- di Redazione

Raccolta funghi: a Coreglia Antelminelli scatta il divieto di raccogliere i funghi per i non residenti nelle giornate di sabato e domenica fino al 31 ottobre per tutelare l’ambiente forestale

COREGLIA – Divieto ai non residenti di raccogliere funghi a Coreglia Antelminelli nelle giornate di sabato e domenica fino al 31 ottobre. L’ha deciso la Regione Toscana con una delibera di giunta su esplicita richiesta del sindaco Marco Remaschi. L’obiettivo è tutelare l’ecosistema del territorio: l’amministrazione comunale di Coreglia, infatti, ha evidenziato la necessità di regolamentare l’attività di ricerca dei funghi nel proprio territorio al fine di evitare danni all’ambiente forestale, già fortemente colpito nell’ultimo periodo da eventi meteorologici avversi, che nel corso del 2020 e nei primi mesi del 2021 hanno visto le eccezionali nevicate di dicembre-gennaio e le gelate tardive di aprile. Due fattori che hanno indebolito l’ecosistema. Sarà attivato un servizio specifico di vigilanza.

- di Redazione

L’omaggio degli scout della media valle a Remo Molinari

GHIVIZZANO – Domenica 19 settembre preso le ex-scuole medie di Ghivizzano si è tenuta l’apertura del nuovo anno scout con più di 170 persone tra bambini e bambine, ragazzi, ragazze e adulti. Già per sé un’occasione importante vista la voglia di ripartire e il numero di persone presenti, ma a rendere unica la giornata è stata, a rappresentare il Maestro Remo Molinari, uno dei fondatori dello scautismo in Italia e Coreglino Doc, la presenza della figlia Maria Vittoria, della nipote Francesca, dei due pronipoti, e la partecipazione del Presidente del Consiglio Comunale di Coreglia Antelminelli, Ivo Carrari. Infatti, dallo scorso anno, Sezione Scout CNGEI ha deciso legare il proprio nome “Mediavalle Piana Lucchese” proprio a quello del fondatore del primo gruppo scout italiano, “Remo Molinari”. Lo scautismo nasce in Gran Bretagna nel 1907 da un’idea del tenente generale inglese Robert Baden-Powell. Questo innovativo metodo educativo con lo scopo di formare il “buon cittadino” ebbe da subito grande successo e si sparse in…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi

VALLE DEL SERCHIO – I nuovi casi registrati in Toscana sono 215 su 18.301 test di cui 7.403 tamponi molecolari e 10.898 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,17% (4,0% sulle prime diagnosi). Oggi, quelli nuovi in provincia di Lucca, sono invece 13 di cui in Valle del Serchio 1 casi nel comune di Borgo a Mozzano, 1 in quello di Coreglia

- di Redazione

“Comun_tà Serve una Idea”

BORGO A MOZZANO – E’ online il nuovo sito del GAL MontagnAppennino che lancia la campagna di comunicazione “Comun_tà Serve una Idea”, un messaggio essenziale e diretto, corredato una grafica di impatto da cui prende avvio la fase di animazione che culminerà con l’apertura del Bando Progetti di ri-generazione delle Comunità prevista per il 15 novembre prossimo. Il sito www.serveunai.it è la landing page in cui il GAL MontagnAppennino vuole comunicare gli obiettivi dei Progetti di ri-generazione delle Comunità, progetti condivisi e realizzati da partenariati locali, percorsi di progettazione partecipata per la valorizzazione di beni comuni e la creazione di beni e servizi fondamentali per il miglioramento della qualità della vita nei territori rurali. La campagna vede lo staff del GAL, supportato dall’agenzia creativa Demia di Lucca, impegnato nella promozione del progetto anche attraverso una campagna sui social network e una attività di animazione e ascolto non solo online ma anche fisicamente sul territorio della Garfagnana, Media Valle del Serchio,…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi in Valle del Serchio

I nuovi casi registrati in Toscana sono 418 su 17.876 test di cui 8.485 tamponi molecolari e 9.391 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,34% (7,3% sulle prime diagnosi). Per quanto riguarda la Valle del Serchio questi i casi divisi per comune: San Romano 1 , Gallicano 2, Borgo a Mozzano 1. Coreglia 1, Barga 1

- di Redazione

Il primo giorno nelle scuole di Coreglia

COREGLIA – Primo giorno di scuola anche a Coreglia Antelminelli: il sindaco Marco Remaschi e l’assessora alla scuola, Lara Baldacci, hanno salutato stamani  gli studenti dell’Istituto Comprensivo, augurando a loro e a tutto il personale, insegnanti e collaboratori scolastici, un buon lavoro e un anno ricco di emozioni e belle conquiste. Belle conquiste che partono, hanno detto gli amministratori, da una importante notizia: la scuola primaria di Coreglia capoluogo ha potuto salutare anche gli iscritti al primo anno. Un piccolo, grande successo per un plesso che rischiava di non avere la classe prima, ottenuto grazie a lavoro di squadra portato avanti dal comune con la dirigente scolastica, Alessandra Giornelli, di concerto con l’Ufficio scolastico provinciale.

