Primo Piano

- di Redazione

Si fingono avvocati o uomini delle forze dell’ordine per estorcere denaro agli anziani. Arrestati due pregiudicati

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Due giovani napoletani pregiudicati (R.L. di 36 anni e  M.M di 34) sono stati arrestati in flagranza di reato dai militari della Compagnia Carabinieri di Castelnuovo per truffa aggravata in concorso ai danni di persone anziane. Lo ha reso noto questa mattina il comandante della Compagnia di Castelnuovo, il maggiore Giorgio Picchiotti. L’arresto, avvenuto il 27 febbraio, in particolare è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Bagni di Lucca e da una pattuglia del Nucleo Radiomobile. I reati  per i quali sono stati arrestati si riferiscono alla nota truffa che di solito colpisce anziani in cui si cerca di estorcere denaro o valori alla vittima facendole credere che un congiunto è stato arrestato in quanto coinvolto in incidenti stradali o per altri reati, per i quali è dunque necessario pagare subito una cauzione. Tutto è iniziato con la telefonata di una donna che fingendosi avvocato ha asserito che il congiunto non sarebbe stato rilasciato se…

- di Redazione

Inchiesta pubblica sul gassificatore, la parola a chi si oppone al progetto

BARGA – Dopo la presentazione del progetto con gli studi che proverebbero la sua fattibilità ed un impatto ambientale sul territorio inferiore a quello dello stabilimento attuale presentato dai consulenti di KME nell’incontro del 21 febbraio scorso a Fornaci, ieri sera a Barga, al teatro dei Differenti, il secondo round dell’udienza generale per mettere a confronto le parti. Da ieri sera sono state proprio le altre parti in causa, ovvero quelle che a livello pubblico ed anche di associazioni del territorio hanno presentato osservazioni al progetto ed all’impianto che vuole realizzare KME. Osservazioni che da due anni vedono il territorio in fermento con la stragrande parte della popolazione contraria alla realizzazione del progetto Come detto è stato questo solo il secondo round perché ci vorrà forse ancora un’altra riunione, oltre a quella già fissata per il 6 marzo sempre al teatro dei Differenti, per permettere a chi denuncia le criticità ed in rischi dell’impianto, di poter esprimere le proprie osservazioni…

- di Redazione

Agevolazioni per la promozione del commercio locale (ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o riapertura di quelli chiusi da almeno sei mesi)

BARGA – Come riporta una nota dell’assessore al commercio Francesca Romagnoli, anche nel Comune di Barga, il DL n.34/2019, cosiddetto Decreto Crescita, convertito in Legge n. 58/2019, disciplina la concessione di agevolazioni in favore dei soggetti che procedono  situati nei territori dei Comuni con popolazione fino a 20.000,00 abitanti. L’agevolazione può arrivare fino al 100% dell’importo richiesto. Il contributo è erogato dal Comune dopo aver effettuato i controlli sulla dichiarazione e ne determinerà la misura del contributo. Le agevolazioni consistono nell’erogazione di contributi dall’anno di apertura o ampliamento fino ai 3 anni successivi. Sono ammessi ad usufruire delle agevolazioni gli esercizi commerciali operanti nei settori: Artigianato; Turismo; Fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione di beni culturali e al tempo libero; Commercio al dettaglio, limitatamente agli esercizi di cui all’articolo 4, c.1, lettere d) ed e), del d.lgs. n. 114/1998 (esercizi di vicinato e medie strutture di vendita), compresa la somministrazione di alimenti e di bevande al pubblico.…

- di Redazione

Per il rifacimento delle facciate, agevolazioni fino al 90% della spesa e aiuti anche dal comune di Barga

BARGA – Come rende noto l’assessore competente Lorenzo Tonini nel 2020 c’è la possibilità di ottenere un notevole aiuto per il rifacimento delle facciate delle abitazioni, con una agevolazione in dieci anni che permette di recuperare il 90% delle spese. “E’ una opportunità importante – dice Tonini – che permette di portare avanti la qualificazione e la valorizzazione dell’immagine dei nostri centri storici e non solo, fondamentale anche ai fini della valorizzazione turistica per centri storico come quello di Barga. Il tutto alla fine quasi a spesa zero per i possessori delle abitazioni”. L’agevolazione consiste in una detrazione d’imposta, da ripartire in 10 quote annuali costanti, pari al 90% delle spese sostenute nel 2020 per interventi, compresi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in determinate zone. Sono ammessi al beneficio esclusivamente gli interventi sulle strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi. E, cosa…

- di Redazione

Coronavirus: Coldiretti toscana, 70% di disdette delle prenotazioni in agriturismo; indotto ricettivo al collasso

