Cronaca

- 1 di Redazione

Elezioni comunali: arriva L’AltraBarga

Una nuova formazione politica ed un nuovo candidato a sindaco alle prossime elezioni comunali barghigiane. Sembrerebbe proprio di sì. In un comunicato stampa a firma del Gruppo L’Altra Barga si informa che un gruppo di cittadini residenti nel comune di Barga, mai stati iscritti ad alcun partito, anche se vicini ai valori della sinistra: “non riconoscendoci nell’attuale panorama politico locale e stanchi di essere interpellati solo una volta ogni cinque anni per la richiesta del voto, abbiamo deciso di impegnarci in prima persona e di costituire un gruppo denominato “L’AltraBarga”, che si presenterà come lista alle prossime elezioni comunali.Abbiamo cuore – scrive il comunicato – in special modo la tutela dell’ambiente e del territorio”.La neo formazione a breve organizzerà un incontro aperto a tutti i cittadini: “che nel frattempo invitiamo a contattarci per aderire al progetto scrivendo a: altrabarga@yahoo.it” E’ stato reso noto inoltre che alla fine della prossima settimana verrà convocata una conferenza stampa per presentare il candidato a…

- 1 di Redazione

Corsi di formazione per gli studenti che escono dal Biennio

Opportunità formative per i ragazzi della Valle del Serchio che escono dal canale scolastico dopo aver frequentato il biennio superiore. La Conferenza dei Sindaci per l’Istruzione della Valle del Serchio, presieduta da Renzo Pia, ha accolto le richieste emerse durante un incontro che ha visto partecipare le agenzie formative, gli istituti superori, sindacati e associazioni di categoria, e ritenuto a sua volta di chiedere all’Amministrazione Provinciale, ente competente, l’attivazione di tre corsi professionalizzanti in Valle del Serchio. Corsi rivolti ai ragazzi che dopo il biennio superiore escono dal canaleistruzione e possono così frequentare un anno di corso di formazione che permettere di ottenere una qualifica e quindi entrare a pieno titolo nel mondo del lavoro. In particolare l’attenzione è rivolta al mondo femminile in difficoltà in Valle del Serchio. Questi percorsi, in fase di organizzazione attraverso incontri mirati a individuare ulteriormente le esigenze formative del territorio, saranno attivati grazie a finanziamenti regionali.

- 1 di comunicato stampa

Lucca: Carabinieri ed Enel insieme per il risparmio energetico

Enel e Carabinieri insieme per il risparmio energetico: la più grande Azienda elettrica italiana questa mattina ha consegnato al Comando provinciale dei Carabinieri di Lucca una fornitura di 700 lampade a basso consumo che sostituiranno le vecchie lampadine ad incandescenza nelle 33 sedi lucchesi dell’Arma – dalla città di Lucca alla Versilia, dalle Apuane alla Garfagnana – generando un notevole risparmio di energia elettrica. Si tratta di un’iniziativa nata grazie alla collaborazione tra il Comandante provinciale dei Carabinieri di Lucca, il Colonnello Stefano Ortolani, ed il Responsabile di Zona Enel Laurentino Menchi che ha messo a disposizione 700 lampade a basso consumo nella prospettiva di un risparmio energetico, ma anche per consolidare l’ottima collaborazione esistente tra i Carabinieri ed Enel con l’obiettivo di veicolare un forte messaggio di sensibilizzazione in materia energetica e ambientale.La consegna delle lampadine al Comando provinciale di Lucca si inserisce in un più ampio progetto che vede Enel e Carabinieri collaborare in tutta la Toscana con…

- 1 di Matteo Casci

La tradizionale Pentolaccia al Ciocco

Una serata ricca di colori e sorrisi quella svoltasi sabato sera presso l’Hotel Il Ciocco di Castelvecchio dove si è svolta la tradizionale festa della Pentolaccia, uno degli eventi di carnevale più noti e più seguiti della nostra Valle.Alla serata, che come ogni anno ha attirato molte persone da tutta la provincia hanno partecipato tantissime persone, in molte mascherate per l’occasione, il Senatore  Andrea Marcucci ed altri esponenti  della politica locale;  in più si è notata la presenza del noto pilota di Rally Paolo Andreucci. Il cenone ha preso inizio alle ore 21.00 per poi terminare verso le 24.00, ora in cui, come da rituale, vengono portate nella sala le pentolacce ricche di premi  che verranno spaccate da alcuni clienti bendati scelti a caso tra i vari tavoli. La cena organizzata dagli chef dell’Albergo è stata davvero ottima, ed i commensali hanno goduto oltre che il buon banchetto anche l’intrattenimento dell’orchestra  che ha riscaldato l’atmosfera. Dopo la rottura delle pentolacce…

