Primo Piano

- di Redazione

MTB, la Coppa Italia cross country giovanile chiude al Ciocco un week end di grande sport

In una domenica caratterizzata da una pioggia a tratti anche battente, si è  svolta al Ciocco la quinta ed ultima prova del circuito nazionale di Coppa Italia dedicato ai Comitati Regionali. Nel circuito di circa 3,4 km, si sono sfidati i giovani delle categorie Esordienti 1° e 2° anno e Allievi 1° e 2° anno. A sfidarsi sono stati i singoli atleti, ma soprattutto in questa competizione  i vari comitati regionali che con il risultato dei propri atleti dovevano incassare l’ultimo bottino di punti per confermare o scalare la classifica generale al termine di cinque tappe iniziate ad Agrigento in aprile.. Alla fine di soprese nei primi posti non ce ne sono state. L’Alto Adige portava in Garfagnana una autentica corazzata e con i punti ottenuti, ha confermato la vittoria della classifica generale; confermati anche il definitivo secondo posto di Lombardia ed il terzo di Piemonte. Quarto e quinto posto confermato anche per Veneto e Toscana Per quanto riguarda i…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi in Valle del Serchio

I nuovi casi registrati in Toscana sono 418 su 17.876 test di cui 8.485 tamponi molecolari e 9.391 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,34% (7,3% sulle prime diagnosi). Per quanto riguarda la Valle del Serchio questi i casi divisi per comune: San Romano 1 , Gallicano 2, Borgo a Mozzano 1. Coreglia 1, Barga 1

- di Redazione

Nel ricordo di Laura

FORNACI – In ricordo di Laura Risaliti, fornacina che si è distinta per il suo impegno politico e sociale  e per le indubbie qualità espresse anche come dirigente dell’Unione dei Comuni della Valle, la CGIL, CGIL SPI ed il coordinamento donne SPI della Media Valle del Serchio, con il sostegno della Fondazione PD, hanno organizzato una bella e riuscita mattinata che si è svolta questo sabato  presso la Camera del lavoro di Fornaci di Barga in località Due Strade. Una cerimonia densa di commozione e di partecipazione di tanti amici di Laura che ci ha lasciato nel luglio del 2018. Un ricordo che avrebbe dovuto tenersi il 7 marzo del 2020, ma in quei giorni il nostro mondo è completamente cambiato e ci siamo ritrovati ad affrontare il lockdown per il coronavirus. La manifestazione così fu rimandata a tempi migliori e i tempi migliori sono stati indubbiamente  questo sabato mattina. Peraltro con una bellissima cornice di pubblico, a dimostrazione, se…

- di Redazione

Da domenica 19 settembre riapre la caccia

LUCCA – Così come previsto, nella terza domenica del mese di settembre, ovvero domani 19 settembre, apre la caccia sul territorio provinciale. Per l’intera stagione venatoria la caccia è consentita tre giorni per ogni settimana, che il titolare della licenza può scegliere fra quelli di lunedì, mercoledì, giovedì, sabato e domenica. Nel periodo dal 1° ottobre al 30 novembre di ogni anno, fermo restando il divieto di caccia nei giorni di martedì e venerdì, è consentito ad ogni cacciatore, per la caccia da appostamento alla selvaggina migratoria, di usufruire anche in modo continuativo delle giornate di caccia a propria disposizione per l’intera stagione venatoria. L’apertura per il momento è riservata alla selvaggina stanziale e migratoria, ad eccezione di tortora, moriglione e pavoncella. A fare il punto della situazione alla vigilia dell’apertura della caccia, è il presidente dell’ATC Lucca 12, Pietro Onesti che in particolare si è soffermato su alcuni aspetti. Gli iscritti all’ATC Lucca sono grosso modo quelli dell’anno passato…

