Tag: Coreglia

- di Redazione

Un progetto per una Cooperativa di Comunità sul territorio: proposta per Creglia ed anche per Barga

COREGLIA – La Pro Loco di Coreglia, presenterà alla Regione Toscana – in relazione alla Legge Regionale 75/05 – una domanda per ottenere un contributo a favore di una Cooperativa di Comunità destinata alla gestione di alcuni beni comunali come il Teatro Bambi  del Capoluogo, il Museo della Figurina, la Torre di Ghivizzano Alto, un Centro di aggregazione e alcuni circoli gestiti dalle comunità di alcune frazioni. Una richiesta di incontro con la Giunta comunale coreglina, è stata inoltrata e si attende una risposta dall’assessore Carrari per illustrare la proposta e chiedere, quindi, anche la adesione dell’amministrazione al progetto. “Le Cooperative di Comunità hanno sede in Toscana e operano in territori montani o comunque marginali. Lo scopo è quello di sviluppare nei piccoli centri iniziative che servono a ridare slancio alle comunità, avviando attività economiche con il coinvolgimento della popolazione o di esercizi e imprese locali –  cosi ci anticipa Fulvio Mandriota presidente della Pro Loco di Coreglia – vorremmo avviare…

- di Redazione

Elezioni amministrative: nasce il Comitato Coreglia 2020

COREGLIA – Nasce il Comitato Coreglia 2020: progetti, proposte e persone in vista delle elezioni amministrative del prossimo maggio. È scaturito questo dalla riunione che ha chiamato a raccolta cittadini e simpatizzanti, interessati a discutere e a confrontarsi in vista del rinnovo del sindaco e dell’amministrazione comunale di Coreglia Antelminelli. La serata ha rappresentato quindi il punto di partenza del percorso, aperto e dinamico, che condurrà alla formazione di una lista civica. La riunione, attraversata da un clima carico di progetti e di aspettative, è stata molto partecipata e ricca di interventi da cui sono scaturiti molte proposte e progetti per il futuro di Coreglia Antelminelli e del suo territorio. Presenti anche molti esponenti del mondo produttivo e del terzo settore, della cultura e dello sport, fino ai rappresentanti di tutte le frazioni del territorio comunale. Farà parte del neo-costituito Comitato Coreglia 2020 anche il gruppo “pro-Remaschi”, che alcuni giorni addietro aveva sostenuto, con un’uscita pubblica, la candidatura a sindaco…

- di Redazione

Presepe di Coreglia, due giovani accusati del furto

CASTELNUOVO GARFAGNANA – La stazione dei carabinieri di Coreglia Antelminelli, ha denunciato per il reato di furto aggravato in concorso R. D. 20enne estone domiciliato a Bagni di Lucca, cuoco, incensurato e M. M. B., 21enne inglese residente a Bagni di Lucca, studente, incensurato. I due giovani sono accusati del furto della statuina di Gesù Bambino dal presepe di Coreglia Antelminelli avvenuto nella nottata di venerdì 3 gennaio. La statuina è stata recuperata dai carabinieri presso l’abitazione di uno dei due.

- di Romano Verzani

Il Fornaci delude con il Coreglia (2-3)

E’ difficile raccontare una delusione. Difficile perchè il Fornaci ambizioso e da tutti pronosticato come un protagonista del campionato si dimostra più piccolo e con gli infortuni seri di Costantini e Cecchini T. e le espulsioni di Chiriacò e Cardosi M. da forse definitivamente addio ad ogni sogno di grandezza. Non parlerò quindi del Fornaci i cui difetti sono noti da molto tempo, mi limiterò a fare i complimenti ad un Coreglia costruito in poco tempo e in umiltà e che schiera ancora, un gradino sopra tutti, quel Federico Marchetti che era stato protagonista con il mister Cardelli, i Verzani, Dal Porto, Dal Monte, Cacicia, Leon, di un periodo esaltante del calcio Coreglino. Si dirà che poteva anche starci un pareggio ma è una giustificazione misera. I pochi tifosi Fornacini, fra cui io, si dovranno forzatamente fare una ragione di quello che siamo. Comunque delusione o meno Buon Natale a tutti.   USD FORNACI 1928 : Giannecchini D. – Cecchini T.…

- di comunicato stampa

Terminati i lavori di manutenzione e ripristino delle sponde sui corsi d’acqua di Coreglia Antelminelli per un investimento di 66mila euro