- di Redazione

A Coreglia per la scuola altri 35 mila euro di interventi

COREGLIA – Riparte la scuola a Coreglia Antelminelli e il comune è impegnato a garantire la massima sicurezza con i nuovi interventi e contributi a favore della scuola per 35mila euro per i plessi dell’istituto comprensivo. Fatti, interventi e soluzioni che sono stati al centro del sopralluogo negli istituti scolastici del territorio, che l’assessora alla scuola, Lara Baldacci, ha effettuato nella giornata di oggi, lunedì 13 settembre. “Considerando che le nostre scuole sono tutte nuove – spiega l’assessora all’istruzione, Lara Baldacci -, si tratta di un impegno economico molto significativo, che ci consente di rispondere a ulteriori esigenze dell’istituto comprensivo e di garantire a insegnanti e alunni di iniziare l’anno nel migliore dei modi, in completa sicurezza. L’attenzione più grande è stata dedicata, anche quest’anno, alle misure di sicurezza per prevenire la diffusione del Covid. Abbiamo spazi grandi nei quali accogliere i nostri ragazzi, ma il confronto con la dirigente scolastica e con gli insegnanti ci ha consentito di crescere ancora…

- di Redazione

Coronavirus, i nuovi positivi

TOSCANA – I nuovi casi registrati in Toscana sono 423 su 17.047 test di cui 7.476 tamponi molecolari e 9.571 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,48% (6,9% sulle prime diagnosi). Sono in calo i casi nuovi in provincia di Lucca che oggi vengono segnalati in 23 nuovi positivi. Di questi 3 sono in valle del Serchio, 2 nel comune di Gallicano ed 1 nel comune di Coreglia.

- di Redazione

Buon compleanno A.M.A.Cultura

COREGLIA – L’Associazione Musica Arte Cultura APS, ormai nota sul territorio per i numerosi eventi realizzati a favore della promozione dei giovani, della musica e della valorizzazione del territorio, festeggia in questi giorni i primi tre anni dalla costituzione e lo fa con due eventi. Il primo evento si terrà venerdì 10 settembre, ore 21.20 presso il Teatro “Bambi” di Coreglia Antelminelli all’interno del piccolo festival ideato per il comune di Coreglia. Il concerto, per lo più di celebri colonne sonore, sarà eseguito da un ensemble di archi e pianoforte. Per info e prenotazioni: UFFICIO CULTURA Tel. 0583/78152 Int. 4 – i.pellegrini@comune.coreglia.lu.it Il secondo evento si svolgerà sabato 18 settembre, ore 18 a San Pellegrino in Alpe (in caso di maltempo l’evento si terrà all’interno del santuario)  dove verrà omaggiato Dante Alighieri, in occasione dei 700 anni dalla morte. Nel corso dell’evento si esibiranno con degli intermezzi, su musica di J.S.Bach,  Nily Raouf e Stefano Casini. Per info e prenotazioni 3663634036. Entrambi…

- di Redazione

A Coreglia sarà festeggiato il patrono della Polizia

COREGLIA – Sarà festeggiato a Coreglia Antelminelli, nella chiesa del capoluogo, il Santo Patrono e protettore della Polizia di Stato, San Michele Arcangelo (29 settembre). La parrocchia, infatti, è intitolata a San Michele e a fine mese, per la prima volta, la Questura di Lucca terrà qui la cerimonia. Lo ha deciso il Questore, Alessandra Faranda Cordella, in accordo con il sindaco, Marco Remaschi: si è tenuto infatti stamani l’incontro-sopralluogo, che ha permesso al primo cittadino di mostrare al Questore alcune delle bellezze storico-artistiche del capoluogo.  

- di Redazione

I vaccinati comune per comune

VALLE DEL SERCHIO – Un dato davvero significativo quello che emerge sulle vaccinazioni nei vari comuni. Come abbiamo già scritto ben quattro comuni garfagnini sono tra i primi cinque in Toscana per la percentuale più alta di cittadini vaccinati. Al primo posto Careggine (92,54%), al terzo Camporgiano (90,02%), al quarto Pieve Fosciana (87,64%) e al quinto Castelnuovo di Garfagnana (87,27%). Ma quale è la situazione in tutti i comuni della Valle? Ecco le percentuali della popolazione vaccinata comune per comune GARFAGNANA Careggine           92,54% Camporgiano    90,02% Pieve Fosciana  87,64% Castelnuovo      87,27% Minucciano        87,10% Castiglione         86,18% San Romano      85,57% Villa Collemandina          84,69% Molazzana          84,53% Vagli Sotto          84,52% Sillano-Giuncugnano     84,05% Piazza al Serchio              83,90% Fosciandora       81,46% Gallicano             79,81% Fabbriche di Vergemoli               68,42%     MEDIA VALLLE DEL SERCHIO Barga    80,74% Coreglia               76,42% Borgo a Mozzano        76,13% Bagni di Lucca    75,17% Pescaglia             73,57%