Primo Piano

- di Redazione

Coronavirus, in Valle oggi 12 casi

VALLE DEL SERCHIO – oggi in Valle del Serchio il bollettino ASL riporta di 12 casi nuovi. Si sono registrati nei comuni di: Barga 3, Borgo a Mozzano 3, Camporgiano 2, Castelnuovo di Garfagnana 1, Coreglia Antelminelli 2, Piazza al Serchio 1 All’ospedale di Lucca 61sono i ricoverati, di cui 10 in Terapia intensiva. All’ospedale Versilia 84 ricoverati, di cui 9 in Terapia Per quanto riguarda i decessi nel territorio provinciale un uomo di 77 anni dell’ambito di Lucca e un uomo di 66 anni dell’ambito della Versilia.

- di Redazione

Un anno dalla scomparsa di Antonio Nardini. Oggi l’omaggio al suo impegno civico e culturale

BARGA – Ad un anno esatto dalla morte di Antonio Nardini, per decenni anima della vita culturale e civica della comunità di Barga, oggi, 5 marzo, la Fondazione Ricci, di cui fu consigliere, la sezione barghigiana dell’Istituto Storico Lucchese da lui presieduta per quasi quattro decenni e il Comune di Barga, hanno voluto ricordare con la sua famiglia l’impegno e la dedizione di Antonio per la sua città. In una cerimonia ristretta, stante l’emergenza Covid, presso il museo Stanze della Memoria è stata inaugurata dalla figlia Nicoletta e dalle due nipoti una lapide in ricordo di questo stimato cittadino di Barga che del suo amore per la cittadina e per la sua storia ha fatto sempre una ragione di vita, meritandosi la riconoscenza e l’affetto di tutta la comunità. Nonostante le ristrettezze anticovid tanti amici hanno voluto esserci per dimostrare ad Antonio il proprio affetto, a cominciare anche dai suoi alpini, il cui Gruppo barghigiano ha diretto con passione per…

- di Redazione

Asl Toscana nord ovest: vaccinate le prime 220 persone estremamente vulnerabili  

LUCCA  – Sono 220 le persone “estremamente vulnerabili”,  dai 18 agli  80 anni, vaccinate ieri, 4 marzo, su tutto il territorio della Asl Toscana nord ovest. In pratica ogni zona distretto ha somministrato 22 dosi. Si tratta nella maggior parte dei casi di persone con patologie respiratorie, che sono state contattate direttamente dai professionisti dell’Azienda sanitaria. Le vaccinazioni proseguiranno nei prossimi giorni con una media simile per ogni seduta. Inoltre, nei prossimi giorni aprirà il portale regionale dedicato alle prenotazioni, quindi il reclutamento avverrà in modo ancora più celere. Si ricorda che qualora alcuni di questi soggetti “estremamente vulnerabili” non possano essere vaccinati per le loro particolari condizioni di salute, potranno essere vaccinati i conviventi o coloro che li assistono. L’attività di vaccinazione sarà integrata con quella dei medici di medicina generale, quando questi ultimi saranno vicini a completare la vaccinazione dei propri assistiti over80, e avranno verificato i requisiti dei propri assistiti con patologia grave. Si fa inoltre presente che…

- di Redazione

Coronavirus, la situazione di oggi in Valle del Serchio e nella provincia

VALLE DEL SERCHIO – Coronavirus, oggi in Valle del Serchio i casi non superano la doppia cifra; sono infatti 8 (Borgo a Mozzano 3, Coreglia Antelminelli 1, Piazza al Serchio 2, Pieve Fosciana 1, San Romano in Garfagnana 1). Sono invece 62 i casi nella piana di Lucca e 44 in Versilia. A livello regionale, sono 1.239 in più rispetto a ieri (1.205 confermati con tampone molecolare e 34 da test rapido antigenico) i nuovi casi registrati oggi, lo 0,8% in più rispetto al totale del giorno precedente. Salgono così a 160.572 i casi totali di positività al Coronavirus. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 136.119 (84,8% dei casi totali). I decessi sono 23, 16 uomini e 7 donne.  Oggi sono stati eseguiti 15.140 tamponi molecolari e 8.604 tamponi antigenici rapidi, di questi il 5,2% è risultato positivo. Sono invece 13.025 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,5%…

