Cronaca

- di Redazione

Si rinnova il direttivo della Misericordia di Tiglio. Sabato 18 e domenica 19 le elezioni

TIGLIO – Nel prossimo fine  settimana la Misericordia di Tiglio rinnova le cariche sociali; tutti i confratelli consorelle maggiorenni  possono esprimere le proprie preferenze e sono quindi invitati a partecipare. Lo comunica il Governatore Leonello Diversi. I seggi sono aperti sabato pomeriggio alla chiesina di Tiglio basso dalle 14 alle 16 e domenica mattina, presso la chiesa di Tiglio alto dalle 11 alle 12 e nel pomeriggio a Pegnana , presso la chiesina di San Pietro, dalle 15,30 alle 16,30 . Per le elezioni del Magistrato hanno presentato la propria candidatura Lauretta Agostini, Laura Bernardi, Mirella Giusti, Cristina Rossi, Rino Agostini, Paolo Balducci, Vittorio Biagi, Alberto Togneri e Davide Togneri (si possono esprimere un massimo di 5 preferenze). Per le elezioni del collegio dei probiviri: Riccardo Agostini, Francesco Marchetti , Leonello Diversi (massimo 2 preferenze); per le elezioni del collegio dei revisori dei conti: Marinella Mucci, Giuseppe Fiume, Dario Togneri, Otfried Dhame(massimo tre preferenze)

- di Redazione

La Befana visita la riabilitazione e la villa di riposo di Barga

BARGA – Finita la consueta consegna di pacchi e regali a tutti i bambini, la Befana non si è dimenticata anche quest’anno di fare una visitina dalle parti dell’Ospedale San Francesco ed in particolare presso il reparto di riabilitazione dell’Ospedale “San Francesco” dove ha incontrato pazienti e personale. La visita si è svolta sabato 11 gennaio scorso Grazie alla passione ed alla disponibilità del gruppo di cantori e musici del comitato paesano di San Pietro in campo, la Befana Gabriella con  cantori e musici anche quest’anno è giunta ad incontrare tuti i pazienti del reparto ed a far festa con loro. Un bel momento di condivisione e di affetto che ha ripagato tutti e che si è ripetuto poi domenica 12 gennaio anche presso la Villa di Riposo Giovanni Pascoli di Barga dove ancora una volta la Befana ha salutati parenti e familiari oltre che tutto il personale della struttura.

- di Redazione

Verso le elezioni della Pro Loco Barga (3 febbraio). Aperte le candidature per il nuovo consiglio

BARGA – La Pro Loco rinnova la proprie cariche sociali. E’ di questi giorni la convocazione dell’assemblea da parte del presidente uscente Claudio Gonnelli che scrive: “Con la fine del 2019 è scaduto il mandato triennale dell’attuale Consiglio della Pro Loco Barga e quindi si avvicinano le elezioni del nuovo consiglio. Con la presente si dà comunicato a tutti i soci che la convocazione dell’assemblea è fissata per il giorno lunedì 3 febbraio, in prima convocazione alle 18, in seconda convocazione alle ore 19 e fino alle 21,30 presso la Sala Colombo in via del Giardino a Barga. All’ordine del giorno le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali. Il Consiglio uscente fa sapere che è possibile far pervenire la propria candidatura al più tardi entro le 19 del 27 gennaio 2020 via email o con consegna a mano (Edicola Poli), compilando l’apposito modulo che potete trovare sul sito (www.prolocobarga.it – Pagina ‘Chi Siamo‘ sezione ‘Modulistica‘) o presso l’Edicola Poli.…

- di Redazione

Arriva il contributo della Fondazione Crl, presto i lavori alla piscina comunale di Barga

BARGA – E’ notizia di questi giorni della concessione di un contributo di 150 mila euro della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, per sostenere i lavori necessari a rendere più funzionale e rispondente alle normative la piscina comunale di Barga, aperta nei mesi estivi e molto frequentata in particolare dai turisti. I fondi sono stati concessi nell’ambito del bando sull’impiantistica sportiva previsto dalla Fondazione Cassa di Risparmio che peraltro ha finanziato in Valle del Serchio interventi per svariate centinaia di migliaia di euro per l’adeguamento di tanti impianti sportivi. Tra questi appunto anche la piscina comunale di Barga. I lavori adesso partiranno al più presto, parola di sindaco Caterina Campani e di assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti. La Fondazione contribuisce al progetto con 150 mila euro ed il comune, con un mutuo, con altri 109 mila euro. L’intervento dovrà essere distinto in due lotti funzionali perché il contributo della Fondazione potrà essere utilizzato in due tranche differenti: una…

