Primo Piano

- di Redazione

In consiglio comunale presentati gli esiti del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”

BARGA – Ieri sera in consiglio comunale a Barga sono stati presentati i risultati del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga” pnelle settimane scorsi con i word cafè con la partecipazione di un campione di cittadinanza. E’ stato il moderatore del processo Matteo Garzella a presentare al consiglio i risultati  soprattutto in merito alle preoccupazione ed alle raccomandazioni, che poi erano il fine ultimo del processo, espresse dalla popolazione riguardo al progetto del gassificatore di KME. Circa le indicazioni emerse dalla cittadinanza, secondo il campione di cittadini il progetto gassificatore non può essere supportato per le ricadute che avrebbe a livello ambientale circa ler problematiche di ricambio dell’area dovuto alla morfologia della Valle del Serchio. E’ stata ribadita anche la consapevolezza dei cittadini riguardo la correlazione tra inquinamento e malattie cardiovascolari, ma anche la consapevolezza che un progetto del genere  andrebbe ad aumentare le correlazioni già presenti sul territorio tra malattie ed inquinamento, a causa dell’impatto industriale già esistente. E’ stata…

- di Redazione

Aria di Ricerca, le indagini proseguono. Verrà avviato in contemporanea studio su inquinanti di acqua e suolo

BARGA – Il progetto “Aria di ricerca in Valle del Serchio” ha avuto un nuovo step mercoledì sera 11 dicembre presso aula magna dell’ISI di Barga con la presentazione e la riflessione sui dati emersi dai questionari distribuiti, grazie anche al supporto di tante associazioni su tutto il territorio della Media Valle del Serchio, per conoscere che cosa pensano i cittadini della Valle del Serchio sullo stato di salute della popolazione e sullo stato dell’ambiente. Hanno presentato i responsi dei questionari  il prof. Annibale Biggeri e la prof.sa Bruna De Marchi (Epidemiologia e prevenzione università di Pisa). Di seguito il dibattito incentrato sui possibili scenari  relativamente ai risultati che si otterranno con il progetto Aria di ricerca e le future implicazioni sulla sanità pubblica. Interessante è stato poi apprendere dal parte del prof. Riccardo Petrini del dipartimento scienze della terra dell’Università di Pisa che verrà avviato d’intesa con l’Amministrazione Comunale di Barga uno studio universitario sulla distribuzione degli elementi potenzialmente…

- di Redazione

Fiat lux!

BARGA – Una bella operazione quella di proseguire la valorizzazione dei nostri monumenti dopo l’illuminazione della Ripa. Da ieri sera sono stati “rispolverati” i vecchi impianti che fino a qualche anno fa illuminavano il Duomo di Barga. Il tutto è stato rivisto e potenziato con l’utilizzo anche di luci a risparmio energetico a led ed il risultato è che ora il nostro Duomo, da ogni punto lo si guardi, insieme alla Ripa, sono illuminati come meritano. L’operazione è stata fortemente voluta dalla sindaca Caterina Campani, dall’assessore Pietro Onesti e dalla consigliera con delega al centro storico di Barga, Maresa Andreotti e sicuramente va nel senso di valorizzare l’immagine del borgo barghigiano. Molto bene. A proposito di luci e di illuminazioni natalizie, ci è piaciuta in questi giorni la bella illuminazione che il direttore Gabriele Giovannetti ed il personale della Società Benemerita Giovani Pascoli di Barga hanno realizzato alla Villa di Riposo “G. Pascoli”. Per quanto riguarda i privati e l’illuminazione…

- di Redazione

Raccolta differenziata e ambiente, tante novità alle porte, dalla raccolta del multimateriale all’obiettivo tariffa puntuale

BARGA – Ambiente, emergono importanti novità nel comune di Barga, in particolare dal settore raccolta differenziata. Novità che cominceranno dal 2020 e che ci sono state anticipate anche dall’assessora all’ambiente, Francesca Romagnoli. “Molte novità aspettano i cittadini del Comune di Barga in merito al servizi di raccolta dei rifiuti grazie alla preziosa sinergia fra Comune e ATI Sistema Ambiente – Valfreddana Recuperi, gestore del servizio da diversi anni – dice Romagnoli -: dal 1° febbraio partirà la suddivisione del multimateriale in multimateriale leggero e vetro. Questo, oltre ad essere un adeguamento alle nuove disposizioni legislative, comporterà un importante risparmio economico, in quanto saranno eliminati i costi di divisione meccanica del rifiuto nella fase finale. Sarano consegnati ai cittadini appositi sacchi dove dovrà essere conferito il multimateriale leggero, mentre il vetro potrà essere depositato nei contenitori in dotazione. I risparmi ottenuti portano ad un aumento dei servizi, come quelli di spazzamento, ma anche ad una previsione di diminuzione della TARI per…

