Proverbi a scuola con la Pro Loco Coreglia

-

GHIVIZZANO – La Pro Loco del Comune di Coreglia Antelminelli ha deciso di intraprendere nelle scuole comunali un percorso sulle “Tradizioni, dialetti e proverbi del nostro territorio”.

Il 12 aprile scorso alcuni rappresentanti dell’Associazione, Agostino Lucchesi, Gianfranco Canal, Carlo Bambi e Maria Grazia Nanini, sono stati accolti dalla classe V elementare di Ghivizzano ed hanno parlato di dialetti e proverbi locali. Era presente l’insegnante della classe, Sonia Di Cesile.

Il conosciutissimo Agostino Lucchesi ha saputo raccontare le proprie esperienze e tradizioni usando rime, filastrocche e sonetti di un tempo, divertendo i ragazzi che hanno applaudito di vero cuore. I bimbi, molto incuriositi, hanno partecipato con vivo interesse esprimendo i loro pensieri. Gli scolari sono stati invitati a continuare questo studio ricercando altri proverbi nell’ambiente familiare. Questo lavoro sarà ulteriormente sviluppato con disegni, fumetti e cartelloni da esporre.

Al termine dell’incontro è suonata la campanella dell’inizio della ricreazione: una pausa per mangiare e divertirsi. Gli scolari hanno immediatamente concordato su un proverbio proprio azzeccato per l’occasione: “Quando si gioca, il tempo vola”.

Il presidente della Pro Loco, Fulvio Mandriota, preso atto del successo,  ha assicurato che gli incontri della Pro Loco e le scuole del comune continueranno. Infatti avranno una nuova tappa il giorno 27 aprile con le scuole secondarie e si parlerà di creature magiche. Con Helga Battaglini e altri amici della Pro Loco. saranno di scena il Linchetto, Buffardello, la Befana, gli Elfi e altre fantastiche storie della tradizione locale.

Tag: , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*