redazione

Venerdi in compagnia delle nubi, da domenica più sole e caldo

L’anticiclone delle Azzorre continua a mantenere i suoi massimi pressori in pieno Oceano Atlantico distendendo un braccio verso la nostra Penisola ma con risultati, per il momento, poco lusinghieri. Siamo, è vero, in un campo di alta pressione (1018 hpa) ma alcune infiltrazioni umide provocano annuvolamenti sparsi, interessando più direttamente le zone del nord Italia, in particolare modo le Alpi. Questa mattina il cielo si presenta nuvoloso anche sulla nostra vallata ed in Garfagnana, sono addensamenti portati dalle correnti di libeccio che comunque non determineranno piogge e ci faranno compagnia sino alla giornata di domani. Per domenica è invece previsto un netto miglioramento con un rinforzo più convinto dell’alta pressione che porterà anche i primi valori, durante la prossima settimana, superiori ai 32/33 gradi. Sarà comunque una fiammata temporanea perché già a partire da giovedì-venerdi prossimi una nuova saccatura in arrivo da ovest proverà a guastare i programmi dell’anticiclone. Vedremo nei prossimi giorni se riuscirà nell’intento e con quali risultati.…

- di Redazione

L’estate è alle porte

L’estate è ormai alle porte e la settimana entrante ci regalerà tanto sole e temperature in costante aumento. Dopo le ultime incertezze della giornata odierna, l’alta pressione inizierà ad espandersi verso le nostre regioni, distendendosi verso nord est ed avvettando aria calda (+15 a 1.500 metri) che, stante la molta umidità presente al suolo, recherà le prime giornate afose della stagione estiva 2011. Le regioni del nostro Meridione saranno le più colpite ma anche le zone interne della Toscana, Garfagnana e Mediavalle comprese, sperimenteranno il primo ruggito dell’estate, sopratutto a cavallo del prossimo fine settimana. Armiamoci quindi di ventilatori o condizionatori perché l’estate, ormai, è alle porte! Lunedì 13 giugno: cielo nuvoloso al mattino con passaggio di nubi per tutta la giornata ma senza piogge. Tendenza al miglioramento dalla seconda parte del pomeriggio. Temperature massime in lieve calo, venti deboli occidentali. Martedi 14 giugno: cielo poco nuvoloso con qualche possibile addensamento al pomeriggio, anche intenso in dissolvimento alla sera. Temperature…

- di Redazione

Calcio: parliamo di Valter Marganti

Se si ripensa alla trascorsa stagione sportiva del Barga in Promozione, conclusa in vetta fino alla fine, quando poi, la sfortuna  soprattutto, ha fatto sfumare il passaggio all’Eccellenza, vien quasi da mangiarsi le mani. Unica consolazione possibile è che il Barga saprà sicuramente riscattarsi e che comunque nel prossimo campionato d’Eccellenza, un pizzico di Barga ci sarà comunque.A portare alti i colori del nostro comune sarà il filecchiese Valter Marganti (nella foto il secondo da destra a sinistra), 58 anni, sposato con una figlia, da dieci dirigente del Ghivizzano Calcio che invecein Eccellenza ci è giunto vincendo alla grande il campionato.Marganti negli ultimi due anni è  divenuto Direttore Sportivo del Ghivizzano ed indubbiamente grazie anche al suo lavoro la squadra oggi è arrivata a livelli importanti; proprio negli ultimi due anni il glorioso sodalizio bianco-rosso è riuscito infatti a tagliare lo storico traguardo della doppia promozione passando  dalla 1a Categoria di due anni fa al campionato d’Eccellenza della stagione prossima.Da…

- di Redazione

I nostri campanari al telegiornale

Domenica sera, quasi al termine del telegiornale del secondo canale TV, ha preso avvio un servizio attuato durante il 51° Raduno dei Campanari d’Italia che si è tenuto l’11 e il 12 giugno a Cividale del Friuli.Sapevamo che da Barga e dalla Valle erano partiti per l’annuale appuntamento anche i nostri campanari in compagnia di quelli di Chiozza e Cardoso, ma che emozione aver visto Francesco Biagi, uno dei decani della compagine barghigiana, inquadrato a tutto schermo TV mentre era impegnato in un doppio, forse il celebrato doppio in terzo (a tre campane) con il passaggio della quarta campana, inesistente (il suono è creato dalla doppia battuta della piccola durante il giro armonico).

- di Redazione

I “Rincorridori” al Giro d’Italia

Così come in passato, i “RincoRridori”, specialissimo team del gruppo ciclistico “Lia Grossi Arredamenti – Cicli Mori”, sono tornati anche quest’anno a scoprire, percorrendole,  alcune tappe del Giro d’Italia.Il momento forse più indimenticabile è stato affrontare l’impegnativo “Tappone” che ha toccato il Colle delle Finestre con arrivo al Sestriere, con una scalata di ben 19 km di salita di cui 8 su sterrato.L’epica impresa è riuscita al gruppo alla fine del mese di maggio, precisamente il 28 e durante la serata, per festeggiare l’obiettivo,  i ciclisti si sono ritrovati tutti insieme attorno al tavolo;  mentre riaffioravano le emozioni provate nella giornata, sono stati festeggiati Franco Dini e Alessandro Benelli per uno specialissimo anniversario: 30 anni trascorsi a seguire ed a percorrere le tappe più suggestive del Giro d’Italia.