COREGLIA – Terminati gli interventi di manutenzione, ripulitura e tagli alla vegetazione nei corsi d’acqua nel comune di Coreglia Antelminelli da parte del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord intervenuto, in stretta collaborazione con il comune, anche sulla sponda del torrente Dezza danneggiata dalle piene. I lavori terminati i giorni scorsi – per un investimento di circa66mila euro– sono stati redatti per ripristinare il regolare deflusso delle acque dei torrenti Dezza, Segone e Ania invasi da una vegetazione arborea e arbustiva consistente che, nei periodi di piena, provocava un importante accumulo di materiali con conseguenti esondazioni delle acque ed erosione di sponda.       I lavori. Gli interventi ai corsi d’acqua – per un costo di quasi 26mila euro – hanno interessato principalmente il taglio di tutta la vegetazione arborea nonché di quella arbustiva sita nell’alveo dei corsi d’acqua e nelle zone retorepariali. Con l’ausilio di mezzi meccanici manuali, gli operai del Consorzio hanno effettuato lavori di accatastamento del materiale tagliato…

- di Redazione

Forte come un giunco: spettacolo teatrale contro la violenza sulle donne

COREGLIA – Il centro di salute mentale della Valle del Serchio, struttura dell’Azienda USL Toscana nord ovest, ha collaborato con l’associazione culturale Aedo e con il Comune d Coreglia Antelminelli, alla rappresentazione “Forte come un giunco – Abbiamo tutte la stessa storia”, che andrà in scena interpretata dalla compagnia teatrale Papalagi, sabato prossimo, 23 novembre, alle ore 21:15, al teatro comunale “Bambi”, in via del Mangano a Coreglia Antelminelli. L’evento si svolge in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La compagnia teatrale Papalagi è nata all’interno del Centro di salute mentale della Valle del Serchio ed è composta da utenti del Centro diurno, da operatori ed altri cittadini. Si tratta di un’esperienza ormai consolidata ed integrata con il territorio in cui si è sviluppata

- di Redazione

Torna “La Valle dei Presepi”

MEDIA VALLE DEL SERCHIO – Nel periodo Natalizio, ormai da quattro anni, nella Media Valle del Serchio si tiene “La Valle dei Presepi. La Tradizione e l’Arte dei Presepi nella Media Valle del Serchio” un’iniziativa organizzata dall’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio in collaborazione con i Comuni di Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli, Pescaglia e le varie Associazioni del Territorio nell’ambito della Tradizione del Presepe. Il Presidente e i Sindaci dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio sono lieti di invitare tutta la popolazione all’inaugurazione della IV Edizione che si terrà domenica 1° dicembre  alle 11 presso Piazza Antelminelli a Coreglia Antelminelli (in caso di pioggia l’inaugurazione si terrà presso il Forte sempre a Coreglia Antelminelli). L’Inaugurazione si aprirà con i saluti Istituzionali del Presidente Patrizio Andreuccetti Sindaco di Borgo a Mozzano e del Sindaco di Coreglia Antelminelli Valerio Amadei. Saranno diverse le autorità presenti tra cui il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani. La…

- di Redazione

Il documentario su Giuseppe Magi vince nella quarta edizione del “Farm Film Festival”

BARGA – I – Il documentario “Giuseppe Magi, a century long story of emigration and dreams”, realizzato da Neon Film Production (Stefano Cosimini, Simone Gonnelli e Francesco Tomei) di Fornaci e prodotto dall’Istituto Superiore di Barga per volere della già Dirigente Catia Gonnella, ha ricevuto un prestigioso riconoscimento internazionale. Il docu-drama barghigiano ha vinto il Premio “Countless Cities – corti a tema Farm Cultural Park” della IV edizione del Farm Film Festival di Favara (Agrigento)- 30 agosto/1 settembre. “Giuseppe Magi”, selezionato dalla direzione artistica di Marco Gallo fra oltre 450 film provenienti da tutto il mondo, è approdato fra i 40 finalisti ed è stato proiettato per la prima volta durante il Festival nella splendida cornice del “Farm Cultural Park” fondato da Andrea Bartoli e Florinda Saieva, un vero e proprio museo d’arte contemporanea diffuso, un intero quartiere del paese di Favara ristrutturato e ridisegnato completamente con più di 1700 m2 di spazi espotivi per eventi culturali artistici e di…

