Primo Piano

- di Raffaele Dinelli

Un piccolo, grande record per Tiglio

TIGLIO – Con l’avvento del nuovo anno anche per il piccolo borgo montano è arrivato il tempo di fare qualche bilancio e di festeggiare uno splendido record di NASCITURI, come non accadeva  dal lontano 1989. Nei piccoli paesi  dove si contano meno di 100 abitanti il calo demografico lo si percepisce molto di più che nei centri abitati più grandi, forse perché ci si conosce tutti, si è portati a relazionarsi di più e ad avere un forte senso di comunità. Chi ci vive coglie subito che ci sono meno bambini a schiamazzare nella piazza, meno pallonate nei muri, meno chierichetti  alla messa, meno bimbi che passano a cantare la befana. Ecco quindi che vedere in un anno anche solo tre fiocchi  appesi ai portoni è si un segno di gioia ma soprattutto è un segno di speranza . I tre nascituri protagonisti di questo piccolo record sono Filippo, figlio di Laura Bernardi e Vincenzo Lorenzi, Aurora, figlia di Elena…

- di Redazione

San Pellegrino senza neve; problemi per le attività invernali

GARFAGNANA – E’ dal dopoguerra che non si vedeva San Pellegrino in Alpe alla vigilia dei giorni della merla completamente senza neve. Questa situazione sta creando non pochi problemi alle attività invernali

- di Redazione

Da Sommocolonia al palazzetto, ecco gli interventi in corso o in partenza nel comune di Barga

SOMMOCOLONIA – Sommocolonia non è più isolata per fortuna. In questi giorni è stata infatti riaperta, anche se solo dalle 8 alle 15, ovvero quanto sono presenti in cantiere gli operai, la strada principale di collegamento con il paese, chiusa ormai da novembre a seguito di una grossa frana. L’intervento sulla frana, costato circa 180 mila euro, non è ancora concluso ma dovrebbe trattarsi di settimane; i lavori già realizzati permettono però, come ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti, la riapertura, anche se per alcune ore, della strada, così da togliere l’isolamento che causava diversi problemi logistici agli abitanti del piccolo borgo. Tra i lavori pubblici prossimi al via quelli per la ricostruzione del Palazzetto dello Sport. Le offerte per la gara di appalto sono state aperte mercoledì scorso ed i lavori verranno affidati entro una ventina di giorni “L’intervento dovrebbe partire dopo la metà di febbraio con un primo lotto di circa 880 mila euro – spiega…

- di Redazione

Progetto gassificatore, l’11 febbraio parte la conferenza dei servizi

FORNACI – Se l’avvio dell’inchiesta pubblica legata alla richiesta di VIA e di permessi per la realizzare il gassificatone presentata da KME prenderà il via il prossimo 31 gennaio con l’udienza preliminare che si terrà a Fornaci, l’11 febbraio è invece la data ufficiale di avvio della Conferenza dei servizi convocata dalla Regione Toscana; conferenza dovrà esprimere i propri pareri nell’ambito del procedimento finalizzato al rilascio del provvedimento autorizzativo unico regionale circa il progetto del gassificatore di KME. La conferenza si terrà negli uffici regionali a Firenze e vi parteciperanno le varie autorità chiamate ad esprimersi in materia ambientale, urbanistico e non solo. Impossibile dire al momento quanto tempo ci vorrà prima che sia completato l’iter in discussione della conferenza che comunque, alla fine del parere dei vari enti preposti, dovrà dare un giudizio finale sulla possibile o meno realizzazione dell’impianto. L’inchiesta pubblica, invece, metterà a confronto le varie posizioni relativamente al progetto, sia contrarie che a favore;per questo vi…

- di Redazione

Verso le fasi finali del percorso autorizzativo del gassificatore. Il 31 l’audizione preliminare dell’inchiesta pubblica

