Tag: Mologno

- di Redazione

565 mila euro in arrivo per la difesa del suolo di Piangrande e Mologno

E’ di questa mattina la comunicazione dell’ arrivo dal Ministero dell’Ambiente di  565 mila euro per il potenziamento del sistema fognario e di regimazione delle acque meteoriche di Barga capoluogo. Lo annuncia il Sindaco del comune di Barga, Marco Bonini, che esprime la sua soddisfazione per un risultato importante anche per la prevenzione del dissesto idrogeologico. Questi interventi serviranno non solo alla regimazione delle acque della zona del Piangrande, ma anche ad evitare le conseguenze causate dall’acqua proveniente da Barga che negli anni passati hanno creato seri danni e frane che hanno riguardato sia la strada che l’abitato di Mologno. “Tali finanziamenti, comunicati dal Ministero dell’Ambiente, passano dalla difesa del suolo regionale e serviranno per la risoluzione di un problema che ci sta a cuore ed a cui stavamo lavorando da anni, con il particolare interessamento dell’assessorato ai lavori pubblici con l’assessore Pietro Onesti che ringrazio per il suo impegno. Sarà dunque ora possibile eliminare diverse criticità della zona del…

- di Redazione

Viabilità: al via i lavori di asfaltatura  sulle strade provinciali di Mediavalle e Garfagnana

Si concentreranno soprattutto nella zona della Mediavalle del Serchio e della Garfagnana gli interventi di asfaltatura sulle strade provinciali del territorio partiti in questi giorni nella Piana di Lucca e in Versilia. L’elenco delle strade interessate, in questo caso, è più fitto sia perché in Valle del Serchio e Garfagnana ci sono più strade di competenza provinciale, sia perché qui le condizioni atmosferiche oltre ai volumi di transito giornalieri incidono particolarmente sulle condizioni del manto stradale. I lavori per la posa in opera del nuovo tappeto di asfalto fanno parte del pacchetto più complessivo che ammonta a 2,5 milioni di investimento sul territorio, ed è finalizzato ad interventi di messa in sicurezza della pavimentazione stradale, in particolare nelle zone e nei tratti più danneggiati, malmessi o rovinati soprattutto per il passaggio dei mezzi pesanti. Ad una prima fase di lavori previsti in queste settimane, ne seguirà un’altra a giugno con ulteriori interventi che completeranno il quadro previsto dall’ufficio tecnico provinciale…

- di Redazione

Tanti lavori di manutenzione al via nel comune di Barga. Diversi gli interventi sulle strade

Tante piccole opere di manutenzione e non solo al via o in procinto di partire nel comune di Barga in queste settimane. Intanto, notizia di questi giorni resa nota dall’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti, è il prossimo arrivo di un contributo di 25 mila euro (è stato finanziato il 50% delle spese), per un progetto che il comune sta pensando di realizzare da tempo: l’abbattimento elle barriere architettoniche agli impianti sportivi da tennis “Pellegrini” di via della Crocetta. Il Comune investirà il restante della spesa per completare i lavori. Circa 25 mila euro sono poi  in arrivo dalla Regione nell’ambito degli interventi a favore del centro commerciale naturale di Fornaci e verranno investiti per il miglioramento del parco Felice Menichini e dell’area giochi, ma anche per alcuni interventi di manutenzione lungo via della Repubblica. A Barga partiranno a breve alcuni interventi per 40 mila euro per lavori di manutenzione stradale. Riguarderanno l’asfaltatura ad esempio di via della Madonnina ed…

