Tag: NoiTV

- di Redazione

Dopo due anni torna il basket amatoriale

Riparte il campionato amatori Uisp di basket per il Cefa Castelnuovo. Dopo 659 giorni dall’ultima gara, la squadra gialloblù torna in campo per una nuova ripartenza. Dopo l’appello estivo, in molti hanno risposto alla chiamata della società e così la rosa ufficiale conta molti volti nuovi e giovani. Il debutto, nel girone A, sarà al Palazzetto dello Sport di Castelnuovo contro Zavrano Pisa. La stagione si svilupperà poi nel 2022 con le altre gare di campionato e la Coppa Primavera.

- di Redazione

Tutto pronto a Gallicano per la fiaccolata natalizia

L’ormai tradizionale evento è in programma sabato 18 dicembre. Quest’anno la manifestazione torna a pieno regimo dopo l’edizione dell’anno scorso alla quale avevano preso parte solo le istituzioni.

- di Redazione

La D anticipa a sabato 18 dicembre tranne Ghiviborgo-Athletic Carpi

Anticipata a sabato 18 dicembre quasi tutta la 17esima giornata di andata del campionato di serie D. Unica eccezione Ghiviborgo-Athletic Carpi che si giocherà domenica allo stadio delle Terme di Bagni di Lucca. Pertanto tra le altre partite si giocheranno sabato prossimo (ore 14,30) anche Seravezza-Rimini e Tritium-Real Forte Querceta.

- di Redazione

Ciocchetto Story: il bis di Umberto Scandola nel 2020

Edizione bellissima quella del Ciocchetto Event 2020 disputato in piena pandemia. Vince Umberto Scandola davanti a Paolo Andreucci e Alessandro Perico per un podio da…CIR. La corsa si svolse senza pubblico e nel più rigido rispetto delle norme anti-covid. Riviviamola insieme nel nostro Ciocchetto-Story. Il 29esimo Ciocchetto Event va in archivio con un bilancio senza dubbio più che lusinghiero e un podio di valore assoluto. Da CIR. Resta un rimpianto: quello della mancanza del pubblico tenuto lontano dalla perdurante situazione pandemica. Un vero peccato. Da aggiungere però la forza, quale l’assoluto rigore con cui l’organizzazione del Ciocco ha fatto rispettare il protocollo e le normative legate al contrasto della diffusione del covid-19. Sul piano tecnico la corsa è stata bellissima come sempre e con una podio che invece ha pochi riscontri nella quasi trentennale storia del rally sotto l’albero. Vince con pieno merito Umberto Scandola su Hyundai affiancato alle note da Daniele Pasi. E’ il bis, aveva già vinto nel…

- di Redazione

Sale l’attesa per la 1a cronoscalata individuale all’Antro del Corchia

Sabato 18 dicembre il G.P. Parco Alpi Apuane e l’US Levigliani con il patrocinio dell’Ente Parco Apuane organizzano la 1a cronoscalata all’Antro del Corchia sulla distanza di 3 km con partenza individuale a cronometro. In gara i migliori specialisti regionali di corsa in salita e già sono oltre 80 gli atleti iscritti che dalle ore 15 e ogni 30″ partiranno da località Lambora all’inizio del paese di Levigliani con arrivo previsto davanti all’ingresso della grotta più profonda d’Italia. I favori del pronostico vanno a Giacomo Verona e a Monica Casadio. La gara è valida come terza e ultima tappa dell’Highlander Apuane.

- di Redazione

Inaugurata a Barga la mostra “La Valle dei Presepi”

Nel centro storico di Barga nel pomeriggio del 7 dicembre è stato inaugurato il percorso della manifestazione, giunta alla quinta edizione, “La Valle dei Presepi”.   La rassegna promuove una tradizione secolare della Media Valle del Serchio. Il presepe è infatti parte integrante della cultura popolare di questo territorio, sia per chi lo celebra nelle proprie case che per le tante imprese artigiane di produzione dalla lunga storia; aziende che oggi  sono riconosciute in tutto il mondo. Attori principali di questa rassegna sono le associazioni, i comitati e i cittadini che, negli anni,  portano avanti con passione e dedizione la tradizione dei presepi che si possono trovare praticamente esposti in tutti i paesi dei comuni della Media Valle. Un percorso che da Bagni di Lucca va a Borgo a Mozzano, da Coreglia Antelminelli a Pescaglia e che quest’anno è stato inaugurato nel centro storico di Barga. Con il taglio del nastro avvenuto a Porta reale, alla presenza dei sindaci della Media Valle, la cittadina ha presentato un percorso ideale…

