Primo Piano

- di Redazione

Scioperano gli studenti dell’ISI 2: infiltrazioni d’acqua e riscaldamenti fuori uso: “La provincia metta tra le priorità questi interventi”

BARGA – Scioperano gli studenti dei Licei classico e linguistico che fanno capo all’ISI di Barga. Stamani hanno deciso di non entrare in aula (altri hanno invece deciso di entrare ma di non partecipare all’appello per appoggiare la protesta), circa una settantina di giovani per sensibilizzare e protestare su un problema che già ieri li ha portati fuori dalla scuola.: Non funzionano i riscaldamenti, un problema cronico per questo edificio che fa capo alle scuole dell’ISI di Barga, ma adesso ci si sono messe anche delle evidenti infiltrazioni che peraltro in alcune aule hanno causato anche il black-out elettrico con la luce che quindi non c’è. Ieri era stata scritta una lettera inviata alla Provincia di Lucca, titolare dell’istituto in cui ci sono questi problemi, nella quale si chiedeva che fosse rispettato il diritto allo studio dei ragazzi, non garantito dalle problematiche esistenti;  ed era stato garantito un intervento risolutivo. Stamani però, la mancanza di riscaldamento in alcune aule ed…

- di Redazione

A Fornaci tante belle iniziative per il Natale. Dal 1° dicembre torna anche la pista di pattinaggio su ghiaccio

Ci sono davvero grandi novità a Fornaci per il prossimo intenso periodo natalizio. La prima, la più importante senza dubbio, è il ritorno in paese, dopo dieci anni, della pista di pattinaggio su ghiaccio. La buona nuova è stata annunciata in questi giorni dall’associazione commercianti Cipaf – Centro Commerciale Naturale di Fornaci di Barga. “Fornaci si prepara quest’anno a festeggiare il Natale in grande stile con il ritorno di una bella pista di pattinaggio su ghiaccio che sarà aperta dal prossimo 30 Novembre e che resterà in piazza IV novembre fino al 6 gennaio prossimo – ci dice il presidente del Cipaf – CNN Giuseppe Santi – Siamo certi che farà felici i bambini, i giovani ed anche gli adulti e che soprattutto arricchirà le offerte del centro commerciale naturale, anche grazie ad un ricco calendario di iniziative ed eventi”. A proposito di eventi ed iniziative, il via già da questo fine settimana del 23 e 24 novembre quando ci…

- 1 di Redazione

Si aggrava la frana di Sommocolonia. Sempre più lunghi i disagi per gli abitanti del paese

SOMMOCOLONIA -Il maltempo di questi giorni ha lasciato strascichi importanti anche nel comune di Barga. Si è infatti notevolmente aggravata la situazione della frana verificatasi lo scorso 4 novembre a Sommocolonia. Frana che di fatto blocca l’accesso principale al paese già da diversi giorni. Alle prime ore di lunedì la frana ha fatto registrare però un nuovo e più importante smottamento con i detriti di pietre e fango che hanno completamente invaso la carreggiata. La frana , che ha allargato anche il suo versante, si trova adesso a ridosso dell’ex agriturismo Al Palazzo e così è stata disposta dal Comune di Barga, come ci fa sapere l’assessore alla protezione civile Pietro Onesti, intervenuto stamani sul posto per un sopralluogo, l’ordinanza con il divieto di accesso e di utilizzo della struttura. Già c’erano stati in queste settimane i primi lavori svolti in somma urgenza, ma l’intervento si fa adesso più complicato e non è quantificabile al momento quanto tempo ci vorrà…

- di Redazione

Torna “La Valle dei Presepi”

MEDIA VALLE DEL SERCHIO – Nel periodo Natalizio, ormai da quattro anni, nella Media Valle del Serchio si tiene “La Valle dei Presepi. La Tradizione e l’Arte dei Presepi nella Media Valle del Serchio” un’iniziativa organizzata dall’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio in collaborazione con i Comuni di Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli, Pescaglia e le varie Associazioni del Territorio nell’ambito della Tradizione del Presepe. Il Presidente e i Sindaci dell’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio sono lieti di invitare tutta la popolazione all’inaugurazione della IV Edizione che si terrà domenica 1° dicembre  alle 11 presso Piazza Antelminelli a Coreglia Antelminelli (in caso di pioggia l’inaugurazione si terrà presso il Forte sempre a Coreglia Antelminelli). L’Inaugurazione si aprirà con i saluti Istituzionali del Presidente Patrizio Andreuccetti Sindaco di Borgo a Mozzano e del Sindaco di Coreglia Antelminelli Valerio Amadei. Saranno diverse le autorità presenti tra cui il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani. La…