- di Redazione

La chiesa di Mologno presto avrà la sua voce

Quando hanno inaugurato la chiesa degli Angeli custodi di Mologno, ricavata nell’ex magazzino ferroviario, nel progetto era previsto anche il campanile. In questi anni però il campanile è rimasto vuoto e silenzioso, ma  sembra che presto le campane di Mologno faranno sentire la loro voce. Facciamo un po’ di storia: nel 1997 la ditta Scarselli fece fondere dalla Fonderia De Poli una piccola campana dedicata agli Angeli custodi titolari della Chiesa. Visto il costo, si pensó per le altre due campane di inserire la vecchia campana della chiesa di S. Elisabetta a Barga, ormai inutilizzata dal terremoto del 1920. Era una delle due campane che furono salvate in quanto nascoste nella casa di Gianni Pia per sottrarle alla requisizione di guerra; questa era l’unica sopravvissuta` l’altra è stata danneggiata durante un bombardamento. Questa è la campana più vecchia ovviamente: dedicata all’Arcangelo Michele e a S. Cristoforo, venne fusa dai fonditori Bimbi nel 1744, ha un diametro di 50 cm. e…

- di Redazione

Befana di solidarietà anche a Mologno e San Pietro in Campo

Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, non può mancare la befana della solidarietà dei paesi di Mologno e San Pietro in Campo dove, come da tradizione, si organizzano dei grandi gruppi che girano in lungo e largo i due paesi a cantare la questua, per raccogliere offerte da devolvere in beneficenza.   Le foto che gentilmente ci ha inviato Alessio Barsotti, ritraggono il nutrito gruppo di San Pietro in Campo, organizzato dal locale comitato paesano e accompagnato dalla fisarmonica di Giuliano Nardi e di Sergio Togneri oltre all’asinello della famiglia Renucci. Anche a Mologno il gruppo non è mancato come ci testimonia una foto inviata da Francesco Consani. A San Pietro in campo in ogni località del paese dove si è fermata, le famiglie del luogo hanno accolto la Befana ed il suo seguito  con cordialità e sempre con qualcosa da mangiare e da bere da offrire a tutti oltre ad offerte di vario genere, anche in soldi, consegnate alla comitiva per la…

- di Redazione

A Mologno c’è la mondinata

Quest’anno doppio appuntamento a Mologno per la tradizionale Mondinata, organizzata dal Comitato Paesano di Mologno insieme a Mologno Calcio. L’appuntamento è per sabato 20 e domenica 21 ottobre nella zona che da Piazza della Stazione arriva fino alla chiesa di Mologno. Come la solito il menù sarà a base di mondine, necci, castagnaccio e frittelle di farina dolce, il tutto accompagnato da ottimo vin brûlé e vino novo!. Domenica pomeriggio piazza della Stazione vi aspetta anche con un mercatino locale dell’artigianato. Sia sabato che domenica appuntamento al via dalle 14. Ma non è finita: quest’anno sono state coinvolte anche le attività che si trovano nella zona. il Bar della Stazione organizzerà sabato 20 una serata musicale mentre la  pizzeria/rosticceria Bella e Pronta avrà un menù a tema.

- di Redazione

Cadono le stelle. Appuntamento il 5 a Mologno

Anche quest’anno grazie all’organizzazione del Comitato paesano di Mologno, torna “Cadono le stelle”, il varietà dell’estate giunto alla 23esima edizione. Domenica 5 agosto, con inizio alle 21, canzoni, sketch, musica ed altro ancora  si alterneranno sul palco che è stato sistemato sul prato della ex scuola di Mologno. L’incasso a offerta sarà devoluto in beneficenza.

- di Redazione

Mologno in festa vi aspetta il 30 giugno e 1 luglio

Appuntamento di gastronomia ed intrattenimento a Mologno con “Mologno in festa”, evento organiuzzato dal locale comitato paesano. La manifestazione gastronomica si terrà nelle sere del 30 giugno e del primo luglio; saranno protagonisti nella prima serata la porchetta e nella seconda gli stinchi di maiale cucinati a regola d’arte. Non mancheranno altre specialità e ballo con  musica dal vivo. Il tutto in programma presso i prati della ex scuola elementare. Mologno in festa è organizzato in collaborazione con il Mologno calcio; da sapere anche che gli stinchi sono su prenotazione (al 3475765124 oppure 3403336023)

- di Redazione

Furto con scasso alla Pieroni srl a Fornaci. Via qualche migliaio di euro dalla cassaforte. I ladri ripresi dalle telecamere