E’ al collasso l’indotto ricettivo in Toscana, con il sistema di alberghi collegati alla ristorazione negli agriturismi che sta subendo un contraccolpo difficilmente arginabile, nonostante gli agriturismi siano le strutture al momento più sicure per collocazione e strutturazione aziendale. E’ l’analisi di Coldiretti Toscana, sulla base del monitoraggio condotto negli agriturismi di Campagna Amica associati a Terranostra che dipinge uno scenario a tinte fosche con il 70% delle cancellazioni delle prenotazioni dei turisti nelle strutture agrituristiche. “La situazione è grave e preoccupante – denuncia Fabrizio Filippi, presidente di Coldiretti Toscana – con il 70% delle disdette delle prenotazioni nel breve periodo e del 30% fino all’estate. A forte rischio a questo punto l’andamento delle ricettività per il perdiodo di Pasqua, storicamente uno dei più indicati per lòa vacanza in agriturismo”. In Italia sono  23.000 gli agriturismi che offrono la possibilità di stare all’aria aperta lontano dalle preoccupazioni e di questi ben 4.500 si trovano in Toscana – aggiunge Coldiretti Toscana…

- 1 di Redazione

Sabato 29 torna il Baccanale

BARGA – Il Comune di Barga ricorda l’appuntamento con l’ultima festa di carnevale della cittadina ed anche quella più gettonata soprattutto dai giovani della zona. Sabato 29 febbraio, come da programma, si terrà il Baccanale di Barga, appuntamento di carnevale divenuto ormai tradizione fissa nella cittadina. Il Baccanale 2020 si terrà come sempre sul piazzale del Fosso dove dalle 21 e fino a tarda notte sono in programma divertimento e musica sotto il grande tendone. Il tutto con il supporto dei Gatti randagi per quanto riguarda il beveraggio. Sono attese come al solito centinaia di maschere che già prima di cena si ritroveranno nei locali del centro storico e non solo dove in alcuni casi si proporranno anche temi specifici per i travestimenti. .

- 2 di Redazione

Nuovo record per Idea Pieroni. A Minsk è lei che sale più in alto (1,90)

MINSK – Eccezionale la saltatrice filecchiese Idea Pieroni (Atl. Virtus Cr Lucca), impegnata con la nazionale a Minsk, nell’incontro under 20 indoor  International Indoor Athletic Match Meeting. Una gara di notevole rilevanza in Europa alla quale la nazionale italiana partecipava per la prima volta., Per lei, tra le più giovani in gara, è nuovo record e vittoria della medaglia d’oro dopo aver saltato 1,90, misura raggiunta al terzo tentativo, battendo così nella finalissima la sua diretta rivale la kazaka Kristina Ovchinnikova che si è fermata a 1,88. Idea ha provato anche a battere il record italiano di categoria junior di 1.91, facendo posizionare l’asta a 1,92, ma non è riuscita nell’impresa, anche se ci è andata molto vicino. Per Idea comunque una grandissima prova, un nuovo record personale, un altro passo in più oltre il limite minimo per i mondiali di Nairobi under 20 ed ancora un passo in più nel record toscano juniores che già deteneva dopo il meeting di…

- di Redazione

Corona virus. Non è il caso di fare allarmismi. Scuole regolarmente aperte e manifestazioni pubbliche previste confermate

BARGA – Nessuna scuola sarà chiusa né saranno sospese manifestazioni. Lo conferma anche la sindaca del comune di Barga Caterina Campani dopo aver preso parte oggi a Firenze ad una riunione di tutti i sindaci con il governatore Enrico Rossi per definire protocolli e comportamenti da seguire. “Continuiamo a vivere la nostra vita normalmente, pur facendo la dovuta attenzione alle norme e alle raccomandazioni note  – dice la sindaca –  In Toscana vi sono solo 2 casi isolati, non risultano focolai, pertanto non è il alcun modo il caso di farsi prendere da allarmismi. Per il momento non c’è bisogno quindi di particolari provvedimenti da seguire se non, per ognuno di noi, le norme personali soprattutto a livello di igiene (lavarsi spesso e bene le mani tra le altre) che sono state rese note in questi giorni. Le manifestazioni pubbliche previste per i prossimi giorni, come ad esempio per Barga la seconda sessione dell’inchiesta pubblica prevista al teatro dei Differenti la…

- di Redazione

Azienda USL, aggiornamento situazione Coronavirus “Covid-19”