- di Redazione

Piano Operativo comunale. Al via la presentazione delle manifestazioni di interesse

BARGA – Primo passo significativo per arrivare  alla redazione del nuovo Piano Operativo che sostituirà l’attuale regolamento urbanistico, risalente al 2014 e che verrà attuato  sulla base delle strategie del piano strutturale intercomunale approvato nel gennaio 2020. Dopo il via libera in consiglio comunale a Barga, la scorsa settimana,  è stato ufficializzato l’avviso pubblico per la presentazione delle manifestazioni di interesse e di eventuali proposte utili appunto alla stesura del piano. “Si tratta – come spiega l’assessore all’urbanistica Lorenzo Tonini – di un primo passo per cominciare il percorso che ci porterà a dotare il comune di Barga  del nuovo strumento che dovrà garantire lo sviluppo, ma anche la tutela del territorio”. Dunque ora dovranno essere i cittadini ad esprimersi. Tutti i cittadini e tutti i soggetti interessati, pubblici e privati, potranno presentare fino a tutto il mese di aprile proposte o progetti utili per la definizione dei contenuti previsionali del nuovo strumento di pianificazione urbanistica. L’ufficio Assetto del Territorio…

- di Redazione

Si potenzia il depuratore di Filecchio e Pedona

FILECCHIO – Inizieranno questo mese i lavori di GAIA di adeguamento e potenziamento dell’impianto di depurazione Filecchio Pedona. L’obiettivo principale dell’intervento sull’impianto, che ha una capacità di 800 abitanti equivalenti, è quello di realizzare una filiera completa di pretrattamenti, processo biologico a fanghi attivi e sedimentazione secondaria. Per la realizzazione di questo progetto sono stati stanziati circa 510 mila euro di investimento. Per quanto riguarda il comparto dei pretrattamenti, è prevista la realizzazione di due nuove grigliature e di un nuovo sistema di sollevamento con due pompe munite di inverter. Per l’ottimizzazione del processo biologico, che rappresenta il “cuore” dell’impianto, verrà adattata la linea biologica esistente con la tecnologia a cicli alternati, senza l’utilizzo di elettromiscelatori sommersi: saranno installate nuove soffianti, una nuova rete aria e strumenti di misura utili al processo biologico. Si prevede inoltre la realizzazione di una nuova unità di sedimentazione secondaria circolare (adibita alla chiarificazione e all’ispessimento del fango), di un nuovo carroponte, di un nuovo…

- di Redazione

Over 80, a Fornaci iniziate le prime vaccinazioni contro il coronavirus

FORNACI – Sauro, Mario e Anna Maria sono stati i primi tre cittadini di Fornaci ultraottantenni a ricevere stamani il vaccino anti covid-19. Ad eseguire la vaccinazione dei primi residenti di Fornaci è stata la dottoressa Gaetanina Napolitano che ha deciso di utilizzare, per una maggiore comodità dei pazienti, i propri ambulatori presso li studi medici di Fornaci di Barga. Oggi sono stati vaccinati in tutto sei persone, le prime sei. Il primo a ricevere  il vaccino è stato Sario Bartoli, quasi 94 anni, ex assessore al comune di Barga, ma soprattutto per lunghi anni direttore dello stabilimento della Metallurgica di Fornaci. Persona conosciuta e stimata in tutta la comunità fornacina. La seconda dose ad Anna Maria Adami, 97 anni davvero ben portati e la terza ad un caro amico ed anche collaboratore di questo giornale che abbiamo imparato a conoscere in questi anni come arguto scrittore, Mario Camaiani di 92 anni. E’ iniziata così a Fornaci la campagna di…

- di Redazione

Campagna “Territori sicuri” a Barga. Su 753 tamponi i positivi sono stati 2

BARGA – Su 753 tamponi effettuati tra sabato e domenica sono stati due i casi di positività riscontrati. Questo quanto emerge dalla tappa barghigiana della campagna di screening  regionale contro il covid-19 “Territori sicuri” andata in scena sabato 27 e domenica 28 marzo. A renderlo noto è la sindaca Caterina Campami che giudica positivamente questo risultato che, rispetto ai tamponi effettuati, vede solo lo 0,26% di positivi. “Nonostante i numeri alti di casi dell’ultimo mese di febbraio – spiega la sindaca –  su quasi 800 persone si è avuto solo due casi di positività che secondo me sono un risultato da considerare in modo soddisfacente e che in parte ci conforta”.  