- di Redazione

Commercio, calano i negozi tradizionali, crescono le altre attività

Cartelli di “Cedesi attività” ce ne sono in giro diversi e tante sono state anche le saracinesche già abbassate. Così a Fornaci, così soprattutto a Barga dove entro l’anno è prevista la chiusura di almeno altre due attività commerciali e, forse, se non la chiusura, il passaggio di proprietà, di almeno un’altra. IN realtà però non sono mancate anche le aperture, soprattutto quelle diversificate rispetto ai negozi tradizionali, spesso anchge in agricoltura. I dati circa i movimento commerciali e delle attività legate agli altri settori di vendita ce li ha fornito l’assessora al commercio ed alle attività produttive Francesca Romagnoli. Per quanto riguarda il 2019 le cessazioni di attività fanno registrare la chiusura di negozi nella sola Fornaci; 2 negozi a Barga, 1 per quanto riguarda somministrazione di cibi e bevande ed 1 affittacamere. Sono poi previste entro l’anno le cessazioni di 2 attività a Fornaci (un negozio ed un servizio bancario) e di 1 negozio a Barga. In realtà,…

- 1 di Redazione

Lavori pubblici; Ponte dei Gasperetti, entro il 2019 i lavori. Presto una rivoluzione per la viabilità del Piangrande

BARGA – Nel consiglio comunale svoltosi alcuni giorni fa a Barga è stato approvato un nuovo aggiornamento delle opere pubbliche 2019-21 (elenco annuale 2019) e contestuale variazione di bilancio. Si tratta nello specifico di due importanti interventi che il comune intende avviare, almeno in un caso, già nel corso del 2019. Il primo è il tanto atteso intervento al disastrato ponte dei Gasperetti, sulla strada che attraversa il Corsonna e che conduce a Montebono e Sommocolonia. Con le spallette distrutte dagli urti di alcuni mezzi pesanti, il ponte da tempo necessitava di interventi, richiesti anche dalla popolazione del posto che temeva anche per la stabilità della infrastruttura.  In realtà il ponte, almeno la sua struttura portante, non presenta problemi come ci dice l’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti, ma a breve partirà l’intervento di messa in sicurezza prevedente una spesa di 32 mila euro, finanziata con contributo GSE c/termico; l’attuazione  è appunto prevista nel 2019 e riguarda sia la ristrutturazione…

- di Redazione

KME e Comune di fronte al TAR. Ecco come è andata

BARGA – Era fissata per il 13 novembre  a Firenze l’udienza al TAR  per discutere del ricorso presentato da KME contro l’ordinanza del Comune di Barga, che intimava alla Società  la completa e fedele ricostruzione dell’ex casa del Buglia e dei fabbricati limitrofi . Il Comune aveva disposto in particolare  che se i lavori non fossero stati eseguiti nei 90 giorni di tempo indicati, tutta l’area oggetto del contendere sarebbe divenuta patrimonio della stessa amministrazione comunale. KME nel suo ricorso contro il Comune aveva  richiesto al TAR di sospendere in via cautelare l’efficacia dell’ordinanza  e nel merito di annullarla perché illegittima . Alla fine a Firenze si è arrivati, per il momento, ad un nulla di fatto. La vicenda è complicata e molto tecnica . Si può provare a sintetizzare il punto in cui ci troviamo dicendo che  il Comune ha deciso di sospendere gli effetti dell’ordinanza , ossia l’acquisizione dell’area dove era Casa Buglia e gli altri fabbricati, in…

- di Redazione

Il Duomo per M’illumino di Blu, per la Giornata Mondiale del Diabete

BARGA – M’illumino di blu. Per la giornata mondiale del diabete (14 novembre 2019). Già ieri sera anche il Duomo di Barga, insieme al Ponte della Maddalena detto del Diavolo di Borgo a Mozzano al ponte di Rivangaio sulla strada provinciale n. 2 “Lodovica” e ad un tratto delle mura di Castelnuovo di Garfagnana sono state i illuminati di blu e così sarà anche stasera 14 novembre. L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’intervento del Lions Club Garfagnana ed alla collaborazione della Provincia di Lucca, il Comune di Borgo a Mozzano, il Comune di Barga e quello di Castiglione di Garfagnana. La giornata mondiale del Diabete si celebra il 14 novembre perché è la data di nascita dello scienziato che scopri l’insulina: Frederick Grant Banting nato il 14 novembre 1891. L’insulina  è ancora oggi l’unica cura per il diabete tipo 1. Esistono due  tipi di diabete il tipo 1 e il tipo 2 quello alimentare che sopraggiunge con età avanzata.…