Tende davanti agli ospedali In tutte le strutture di Pronto Soccorso degli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest è stato attivato in maniera preliminare un  pre-triage per le persone che provengono dalle zone a rischio e che presentano sintomi come febbre, tosse e malattie respiratorie acute, che vengono così indirizzate ad un percorso dedicato. Verrà anche fatta indossare la mascherina alle persone per le quali questa misura viene ritenuta necessaria, prima che arrivino all’interno del pronto soccorso. In cinque ospedali – Apuane, Lucca, Pontedera, Cecina e Versilia – la Protezione civile ha già montato o sta montando delle tende per creare la zona di pre-triage fuori dai pronto soccorso. In fase di verifica la necessità di allestire le tende anche negli altri ospedali, che comunque si  sono organizzati per garantire lo stesso screening preventivo con altre modalità, considerata la specifica disponibilità di spazi all’interno ed all’esterno del Pronto Soccorso.   Check point all’ingresso degli ospedali Negli ospedali è in corso…

- 1 di Redazione

Come sviluppare il turismo legato alla Via del Volto Santo. Un incontro pubblico a Barga

BARGA – La Via del Volto Santo. Sul turismo dei pellegrini sugli itinerari storici, che indubbiamente rappresenta una opportunità di crescita della sua vocazione turistica per Barga, giovedì 5 marzo alle ore 21, nella sala consiliare di Palazzo Pancrazi, si terrà un incontro aperto alla cittadinanza ed alle associazioni del territorio. Il sindaco Caterina Campani e l’assessore Francesca Romagnoli illustreranno il progetto relativo alla Via del Volto Santo, lo stato dei lavori e le opportunità di valorizzazione culturale e turistica che tocca da vicino Barga. L’incontro,organizzato dall’Amministrazione particolare, è stato richiesto per conoscere meglio quello che bolle in pentola, dai tavoli di lavoro turistici promossi dal comune di Barga, dalla Pro Loco e dalle aziende turistiche del territorio. A Barga ormai da qualche anno, soprattutto dal 2018, arrivano in ordine sparso e senza essere accolti da una organizzazione ben strutturata, i pellegrini della via del Volto Santo che parte dalla Lunigiana ed attraversa la Garfagnana per poi arrivare a Lucca,…

- di Redazione

Aggiornamento situazione Coronavirus. Il bollettino di lunedì 24 febbraio 2020

Anche oggi (24 febbraio) si sono svolte varie riunioni operative tra la Direzione e alcune componenti ospedaliere e territoriali coinvolte nel percorso di prevenzione per il Coronavirus “Covid-19”. Per quanto riguarda gli ospedali, l’Azienda USL Toscana nord ovest è al lavoro per dare seguito all’indicazione, contenuta nell’ultima ordinanza (la numero 3) della Regione Toscana di limitare per quanto possibile gli ingressi  ai presidi ospedalieri ma anche nelle strutture territoriali più affollate come Cup, centri prelievo, ambulatori anche di medicina generale. L’indicazione è stata affrontata  anche nel corso di una riunione con i responsabili delle Zone Distretto di tutto il territorio aziendale. Resta confermata la raccomandazione a tutte le persone che manifestano sintomi influenzali di rimanere a casa e consultarsi con il proprio medico curante. Chi, tra questi, deve effettuare prestazioni ambulatoriali non urgenti può rinunciare alla visita o all’esame senza il pagamento di alcuna penalità per la mancata disdetta. Negli ospedali è intanto in fase di istituzione un unico ingresso controllato, oltre ovviamente al Pronto Soccorso.…

- 1 di Redazione

Gassificatore. L’inchiesta pubblica? Per progetto comune così come è non serve a nessuno

Lo dichiara in un proprio comunicato stampa il gruppo consiliare Progetto comune. Ecco il testo integrale. “Venerdì 21 Febbraio si è svolta la prima fase dell’inchiesta pubblica sul gassificatore KME in cui è stato presentato il progetto da parte dell’azienda. Inchiesta pubblica indetta, ricordiamo, dalla Regione stessa come contributo al procedimento autorizzativo in corso, per “misurare” l’opinione degli abitanti della Media Valle; ebbene sì, abbiamo capito bene, anche se sembra una barzelletta dopo oltre due anni di lotte con consegna di 9000 firme in Regione, una manifestazione di 4000 persone come non si vedeva da decenni in Media Valle, un processo partecipativo il cui esito lascia pochi dubbi sulla contrarietà del territorio ecc.. ci si chiede ancora “come la pensano gli abitanti”; e noi, allibiti ma caparbi, non demordiamo e se per farci ascoltare è necessario formalizzare il nostro dissenso in un procedimento codificato dalla Regione stessa, non ci tiriamo indietro. Ciò a cui non siamo disposti però è perdere…