Quello di Mologno, di cui abbiamo già parlato stamani, non è stato l’unico furto avvenuto stanotte nella nostra zona. I ladri hanno colpito anche il magazzino edile e d esposizione della ditta Pieroni srl, presso il PIP del Chitarrino ed in questo caso il bottino è stato di qualche migliaio di euro secondo le prime stime. I ladri, utilizzando un filo di ferro a mo’ di uncino, sono riusciti abbastanza agilmente ad aprire una porta antipanico .Hanno poi svuotato le casse, prelevato un po’ di attrezzature, ma soprattutto hanno trovato in uno degli uffici la cassaforte, poi aperta con una mola. All’interno qualche migliaio di euro in contanti che naturalmente sono stati trafugati. L’allarme del magazzino non è scattato (forse manomesso dai malviventi?) ma le videocamere di sorveglianza sì, ed hanno così immortalato due persone agire all’interno dei locali. Le immagini sono ora al vaglio dei Carabinieri di Gallicano che stanno seguendo le indagini. Tornando al furto presso l’Agraria di Mologno,…

- di Redazione

Il parco giochi di Mologno ha bisogno di essere sistemato

“Quando avrete inaugurato il nuovo parco giochi di Fornaci ci sarebbe da inaugurare anche quello di Mologno… sono anni che versa in queste condizioni, portateci i vostri figli, è molto divertente”. Lo scrive un cittadino barghigiano sulla pagina Facebook Sei di Barga se…, riferendosi alla inaugurazione di domenica scorsa della ristrutturazione del parco giochi Felice Menichini a Fornaci di Barga ed allo stato  di questa area giochi che sorge a Mologno. Nelle foto pubblicate a corredo del suo post, il cittadino mostra giochi malridotti, alcuni con viti sporgenti, recinzioni danneggiate, panchine rotte o danneggiate ed una pianta del parco con un ramo spezzato e pericolante.

- 1 di Redazione

Vinti a Mologno 500 mila euro con il Gratta & Vinci

La fortuna a Mologno è davvero di casa. Dopo la vincita di oltre 1,7 milioni con il gratta & vinci Turista per sempre, acquistato presso il Bar La Stazione nel 2011, sono arrivati altri 500 mila euro,. Anche stavolta con un Gratta & Vinci, un Doppia sfida, acquistato presso il bar ricevitoria gestito di Eginio Brondi e Daniela Rossi. Stavolta nessuno ha fatto avere, anche in forma anonima, la copia del biglietto alla ricevitoria. Il titolare si è accorto della vincita ragguardevole scorrendo il report che Lottomatica fa delle vincite effettuate. E’ così emerso che 500 mila euro, vinti con un Doppia Sfida, erano il bottino di una vincita di un biglietto acquistato presso il Bar della Stazione.  L’incasso presso Lottomatica è stato registrato il 21 marzo. Iginio ha anche affisso un cartello all’esterno invitando il vincitore a fargli avere, anche in forma anonima, una copia del biglietto, da poter mostrare alla clientela, come iul secondo milionario trofeo vinto al…

- di Redazione

L’ultimo commosso saluto a Dino e Rina: “Il loro amore era mettere l’altro al primo posto”

Una chiesa completamente gremita, tanta gente, il religioso silenzio ed anche con commozione vera, anche fuori. Così questo pomeriggio le esequie di Dino Bertolini e Rina Brucciani, i due coniugi di Mologno scomparsi lunedì scorso nella loro casa in via Milano… la morte di Dino prima, e quella, poche ore dopo, della moglie Rina, che non ha retto al dolore quando si è accorta della perdita del compagno di tutta una vita. Troppo forte il vuoto per la sua perdita. Incolmabile al punto di fermare anche il suo cuore… C’erano i figli Luana e Paolo con le loro famiglie, c’erano i parenti, c’erano amici, conoscenti, abitanti di Mologno e di tutto il comprensorio alle esequie. E’ stato il proposto di Barga, don Stefano Serafini a presiedere la cerimonia alla presenza anche di altri sacerdoti vicini alla famiglia e con accanto anche il nipote di Dino e Rina, don Alessio Lenzarini. L’amore che li ha contraddistinti, l’amore che li ha accompagnati fino…