Tag: Mologno

- 1 di Redazione

Coronavirus, due nuovi casi nel comune di Barga

BARGA – La sindaca di Barga Caterina Campani comunica  l’accrescersi dei casi di coronavirus nel territorio del comune di Barga. Oggi purtroppo sono da registrare due nuovi casi; un ventenne ed un adulto, uno residente a Barga ed uno a Mologno.  I protocolli sanitari per stabilire le eventuali quarantene delle persone più a contatto con i due casi, sono comunque al vaglio dell’Azienda Sanitaria e sono già avviati. In questo mese di settembre i nuovi contagi da coronavirus nel territorio barghigiano sono arrivati a 11. Un numero che fa rinnovare alla prima cittadina l’invito alla popolazione, in special modo ai giovani, ma in generale a tutti i cittadini, al massimo rispetto delle misure previste per combattere il contagio, dalle mascherine nei locali pubblici, nelle scuole, nei luoghi affollati, al distanziamento sociale laddove è necessario. “Dobbiamo assolutamente evitare che la situazione torni ad essere tale da richiedere misure ancora più drastiche – dichiara Caterina Campani – Invito dunque tutto alla prudenza, ad…

- 2 di Redazione

Mologno, buone nuove per la ex IASA

Dopo la pubblicazione del nostro articolo relativo al degrado dell’area ex IASA a Mologno, riceviamo e volentieri pubblichiamo.   Gentile Redazione, mi chiamo Benedetta Romani e sono la Responsabile della Comunicazione della società Lastastaplus srl che lo scorso 23 giugno si è aggiudicata all’asta l’immobile situato a Mologno in Via della Stazione. Da oltre 5 anni Lastastaplus si occupa di progetti di recupero e riqualificazione urbana; siamo molto attivi in Mediavalle e in questa zona abbiamo già portato a termine due progetti immobiliari, il primo a Bagni di Lucca e il secondo, completato quest’estate, a Gallicano, per un totale di oltre 25 case acquistate e abitate. Abbiamo proprio selezionato il complesso in oggetto per poter procedere come nostra consuetudine alla riqualificazione dell’area e proporre sul mercato abitazioni nuove in sostituzione di tali complessi abbandonati. Per questo immobile abbiamo un progetto già definito che prevede la realizzazione di 5 appartamenti con giardino e posti auto, che si inseriscono perfettamente in un…

- 2 di Redazione

Degrado a Mologno

MOLOGNO – Non ne possono più gli abitanti della zona della situazione di degrado dell’area dove sorge la ex IASA a Mologno in via della Stazione, un ex magazzino edile poi chiuso e trasformato in quattro appartamenti che però sono rimasti invenduti e ora sono abbandonati da tempo. E’ una storia di tanto tempo fa, ma l’immobile è ancora lì. L’area in questione dovrebbe essere oggetto da tempo di un procedimento fallimentare e da anni ormai nessuno vi mette più piede. Oltre al degrado dell’immobile che si sta deteriorando a causa delle intemperie e dell’incuria, quello che preoccupa gli abitanti, come ci scrive un cittadino che ci manda anche queste foto, è che c’è anche una vegetazione che ormai è divenuta alta, fitta ed incontrollata. Il cittadino di Mologno ci segnala in tal senso la presenza di topi ed in generale sottolinea anche il degrado per l’immagine della comunità di Mologno visto che il complesso si trova all’interno del centro…

- di Redazione

Puliamo il Serchio a Mologno. Buona la prima

MOLOGNO – Una bella quanto utile iniziativa quella che sabato si è svolta a Mologno, lungo le sponde barghigiane del fiume Serchio. L’Osservatorio Rifiuti Zero di Barga, da poco ufficialmente ricostituito, ha dato il vita ad una mattinata dedicata appunto alla pulizia del fiume. L’iniziativa è stata promossa con la collaborazione del Comitato Paesano di Mologno e di Valfreddana Recuperi, gestore dei rifiuti per il comune di Barga che poi si è incaricato dello smaltimento., Lungo il fiume sono stati asportati diversi sacchi di rifiuti, perlopiù plastica, ma anche rifiuti ferrosi e di vario genere. Per quanto è stato possibile è stata fatta anche una differenziazione della plasticava, ed in generale l’iniziativa è stata importante per effettuare una bella pulizia e per lanciare un primo messaggio anche nei confronti dell’opinione pubblica, con un impegno che alla fine può coinvolgere tutti coloro che lo vorranno nel tenere pulito il fiume Serchio. A proposito dell’iniziativa di Puliamo il Serchio, altre iniziative del…

