Tag: NoiTV

- 1 di Redazione

Oltre 100 i partecipanti alla 9° edizione di Trout for africa al Lago di Gioviano

Oltre 100 i pescatori che non hanno voluto mancare l’appuntamento con la manifestazione di pesca sportiva presso il Lago di Gioviano organizzato da varie associazioni tra cui la società P.Line in collaborazione con Daniele Natale, gestore del lago. Il tutto per raccogliere fondi a favore dell’associazione AmatAfrica.L’evento è giunto alla nona edizione e ogni anno ha dato il proprio contributo  al miglioramento della qualità della vita nelle aree ruandesi raggiunte dai progetti di AmatAfrica grazie all’opera umanitaria che svolge da oltre vent’anni.Non  è questo l’unico gesto di solidarietà della manifestazione; infatti, al termine della gara, le trote pescate vengono consegnate direttamente nelle mani dei volontari della Caritas locale.Per quanto riguarda l’aspetto agonistico e sportivo possiamo dire che è stata una gara molto divertente in quanto le trote lanciate hanno divertito i pescatori e il lago di Gioviano si è dimostrato un sito particolarmente pescoso e divertente. Al termine, il vincitore assoluto è risultato Lorenzo Pasquini di Fosciandora con 34 catture.…

- di Redazione

Note di pace e di solidarietà col popolo ucraìno al Teatro Bambi di Coreglia

“Note di pace” è il titolo della bella iniziativa che si è svolta nella serata di venerdì 25 marzo presso il Teatro Bambi di Coreglia Antelminelli. L’evento, che aveva la finalità di raccogliere fondi da destinare ai profughi ucraìni in fuga dalla guerra, ha riscosso un notevole successo. La serata è stata organizzata dall’Associazione Pro-Coreglia con la direzione artistica di Marco Ceccarelli e ha proposto dell’ottima musica lirica con la partecipazione della soprano Marianna Giulio. Seppur ancora studentessa la giovane cantante lirica ha dimostrato una discreta maturità interpretativa ed anche una bella voce riscuotendo successo tra i presenti in sala. Ad accompagnarla il pianista ucraìno Petr Yanchuk anche lui giovanissimo ma già con un curriculum di grande interesse in quanto si è già esibito in molti paesi europei. Il ricavato della sera è stato consegnato direttamente nelle mani del presidente della CRI  di Bagni di Lucca che provvederà a versarlo sul conto corrente dedicato a sostenere coloro che fuggono dalla…

- di Redazione

Torna a calare la curva pandemica: meno casi e scende anche il tasso di positività

I nuovi casi registrati in Toscana sono 4814 (-655) su 33064 test effettuati di cui 6883 tamponi molecolari e 26181 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi scende al 14,5%. Sono 653 (-23) i nuovi contagiati in provincia di Lucca sono 653 (-23). I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 8.800.221 di cui 2.342.216 dosi booster.

- di Redazione

Lucchese nella tana di un Siena ferito, deluso e…pericoloso

La 34esima giornata propone la delicata trasferta di Siena. Al Franchi (domenica ore 17,30) in palio punti importanti per la salvezza-diretta. Occhio alla voglia di riscatto del bianconeri di Padalino a rischio playout. All’andata i rossoneri s’imposero 1-0 con una rete di Elia Visconti. Una settimana intera di lavoro: allenamenti sul piano fisico e tecnico-tattico. Questo il ricco e consueto menù della Lucchese che ha svernato in prevalenza sul sintetico di Porcari con rifinitura sabato pomeriggio al Porta Elisa. Le cinque giornate, non quelle di Milano, bensì che portano all’epilogo del campionato il 23 aprile (chissà se anche della stagione) ci raccontano della prima tappa che conduce a Siena. Gara insidiosa quella del Franchi visto che i bianconeri di Padalino sono tutt’altro che tranquilli. Anzi, se proprio vogliamo metterla coi numeri e fare di conto, loro sono appena quattro punti sopra la zona a rischio e dunque ancor più preoccupati di una Pantera che ha invece buon margine di 7…

- di Redazione

Ghiviborgo ospita il Borgo S.Donnino: inizia il tour de force

13, dicesi 13 partite in 50 giorni: da oggi, gara interna contro il Borgo San Donnino, al 15 maggio quando al Carraia arriverà il Ravenna. Togliendo un paio di decimali vien fuori la media di una partita ogni quattro giorni. Un autentico tour de force visto con la squadra di Vangioni che deve recuperare ben tre partite. Un autentico tour de force con 13 partite in 50 giorni (una ogni 4 giorni) per il Ghiviborgo. La prima della lunga serie chiama i biancorossoazzurri al confronto con la formazione parmense del Borgo San Donnino, avversario diretto per la salvezza. Magari più in là si vedrà se possibile fare discorsi di salvezza diretta. Las squadra di Vangioni è reduce dal successo di Forte dei Marmi prima della sosta forzata e il nuovo rinvio del match col Lentigione. Si gioca al Carraia in una bella giornata di sole che ormai la primavera è arrivata anche in Valle del Serchio.