- di Redazione

Campocatino, location perfetta per i mercatini di Natale

La suggestione del paesaggio e la coltre bianca di cornice, hanno reso Campocatino l’ambientazione perfetta per ospitare il villaggio di Natale; con i tradizionali mercatini artigianali all’interno dei caselli che nel passato erano adoperati dai pastori in transumanza.   Oggi questo antico alpeggio,  fiore all’occhiello del parco delle Alpi Apuane è di fatto un’attrazione turistica di alto profilo ambientalistico grazie soprattutto all’attenzione e alla cura delle amministrazioni locali che hanno saputo preservare questo patrimonio nel tempo. La manifestazione si sarebbe dovuta tenere l’8 dicembre, ma, causa neve, è stata rinviata alla domenica successiva ma il pubblico ha risposto presente. Grazie al servizio navetta gratuita in molti sono potuti salire comodamente a Campocatino ed hanno apprezzato questa iniziativa. Tra gli espositori anche i componenti dell’associazione tra i cui volontari  a suo tempo si sono presi cura anche dei giovani di Chernobyl. Ad organizzare l’evento a Campocatino è stata l’amministrazione comunale in stretta collaborazione con il Comitato ASBUC. Soddisfatto per l’iniziativa anche…

- di Redazione

Sfondata quota mille casi in Toscana; anche il tasso dei positivi quasi al 3%

I nuovi casi registrati in Toscana sono 1036 (+374) su 34737 test effettuati di cui 12810 tamponi molecolari e 21927 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi risale al 2,98%. I nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 95 (+58). I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 6.718.279

- di Redazione

Claudio Arzà, il mago della pioggia, batte anche Andreucci

Lo spezzino Claudio Arzà su Skoda Fabia R5 vince il 28esimo rally del Ciocchetto – memorial Maurizio Perissinot. Sul podio anche il pluricampione italiano Paolo Andreucci. Terzo Gianluca Tosi. Corsa caratterizzata da una pioggia a tratti battente. Un nome nuovo dunque nell’albo d’oro del Ciocchetto disputato sempre e comunque nel ricordo di Icio Perissinot che ne fu l’inventore nel lontano 1992. Una corsa prenatalizia che in passato era stata accompagnata anche dalla neve. Stavolta a farla da protagonista invece ci si è messa la pioggia a tratti torrenziale che ha penalizzato le 55 macchine al via ma anche piloti e il pubblico accorso sulle rampe del Ciocco. Andreucci era il grande favorito ma una toccata nella prima tappa gli ha fatto perdere secondi preziosi che poi non sono facili da recuperare. Arzà è parso subito tra i più costanti e soprattutto non ha sbagliato nulla. Nella prima tappa di venerdì subito fuori Rudy Michelini e anche l’estroso Ciava è stato…

- di Redazione

Rudy Michelini tra gli attesi protagonisti al Ciocchetto Event

Rudy Michelini ha risposto “presente” confermando la partecipazione al Ciocchetto Event, contesto che il portacolori della scuderia Movisport affronterà al volante della Skoda Fabia R5 Evo, vettura messa a disposizione dal team PA Racing. Ad affiancare il pilota lucchese sarà Michele Perna. Un impegno che Rudy Michelini (vincitore al Ciocchetto nel 2015) affronterà con il caratteristico spirito che – negli anni – ha reso l’evento una “classica” da interpretare rivolgendo le proprie mire alla spettacolarità. Due, le tappe proposte all’interno della tenuta più esclusiva del rallismo italiano, con arrivo previsto alle ore 13,50 di domenica.

- di Redazione

Ciocchetto-Story: la prima volta di Scandola nel 2018

Un altro nome prestigioso entra nell’albo d’oro della corsa. Tre anni fa tocca infatti al veronese Umberto Scandola, già campione italiano rally 2013, imporsi nella corsa prenatalizia davanti al sempre veloce Ciavarella e al fratello Umberto. Nella prima tappa ha preso il comando de Il Ciocchetto Rally Event poi nella seconda frazione ha dominato la 27esima edizione della corsa sotto l’albero. Il veronese Umberto Scandola, con Guido D’Amore alle note, a bordo della Skoda Fabia R5 griffata Skoda Italia e gommata D-Mack, si è divertito e ha fatto divertire il numeroso pubblico, gestendo senza affanni un vantaggio rassicurante e dando spettacolo. Scandola, uno dei top driver del rallismo italiano ormai da un decennio era al debutto al “Ciocchetto” e ha scoperto una gara ed un ambiente davvero “natalizi”, un percorso difficile, con prove speciali “vere” e tanta voglia di guidare, svagandosi, senza assilli. Un bel modo di chiudere l’annata rallistica”. E Guido D’Amore, che lo ha affiancato alle note, riparte…

- di Redazione

Morte improvvisa di un neonato, lutto a Borgo a Mozzano

Lutto a Borgo a Mozzano per la morte improvvisa di un neonato di neanche due mesi di età. Il piccolo ha accusato un malore ed è stato trasportato all’Opa di Massa ma non c’è stato niente da fare. Il bimbo, di nome Martino, era stato battezzato da pochi giorni. La tragedia ha gettato nello sconforto la comunità di Valdottavo, dove abita la famiglia, e di tutta la Valle. Appresa la notizia, il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, ha deciso di annullare l’evento dedicato ai bambini in programma domenica prossima. Ed ha chiesto che nel giorno del funerale tutti gli esercizi commerciali osservino il lutto e che venga spenta l’illuminazione natalizia. Saranno adesso gli accertamenti medici a dover stabilire la causa del decesso del bambino.