- di Redazione

Regimazione delle acque, valorizzazione mura e monumenti, lavori pubblici. Ecco la situazione a Barga

BARGA – Diversi  lavori pubblici in corso o al via nel comune di Barga; molti avviati fin da dopo la ripartenza di maggio, altri iniziati da poco ed altri alle porte. Il punto della situazione lo ha fatto l’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti che si dice particolarmente soddisfatto intanto  per i lavori realizzati per rimediare, in somma urgenza, ad alcuni dei danni più simbolici causati nel capoluogo dal maltempo del 4 giugno. Sono quasi terminati infatti gli interventi  per il ripristino dei danni notevoli causati dalla forza dell’acqua dopo lo scoppio del tubone del Fontanamaggio; danni particolarmente evidenti nell’area del Pontevecchio; un intervento da 70 mila euro. In Duomo sono poi in corso anche i lavori per il ripristino della porzione del muro fatto crollare dalla forza delle acque nella stessa terribile nottata di maltempo. A proposito di mura, sul Fosso sono quasi terminati (dovrebbero essere rispettati i tempi previsti, ovvero entro la fine di luglio), gli interventi  per…

- di Redazione

Barga Plastic Free, opposizione all’attacco. La maggioranza ritarda le azioni necessarie

BARGA – Riceviamo e pubblichiamo in5tegralmente il comunicato di Progetto Comune circa uno dei punti in discussione dello scorso consiglio comunale a Barga. “Nell’ultimo consiglio comunale è stata trattata la mozione “Barga Plastic Free” presentata dal gruppo consiliare di opposizione e contenente importanti indicazioni volti alla tempestiva attuazione di provvedimenti per la riduzione della plastica monouso e per la predisposizione di piani di bonifica dei siti inquinati sul territorio comunale, con particolare attenzione a quelli noti situati lungo l’alveo del fiume Serchio. La mozione è stata bocciata con i voti della maggioranza, con il risultato di ritardare ancora l’esecuzione delle attività necessarie volte alla riduzione della plastica e alla bonifica dei siti. Contestualmente, la maggioranza ha presentato e approvato un proprio ordine del giorno alternativo e meno incisivo, perdendo anche stavolta l’occasione per convergere in modo deciso e doveroso su una problematica quanto mai urgente, non più rinviabile e che non conosce colore politico in quanto tutti abbiamo il dovere…

- di Redazione

Con un cuore viola

MOLOGNO – Ad attenderlo, prima di arrivare alla sua meravigliosa casa colonica in via Lorenzini, forse in una delle ultime aree rurali del comune di Barga, tra Mologno e il fiume Serchio, un grande striscione bianco con le scritte in viola. Così la l’accoglienza  di Mologno per Carlo Bertoncini, 60 anni, ex pilota di rally, ex carrozziere ed abile tornitore, dopo il lungo ricovero iniziato il 18 marzo scorso, in piena emergenza coronavirus e finito solo nei giorni scorsi, dopo quasi tre mesi di letto di ospedale in attesa di un cuore nuovo che alla fine è arrivato. A dargli il benvenuto la sua casa immersa nella bellissima campagna di Mologno nel comune di Barga, tra scorci da cartolina e natura  rigogliosa che levano il fiato, ma anche uno striscione che gli ricorda che il suo è stato e sarà un cuore viola. Carlo da 30 anni è abbonato in curva Fiesole al “Franchi” e fino a novembre scorso, quando…

- di Redazione

Danni maltempo, tante anche le attività economiche colpite.

BARGA E FORNACI – E’ un continuo aggiornamento quello della stima dei danni nel comune di Barga, dopo il maltempo del 4 giugno scorso. Anche ieri sono continuati i  sopralluoghi, sia sulle verifiche degli interventi realizzati in somma urgenza che sulle ulteriori segnalazioni che arrivano al comune di Barga. Ieri l’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti ha effettuato un sopralluogo anche presso lo stabilimento KME che ha avuto diverse aree e capannoni allagati. Ancora presto per fare una stima dei danni rilevati in azienda, ma potrebbeapotrebbe trattarsi di diverse centinaia di migliaia di euro. Alcuni reparti sono ripartiti solo ieri. Mai era successo, hanno dichiarato in stabilimento, un fenomeno di questa portata, nemmeno nei precedenti alluvioni del 2013 e del 2000. A Fornaci danni per alcune decine di migliaia di euro anche sull’UPIM di Fornaci di Barga che ha visto i locali allagati. A Barga invece danni di infiltrazioni d’acqua anche all’Hostel Villa Gherardi Le attività economiche in generale risultano…

