Cronaca

- di Redazione

Tutti al Christmas Village

FORNACI – Annullata il 4 dicembre per il maltempo, è stata ripresa in questo secondo sabato del Christmas Village a Fornaci la cerimonia per festeggiare lo speciale villaggio natalizio a base di tante proposte per i più piccoli, spettacoli ed intrattenimenti vari e con anche come piatto forte la pista di pattinaggio in Piazza. Oggi la sfilata di Babbo Natale e dei suoi aiutanti, la musica della street band, lo spettacolo sull’incontro tra Babbo Natale e la Befana hanno fatto da cornice alle attività nella pista di pattinaggio che è stata anche ufficialmente inaugurata. Anche via della Repubblica è stata chiusa al traffico come avrebbe dovuto essere il 4 dicembre. Cosa che non è piaciuta ad alcuni commercianti che ritengono la chiusura della strada penalizzante per le attività periferiche come ci hanno scritto.   Tanta gente comunque a Fornaci la si è vista per questo sabato natalizio; soprattutto in piazza IV Novembre a godersi l’atmosfera di festa insieme agli organizzatori principali,…

- di Redazione

Torna il Premio del presepe e degli addobbi e delle luci di Natale 2021-22. Ecco come partecipare

BARGA – Torna anche per il Natale 2021-22 l’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale di Barga, dal Giornale di Barga, dalla Pro Loco Barga: Il premio “La Tradizione del Presepe” e il “Premio Luci e addobbi del natale” Verranno dunque premiati  i presepi in luoghi pubblici, (quindi in luoghi esterni, dai terrazzi, ai giardini delle case, dai parchi pubblici, alle vie ed alle strade; dalle vetrine dei negozi a ospedali, uffici, mense, a luoghi comunque fruibili a tutti. Verranno inoltre valutati e premiati i migliori addobbi esterni di abitazioni e giardini  con l’obiettivo di far diventare i nostri centri “vie di luce e di speranza”. L’invito è dunque a illuminare e addobbare in chiave natalizia la facciata della propria casa, il giardino, le proprie finestre. Il tutto deve essere visibile e contribuire quindi ad illuminare i nostri paesi Dopo i ritardi che ci hanno portato ad organizzare la cerimonia di premiazione dello scorso anno proprio in questa giornata, l’obiettivo sarebbe quella di premiare…

- di Redazione

Premiati i presepi e le luci del Natale 2020

BARGA – Alla fine, dopo tanto attendere e rimandare per una situazione dei contagi che purtroppo è rimasta quella che è, abbiamo deciso di portare a termine la premiazione dei presepi e degli addobbi del Natale 2020; uno dei più difficili vissuti dalla nostra comunità dai tempi della seconda guerra mondiale. Abbiamo rimandato a lungo, è saltata un po’ l’organizzazione tradizionale di questi premi che non si sono svolti alla fine come avremmo voluto e con tutte le realtà di solito coinvolte, ma così intendiamo fare adesso, per questo Natale, annunciando fin da ora che il premio La Tradizione del Presepe e Addobbi e luci di Natale riparte. Vorremmo coinvolgere di nuovi gli amici della Pro Loco ed anche colei che negli anni passati di ha dato lo spunto per ripartire, Erina Rossi, perché vorremmo comunque riprendere lo spirito completo di quello che è stato il premio fino al 2019; con alla fine anche un primo premio almeno per le…

- 1 di Redazione

Lavori alle mura. Conclusi tutti gli interventi

BARGA – Questo pomeriggio a Barga  c’è stata la cerimonia per sancire ila conclusione dell’intervento di riqualificazione di due tratti importanti di mura urbane di Barga Castello che interessano le due antiche porte di Barga Castello oltre che l’acquedotto. I lavori iniziarono nel gennaio 2020 e ora si è messo la parola fine con un incontro a cui ha partecipato anche il senatore Andrea Marcucci, assieme alla sindaca Caterina Campani, al progettista Maurizio Gianasi, a Pietro Lorenzini per la impresa Lorenzini che ha eseguito l’intervento. Era presente tra gli altri anche la consigliera regionale Valentina Mercanti, oltre all’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti che in questo i anni ha seguito tutto l’iter dei lavori. Il lavoro in questione a Barga in questi anni l’abbiamo conosciuto ed anche apprezzato tutti: il restauro di due tratti di mura che interessando le due antiche porte Reale e Macchiaia  oltre che l’acquedotto. Un intervento per la valorizzazione ed il recupero delle mura che a…