- di Redazione

A Barga “Cultura e tradizione” sotto l’Albero di Natale

BARGA – Sabato 14 dicembre il Comune di Barga donerà un giorno dedicato alla cultura e alle tradizioni con un pacchetto natalizio completo di tante iniziative realizzate da importanti realtà del territorio. Alle ore 11 parte l’ultimo percorso del progetto “Le Vie dei Medici” dedicato a “La via del Podestà” dedicata al Museo Civico e ai suoi tesori e guidata dall’esperta Maria Elisa Caproni. Il ritrovo è direttamente al Museo Civico di Barga (Arringo del Duomo) con omaggio alla colonna medicea innalzata dai barghigiana in onore a Cosimo I nel 1548. La cultura prosegue nel pomeriggio alle 16 con la presentazione del libro di Ivo Poli “I lamenti di un Contadino Garfagnino” presso la Fondazione Ricci. Nell’occasione sarà presente il sindaco di Camporgiano, Francesco Pifferi che introdurrà l’autore e il suo volume. Poli attraverso un colloquio che tiene con due esperti contadini garfagnini, racconta i cambiamenti che la società moderna ha provocato all’interno del mondo bucolico-contadino della Garfagnana. Poi alle ore…

- di Redazione

Finché vivi nel cuore di chi resta…

C’erano i festoni e le luci colorate, c’era la musica natalizia, c’era il clima giusto di questo periodo che precede il Natale che ormai è alle porte, ma il Natale d’improvviso oggi si è spento, dalle 16 di questo pomeriggio il Natale è sparito a Fornaci per lasciare il posto al cielo grigio ed al dolore, alla commozione e alla tristezza, al rinnovato dolore, al vuoto incolmabile che tanti sentono per lui, per Francesco Tontini, tragicamente scomparso in quella maledetta sera di ottobre. Francesco oggi è riapparso, in verità non se n’è mai andato, nei cuori e nei ricordi di tutti quelli che hanno preso parte alla cerimonia per l’inaugurazione della nuova ambulanza della Misericordia del Barghigiano che è stata dedicata a lui. In un’atmosfera  davvero surreale, colorata da un dolore ed una commozione palpabili,  una folla silenziosa e numerosa si è letteralmente stretta attorno ai genitori di Francesco, a Marilena e Davide, che affranti da dolore non hanno però…

- di Redazione

Bilancio in vista; TOSAP, illuminazione votiva e concessioni sepolture, ecco le novità

BARGA – Tra le altre tariffe deliberate in questi giorni dalla giunta municipale di Barga, in vista dell’approvazione del bilancio a metà dicembre, è stato deciso anche l’importo per il 2020 rivalutato in base alle variazioni ISTAT del costo della vita (comunque provvisorio , il dato viene calcolato sul periodo novembre 2018-novembre 2019, ma per il momento la valutazione arriva fino ad ottobre 2019) per le tariffe per l’illuminazione votiva dei cimiteri; per il periodo novembre 2018-ottobre 2019 riferito ad una lampada votiva si passa da 12,65 a 12,78 oltre iva all’anno; il canone per l’allacciamento una tantum per ogni lampada votiva passa da euro 15,46 a euro 15,62 oltre iva; il canone  annuo per gli allacciamenti alle cappelle gentilizie  passa da euro 30,92 a euro 31,23 oltre iva. Sono state inoltre riviste ed adeguate per il prossimo anno, il regolamento era fermo al 2011, le tariffe per le concessioni cimiteriali anni 2020. Per quanto riguarda la tumulazioni in colombario…

- di L.

L’emozione e la tradizione del Doppio dell’Immacolata

BARGA – Ogni volta che devo uscire di casa per affrontare la salita interminabile di scale e scalini che mi porta fino alla sommità del campanile del Duomo di Barga un po’ mi pesa, ogni anno di più a pensarci bene. Ma quando arrivo lassù, sotto quelle tre antiche campane, in compagnia dei Campanari di Barga, tutto passa e sono felice di esserci… e quando le campane cominciano a suonare mi pervade una emozione profonda che mi riporta indietro nei secoli; che, penso io, forse è la stessa di quella che hanno provato tanti barghigiani ad ogni vigilia dell’Immacolata; non solo da tanti decenni, ma anche da secoli. Una bella emozione per me e sono certo per tutti i barghigiani che amano la tradizione; che si è ripetuta anche questa sera grazie ai nostri campanari di Barga. Il Doppio è stato eseguito alla perfezione  per un’ora intera, dalle 21 alle 22, ovviamente in onore dell’Immacolata Concezione. Non è cosa da…