- 1

Anche l’ISI di Barga in viaggio verso il Saharawi

Importante occasione per 10 studenti delle scuole superiori della provincia, che durante questa settimana visiteranno gli accampamenti dei profughi Saharawi, nel nord dell’Algeria.L’iniziativa è promossa ed organizzata dalla Provincia di Lucca, che con un cospicuo investimento e una lunga preparazione svolta sia attraverso incontri coi ragazzi nelle scuole, sia con una mostra itinerante, ha promosso questa attività di educazione e sensibilizzazione alla solidarietà, iniziata già alcuni anni fa anche con il sostegno dell’Associazione di Solidarietà con il Popolo Saharawi .Il viaggio,che si svolgerà dal 28 febbraio al 6 marzo, vede come partecipante anche un allievo dell’ISI di Barga, Lorenzo Nannizzi della 4° D – Liceo delle Scienze Sociali, e anche l’accompagnatore, prof. Maurizio di Rocco, fa parte del corpo docenti del nostro Istituto Superiore d’Istruzione.Questo viaggio di grande valore formativo porterà gli studenti nella realtà del popolo Saharawi, saranno infatti ospitati presso le famiglie locali e visiteranno durante la settimana le scuole locali, le strutture sanitarie e i centri culturali.…

- di Redazione

Buoni mensa informatici nelle scuole

Verso la rivoluzione informatica per il pagamento e la prenotazione del servizio di mensa scolastica. Il Comune di Barga in collaborazione con la Società Eudania aggiudicataria del serviziomensa avvierà prossimamente un nuovo sistema informatizzato per la prenotazione e pagamentodella mensa degli alunni; l’obiettivo è quello di migliorare il servizio e rendere più agevole le operazioni .amministrative di risconto dei pasti fatturati alle amministrazioni.Il servizio partirà in via sperimentale con il mese di aprile e riguarderà anche i comuni di Coreglia e Fabbriche di Vallico che per la scuola sono in funzione associata con il comune di Barga. Il nuovo sistema prevede che ad ogni alunno iscritto al servizio mensa venga attribuito un numero identificativo (PAN) numero memorizzato in una tessera cartacea che lo accompagnerà per tutti gli anni scolastici e che verrà consegnata alle famiglie .Il numero conterrà ogni necessaria informazione sull’alunno, compresa la eventuale esenzione dal pagamento dal servizio , eventuali diete speciali, ecc.I genitori provvederanno al pagamento della…

- di Nicola Bellanova

Trote fario nei corsi d’acqua della media valle

Un progetto di ripopolamento dei corsi d’acqua della zona, che in tre anni ha portato ad un cospicuo aumento degli esemplari di trota “fario”, pregiato salmonide che costituisce un patrimonio ittico che rischiava di andare perduto. Di questo e molto altro si parlerà stasera a partire dalle 20.30 presso la sala del consiglio della Comunità montana Mediavalle nel corso di un convegno aperto alle amministrazioni locali, aziende ittiche e appassionati di pesca locali.L’incontro, intitolato “La trota mediterranea e la gestione delle acque vocate a salmonidi nella Comunità montana della Mediavalle”, fornirà un primo importante bilancio di un progetto avviato tre anni fa dall’ente montano che, assieme agli allevamenti Giovannetti di Val Fegana, hanno portato al ripopolamento della rinomata specie ittica nei torrenti del circondario. Dopo il saluto del presidente Marco Bonini e l’introduzione dell’assessore Pietro Onesti, il corpo della serata sarà incentrato sulla relazione del dottor Pierpaolo Gibertoni, biologo dell’associazione “Mediterranean Trout research group” che ha curato la parte squisitamente…

- 1 di Redazione

Nuova gestione per il negozio “Casa del Bambino”

Cambio di gestione alla storico negozio Casa del Bambino di Largo E. Biondi in Barga.Il negozio di abbigliamento per bambino, da 0 anni in sù è adesso diretto dalla giovane barghigiana Veronica Adami che lo ha rilevato dalle proprietarie storiche dell’attività, Rosita e Giuliana Piacenza. Le due ex titolari lasciano la Casa del Bambino dopo 25 anni di onesto ed appassionato lavoro che ha portato questa attività ad essere un punto di riferimento per tante mamme barghigiane e non e che soprattutto ha vestito nel corso di questi anni generazioni e generazioni di bambini.Il negozio ha una storia ancora più lunga visto che fino al 1984 era di proprietà della signora Elda Giuntini che lo ha diretto per 13 anni.Adesso arriva la “terza generazione” alla direzione; con tanta passione che Veronica ha deciso di dedicare a questa sua attività che rimarrà così un punto ferma nella storia della Barga commerciale.Tanti auguri alla cara Veronica, moglie dell’amico Riccardo Franchi, e tanti…

