Attualità

- di Redazione

Uno spettacolo indecoroso

E’ un problema di decoro da risolvere quello legato ai cassonetti per la raccolta differenziata di indumenti usati. Nel comune di Barga ad occuparsi del servizio è la cooperativa sociale La Pineta, che ultimamente sta incontrando un po’ di difficoltà per il comportamento scorretto di chi usa i cassonetti gialli; che sta generando diverse problematiche. L’esempio lampante lo abbiamo nel piazzale Sandro Pertini, a pochi metri dal centro di Barga. Una lettrice barghigiana ci segnala che dai giorni della fiera all’esterno dei cassonetti si trova un cumulo di indumenti usati sparsi alla rinfusa, anche fuori dai sacchetti. Il problema è legato al fatto che quando i cassonetti sono pieni sarebbe vietato lasciare i sacchi degli indumenti all’esterno e incustoditi, anche perché spesso i sacchi stessi sono oggetti del fenomeno del “cannibalismo”: persone che prelevano dai sacchi quello che serve lasciando il resto sparso a terra… Così pare sia successo anche a Barga con un bel cumulo di sacchi e tanti…

- di Redazione

Art in jazz, opere in mostra (e in vendita) per sostenere il Barga Jazz Club

Merita attenzione e sostegno l’idea dell’artista Tony Phillips: organizzare una mostra per raccogliere fondi in favore del Barga Jazz Club , una delle più vivaci realtà culturali e musicali della valle del Serchio, che però per andare avanti, nonostante il grande impegno del volontariato, ha bisogno di soldi per coprire le spese. La mostra è stata organizzata, grazie al supporto di Cento Lumi e Barga Jazz, club, e si chiama Art in Jazz. E’ stata inaugurata la mattina di sabato 19 presso la galleria comunale di Barga di Borgo, alla presenza del principale promotore, del sindaco, Marco Bonini e di molti degli artisti che hanno aderito donando una delle proprie opere. In mostra, ed in vendita, oltre a diverse opere di Phillips, anche i contributi di Chris Bell, Nazareno Giusti, Maya Hardin, Davide Iacopetti, Sandra Rigali, Keane, Daniele Paolini, Zeno Marchi, Giorgia Madiai, Caterina Salvi e Swietlan Kraczyna. Opere che si rifanno al jazz a Bargfa, ma non solo. Ad…

- di Redazione

Fiera, tradizione, devozione, musica e ballo. L’intenso ferragosto barghigiano. Si comincia il 13 e si finisce il 17

E’ uno degli eventi della tradizione e della vita del paese, più sentito dai barghigiani. La fiera si svolge in tutta l’area del Giardino e ci saranno centinaia di bancarelle che proporranno mercanzie varie. Ogni anno viene visitata da migliaia di persone. Si comincia il 15 agosto e si va avanti fino alla mattina compresa del 17 quando a Barga si festeggia San Rocchino; ma già da domenica 13 ci sarà l’occasione per visitare Barga; questa volta con l’edizione mensile del mercatino dell’artigianato in Barga vecchia. Non mancheranno in questi giorni occasioni di musica, di dibattito, di ballo e di svago. Oltre all’edizione mensile del mercatino dell’artigianato, lunedì 14 agosto alla Pista Onesti una serata speciale con la musica della Manolo Strimpelli nait Orkestra, ma soprattutto con un dibattito sulla ludopatia organizzato dalla Parrocchia. Per quanto riguarda lo spettacolo ed il divertimento, per la serata di Ferragosto, Largo Roma si riempirà di tavoli e della pista da ballo con l’orchestra…

- di Redazione

Papere (di plastica) in corsa a Ponte di Catagnana. Appuntamento con la beneficenza il 20 agosto