- 1 di Redazione

Coreglia, la Pro Loco ricorda Luciano Valenti Radici

COREGLIA – La recente scomparsa di Luciano Valenti Radici, a 82 anni, è passata purtroppo inosservata . A scriverlo è il presidente della Pro Loco di Coreglia che poi dice: “Appassionato cultore del patrimonio storico della comunità coreglina, Valenti Radici aveva pubblicato un bel volume intitolato “Alla scoperta dei luoghi di preghiera e di culto nel comune di Coreglia Antelminelli”. Nell’opera erano catalogate parte dell’enorme eredità storica dei luoghi di culto presenti nel territorio, dal capoluogo alle frazioni. Mosso da una irresistibile passione per le tradizioni, gli aneddoti, le carte, i disegni della storia locale, Luciano Valenti Radici ci ha lasciato in punta di piedi, senza aver meritato alcuna attenzione da parte della Amministrazione Comunale di Coreglia. Ai  funerali tenuti a Calavorno erano presenti amici e i pochi familiari. Sarebbe sembrato corretto che almeno due parole di commiato fossero uscite dal palazzo comunale, niente. La cultura evidentemente non paga e non fa più neanche notizia. E’ proprio vero nessun profeta è…

- di Redazione

A Coreglia terza edizione della “Scuola nel bosco”

Per il terzo anno consecutivo a Coreglia Antelminelli si svolgerà la Scuola nel Bosco, un progetto estivo per bambini dai 4 ai 10 anni, che si terrà a Luglio e ad Agosto grazie alla Dr.ssa Lucignani Carlotta, Pedagogista nativa di Coreglia che attualmente lavora e coordina il progetto permanente di “Asilo nel Bosco” a Bologna. Nella scuola nel bosco le attività sono sempre proposte e  mai imposte, si dà grande spazio al gioco spontaneo e alle iniziative dei bambini, i quali sperimentano una socialità con ritmi e spazi naturali. I bambini e le bambine del bosco imparano giocando, osservando e scoprendo, crescono assumendosi le proprie responsabilità coltivando così indipendenza, autonomia, pensiero creativo, propositivo e collaborativo. Grazie alla conoscenza e l’amicizia con il Vicesindaco Ciro Molinari è stato possibile anche quest’anno ripetere questa iniziativa che ha portato nei bambini della Valle del Serchio entusiasmo, curiosità e divertimento. Visto il successo dello scorso anno, per ogni settimana è prevista una sera con cena e…

- di Redazione

Proverbi a scuola con la Pro Loco Coreglia

GHIVIZZANO – La Pro Loco del Comune di Coreglia Antelminelli ha deciso di intraprendere nelle scuole comunali un percorso sulle “Tradizioni, dialetti e proverbi del nostro territorio”. Il 12 aprile scorso alcuni rappresentanti dell’Associazione, Agostino Lucchesi, Gianfranco Canal, Carlo Bambi e Maria Grazia Nanini, sono stati accolti dalla classe V elementare di Ghivizzano ed hanno parlato di dialetti e proverbi locali. Era presente l’insegnante della classe, Sonia Di Cesile. Il conosciutissimo Agostino Lucchesi ha saputo raccontare le proprie esperienze e tradizioni usando rime, filastrocche e sonetti di un tempo, divertendo i ragazzi che hanno applaudito di vero cuore. I bimbi, molto incuriositi, hanno partecipato con vivo interesse esprimendo i loro pensieri. Gli scolari sono stati invitati a continuare questo studio ricercando altri proverbi nell’ambiente familiare. Questo lavoro sarà ulteriormente sviluppato con disegni, fumetti e cartelloni da esporre. Al termine dell’incontro è suonata la campanella dell’inizio della ricreazione: una pausa per mangiare e divertirsi. Gli scolari hanno immediatamente concordato su un proverbio proprio azzeccato…

- di Redazione

La migrazione dei giovani ieri e oggi (1918-2018).  Un documentario che parla di Media Valle del Serchio attraverso Giuseppe Magi

Verrà a breve lanciata nel circuito internazionale dei festival del cinema dedicati al documentario una produzione indipendente che valorizza il patrimonio storico-culturale della Media Valle del Serchio, coprodotta dall’Istituto Superiore di Istruzione di Barga, dalla Dirigente Catia Gonnella che ha creduto nel progetto, e da Neon Film Production, un collettivo di filmakers e creativi composta dai barghigiani Stefano Cosimini, Simone Gonnelli e Francesco Tomei, già attiva in vari territori della Toscana nella produzione di documentari d’approfondimento culturale e sociale. In particolare, il film è stato girato nel Museo della Figurina di Gesso e dell’Emigrazione e nel Teatro Bambi grazie all’appoggio dell’amministrazione comunale di Coreglia Antelminelli, dell’Assessore alla Cultura Sabrina Santi e del Sindaco Valerio Amadei. Si tratta di Giuseppe Magi, a century long story of emigration and dreams realizzato nella forma del docu-drama e basato su ricostruzioni di fiction con inserti d’interviste d’inchiesta agli studenti italiani dell’Istituto Superiore di Barga e finlandesi, irlandesi e spagnoli, in visita Erasmus Plus  a…