Cronaca

- di Redazione

Poggi attacca il PD di Barga e il PD risponde

Non ci sta il Partito Democratico d Barga che ha ritenuto offensive le dichiarazioni espresse dal sindaco di Borgo a Mozzano Francesco Poggi in consiglio comunale.Nell’infuocato consiglio di lunedì 13 giugno, come riportato sulla stampa provinciale, Poggi aveva affermato che i comuni della Garfagnana e Media Valle per avere i finanziamenti usano metodi camorristici e che a Barga i vertici del PD praticano un vero e proprio voto di scambio.Dopo queste affermazioni interviene così il PD, unione comunale di Barga,  che in un proprio comunicato stampa afferma di aver dato mandato ad uno studio legale affinché acquisisca i verbali relativi a tale assemblea.“Il Partito Democratico, giunto in possesso del documento ufficiale, valuterà la rispondenza delle effettive dichiarazioni del Sindaco Francesco Poggi e qualora risultassero confermare quanto riportato dai mezzi d’informazione valuterà le azioni legali da intraprendere”.

- di Redazione

Una possibile soluzione alla crisi del Corsonna?

Si conferma delicata e complessa la ricerca di una soluzione per la crisi aziendale che ha colpito lo scatolificio Corsonna di Castelvecchio Pascoli e lo stabilimento “gemello” di Bientina e che vede coinvolti circa 140 lavoratori. Durante l’incontro tenutosi questo pomeriggio a Palazzo Ducale alla presenza degli assessori provinciali Francesco Bambini e Mario Regoli, del sindaco di Barga, Marco Bonini, dei rappresentanti sindacali e dei commissari giudiziali dei due stabilimenti, dei rappresentanti delle istituzioni della provincia di Pisa e dell’Associazione Industriali di Lucca, Paolo Tedeschi, membro dello staff del Governatore della Toscana Enrico Rossi e Alberto Rosi, esperto di crisi aziendali, uomo di fiducia indicato dallo stesso Rossi, hanno presentato alcuni importanti risultati della loro opera di mediazione. Il gruppo imprenditoriale interessato all’acquisto delle due fabbriche, infatti, ha stilato una lettera di intenti contenente alcune condizioni che sono state sottoposte alle parti interessate perché ne valutassero la fattibilità. Il percorso ipotizzato prevede una prima fase di 4-6 mesi in cui…

- di Redazione

Oggi ancora sole, domani leggero peggioramento

L’alta pressione sta per subire un leggero cedimento a causa del passaggio della coda di una perturbazione che sarà più attiva al nord Italia, sopratutto sulle Alpi. Nella foto del satellite possiamo vedere un’area nuvolosa presente sul sud della Francia che tende a muoversi verso est, nel suo movimento recherà un aumento di nuvolosità anche sulle nostre zone probabilmente senza piogge (da confermare). Già da sabato però il ruggito dell’alta pressione africana si farà sentire con tempo soleggiato e caldo con punte di 35 gradi possibili un po per tutta la prossima settimana. Tutti pronti quindi per la prima ondata di calore, pur senza valori record, dell’estate 2011 che pare voglia dimostrare, ancora una volta, come Luglio sia il mese più caldo e stabile di tutto l’anno. Giovedi 23 giugno: cielo sereno per tutta la giornata con tendenza ad aumento delle nubi dal tardo pomeriggio ma senza conseguenze. Temperature senza variazioni, venti deboli/moderati meridionali. Venerdì 24 giugno: cielo nuvoloso al…

- di Redazione

Pieroni e Mastronaldi: una raccolta di firme contro il traffico pesante

Dopo l’annuncio del finanziamento ricevuto per la realizzazione della bretellina di collegamento tra il ponte Puccetti e la KME di Fornaci e dopo i riferimenti da parte del sindaco alle critiche espresse nelle settimane scorse dai consiglieri di opposizione Mastronaldi e Pieroni, i due esponenti del gruppo Spazio Libero tornano ad intervenire sulla stampa: “Ci fa piacere sapere che sollevando delle critiche riusciamo ad avere affetti immediati sulla risoluzione dei problemi – dicono rivolgendosi al sindaco Bonini-  ma vorremmo altresì ricordarle che la Bretellina ha avuto solo un piccolo ritardo… di almeno cinque anni visto che per tutta la campagna elettorale vi siete professati come continuazione della vecchia Amministrazione.In quanto a fatti concreti ci riferivamo ad una soluzione molto più rapida per eliminare immediatamente il traffico di mezzi pesanti dai due centri abitati.Ancora una volta con questa risposta dimostrate di non capire quale sia il problema oppure fate orecchie da mercante.Con la speranza di chiarirvi meglio le idee, ci siamo…