- 1 di Redazione

Lavori per la riqualificazione di Fornaci. Ritardi inattesi

FORNACI  – L’avvio dei lavori per la riorganizzazione urbana di Fornaci, finanziati dalla Regione Toscana e dal comune per circa 381 mila euro, sta ritardando. La gara indetta dal comune di Barga per i lavori che serviranno a ristrutturare l’ormai disastrato palazzo del consiglio di frazione oltre all’area esterna che da via Medi arriva fino a piazzale don Minzoni, con anche una modifica della viabilità, è andata deserta. Nessuna impresa tra le dieci invitate a partecipare ha deciso di presentare una offerta.  Segno di tempi certo non facili anche per le imprese edili. Comunque sia niente è perduto. Il comune ha deciso di attivare una procedura più snella con la possibilità di presentare una manifestazione di interesse. Una procedura che renderà sicuramente alla fine meno gravosa per le ditte la partecipazione, soprattutto in termini economici. Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate entro il 24 settembre ed a quanto pare qualcosa sembra essersi smosso e può darsi quindi che dal…

- di Redazione

Il territorio di Barga accolto nella Riserva di Biosfera Mab Unesco dell’Appennino tosco-emiliano

BARGA – Dopo le due deliberazioni dello scorso anno, con le quali il Consiglio comunale, su proposta della Giunta, aveva approvato all’unanimità la ‘Dichiarazione di adesione del comune di Barga  alla candidatura di allargamento della Riserva di Biosfera Mab Unesco dell’Appennino tosco-emiliano’, come già annunciato un paio di giorni orsono, ad Abuja in Nigeria dove era riunito, il Council of the Man and the Biosphere – Mab Programme  (Consiglio del Programma l’Uomo e la Biosfera) dell’Unesco ha proclamato l’allargamento della nuova Riserva di Biosfera dell’Appennino tosco-emiliano anche al territorio del comune di Barga e ad altri 44 comuni delle province di Reggio Emilia, Parma, Modena, Massa Carrara, Lucca e La Spezia. Tra i comuni coinvolti della Valle in questo nuovo allargamento anche Coreglia, Fosciandora e Castiglione. Dunque anche per questi territori l’UNESCO riconosce un valore ambientale e culturale di importanza internazionale. Come più volte ha sostenuto anche il comune di Barga, l’ingresso in questo network offre opportunità di crescita e…

- di Redazione

Largo ai giovani, il Ciocco lancia la sfida Pump track, Team Relay e Coppa Italia

IL CIOCCO .- Weekend intenso di mtb giovanile con Campionati a gogò domani al Ciocco. Qui si alza un altro sipario tricolore: è il momento del Campionato Italiano Team Relay, in mattinata e nel pomeriggio del primo Campionato Italiano di pump track della storia, una delle tante ‘prime’ a cui ci ha abituato il bike park della Garfagnana in quella che è la “Living Mountain”. Una giornata intensa, dunque,preludio alla finalissima di Coppa Italia che domenica vedrà i vari comitati regionali sfidarsi all’ultimo punto per la conquista di uno scettro che regala emozioni e tante gratificazioni. Il ciclismo non è propriamente sport di squadra, ma in questa occasione le performances individuali sono importanti, c’è ovviamente una classifica per categoria, ma alla fine è la Coppa Italia che è oggetto ricercatissimo. L’Alto Adige porta in Garfagnana una autentica corazzata, come comitato è in testa alla classifica su Lombardia e Piemonte. Domenica la Toscana cerca il riscatto, dominatrice della Coppa Italia 2020…

- di Redazione

Coronavirus, diversi i casi nuovi in valle del Serchio

I nuovi casi registrati in Toscana sono 494 su 18.241 test di cui 8.705 tamponi molecolari e 9.536 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,71% (7,7% sulle prime diagnosi). Di questi 29 sono i casi della provincia di Lucca. Da registrare tra questi diversi casi in Valle del Serchio: 3 nel comune di Barga, 3 in quello di Castiglione, 1 a Fosciandora, 1 a San Romano, 2 a Coreglia, 1 a Gallicano e 1 in quello di Borgo a Mozzano, per un totale di 13 casi.