FORNACI – Il 31 gennaio è stata convocata l’audizione preliminare dell’inchiesta pubblica relativa al procedimento di VIA nonché al rilascio di provvedimenti autorizzativi relativi al “Progetto dello stabilimento KME Italy spa di Fornaci di Barga con realizzazione di una “piattaforma energetica” nello stabilimento di Fornaci. E’ uno degli ultimi passi prima di arrivare alla fase conclusiva di tutto il processo autorizzativo che sarà la cosiddetta Conferenza dei Servizi che invece dovrebbe essere convocata con febbraio e che darà il verdetto finale circa la realizzazione o meno del progetto del gassificatore presentato da KME. Ora si terrà dunque questa inchiesta pubblica. Come rende noto la comunicazioni ufficiale, datata 21 gennaio, Presidente dell’Inchiesta Pubblica è stato nominato l’ Avv. Giovanni Iacopetti. Il termine per la conclusione dell’inchiesta è stabilito in 90 giorni a partire dall’indizione della procedura mediante la pubblicazione di questo primo avviso. L’audizione preliminare è fissata  per il giorno 31 gennaio alle ore 18,00 presso la Sala Incontri della Circular…

- 1 di Redazione

Spostare l’anagrafe di Barga in luogo più centrale? Non si può fare

FORNACI – A Fornaci la decisione di chiudere tre giorni l’ufficio distaccato non è stata digerita in special modo da qualche abitante ed anche da qualche commerciante. Soprattutto non piace l’idea che se uno ha bisogno di un documento nei giorni in cui l’ufficio è chiuso si deve rivolgere, ad esempio per l’anagrafe, all’ufficio centrale che si trova in Barga Vecchia e più precisamente in piazza Garibaldi. Non piace l’idea soprattutto per chi ha qualche anno sulle spalle e che quindi per raggiungere l’ufficio nella vecchia Barga deve affrontare un parcheggio non sempre facile nella zona di Barga nuova e poi salire, con qualche fatica, fino all’ufficio. Da qui una idea che da qualche giorno gira a Fornaci: perché non spostare gli uffici essenziali in un luogo più accessibile? La zona del Giardino, dove già sono presenti alcuni uffici comunali, potrebbe essere quella più idonea, secondo alcuni cittadini. Ma che cosa ne pensa di questa opportunità l’assessore competente Vittorio Salotti?…

- di Redazione

Per la riqualificazione urbana di Fornaci

FORNACI – Non c’era in verità tantissima gente. In tutto hanno preso parte una cinquantina di persone di cui la maggior parte addetti ai lavori, ovvero assessori e consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione, e rappresentanti delle associazioni principali di Fornaci, dal Cipaf al Primo Maggio, a Fornaci 2.0 ma non solo. Per il resto poca la rappresentanza della cittadinanza di Fornaci in una riunione che era stata organizzata invece proprio per condividere invece con la gente un progetto per la riqualificazione di un’area urbana della cittadina. L’incontro comunque, svoltosi ieri sera al cinema Puccini di Fornaci, ha offerto interessanti spunti. Il Comune, con la presenza del sindaco Caterina Campani, dell’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti e del capo dell’ufficio tecnico ing. Alessandro Donini ha esposto le idee circa il progetto di riqualificazione di un’area interna di Fornaci di Barga che comprende l’ex consiglio di frazione, ma anche l’area limitrofa che va da via Medi al piazzale don Minzoni.…

- 1 di Redazione

Tragedia a Borgo a Mozzano. Muore una ragazza di 14 anni.

BORGO A MOZZANO – Una ragazza di 14 anni è deceduta a Borgo a Mozzano a seguito dell’incendio che si è verificato nella sua abitazione alle 2,13 di stanotte. La casa si trova in località Socciglia. Al momento dell’incendio c’erano due persone in casa, il padre ed appunto la ragazza, la figlia dell’uomo. Il padre è riuscito ad uscire, ma la figlia purtroppo non ce l’ha fatta ed è deceduta. L’uomo ha tentato in tutti i modi di salvare la figlia ma non ce l’ha fatta ed è rimasto anche ustionato. La madre che non vive con il resto della famiglia, mentre si recava sul luogo dell’incendio ha avuto un incidente sulla via del Brennero  per lei è stato necessario il trasporto all’ospedale di Lucca. Per quanto riguarda l’incendio, sul posto sono intervenuti l’ambulanza medicalizzata di Borgo a Mozzano, quella della Croce Verde di Ponte a Moriano, il Pegaso ed i Vigili del Fuoco oltre alle forze dell’ordine. Proprio le…

- di Redazione

Elezioni Misericordia Tiglio. Ecco i risultati

Sabato e domenica si è votato per il rinnovo della Confraternita di Tiglio. Questo il risultato delle elezioni: Aventi diritto al voto 178; votanti 90, oltre 50%. Sono eletti Davide Togneri 51 preferenze, Paolo Balducci 42, Lauretta Agostini 40, Alberto Togneri 38, Rino Agostini 37, Laura Bernardi 35, Mirella Giusti 31. Questi sette rappresentano il nuovo magistrato. Mentre nel collegio dei probiviri sono eletti Riccardo Agostino, Federico Marchetti, Francesco Leonello Diversi. Nel collegio dei revisori dei conti invece Marinella Mucci, Giuseppe Fiume, Dario Togneri.