- di Luca Galeotti

La sirena di Barga

Non la chiamate melusina se avrete l’occasione ed il piacere di parlarne con lei; casomai Sirena Bicaudata, un simbolo che arriva dall’Asia e che in Italia forse hanno portato gli Etruschi, un simbolo pagano che ritrae la dea della fertilità degli etruschi, ma che ritroviamo oggi in tantissime e splendide pievi romaniche, chiese ed anche abitazioni, ereditato dalla cultura cristiana. C’è chi attribuisce alla sirena bicaudata  una storia ed un significato diverso ed affascinante; vista anche, in relazione ai simboli che spesso la circondano, come la creatura portatrice di luce o come custode della morte e della rinascita. Uno splendido esempio di sirena bicaudata si trova anche all’interno del Duomo di Barga, in uno degli accessi al piano rialzato, quasi seminascosto. Non tutti a Barga sanno della sua esistenza perché spesso si osserva senza vedere quello che sta intorno a noi, ma statene certi che se lo noterete o se lo andrete a scoprire, quella sirena rimarrà nella vostra mente…

- di Redazione

Guai per il tetto della chiesa di San Pietro in Campo. Servono soldi e lavori.

SAN PIETRO IN CAMPO – Il tradizionale concerto benefico di Natale che viene organizzato nella chiesa di San Pietro in campo a dicembre dall’Unità Pastorale, servirà quest’anno per venire in aiuto alla stessa chiesa di San Pietro che da un po’ di tempo presenta guai seri di infiltrazioni. Come ci fa sapere la parrocchia c’è da rimettere mano presto al tetto che era stato ristrutturato insieme a tutta la chiesa con i lavori terminati nel 2007. Il tutto a causa di uno scivolamento del manto di copertura che sta provocando infiltrazioni di acqua piovana che si sono aggravate. Il problema prima era circoscritto ad un’area ma ora, anche dopo alle frequenti piogge dei giorni scorsi, si è esteso un po’ a tutta la chiesa. Come ci fa sapere don Stefano Serafini è stato anche deciso di chiudere un ingresso laterale della chiesa, come forma di prevenzione onde evitare eventuali rischi per le persone. Il concerto, con canti natalizi, vedrà in…

- di Redazione

La gentilezza dei bambini

FORNACI – Una bella cosa quella che hanno organizzato stamani i  bambini della scuola dell’infanzia “Arcobaleno” di Fornaci che insieme alle loro insegnanti  hanno girato in lungo e in largo Fornaci per incontrare in particolare i commercianti del paese. Il tutto nell’ambito della partecipazione della scuola alla Giornata Mondiale della Gentilezza che si celebrava oggi, 13 novembre Per l’occasione, i bambini e le insegnanti hanno passeggiato per le vie di Fornaci lasciando un piccolo ricordo all’interno delle varie attività commerciali. Un piccolo gesto di cortesia accompagnato da parole gentili per diventare grandi… e per far sentire meglio i grandi…

- di Redazione

Da venerdì 15 novembre l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve

La Provincia di Lucca informa che da venerdì 15 novembre torna in vigore come ogni anno, a livello nazionale, l’ordinanza che prevede l’obbligo di catene a bordo di tutti i veicoli a quattro ruote (auto, mezzi pesanti e tir) o gli pneumatici da neve montati, su tutte le strade provinciali, regionali e statali sopra i 200 metri sul livello del mare. Il provvedimento, peraltro previsto dall’articolo 6 del Codice della strada, rimarrà in vigore fino al 15 aprile 2020. L’ente di Palazzo Ducale ricorda che durante il periodo autunnale ed invernale, infatti, le viabilità provinciali e regionali di Lucchesia e Alta Versilia sono spesso interessate da neve e/o dalla formazione di ghiaccio, soprattutto nelle zone pedemontane e montane, indicativamente al di sopra dei 200-300 metri di quota. L’ordinanza è pensata come forma di tutela della pubblica incolumità: un intervento di prevenzione per evitare il blocco del traffico in caso di nevicate La Provincia di Lucca – con il proprio Servizio…