A Fornaci si è parlato della cucina per gli alunni delle scuole barghigiane

-

Martedì 5 Febbraio si è tenuta una giornata di conoscenza relativa al pianeta della refezione scolastica: su come funziona la cucina centralizzata che serve i pasti per le Scuole dell’Istituto Comprensivo di Barga e per il Nido Comunale “G. Gonnella” (gestita da CIR Food) e su quali pasti e quali attenzioni alla qualità ed ai prodotti viene riservata agli studenti delle scuole barghigiane. L’appuntamento si è tenuto appunto presso la cucina centralizzata delle scuole del comune  di Barga, presso le scuole medie di Fornaci.

La giornata è stata organizzata dai Comuni di Barga e di Coreglia Antelminelli; dall’istituto Comprensivo di Barga e dall’istituto Comprensivo di Coreglia Antelminelli; CIRFOOD e Azienda USL Toscana Nord Ovest.

Come ha spiegato il sindaco, che ha introdotto il pomeriggio l’incontro è stato appunto organizzato come un momento di conoscenza di un settore dedicato come la mensa scolastica. “Ci saremo aspettati, vista l’attenzione che sempre c’è attorno ad una questione delicata come il cibo che serviamo ai nostri ragazzi, anche una maggiore partecipazione delle famiglie (i presenti non erano infatti tanti), ma comunque sia riteniamo utile questo momento di conoscenza ed anche di confronto.

Prima anche di una panoramica ed una piccola degustazione dei prodotti serviti da CIR Food nel menù delle scuole barghigiane, il dott.  Fausto Morgantini  dell’ufficio di igiene e nutrizione dell’azienda USL Toscana Nord Ovest  ha illustrato le linee di indirizzo regionali sulla ristorazione scolastica.

 

 

Tag: , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*