- di Redazione

Riscossione pensione; ecco date e modalità negli uffici postali del comune di Barga

BARGA – Per riscuotere le pensioni, ecco date prossime e modalità negli uffici del comune di Barga. Le pensioni del mese di maggio verranno accreditate il 26 maggio, per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. Se possiedi una carta Postamat, una Carta Libretto o una Postepay evolution, ricordati che puoi prelevare i contanti da oltre 7.000 Postamat, senza bisogno di recarti allo sportello. Se invece non puoi evitare di ritirare la pensione in contanti in Ufficio Postale, per quanto riguarda gli uffici presenti nel comune di Barga ecco come si procederà: Uffici postali di Barga e Fornaci Martedì 26 maggio dalla lettera A alla lettera B Mercoledì 27 maggio  dalla lettera C alla lettera D Giovedì 28 maggio  dalla lettera E alla lettera K Venerdì 29 maggio  dalla lettera L alla lettera O Sabato 30 maggio  dalla lettera P alla lettera R Lunedì 1 giugno  dalla lettera S alla lettera Z    …

- di Redazione

#iorestoacasa. 1° maggio. Ecco anche le pizze a domicilio e da asporto del Bar La Stazione a Mologno

BARGA – Per l’iniziativa lanciata dal giornale di Barga e patrocinata dal Comune di proporre menù e offerte per passare a casa i giorni di festa del 1° maggio, proponiamo anche le proposte domicilio e da asporto del Bar La Stazione di Mologno che vi propone un ricco menù di pizze tradizionali ed alcune speciali davvero interessanti. Per la consegna a domicilio si va da Barga a Cascio, Vergemoli, Fornovolasco, Piano di Coreglia, insomma in tutta la zona. La proposta pizza è a pranzo e a cena e la consegna a domicilio è gratis. Per info e prenotazioni Tel. 0583 710123 – Tel. 347 5237967

- di Redazione

Ecco il calendario e le modalità per riscuotere le pensioni nel comune di Barga. Si comincia dal 27 aprile

BARGA – Per riscuotere le pensioni, ecco date prossime e modalità negli uffici del comune di Barga. Le pensioni del mese di maggio verranno accreditate il 27 aprile, per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. Se possiedi una carta Postamat, una Carta Libretto o una Postepay evolution, ricordati che puoi prelevare i contanti da oltre 7.000 Postamat, senza bisogno di recarti allo sportello. Se invece non puoi evitare di ritirare la pensione in contanti in Ufficio Postale, per quanto riguarda gli uffici presenti nel comune di Barga ecco come si procederà: Uffici postali di Barga e Fornaci Lunedì 27 aprile dalla lettera A alla lettera B Martedì 28 aprile dalla lettera C alla lettera D Mercoledì 29 aprile dalla lettera E alla lettera K Giovedì 30 aprile dalla lettera L alla lettera P Sabato 2 maggio dalla lettera Q alla lettera Z   Ufficio Postale di Mologno (essendo aperto solo…

- di Redazione

Raid dei lupi a Mologno. Uccise sei capre

MOLOGNO – Pare proprio un vero e proprio raid di lupi quello verificatosi stanotte nei pressi di Mologno,  in un orto di proprietà della famiglia di Paolo Giannotti dove si trovano anche capre, galline e conigli; che sorge a due passi dalla SR445, tra Mologno e l’Arsenale. Stamani la brutta sorpresa,  quando il proprietario è giunto sul posto da Barga per dare da mangiare agli animali: quattro capre erano a terra morte, sbranate, mentre altre due sono sparite. Delle sette capre che possedeva, solo una è rimasta in vita. “Non era mai successo niente del genere – ci racconta – E’ trentacinque anni che abbiamo questa piccola tenuta con l’orto e gli animali ma le capre non erano mai state prese di mira.-Qualche volta abbiamo avuto la visita di volpi e faine interessate alle galline, ma le capre avevano vissuto fino ad ora tranquille nel nostro recinto. Non c’era mai stato nessun pericolo”. Le carcasse sono state visionate questa mattina…