- 1

Elezioni comunali: prove di scena per il centrodestra

C’era molta attesa, e non solo nell’area PDL, per l’incontro svoltosi venerdì sera a Fornaci, promosso dalle forze di centro destra per cominciare a delineare una strategia in vista delle prossime elezioni comunali di giugno.L’incontro, coordinato da Pietro Salatti, ha visto numerosi partecipanti e qualche traguardo.L’idea della lista civica di cui da tempo si parlava è ormai realtà, per creare un unione sotto l’egida del PDL e per essere più vicini alla gente; l’intento, infatti è quello di raccogliere le esigenze delle persone, dei commercianti, delle associazioni, in modo di creare un programma a misura di cittadino. Da qui gioco forza la proposta di una lista civica.Certo le idee all’interno dell’assemblea non sono ancora tutte unanimi, ma qualcosa si sta muovendo: c’è stato chi ha proposto di candidare i giovani, chi invece qualcuno con più esperienza; chi chiede di svincolarsi dai partiti, mentre per qualcuno sarebbe impossibile farcela da soli, anche in considerazione della notevole macchina elettorale che può schierare…

- 1 di comunicato stampa

A proposito delle ronde: l’opinione di Sinistra Democratica

Il coordinamento lucchese della Sinistra Democratica è intervenuto con un proprio comunicato stampa sull’ormai noto decreto legge anti stupro ed in particolare sulla controversa questione delle ronde. Ecco che cosa ha da dire in questo comunicato stampa firmato da Gianluca Rossi.“A seguito del fenomeno delle reiterate violenze sulle persone in tutto il nostro paese, il governo Berlusconi ha emanato il 20 febbraio un decreto legge (ribattezzato decreto anti-stupro) che, stando agli obiettivi che si pone, dovrebbe colpire con misure severe, chi viene colto nel compiere quest’odioso e disumano reato e dovrebbe prevedere l’istituzione delle c.d. ronde cittadine, che dovrebbero affiancare le forze dell’ordine nella prevenzione dei crimini.Il coordinamento lucchese di Sinistra Democratica esprime, in questo senso, profonda preoccupazione ed inquietudine, non solo per l’ondata crescente di violenza che ha luogo in Italia, ma anche e soprattutto per come queste “ronde” siano state concepite ed organizzate (c’è addirittura chi la definisce l’industria della protezione privata).È indubbio che servano pene severe verso…

- 1 di comunicato stampa

Rifondazione Comunista: sul progetto del traforo del Monte Tambura una santa alleanza PD-PDL

La questione del traforo sotto il Monte Tambura continua a far discutere, specialmente dopo che a Roma il ministro Altero Matteoli, convinto di questo progetto, ha convocato un tavolo di confronto con i sindaci dell’alta Garfagnana: Vagli, Vergemoli, Piazza al Serchio, Minucciano e Camporgiano.Sugli esiti dell’incontro interviene con un proprio comunivcato stampa il Partito della Rifondazione Comunista – Circolo della Garfagnana con un proprio comunivcato stampa dove ribadisce la propria contrarietà al progetto e spara a zero siu sindaci garfagnini. Ce n’è per tutti, presidente della Provincia, senatore Andrea Marcucci compresi.“I Sindaci di Vagli e Vergemoli (di Forza Italia) e quelli di Piazza al Serchio, Minucciano e Camporgiano (del PD), si sono incontrati nei giorni scorsi col capo di gabinetto del Ministero delle Infrastrutture, per discutere del traforo della Tambura e sostenerne la realizzazione. Il trivellamento della montagna, è stato benedetto anche dal Senatore del PD Andrea Marcucci, che ha dichiarato di non aver nessuna pregiudiziale in proposito. Si è…

- di provinciainforma

Domenica 1 marzo strada chiusa nel centro di Barga

Domenica 1 marzo, dalle ore 6 alle ore 18 verrà chiusa al traffico la strada provinciale 7, nel centro abitato di Barga, dall’incrocio con la SP 44 ‘di Canteo’ al Ponte Lombardini.La chiusura si è resa necessaria per permettere lo smontaggio della gru da cantiere, utilizzata per lavori di manutenzione straordinaria, effettuati ad un fabbricato che si trova nell’abitato di Barga. La chiusura della strada verrà attuata consentendo, per quanto possibile, l’accesso ai soli residenti, ma in maniera compatibile con le esigenze operative e di sicurezza del cantiere.Tutto il traffico veicolare dovrà, quindi, essere deviata su una viabilità alternativa, concordata con il Comune di Barga e la chiusura sarà attuata dalla ditta esecutrice dei lavori, per mezzo di appositi sbarramenti e le indicazione di deviazione della circolazione.