Primo Piano

- di Redazione

Contro il gelo ed il buio che affliggono le popolazioni ucraine, nuovi aiuti dal Lions Club Garfagnana

PONTE ALL’ANIA – Il Lions Club Garfagnana di nuovo in aiuto alla popolazione ucraina. Dopo il grande impegno dello scorso marzo, che ha visto partire verso i confini ucraini ben tre tir di aiuti umanitari per profughi, un nuovo aiuto è partito questa volta da Ponte all’Ania. Una fornitura speciale pensando in particolare all’emergenza freddo e luce che stanno affrontando quelle popolazioni, come ha spiegato il presidente dei Lions, Maurizio Lunardi, presenti con diversi componenti del sodalizio alla preparazione dei pancali In particolare sono stati raccolti 50 sacchi a pelo, 10 stufe a GPL, guanti, torce, giubboni e materiale per combattere freddo ed il buio che affliggono la popolazione a casa dei bombardamenti delle centrali attuati dalla Russia. Questo aiuto è stato possibile grazie ai contributi venuti dai soci Lions, ma anche grazie ad una importante donazione venuta da KME oltre che alla collaborazione elle aziende che hanno fornito il materiale come spiega per i Lions l’avv. Paolo Biagiotti: Elettroshop…

- di Redazione

Ecco il concorso della Befana casalinga. Si terrà il 5 gennaio in piazza del Comune

BARGA – Lo scorso anno la nuova impennata dei contagi tra dicembre e gennaio fece annullare il tutto, ma stavolta ci siamo. Il 5 gennaio non solo si celebrerà a Barga la tradizione della vigilia della Befana con la festa per i bambini il pomeriggio e la rassegna delle Befane e dei gruppi mascherati la sera, ma si sottolineerà anche un’altra bella tradizione, tutta barghigiana: una delle più tradizionali ed apprezzate ricette natalizie barghigiane è infatti senza dubbio quella della “Befana di Barga”, un biscotto tipico e che non ha eguali fuori dal comune di Barga. Alla dolce e inimitabile befana di Barga sarà dedicata la prima edizione del Concorso dedicato in particolare alla migliore befana casalinga, iniziativa che rilancia per queste festività  l’Amministrazione Comunale di Barga con la collaborazione anche del nostro giornale. Come detto il concorso è dedicato alle befane casalinghe, a quelle che si producono insomma nei forni di casa nostra, come da tradizione. Tutte le donne, e…

- di Redazione

Festa per il 50° dei Donatori di Sangue Fratres di Barga

BARGA – Sabato 10 dicembre, in ritardo causa Covid, i Donatori di sangue Fratres di Barga hanno finalmente celebrato il 50° anniversario. Il 3 febbraio 1971 in Piazza San Rocco, presso la residenza di Giorgio Giannotti si riunivano Bondielli Luigi, Borghesi Nello, Giannotti Giorgio, Romiti Alderano e Sodini Gianfranco e ponevano le basi per la nascita del Gruppo Donatori di sangue di Barga. Nel corso degli anni la sede si è stabilita presso i locali della Sala Colombo e l’associazione ha lavorato per promuovere la donazione del sangue organizzando eventi locali e gite. Inoltre particolare importanza è sempre stata data alle iniziative benefiche sul territorio aiutando anche associazioni locali impegnate nel sociale. Ad oggi l’associazione vanta oltre 400 iscritti. Il consiglio direttivo è mutato periodicamente durante questi 50 anni, sotto l’attenta supervisione e guida della colonna portante Luigi Bondielli, ora Presidente Onorario. Oggi oltre al presidente Michele Moscardini troviamo: Pellegrinucci Andrea Vicepresidente, Moscardini Marcello, Santerini Guglielmo, Dinelli Giovanni, Biagioni Annalisa, Bertoli Davide,…

- di Redazione

A Renaio la cena di podisti e atleti

RENAIO – Una cena degli ex atleti a Renaio. Tutti podisti che hanno scritto pagine importanti di storia sportiva per quanto riguarda Barga e dintorni. Ad organizzare questo evento, che al ristorante della Franca Marchi a Renaio la sera di sabato 10 dicembre ha messo insieme davvero tanti sportivi e no, è stato Liano Renucci, anche lui ex podista di successo, che ha voluto mettere insieme, prima di Natale, tanti amici e sportivi. I corridori presenti sono stati Roberto e Francesco Barbi, Domenico Santi, Liano Renucci, Roberto Bellucci, Roberto Cardosi, Franco Bertoncini, Angelo Rigali, Marco Rovai, Luigi Gianni, Isolina Mazzoni, Luigi Guidi, Franco Bertoli, Emanuele Renucci e Adolfo Da Prato. Era presente anche il preparatore atletico e allenatore Vinicio Bertoli. Alla cena ha preso parte in qualità di rappresentante dell’amministrazione comunale Beatrice Balducci con la sua famiglia, una famiglia peraltro di sportivi a 360 gradi. Per impegni inderogabili non hanno preso parte alla serata, ma hanno inviati i propri calorosi saluti…