- di Redazione

Appuntamento a Barga in cioccolato

BARGA – Da stamattina, sabato 7 dicembre,  è in corso Barga Cioccolato che proseguirà fino a tutta la giornata di domenica 8 dicembre. Nella giornata inaugurale di questo sabato, Barga in cioccolato ha aperto i battenti corredato anche (per la prima volta a Barga) dal mercatino di Forte dei Marmi con tantissime proposte alla moda per arricchire le idee in vista die regali di Natale. Al di là del tempo incerto è iniziato con il piede giusto il weekend barghigiano all’insegna dell’edizione 2019. I banchi del mercato più glamour della provincia, quello dei Forte dei Marmi, questo sabato sono stati gettonatissimi dai barghigiani che prima di tuffarsi alla ricerca di tante dolcezze al cioccolato per le vie del centro storico, hanno girovagato e acquistato al mercato, approfittando delle belle proposte in fatto di moda, articoli da regalo, biancheria e tanto altro, per fare anche i primi acquisti natalizi per se e per le persone più care. Tanti a scuriosare anche a…

- di Redazione

Luci sulla Ripa

BARGA – Stasera non era la serata migliore, ma per fortuna qualche foto l’avevamo realizzata nei giorni scorsi durante le prove e questo ci permette di farvi vedere meglio il lavoro realizzato anche per l’operazione di illuminazione e valorizzazione degli archi della Ripa. Comunque sia, al di là della foto, oggi è stata giornata importante a Barga perché si è festeggiato il ritorno degli archi in tutta la loro interezza e bellezza al termine di un intervento di un milione di euro. E si è guardato anche ad altre opere di valorizzazione del nostro patrimonio architettonico, con la presentazione del progetto legato al più ampio intervento sulle rocche e fortificazioni della Valle del Serchio che vedrà a gennaio partire gli interventi per la valorizzazione e la sistemazione di due tratti importanti delle mura castellane, quello di Porta Reale e via dell’Acquedotto con annesso acquedotto e quello di Porta Reale con tutto il muro che conduce fino sul Bastione del Fosso.…

- di Redazione

Campani: automedica Barga? Rimane dov’è

BARGA – Nessuno spostamento a Castelnuovo dell’automedica del 118 presente all’ospedale di Barga. La rassicurazione viene dalla sindaca di Barga Caterina Campani dopo le voci uscite in questi giorni (con tanto di richiesta da parte del gruppo di Progetto Comune di un consiglio straordinario urgente) circa un trasferimento al Santa Croce del servizio presente a Barga, per far fronte alla mancanza del secondo medico sul pronto soccorso di Castelnuovo. “Da tempo l’azienda aveva aperto questo ragionamento e da tempo, da quando era ancora sindaco Marco Bonini avevamo affrontato la questione – dice la sindaca Campani – Partendo dal presupposto che evidentemente  c’è un problema sul pronto soccorso  con il secondo medico e che lì bisogna assolutamente intervenire, noi sabbiamo sempre sostenuto che questo non si possa fare andando a depotenziare servizi da altre parti. Non è così che si risolve il problema, ovvero creandone altri. Noi da tempo abbiamo affermato e riaffermato con forza la nostra contrarietà; Più volte ho incontrato…

- di Luca Galeotti

Myrna Magrini lascia la presidenza del GVS. Al suo posto Francesco Feniello

BARGA – Si chiude indubbiamente un ciclo:  il GVS di Barga, il Gruppo Volontari della Solidarietà di Barga ha iniziato la sua storia, più di trent’anni fa, con lei e con il marito, il compianto Alberto Bianchi. Myrna era ed è una istituzione per Barga come lo è il suo GVS e pensare al GVS senza la sua guida sarà difficile. Inizia indubbiamente un nuovo corso che ci auguriamo prosegua nel solco tracciato da Myrna ed Alberto che ha portato in questi anni tanta solidarietà a tante famiglie che altrimenti sarebbero state più sole con il loro problema. Che ha portato affetto e calore a tante persone in difficoltà nella vita di tutti i giorni e nei rapporti con chi questi problemi non li ha. Hanno dato dignità e voce al problema dell’handicap e lo hanno reso al centro dell’attenzione ed anche della nostra solidarietà. E’ di ieri però l’annuncio del cambio della guardia. Myrna Magrini, come aveva preannunciato da…