- di Redazione

Coronavirus, oggi i casi della Valle sono nove

VALLE DEL SERCHIO – Coronavirus, oggi i casi della Valle sono nove secondo il consueto bollettino dell’ASL I comuni coinvolti sono Barga 5, Borgo a Mozzano 1, Camporgiano 1, Castelnuovo di Garfagnana 1, Castiglione di Garfagnana 1.  Per quanto riguarda i ricoveri in ospedale, all’ospedale di Lucca sono 52 i ricoverati, di cui 11 in Terapia intensiva. Più alto il numero dei ricoverati all’ospedale Versilia (69), di cui 7 in Terapia intensiva.    

- di Redazione

Il rame per combattere il virus su tutti i materiali: allo studio l’utilizzo di nanoparticelle di rame da spruzzare anche sugli indumenti

FORNACI – Sulla edizione Toscana di Repubblica oggi è uscito un articolo interessante che riprende e rilancia una notizia avevamo anticipato nei mesi scorsi; eravamo agli sgoccioli del lockdown, in maggio, quando riportavano dell’accordo sottoscritto dall’istituto di Biofisica del Cnr e Kme Italy: una convezione per attività di collaborazione scientifica per lo sviluppo di materiali, componenti e parti che utilizzano il rame e sue leghe in funzione antibatteriche e antivirali. Il tutto ovviamente con un  occhio fortemente rivolto verso la lotta al covid-19 tra le altre cose. L’accordo tra il CNR e la KME Italy SpA, intendeva generare innovazione di prodotto sfruttando le straordinarie proprietà anti-patogene del rame e delle sue leghe, (ottone, principalmente, ma non solo) e le più moderne tecnologie produttive, quali le nanotecnologie. Parlare di tutto questo, ora che siamo provati da un anno di emergenza pandemica, ci fa capire quanto sia importante in tantissimi ambienti lavorativi quali ospedali, supermercati, trasporti pubblici e di socializzazione in generale,…

- di Redazione

Coronavirus, in Valle oggi i casi sono 12

VALLE DEL SERCHIO – I casi nuovi di coronavirus in Valle del Serchio oggi sono 12. I comuni coinvolti sono Barga 1, Castelnuovo di Garfagnana 2,  Castiglione di Garfagnana 1, Coreglia Antelminelli 3, Gallicano 1, Piazza al Serchio 2, Pieve Fosciana 1, San Romano in Garfagnana 1. Intanto è ancora in corso a Barga la campagna di screening dedicata ad individuare asintomatici ed eventuali focolai nella popolazione, grazie ai tamponi gratuiti di  Territori sicuri. Domani o nei prossimi giorni, sarà possibile conoscere i dettagli dello screening eseguito nella popolazione che ha preso parte alla campagna e si è sottoposta tra ieri ed oggi al tampone.  

- di Redazione

Iniziati i tamponi alla popolazione barghigiana; c’è tempo fino a domenica mattina per prenotarsi

C’è tempo fino a domenica mattina per prenotarsi per il tampone gratuito riservato ai residenti nel comune di Barga e che rientra nella campagna Territori sicuri promossa dalla regione Toscana. A ieri le prenotazioni avevano superato quota 600, ma, considerata una popolazione barghigiana di oltre 9 mila persone si sperava in qualcosa di meglio in verità, anche per una indagine accurata sul territorio per intercettare i casi positivi (soprattutto asintomatici) ed eventuali focolai. Come detto c’è tempo per rimediare e per prenotarsi per quella che indubbiamente è una importante opportunità per mettere in campo da parte di tutti una importante iniziativa di prevenzione. I tamponi vengono effettuati, sia in auto che a piedi, nel parcheggio delle piscine comunali in via Puccini dove, grazie all’organizzazione del personale sanitario dell’azienda USL e la collaborazione delle associazioni di volontariato (Misericordie, Croce Rossa e ANPAS), tutto procede molto speditamente ed in pochi minuti si viene sottoposti al tampone antigenico di ultima generazione i cui…