- di Redazione

Neve, in montagna siamo a oltre 15 centimetri

BARGA – La neve è scesa (in verità sta ancora scendendo) in Valle del Serchio, come del resto era previsto, ma la sorpresa come detto è stata la sua caduta anche fin sul fondovalle con le strade, i tetti ed i campi dei paesi lungo il Serchio imbiancati a formare un bellissimo paesaggio che ben si presta con il periodo natalizio. Le previsioni non parlavano di neve fino a così bassa quota, ma con la neve in Valle del Serchio, a causa della sua conformazione, è sempre difficile fare previsioni accurate La neve comunque, è caduta più copiosa soprattutto dai 600 metri in su , dove già prima di pranzo, specialmente sopra i mille metri di altezza, si era arrivati a superare i 10 centimetri Sulle strade, sia su quelle comunali che su quelle provinciali sono entrati in funzione spargisale e spalaneve, a seconda delle condizioni dei collegamenti e quindi il transito si è mantenuto assai scorrevole, pur se con…

- di Redazione

I casi di oggi

VALLE DEL SERCHIO – Sono 64 oggi i nuovi positivi in provincia di Lucca. Di questi 1 nel comune di San Romano, 3 nel comune di Borgo a Mozzano, 2 nel comune di Bagni di Lucca, 1 rispettivamente nei comuni di Coreglia e Gallicano ed 1 anche nel comune di Barga. In totale invece, i nuovi casi registrati in Toscana sono 870 su 38.333 test di cui 10.464 tamponi molecolari e 27.869 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,27% (8,4% sulle prime diagnosi).  

- di Redazione

Neve fino al fondovalle

Come sempre, quando si deve prevedere la neve dalle nostre parti, le sorprese  non mancano ed infratti dalle 11 la neve sta cadendo copiosa fino sul fondovalle. Il traffico per il momento scorre, grazie all’utilizzo delle gomme invernali. Nel territorio del comune di Barga sono in azione anche i mezzi spargisale a quello che abbiamo visto.. Secondo le previsioni nevicherà con più insistenza oltre i 600-800 metri, ma in Garfagnana si arriva a quote ben più basse come si è visto. Peraltro è prevista neve in calo di quota sul finire della giornata, ma non è dato sapere se così realmente sarà per i nostri fondovalle. Sicuramente, per gli amanti della neve, comunque una bella trasformazione del paesaggio particolarmente apprezzata visto il periodo. Per quanto riguarda le nevicate le precisioni parlano di accumuli nell’arco dell’intero evento  fino a 5-10 cm a quote di collina su Garfagnana e Lunigiana; fino a 10-20 cm sulla dorsale appenninica a quote di montagna. Attualmente,…

- di Redazione

Più comunicazione con i genitori

Buongiorno. Vorrei segnalare un disservizio all’ISI  Barga. Stamani forse sciopero insegnanti e personale ATA. Nessuno nega il diritto allo sciopero, anche se sarebbe interessante ogni tanto sapere i motivi; magari potremmo scioperare anche noi genitori con gli studenti, sarebbe più forte la “protesta”. Se non ci sono abbastanza docenti in servizio, o collaboratori scolastici, atti a garantire la sorveglianza, non si può fare entrare dei minorenni per poi dire “se volete potete uscire”. O si entra tutti, e si è al sicuro, o non si fanno entrare. Comunicazioni scuola/famiglie sono difficilmente da ricercare in un sito non fatto bene, con banner pubblicitario che infastidisce e basta. Comunicazioni sul registro elettronico messe in ritardo. Comunicazioni importanti date sulla mail istituzionale dei ragazzi anzichè a quella dei genitori. Ricevimenti on line annullati senza sapere perchè e quando poterli ri prenotare. Chiedo, chiediamo in tanti, una migliore organizzazione, collaborazione e soprattutto comunicazione.   Serena Carli