- di Redazione

A San Pietro in Campo torna la benedizione degli animali

Sarà ancora una volta San Pietro in Campo ad ospitare la tradizionale Benedizione degli Animali, evento legato alla ricorrenza di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali, promossa dall’Associazione Arca della Valle insieme al Comune di Barga, Propositura, Comitato Paesano di San Pietro in Campo . La festa di Sant’Antonio Abate si terrà domenica  19 gennaio. Nel piazzale della chiesa di San Pietro in Campo alle 9,30 ci sarà l’iscrizione degli animali partecipanti; alle 10 la celebrazione della Santa Messa in onore di Sant’Antonio Abate, nella chiesa di San Pietro ed alle 10,45 la consueta benedizione degli animali con la partecipazione di tanti piccoli e grandi animali domestici e la presenza di diversi cavalli e cavalieri..

- di Redazione

Furti a Filecchio all’ora di cena

FILECCHIO – Tre furti a Filecchio nel tardo pomeriggio di ieri. Sarebbero avvenuti attorno alle 19, 19,30, in orario insolito visto che in quel momento molte persone sono in casa o vi stanno tornando dal lavoro. I furti si sarebbero verificati in tre distinti punti della vasta zona dell’abitato fiilecchiese che si divide in più località: uno presso un’abitazione lungo la strada comunale, un  altro in zona Cima solco ed un altro in zona Seggio. I ladri sarebbero comunque andati a segno in particolare in una di queste abitazioni, facendo razzia di oro e preziosi; negli altri due casi sarebbero stati disturbati forse dal sopraggiungere di auto o persone e si sarebbero dati alla fuga prima di realizzare bottini importanti. Sono entrati sempre forzando porte e finestre facendo anche danni importanti. In tutti i casi i proprietari non erano al momento all’interno delle abitazioni. Proprio il fatto che i furti si siano verificati verso l’ora di cena ha messo un…

- di Redazione

A Fornaci è tempo di fiera e di tradizione

FORNACI – Finite le feste a Fornaci è tempo di appuntamento con la tradizione a Fornaci Il prossimo 17 gennaio si terrà infatti la festa di Sant’Antonio, patrono di Fornaci oltre che protettore degli animali. L’appuntamento caro in particolar modo ai fornacini è senza dubbio quello della antica fiera che anche quest’anno si terrà lungo buona parte di via Provinciale, nelle Piazze S. Antonio, Gramsci, Don Ferretti e nelle vie Bonfanti e Piave. Dalla mattina alla sera di venerdì 17 gennaio centinaia saranno le bancarelle che animeranno la vita della parte vecchia di Fornaci. I banchetti offriranno tutti i tipi di mercanzie, con qualche piccolissimo omaggio alla tradizione, quando la fiera era soprattutto del bestiame e dedicata anche ai prodotti agricoli: ci saranno insomma anche banchi dedicati agli animali (adesso solo domestici). Per quanto riguarda gli avvenimenti di carattere religioso da ricordare tra gli altri la santa messa che alle 11 si terrà nella chiesa di Fornaci Vecchia. Sarà la…

- 1 di Redazione

Il mio ricordo di don Silvio

Ieri in duomo a Barga abbiamo dato l’ultimo saluto a don Silvio. Durante la celebrazione mi sono ritornati alla mente ricordi e riflessioni specialmente durante la lettura di alcune frasi, da parte dell’ arcivescovo della nostra diocesi Paolo Benotto, del testamento di don Silvio. “Non ringraziavo mai” ha scritto don Silvio… Sono io che mi sento in dovere di ringraziarlo per tutti questi anni passati a collaborare con lui sui tanti volumi che ha dato alle stampe insieme con Bruno ”il Tipografo”. Ho ricevuto insegnamenti di vita, consigli, cultura e anche sostegno in momenti difficili. Il suo essere scontroso (come scrive lui) contrasta con la sua accoglienza. La prima parola, infatti, che mi diceva appena lo incontravo e lo salutavo era una frase, che mi ha sempre ripetuto anche negli ultimi giorni quando non stava bene “Tutto a posto?”. Un ringraziamento anche da parte di tutta la mia famiglia. Abbiamo condiviso momenti belli, concerti, viaggi e festeggiamenti e momenti tristi…