- di Redazione

“Si può fare” sulla Via del Volto Santo. Il viaggio di Matteo Gamerro in Joelette sui cammini italiani per raccontare l’accessibilità

GARFAGNANA – Matteo Gamerro ha un sogno. Percorrere quella che da secoli viene chiamata la “Linea Sacra Micaelica”, uno dei tanti cammini che seguivano anticamente i pellegrini e che, grazie a storici e appassionati, adesso è stato da poco riportato alla luce. Matteo è il primo Pellegrino a percorrere questo Cammino “ritrovato”. Ed è un Pellegrino davvero speciale… Nello zaino di Matteo, infatti, trova posto insieme alla sua determinazione e tanto coraggio, anche la sclerosi multipla, la malattia che gli sta progressivamente devastando il corpo, ma che non è riuscita a sconfiggere il suo spirito. Matteo, però, non sarà da solo ad affrontare questo viaggio lungo e affascinante. Circondato da amici e parenti che spingeranno la sua joelette – una carrozzina speciale adatta alle strade sterrate – piano piano percorrerà praticamente tutta Italia. Infatti, per evidenti ragioni, il viaggio di Matteo è stato diviso a tappe. Matteo è arrivato a metà del suo itinerario, cominciato a febbraio scorso e che…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi

BARGA – I nuovi casi registrati in Toscana sono oggi 435 su 16.498 test di cui 7.746 tamponi molecolari e 8.752 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,64% (7,3% sulle prime diagnosi). Nella provincia di Lucca oggi sono riportati 47 casi mentre in Valle del Serchio nel comune di Barga si riportano altri 3 nuovi casi. In Valle anche i casi nei comuni di Fosciandora 1, Fabbriche di Vergemoli 1, Bagni di Lucca 1.

- di Redazione

Il primo giorno di scuola

BARGA – Primo giorno di scuola oggi per gli oltre 1700 studenti che frequentano le scuole presenti nel territorio del comune di Barga, dalle superiori fino alle scuole dell’infanzia. Per quanto riguarda l’ISI di Barga, a cui fanno capo i Licei, l’ITI di Borgo a Mozzano e l’alberghiero, per il 15 settembre entrata diversificata per le sole classi dell’istituto alberghiero; prima le classi prime, con gli studenti del primo anno ricevuti dalla dirigente scolastica Iolanda Bocci e dai vice presidi, e poi le altre classi. Per distanziamento e misure di sicurezza sono state adottate le misure già in vigore lo scorso anno con anche percorsi diversificati e con colori diversi per le varie scuole. Nessun problema anche per il controllo di green pass di personale docente e personale scolastico Nelle scuole dell’ISi di Barga e Borgo a Mozzano  tra le novità, a breve anche l’avvio delle aule en plen air, che permetteranno di poter fare lezione, quando è possibile, all’aperto.…

- di Redazione

Incendio nei boschi di Fornioni. Tempestivo intervento dell’elicottero regionale e dei vigili del fuoco

BARGA – Grazie all’intervento tempestivo dell’elicottero del servizio antincendio regionale, è stato  prontamente domato oggi l’incendio sviluppatosi nella Val di Corsonna, nel comune di Barga, precisamente nella zona di Fornioni. Le fiamme si sono sviluppate a monte della strada salendo per alcune centinaia di metri, favorite anche dal vento e da una vegetazione particolarmente secca. Nella zona anche alcune abitazioni che però non sono state nemmeno lambite dall’area dell’incendio. Allertati dalla gente del posto i primi ad intervenire sono stati i Vigili del Fuoco, con una squadra giunta dalla caserma di Castelnuovo. Impossibile però in quel punto addentrarsi all’interno della fitta vegetazione e così è stato chiesto l’intervento dell’elicottero della Regione Toscana, ‘unico in grado di operare in maniera efficiente in quel terreno. I viaggi sulla zona dell’incendio  del velivolo sono stati numerosi anche per avere maggiore sicurezza che le fiamme fossero domate. Fortuna ha voluto che a poche centinaia di metri, nei boschi di Sommocolonia, fosse presente una vasca…