- di Redazione

Venerdi con nubi e (forse) qualche pioggia, poi il ruggito dell’Africa

L’alta pressione si è presa un giorno di ferie ed una debole perturbazione atlantica sta cercando di approfittarne (vedi foto).  Il cielo è già nuvoloso sulle nostre zone e nelle prossime ore potrebbe anche arrivare qualche debole pioggia. L’anticiclone africano però non ci sta e già da domani riguadagnerà con prepotenza il terreno perduto determinando tempo soleggiato e progressivamente più caldo con temperature che toccheranno, durante la prossima settimana e segnatamente nella gioranta di mercoledì che pare sarà la più calda, punte di + 33/35 gradi. L’estate entra quindi nel vivo, in perfetta sintonia con il calendario che ci evidenzia come siamo entrati nel periodo statisticamente più stabile di tutto l’anno. Venerdì 24 giugno: cielo nuvoloso con qualche possibile debole pioggia tra mattina e prima parte del pomeriggio, tendenza a miglioramento con il passare delle ore. Venti deboli di Libeccio in rotazione fino a grecale nella serata ed in rinforzo sino a moderati. Temperature massime in lieve calo. Sabato 25…

- di Redazione

Tutti alla sagra di Pegnana

E’ la prima delle sagre gastronomiche che si svolge nel nostro comune ed è sicuramente una delle più gettonate dagli appassionati del mangiar bene. Stiamo parlando della tradizionalissima Sagra di Pegnana che si svolge nella ridente frazione montana, all’ombra di castagni secolari.L’appuntamento è per i week-end del 25 e 26 giugno e cioè domani e domenica sera dstasera e domani sera, e del 3 e 4 luglio prossimi con la classica sagra che si contraddistingue soprattutto per i robusti primi e per le grigliate di carne. La sera del 1° luglio poi, largo ai giovani con il ritorno di tornerà “Pegnana a tutta birra”, serata organizzata dai giovani del paese.La sagra fa da cornice alla festa religiosa di San Pietro e ieri sera a Pegnanan si è tenuta la solenne processione che dalla piccola chiesa di Pegnana rha raggiunto il luogo della sagra.L’organizzazione di tutti gli eventi vede la firma del Comitato paesano di Pegnana, una garanzia per l’ospitalità e…

- di Redazione

Una sentenza che risale a fatti del 1938: 95 mila euro da pagare. Bonini: “Alla fine vinceremo”

BARGA – Una vicenda che si trascina da anni ma che ha costretto l’Amministrazione Comunale in carica a dover fare un ulteriore sacrificio in più per far quadrare il bilancio.Tutto è venuto fuori nell’ultimo consiglio comunale dove è stata discussa una variazione di bilancio per circa 95 mila euro (€ 94437,70 per l’esattezza) necessario come conseguenza di una sentenza di primo grado persa dal Comune di Barga un anno fa, riguardante una annosa causa in corso inerente il rifugio Marchetti al Lago Santo, sul quale la comunità di Barga vantava diritti di proprietà.Da qui il riconoscimento di un debito fuori bilancio di circa 95mila euro dovuto a una sentenza di primo grado dopo la citazione del Comune di Barga da parte del signor Ballestri per il riconoscimento di una responsabilità precontrattuale dell’Amministrazione.La sentenza, che accoglie solo parzialmente le richieste di Ballestri, nasce da vicende che trovano la loro origine in atti del 1938. In quell’anno il Comune cedeva infatti al…

- di Redazione

A proposito della querelle Giunta-Spazio Libero

FORNACI – Dopo le critiche espresse dai consiglieri comunali di opposizione Mastronaldi e Pieroni, in seguito all’annuncio del sindaco Bonini del sì ai soldi per la bretellina per la KME, riceviamo e pubblichiamo da Nicola Boggi, in qualità, in questo caso, di consigliere di maggioranza: Col tempo e con la paglia…“M’ero ripromesso di non farmi coinvolgere dall’ennesima, sterile polemica accesa da alcuni consiglieri del gruppo Spazio Libero, ma tutto ha un limite. Provo a portare alcune parole di verità e chiarezza nella vicenda legata al recente finanziamento ottenuto dal Comune di Barga per la realizzazione della strada che collegherà il Ponte Puccetti allo stabilimento della Kme di Fornaci. Dopo diversi consigli comunali ed eventi pubblici, nello specifico l’intitolazione del marzo scorso della nuova piazza di Ponte all’Ania all’amico Angelo Giannini, nei quali il Sindaco puntualmente aveva provveduto ad informare consiglieri e cittadini del fatto che entro breve avremmo avuto l’ufficialità di questo tanto atteso finanziamento da parte della Regione, registriamo…