- di Redazione

Il Presepe Vivente di Barga; dedicato a Massimo Pia

BARGA – Quest’anno si preannuncia con alcune novità il tradizionale presepe vivente di Barga, il primo ed il più longevo quindi tra le manifestazioni di questo genere che si svolgono in Valle del Serchio; e che evidentemente da Barga negli anni hanno preso spunto in molti casi, a cominciare dalla formula di realizzare la manifestazione per le vie dell’antico castello. Così a Barga da circa 40 anni; in una manifestazione che in questi ultimi anni si è dovuta anche trasformare a causa della pandemia del coronavirus, che ha fortemente limitato anche tale evento. Quest’anno non ci sono le restrizioni sanitarie e si punta quindi a rilanciare gradualmente la manifestazione che dovrebbe anche presentare delle novità a livello di percorso e di figuranti. Ne riparleremo. Per il momento ci preme invece sottolineare, come ci fa sapere la consigliera Maresa Andreotti che fa parte della squadra dei promotori del presepe, che l’evento 2022 sarà dedicato al fotografo barghigiano Massimo Pia, scomparso improvvisamente…

- di Redazione

Barga in cioccolato, una splendida giornata

BARG A – Un grande successo la seconda giornata di Barga in Cioccolato che ha fatto davvero centro richiamando nella cittadina tantissime persone. Oggi era davvero piacevole passeggiare per le vie di Barga Vecchia in compagnia di tanta gente Il centro storico di Barga, soprattutto nel pomeriggio, è stato preso d’assalto da visitatori giunti per gustare qualche golosità al cioccolato o per fare un giro per l’antico castello di Barga dove si è svolto anche uno speciale mercatino artigianale natalizio. Apprezzato naturalmente sono stati anche gli stand dei cioccolatai e dei prodotti legati al cioccolato che quest’anno sono stati particolarmente numerosi e interessanti Stamani, dopo l’inaugurazione ufficiale a Porta Reale , tra le varie iniziative anche l’incontro, nella sala consiliare con il pasticcere barghigiano Paolo Lucchesi vincitore del Concorso Nazionale” Dolci di castagne, marroni e farina di castagne”; con la degustazione del  panettone premiato con i vini abbinati dalla Associazione Strada  del Vino e dell’olio. Momento toccate per Paolo, è stato quando…

- di Redazione

Emozione e partecipazione per i 500 anni del Doppio dell’Immacolata

BARGA – Per i campanari di Barga un momento particolare, indimenticabile. L’essersi ritrovati sul campanile del Duomo di Barga per il Doppio dell’Immacolata, nell’anno che segna i 500 anni di questa tradizione  è stato per tutti motivo di orgoglio e di soddisfazione. Un momento sentito da tutti e sentito anche da tanti barghigiani che al doppio della Concezione, la sera della Vigilia dell’Immacolata, ci tengono in modo particolare, perché introduce tutti al Natale. In tanti per questo sono anche saliti fin sul campanile insieme alla nutrita squadra dei campanari che poi per un’ora intera, dalle 21 alle 22, si sono alternati nel duro lavoro di suonare le tre secolari campane del Duomo, regalando il magnifico concerto tanto caro ai barghigiani. A salutare i campanari per l’occasione è salito sul campanile anche il vescovo della diocesi di Pisa, Mons. Giovanni Paolo Benotto. Con lui anche la prima cittadina di Barga Caterina Campani che insieme al vescovo ed ai campanari hanno scoperto…

- di Redazione

Al via Barga in Cioccolato 2022

BARGA – Con gli ultimi ritocchi per gli stand dei cioccolatai già a fine mattinata, è partita, accompagnata peraltro da una giornata mite e di sole, la nuova edizione di Barga in Cioccolato che vi aspetta nel centro storico dui Barga oggi e domani, 8 dicembre. Da notare subito la maggior presenza di cioccolatai presenti all’interno del centro storico, con artisti del cioccolato provenienti anche dalla Sicilia oltre che da fuori provincia e con una proposta dedicata a tutte le svariate interpretazioni ed usi  del cioccolato, dalle tavolette più tradizionali, ai prodotti pasticceri, alla cioccolata calda, al cioccolato siciliano di Modica che però nel caso di Barga si abbina anche a dolci al marzapane e spettacolari Cannoli siciliani, al cioccolato equo e solidale. C’è poi la birra al Cioccolato e c’è ancora tanto altro da scoprire negli stand che saranno aperti oggi e per tutta la giornata di domani (dalle 10 alle 19). Ad organizzare il tutto, con la collaborazione…

- di Redazione

Barga in Cioccolato. Ci siamo. Il festival vi attende il 7 e 8 dicembre nel centro storico di Barga