- di Redazione

Per il Cammino di Santa Giulia

FOSCIANDORA – Nel pomeriggio dell’8 dicembre, nell’ambito del Cammino di Santa Giulia, a Migliano si è svolta la cerimonia del passaggio del “bordone del pellegrino” tra le Amministrazioni Comunali di Barga rappresentata da Lorenzo Tonini e Fosciandora da Marco Bonini. Il Cammino di Santa Giulia è un lungo percorso, fatto tanti secoli fa per motivi religiosi, quando i longobardi vollero portare le spoglie della santa da Livorno a Brescia. È proprio sulla scia del percorso di tale viaggio fatto con le reliquie, ripetuto nei secoli da fedeli e pellegrini, che nasce l’idea, il progetto del Cammino di Santa Giulia; un lungo itinerario che parte dalla Chiesa di Santa Giulia a Livorno, lungo 467 km, che attraversa 3 Regioni, 8 Provincie e 62 Comuni, per arrivare a Brescia al Monastero di S. Salvatore e S. Giulia ed alla Chiesa di S. Giulia nel Villaggio Prealpino. I Comuni interessati in Garfagnana sono Fosciandora, Pieve Fosciana e Castiglione Garfagnana. È un percorso nella parte…

- di Luca Galeotti

Corri e gioca sereno lassù in cielo, Federico

BARGA – La comunità di San Pietro in Campo, Mologno e di Barga è triste e in lutto per la perdita della giovanissima vita di Federico Marroni, venuto a mancare il 7 dicembre scorso. Aveva solo 10 anni. Federico dalla nascita ha lottato contro importanti problemi che non gli hanno mai permesso di vivere la vita che ogni bambino dovrebbe vivere e non gli hanno alla fine permesso nemmeno di viverla questa vita. Nonostante il grande amore, il conforto ed il supporto di babbo e mamma e delle sorelle che gli sono stati sempre vicini. La sua famiglia per lui è sempre stata un grandissimo punto di riferimento e lo ha assistito amorevolmente e costantemente nel suo difficile percorso fino a martedì scorso, quando una violenta crisi respiratoria se lo è portato via. Anche solo immaginare il dolore dei suoi cari è impossibile, ma nonostante questo è tangibile nelle parole di tutti quelli che oggi ho incontrato, la condivisione di…

- di Redazione

Il doppio dell’Immacolata a Barga

Il 7 di dicembre per i Barghigiani è una serata davvero speciale; l’immagine della madonna del Mulino proiettata sulla facciata del duomo annuncia una tradizione davvero molto antica che coinvolge sia la comunità religiosa e soprattutto lo storico gruppo dei Campanari e di riflesso tutta la comunità di Barga Il 7 di dicembre per i Barghigiani è una serata davvero speciale; l’immagine della madonna del Mulino proiettata sulla facciata del duomo annuncia una tradizione davvero molto antica che coinvolge sia la comunità religiosa e soprattutto lo storico gruppo dei Campanari e di riflesso tutta la comunità di Barga che aspetta trepidante questo momento, che è il segnale dell’ingresso nelle festività natalizie per la comunità: per prima cosa si accendono le fiaccole tra un merli  della torre campanaria , poi la stella cometa e quando l’antico orologio segna le 21 si inizia il doppio dell’immacolata che quest’anno è stato suonati per la 499esima volta. Remo Rossi quest’anno ha invece festeggiato i…

- di Redazione

Manifestazione no green pass a Fornaci: le parole della Questura: “Nessun divieto del diritto di manifestare”

FORNACI – Non si è fatta attendere, dopo le parole di Valle del Serchio alternativa, la replica della Questura di Lucca che interviene in particolare su articoli e sulla presa di posizione del movimento circa l’asserito divieto espresso dalla Questura in relazione ad una manifestazione che si sarebbe dovuta tenere domenica 19 dicembre nel centro di Fornaci di Barga.   “A riguardo – scrive la Questura – , essendo state usate parole come “atto grave e senza giustificazioni” da “denunciare con forza all’opinione pubblica”, appare necessario e doveroso chiarire gli aspetti della vicenda che nasce da un iniziale “confronto” con gli organizzatori i quali, ancor prima di presentare formale preavviso, a tutt’oggi non pervenuto, hanno cercato conferme circa la fattibilità di un “corteo”. Analizzato ogni fattore oggettivo interessante sia il percorso del corteo a Fornaci che altro, successivamente indicato dagli organizzatori, nel Comune di Barga, la Questura ha interloquito con gli organizzatori, non negando, sic et sempliciter, “il diritto a…