- di Redazione

Il ruggito dell’Africa

L’Africa alla conquista dell’Europa. Potremmo sintetizzare cosi le mosse delle varie figure bariche nel corso di questi giorni. L’anticiclone africano, in gergo “cammello” tra i meteo-appassionati, ha già conquistato la Spagna portando temperature superiori ai 35-37 gradi in molte zone, si muoverà in direzione della Francia, che capitolerà entro le prime ore di martedì, e, da mercoledì, il gran caldo si farà sentire anche da noi con punte superiori ai 35 gradi, sopratutto tra mercoledì e giovedì prossimi. Non sarà, a dispetto di quello che vorranno farci credere nei vari TG, un’ondata di caldo eccezionale bensì una normale “onda” africana che si sposterà temporaneamente su di noi, peraltro in un periodo dell’anno statisticamente stabile e molto caldo. L’estate quindi sta procedendo in modo normalissimo e quella che ci apprestiamo a vivere sarà la prima ondata di caldo stagionale, quello vero che mal si sopporta al pomeriggio e che ti attanaglia anche la sera, in particolar modo nelle città. Niente di…

- di Redazione

Sole e caldo sino a mercoledì, poi si cambia registro

Alla prova dei fatti l’anticiclone africano pare voler fare la voce grossa ma senza riuscirvi. Tanto fumo e poco arrosto potremo dire… Dopo un week end stabile e soleggiato con punte di 31 gradi nella giornata di ieri, quella che sta iniziando potrebbe essere la più calda del periodo (nella foto la temperatura di +18 prevista a 1500 metri di altezza traducibile in +33 gradi nei fondovalle). Il tempo caldo e stabile durerà comunque sino a mercoledì e, nei i prossimi tre giorni, supereremo certamente la soglia dei trenta gradi. Da giovedì la gobba africana si sgonfierà come un palloncino bucato ed un impulso di aria più fresca da nord est rimescolerà l’aria, determinando un netto calo delle temperature e temporali in scivolamento lungo il versante adriatico della nostra Penisola. Da valutare meglio, ma la prognosi potrà essere sciolta solo mercoledì, l’impatto sulle nostre zone: avremo solo una tramontana sostenuta o anche qualche fenomeno temporalesco? Cercheremo di capirlo nelle prossime…

- di Redazione

Nicola Fabrizi, un “puro” del Risorgimento

Continua, in questo centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia, il nostro viaggio tra i personaggi e i fatti del Risorgimento in Valle del Serchio, oggi vogliamo parlarvi di un grande patriota e statista che “volle e fece l’Italia”: Nicola Fabrizi. Nato nel 1804 a Sassi (anche se alcune fonti sostengono sia nato a Modena), fin dall’adolescenza fu animato da un fervente impegno politico: entrato in una società carbonara, fu arrestato a causa della sua partecipazione alla fallita cospirazione di Ciro Menotti. Dopo la detenzione si rifugiò a Marsiglia dove si avvicinò al pensiero di Mazzini ed alla sua Giovine Italia. Partecipò all’impresa dei Mille, sbarcato il 2 giugno 1860 sulla costa orientale siciliana alla guida dei suoi uomini conquistò, con un inarrestabile avanzata, la parte sud orientale dell’isola. Per questa sua impresa, Garibaldi, lo promosse Generale e ministro della Guerra del Governo provvisorio Mordini. Pochi anni dopo fu di nuovo al fianco del Generale prima in Trentino, nel 1866, e poi nella…

- di Redazione

Traffico pesante: l’ultimo intervento

Pubblichiamo l’ennesimo botta e risposta nella querelle riguardante la questione del traffico pesante da Fornaci e Ponte all’Ania e che sta coinvolgendo l’ Amministrazione Comunale ed i consiglieri di Spazio Libero Mastronaldi e Pieroni. Dopo questo ultimo intervento non pubblicheremo altre prese di posizione in merito. La questione è stata lungamente e ripetutamente sviscerata e riteniamo opportuno che se ne continui a parlare, se le due parti lo vorranno, nelle sedi debite, magari in consiglio comunale. Pertanto invitiamo amministratori e consiglieri a non inviare altri comunicati sull’argomento.“Egregio direttore,con la presente mi sento in dovere di rispondere alle affermazioni del consigliere di maggioranza Boggi.Probabilmente gli effetti del primo caldo hanno “confuso” la mente del signor Boggi.La lista Spazio Libero è sempre stata favorevole alla realizzazione della bretellina (era presente anche nel nostro programma),ma visto il perdurare dell’attuale situazione abbiamo posto alla vostra attenzione i disagi che il ritardo della realizzazione avrebbero comportato.Detto questo siamo ben lieti che sia stato ottenuto il…