- di Redazione

In Duomo l’ultimo saluto a don Silvio Baldisseri

BARGA  – Si sono tenutI questi pomeriggio 8 gennaio, nel millenario Duomo di Barga, i funerali di don Silvio Baldisseri, venuto a mancare il 6 gennaio scorso. Per tanti anni figura di riferimento in tante parrocchie del vicariato di Barga e nominato anche Canonico del Duomo. L’ultimo suo incarico, fino a che le condizioni di salute glielo hanno permesso, è stato quello di Cappellano dell’Ospedale San Francesco, confortando con fede e nella preghiera i pazienti. La concelebrazione è stata presieduta dal fratello, il Cardinale Lorenzo Baldisseri insieme al vescovo della Diocesi di Pisa Giovanni Paolo Benotto, al Vescovo di Massa Carrara e Pontemoli Giovanni Santucci, al vescovo di Pescia Roberto Filippini, al Vescovo di Arezzo, Cortona e San sepolcro Riccardo Fontana ed al vescovo Fabio Fabene, sottosegretario del sinodo dei Vescovi.. Erano inoltre presenti il proposto di Barga, don Stefano Serafini con l’arciprete di Fornaci don Giovanni Cartoni e tutti i sacerdoti del vicariato oltre ai tanti che sono venuti da…

- di Redazione

La Befana vien dal Roccandagia

VAGLI – A Campocatino lo scorso anno la Befana arrivò in volo con la zip line; quest’anno si è presentata su un carretto trainato e spinto dai cantori della befanata di Vagli Sopra. Così la befana, per il secondo anno consecutivo, è scesa dal Roccandagia per incontrare tanti bambini saliti a Campocatino nel giorno dell’Epifania. Un lungo corteo di giovanissimi e non solo ha scortato la Befana fino all’ingresso della sua dimora situata in un casello di pastori all’interno dell’alpeggio di Campocatino. Una volta entrata nella sua casa la befana ha ricevuto uno ad uno tutti i bambini desiderosi di incontrarla donando anche un ricordo della bella giornata. Anche se le temperature erano molto basse, pur se con un meraviglioso cielo sereno, tanta gente ha partecipato  all’ evento organizzato da Asbuc Vagli, Comune di Vagli Sotto in collaborazione con il Parco delle Alpi Apuane. Nel corso del pomeriggio è stato anche possibile degustare alcuni dei prodotti tipici della montagna, come…

- di Redazione

Riapre la scuola media di Castiglione Garfagnana

CASTIGLIONE G. – Un festoso rientro a scuola per 80 giovani studenti, che dopo le vacanze sono potuti tornare finalmente nella propria scuola a Castiglione Garfagnana; è stato il suono della campanella a sancire ufficialmente  il rientro in classe dei giovani della scuola secondaria di primo grado dopo l’adeguamento del plesso. La mancanza di alcuni requisiti di sicurezza dell’edificio  aveva  costretto i giovani a trovare ospitalità provvisoria, per oltre un anno, a Pieve Fosciana, Al momento, visto che alcuni lavori devono ancora essere ultimati, le classi sono state allestite al primo piano, ma al termine definitivo degli interventi, gli studenti delle medie saranno ospitati  al piano terra mentre al primo piano rientreranno invece i ragazzi della scuola primaria che al momento si trovano invece a 100 metri di distanza, in questo edificio che sarà poi restituito alle classi dell’infanzia: Il progetto di  messa in sicurezza dell’edificio era stato nei mesi scorsi anche oggetto di polemiche e di proteste ma oggi…

- di Redazione

A Fornaci l’Omaggio a Gesù Bambino nel ricordo di don Silvio

FORNACI – A Fornaci il giorno del 6 gennaio come tutti gli anni si è svolto “Omaggio a Gesù Bambino con la partecipazione dei bimbi del catechismo e del piccolo coro “Chiacchiere Sonore”. Il tutto nella chiesa del Cristo Redentore a Fornaci, con sullo sfondo il bellissimo presepe realizzato in chiesa quest’0anno. I bimbi delle classi di catechismo hanno presentato canti o poesie inerenti il lavoro svolto in questi mesi. I bambini hanno consegnato anche il disegno su cui hanno rappresentato il tema “Gesù luce del mondo”. I disegni hanno formato una bella mostra. Il Piccolo Coro Chiacchiere Sonore ha invece presentato parte del repertorio natalizio. Ci sono  poi stati la benedizione dei numerosi presenti e il bacio a Gesù Bambino. L’intera giornata è stata dedicata a don Silvio Baldisseri, venuto a mancare proprio il 6 gennaio, per ricordare soprattutto il suo avere molto a cuore i  bambini e la musica. In particolare, come ci dice Rita Bonazinga che dirige…