- 1 di Marco Tortelli

Presentati in comune a Barga gruppi e tavolo di lavoro per cultura, sport e turismo

Nella sala consiliare di Palazzo Pancrazi, sabato 18 gennaio si è tenuto il primo incontro fra i rappresentanti dell’amministrazione comunale ed i cittadini che hanno risposto all’avviso pubblico del 25 ottobre scorso per partecipare ai gruppi di lavoro dedicati a cultura, sport e turismo. La sindaca Caterina Campani ha riassunto per sommi capi l’iniziativa, chiarendone soprattutto il funzionamento: sono stati costituiti quattro gruppi di lavoro, aperti a chiunque ne farà richiesta, anche dopo l’inizio dei lavori: Cura e valorizzazione del patrimonio Arti performative e arti visive Turismo e valorizzazione del territorio Sport All’interno di ogni gruppo, su indicazione di maggioranza ed opposizione, sono stati scelti 3 rappresentanti che andranno a costituire un tavolo di lavoro di 12 persone il quale si relazionerà direttamente con l’assessorato alla cultura, cioè con la sindaca che ne detiene la delega. Coordinatrice del tavolo è stata nominata la dottoressa Sara Moscardini, direttore dell’Istituto Storico Lucchese sezione Barga. Scopo dei gruppi è principalmente quello di costituire…

- di Paola Marchi

La notte del Liceo, serata di qualità a Barga

E’ stata proprio una bella serata quella che si è  tenuta venerdì 17 gennaio all’ISI di Barga. Il liceo Ariosto ha infatti partecipato alla notte nazionale dei licei classici, proponendo un programma che ha alternato letture di brani classici, balletti contemporanei, intermezzi musicali e brani teatrali a letture più contemporanee. La serata ha visto la partecipazione non solo del Liceo Classico Ariosto (al quale vanno i nostri complimenti per l’impegno e la serietà dimostrata sia dai docenti che dai ragazzi) ma anche dell’Istituto Alberghiero e degli altri licei presenti nell’istituto comprensivo. A questo riguardo va un ringraziamento personale della sottoscritta ai sui alunni di quarta LES che hanno indossato vesti classiche per omaggiare la serata. Ed è proprio questo lo spirito che ha unito tutti e che ha ben ribadito la Dirigente Iolanda Bocci che, insieme al vicepreside Alberto Giovannetti si è spesa affinché la partecipazione all’evento riguardasse tutto l’istituto. Come è stato sottolineato nei saluti iniziali infatti, la presenza…

- di Redazione

Incidenti stradali: in Prefettura decise le strategie di prevenzione. Ecco i numeri del 2019

LUCCA – Un focus sulla sicurezza stradale si è tenuto ieri mattina in Prefettura a seguito della direttiva del Ministro dell’Interno che ha richiamato l’attenzione sull’ importanza di prevenire e contrastare, con ogni mezzo possibile, la perdita di vite umane. All’incontro, convocato dal prefetto Francesco Esposito, hanno partecipato i vertici delle forze dell’ordine, il dirigente della polizia stradale ed i comuni di Lucca e della Versilia, maggiormente interessati al fenomeno degli incidenti con lesioni. Al tavolo anche gli enti proprietari delle strade e le altre componenti della conferenza provinciale permanente, comprese Motorizzazione ed Aci. Obiettivo della riunione la necessità di elaborare strategie di prevenzione, muovendo in primo luogo dall’ analisi del fenomeno. Vigilanza su strada, educazione alla sicurezza, cura e manutenzione dell’ambiente stradale, verifica costante dell’idoneità dei veicoli, informazione all’utenza, questi gli ambiti di intervento del piano per la sicurezza stradale. I dati degli incidenti con lesioni relativi al 2019, elaborati dalla polizia stradale di Lucca sulla base delle informazioni fornite…