Da Kedrion Biopharma buone nuove per il trattamento del Covid-19

-

CASTELVECCHIO PASCOLI – Ci sono notizie interessanti che vengono dalle nostre aziende per quantio riguarda lka ricerca di una cura per il covd-19.

E’ stata infatti avviata una collaborazione tra l’azienda farmaceutica israeliana Kamada e la Kedrion Biopharma di Castelvecchio Pascoli per lo sviluppo, la produzione e la distribuzione di un’immunoglobulina policlonale plasma-derivata Anti-Sars-Cov-2 (Covid-19), come potenziale trattamento per pazienti con Coronavirus.

L’annuncio è stato dato dalle due società biofarmaceutiche specializzate in terapie plasma-derivate. In base all’accordo Kedrion fornirà il plasma donato da pazienti che hanno superato la malattia, raccolto nei suoi centri Kedplasma, e – una volta ottenute le autorizzazioni – sarà responsabile della commercializzazione del prodotto negli Stati Uniti, in Europa, Australia e Corea del Sud. Kamada è la responsabile dello sviluppo del prodotto, della produzione, della sperimentazione clinica (con il supporto di Kedrion) e della gestione delle registrazioni e si occuperà, inoltre, della distribuzione nei Paesi non di competenza di Kedrion. I diritti commerciali sul prodotto per la Cina saranno condivisi tra le due aziende.

Obiettivo primario della collaborazione fornire il prodotto per il trattamento di pazienti in Italia, Israele e Stati Uniti attraverso vari programmi clinici, e successivamente espandere le attività di sviluppo e commercializzazione in altri Paesi.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.