- di Redazione

Oggi si scelgono le magnifiche fab four della 72esima Viareggio Cup

Terminata la competizione femminile col successo delle danesi del Broendby fari puntati sul torneo maschile con la disputa dei quarti di finale ad eliminazione diretta. Il torneo è nella fase cruciale e avvincente. Vediamo le gare in programma alle ore 15. INTER-EMPOLIPistoia / Stadio “Melani” (ore 15) BOLOGNA-ALEX TRANSFIGURATIONPietrasanta (LU) / Stadio “XIX Settembre” (ore 15) FIORENTINA-SASSUOLOPorcari (LU) / Stadio Comunale (ore 15) (sintetico) GENOA-ATALANTASanta Croce sull’Arno (PI) / Stadio “Masini” (ore 15)

- di Redazione

La dura legge di Ucci; subito a segno al rally della Val d’Orcia

La prima prova del CIRT 2022 è stata vinta dall’intramontabile campione garfagnino su Skoda Fabia affiancato alle note da Rudy Briani. Sul podio anche il rampante Battistolli e Costenaro. Sfortunati Dati-Ciucci che vedono sfumare un buon piazzamento. Prossimo appuntamento il Rally Adriatico a maggio.   In quel vortice di polvere… (tanto per citare un poeta di nome Fabrizio De Andrè) sbucava un certo Paolo Andreucci, detto Ucci e 12 volte campione italiano, che alla soglia dei 58 anni, li compirà ad aprile, non ha proprio voglia di appendere il casco al chiodo. Anzi, al rally della Val d’Orcia sugli sterrati senesi infarciti da paesaggi mozzafiato, è stato ancora lui a dettare la sua legge antica fatta di velocità, grinta, classe e applicazione (leggasi professionalità), applicazione quasi maniacale. A mettere il suo timbro ad una corsa che lo ha visto dominare la scena al di là dell’esiguo vantaggio conclusivo di soli 8″. In realtà la 13esimo edizione del Val d’Orcia, che…

- di Redazione

Schianto mortale sulla SR 445 della Garfagnana

Un uomo di 66 anni di Barga ha perso la vita in un incidente avvenuto questo pomeriggio sulla via Lodovica a Borgo a Mozzano. Lo scontro ha coinvolto una Mercedes su cui viaggiava la vittima, un Suv Maserati il cui conducente è rimasto miracolosamente illeso e una Renault che nell’incidente ha perso una ruota dall’asse posteriore. Ancora tutta da capire la dinamica che ha portato la Mercedes a urtare prima la Renault che procedeva in direzione Garfagnana per poi finire la sua corsa contro la Maserati e il muro di contenimento della carreggiata. Non è escluso che l’uomo sia stato colto da un malore. Sul posto sono subito intervenute una ambulanza della Misericordia di Borgo a Mozzano l’auto medica e i vigili del fuoco. Poco dopo è stato fatto intervenire l’elisoccorso anche Pegaso del 118 ma per l’anziano non c’è stato nulla da fare. La circolazione sulla SR445 Lodovica è stata interrotta con pattuglie dei carabinieri e dei vigili urbani…

- di Redazione

Incendio nei boschi di Crasciana, in azione due elicotteri

Bruciano i boschi di Crasciana nel comune di Bagni di Lucca. L’incendio è iniziato nella tarda serata di ieri in una zona impervia e si è propagato rapidamente a causa della siccità e del vento. Bruciano i boschi di Crasciana nel comune di Bagni di Lucca. L’incendio è iniziato nella tarda serata di ieri in una zona impervia e si è propagato rapidamente a causa della siccità e del vento. Le prime squadre hanno avuto difficoltà ad intervenire a causa dalla difficoltà di raggiungere il posto anche per la mancanza di vie di accesso per operare in sicurezza. Le fiamme hanno percorso una vasta superficie ancora da quantificare. Alle prime luci dell’alba, due elicotteri, squadre di operai forestali e volontariato aib hanno iniziato le operazioni di spegnimento riducendo l’incendio sotto il coordinamento di un direttore operazioni del sistema regionale.  Si sta lavorando duramente per spegnere il fronte in tempi relativamente brevi visto che le previsioni meteo annuncerebbero un rinforzo del…

- di Redazione

Stabile la curva pandemica di contagi e tasso di positività

I nuovi casi registrati in Toscana sono 5469 (+189) su 33790 test effettuati di cui 8571 tamponi molecolari e 25219 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi si stabilizza al 16,19%. I vaccini attualmente somministrati in Toscana sono 8.794.648 di cui 2.340.809 dosi booster.

- di Redazione

Si parla del comune di Gallicano questa sera su NoiTv

Il sindaco di Gallicano David Saisi è l’ospite della nuova puntata di “E’ Venerdi” in onda questa sera alle 21 su NoiTv. Per domande e commenti inviare sms o whatsapp al 360 1038330.

- di Redazione

Ghiviborgo-Borgo San Donnino, un anticipo per…la salvezza

La 29esima giornata, preludio ad un turno infrasettimanale, propone l’anticipo di sabato (ore 15) al Carraia tra Ghiviborgo e Borgo San Donnino. Dopo il rinvio forzato di domenica scorsa col Lentigione la squadra di Vangioni cerca tre punti pesanti in ottica-salvezza. Dov’eravamo rimasti ? Beh. l’ultimo Ghiviborgo lo abbiamo lasciato tonico, corsaro e vittorioso per 2 a 0 e con grande autorità al Necchi-Balloni di Forte dei Marmi qualcosa come circa due settimane fa, era il 13 marzo. Poi gli intoppi autostradali hanno impedito alla squadra di Vangioni di giocare il recupero dei recuperi con il Lentigione. Indubbiamente il successo in trasferta sul campo del Real Forte del Condor Bonuccelli è stato un bel tonificante e una notevole boccata d’ossigeno per una squadra che sta faticosamente cercando di riemergere dopo un avvio di stagione a dir poco disastroso. Le reti di Sall e Melandri che rivediamo hanno regalato tre punti che fanno classifica ancora tutta da risolvere ma che lascia…