Tutto pronto per uno degli eventi della tradizione del Natale a Barga, il 7 e l’8 dicembre, per tutta la giornata, torna il festival dedicato al cioccolato: “Barga in Cioccolato”. Torna con il format che lo ha caratterizzato negli ultimi anni e che ha  riscosso l’interesse e l’apprezzamento  dei tanti visitatori provenienti dal territorio della valle, ma anche dalla piana lucchese e dalle provincie limitrofe: 7 e 8 dicembre dalle ore 10 alle ore 19 questa edizione; appuntamento nel Centro Storico di Barga dove trovare e degustare le produzioni di cioccolatai che da anni sono presenti al festival, ma anche dei nuovi che incrementano e differenziano la proposta, quest’anno veramente ricca. Come negli anni passati oltre che nelle “botteghe” dei cioccolatai si potrà trovare gustose proposte a base di cacao nei bar e ristoranti del centro storico, piatti del tutto speciali che non potranno che incuriosire i visitatori. Non mancherà nemmeno la classica cioccolata calda a riscaldare i visitatori. Tanti gli appuntamenti…

- di Redazione

Il concorso “Viene, viene la Befana” e Natale in piazza Pascoli. Ecco le iniziative della Pro Loco

BARGA – La Pro Loco Barga ha indetto la terza  edizione del Concorso  “Viene, Viene la Befana” . È rivolto a tutti gli ordini di scuola dell’Istituto Comprensivo di Barga. Le classi partecipanti potranno scegliere tra diverse tipologie di elaborati: cartelloni, fumetti, poesie, sculture, ecc. Naturalmente tutti i lavori dovranno vertere sul tema della tradizione legata alla Befana. Il tema è: “Per noi la Befana è…”. Una giuria, dopo aver valutato, gli elaborati, decreterà i quattro vincitori di ogni categoria e saranno assegnati i premi. Un riconoscimento comunque verrà dato ad ogni classe partecipante. I lavori potranno essere ammirati da tutti perché esposti presso i negozi di Barga e Fornaci di Barga. La premiazione sarà effettuata a gennaio. Come sempre lo scopo della Pro Loco ASP è quello di sensibilizzare, fare conoscere, mantenere  le tradizioni del nostro territorio a partire proprio dai ragazzi.   Intanto è stato ufficializzato anche il programma della festa pre natalizia che la Pro Loco organizzerà per il giorno 18…

- di Redazione

Kedrion rafforza la propria rete di centri di raccolta plasma. Acquisiti cinque centri in Repubblica Ceca

CASTELVECCHIO PASCOLI  – Kedrion, azienda biofarmaceutica che raccoglie e fraziona il plasma umano al fine di produrre e distribuire terapie plasma-derivate da impiegare per il trattamento di patologie e condizioni debilitanti, ha annunciato l’acquisizione delle aziende ceche UNICAplasma s.r.o e UNICAplasma Morava s.r.o., che gestiscono cinque centri di raccolta plasma nella Repubblica Ceca. I centri, che hanno una capacità di raccolta annua di circa 70.000 litri di plasma e contano 83 dipendenti, sono gestiti attraverso due diversi brand presenti su tutto il territorio della Repubblica Ceca: UNICAplasma situata a Praga e Mojeplazma a Kladno, Ostrava, Frýdek-Místek e Český Těšín.   “Siamo certi che questa acquisizione porterà un grande valore aggiunto alla nostra azienda – ha dichiarato Paolo Marcucci, Chairman e CEO di Kedrion -, permettendoci di diventare un player nella raccolta di plasma in Europa. Con questa operazione, saremo in grado di garantire ai nostri stabilimenti produttivi una maggiore fornitura di plasma di alta qualità, questa preziosa e unica materia…

- di Redazione

Due giovani emiliani in difficoltà sul Monte Giovo. Recuperati dal Soccorso Alpino

VETRICIA – Impauriti e infreddoliti, ma salvi, grazie all’intervento del Soccorso Alpino della stazione di Lucca che nel pomeriggio di ieri ha recuperato due ragazzi emiliani, 23 e 19 anni, saliti fino in cima al Monte Giovo. I due ragazzi, della provincia Bologna, partiti dal Lago Santo, dopo aver raggiunto la vetta del Monte Giovo, si sono trovati in difficoltà a causa del peggioramento delle condizioni meteo. Oltre alla nebbia e ad un forte vento da sud ovest, il terreno era coperto da neve fresca lavorata dal vento; inoltre l’equipaggiamento dei due escursionisti non era propriamente idoneo ad una progressione su neve in un contesto invernale e così i ragazzi non se la sono sentita di scendere e di tornare da dove erano partiti. Hanno così chiamato i soccorsi (la chiamata è stata alle 15,30): il tecnico di centrale operativa di stanza alla centrale 118 di Pistoia-Empoli, ha attivato la Stazione di Lucca e una prima squadra di tecnici del…