Tutto pronto a Ponte di Catagnana, piccola frazione barghigiana, porta di ingresso alla montagna ed all’Appennino, per uno dei più originali ed anche insoliti eventi dell’estate barghigiana: papere (di plastica) in corsa per aiutare l’associazione che lotta per la difesa dei diritti degli animali L’arca della Valle. Domenica 20 agosto sarà festa speciale nella paese, con una vera e propria gara che coinvolgerà oltre 200 paperelle di plastica, impegnate in una speciale corsa lungo le… “rapide” del Corsonna, sotto il ponte che da il nome al paese. La Corsa delle papere è al suo quarto anno di vita e quest’anno si raccoglieranno fondi, dopo quelli rper il decoro urbano del paese, per dotare la frazione di un defibrillatore, per aiutare la Misericordia del Barghigiano, anche per aiutare gli animali in difficoltà. L’evento è organizzato dal locale pubblico del paese, Sosta de’ Diavoli con il rinforzo della comunità di Ponte di Catagnana. La corsa delle papere si terrà domenica 20 agosto…

- di Redazione

Maratona dell’aperitivo 2017

Battendo di un soffio l’arrivo dell’ondata di caldo che avrebbe messo a serio repentaglio i partecipanti a questo evento goliardico, nei giorni scorsi si è svolta a Barga ,l’edizione 2017 della maratona dell’Aperitivo.l menù è sempre quello: una dozzina di chilometri in bici ed insieme una dozzina di aperitivi con rinforzo da accompagnare alla pedalata; e finale in gloria con lauto banchetto a pranzo. L’evento raccoglie ogni anno diversi amici ed è organizzato dallo Shamrock Irish Pub e dal bar Fratelli Rossi di Barga. Alla fine una vera e propria maratona, ma molto più faticosa di quelle che può interessare la sola prestazione sportiva. Ritrovo di buon mattino al Camberello per doverosa e corposa colazione, poi partenza con prime soste alla pasticceria Lucchesi, al bar Sport, alla Cantina del vino che ha servito un “rinforzo” veramente prelibato a quanto ci raccontano, allo Shamrock Irish Pub, da Theobroma sul Fosso, per poi scendere a Fornaci, al Bar Deja Vu e alla…

- di Redazione

Federico Maria Sardelli: Barga, la città delle moltiplicazioni dell’arte.

Barga potrebbe avere il marchio di città della musica barocca? Certamente, ma si è guadagnata sul campo e continua a farlo in ogni momento, anche quello di città di città d’arte. Sentite cosa ne pensa in questa intervista Federico Maria Sardelli, che il 27 luglio ha diretto in Duomo il concerto inaugurale del festival Opera Barga, con un concerto dedicato a Vivaldi, e che oggi abbiamo incontrato nell’atelier-opera di Giorgia Madiai.

- di Redazione

Sara Bergamini, è uscito il video di Guardami. canta con Ginevra Casprini

Dopo il video del cantante filecchiese Francesco Tomei, pubblicato su Vimeo nelle settimane scorse, arriva quello della compaesana Sara Bergamini. Sara, in duetto con la giovanissima interprete aretina Ginevra Casprini, presenta il brano “Guardami”. Il videoclip di Francesco è uscito sul canale Youtube “YesWeCampusVevo”, mentre quello di Sara è online da oggi 22 luglio. Sara Bergamini e Francesco Tomei, sono stati selezionati dal M. Claudio Fabi, noto e storico produttore discografico italiano per il programma di sviluppo e produzione del talento emergente. Il primo frutto del loro lavoro, svolto nel segno della condivisione e di un lungo lavoro di squadra che affianca professionisti consolidati a giovani talenti, è un disco “Yes We Campus vol.1”, distribuito da Universal Music e disponibile su tutte le piattaforme digitali e in supporto fisico, nei quali sono presenti dodici nuove proposte che rappresentano dodici modi diversi, ma complementari, di esprimersi in musica. Ora, anche per Sara, dopo Simone che in pochi giorni ha ottenuto circa…

- di Redazione

San Cristoforo d’oro, ecco i premiati

BARGA – Sono due i San Cristoforo d’Oro che quest’anno verranno consegnati in occasione della cerimonia ufficiale in programma al Teatro dei Differenti il prossimo 24 luglio (ore 17.30). A darne notizia il sindaco di Barga, Marco Bonini, e l’assessore alla Cultura, Giovanna Stefani. Il prestigioso riconoscimento voluto dall’Amministrazione Comunale, destinato alle persone che con il loro lavoro e impegno si sono distinti nel mondo, andrà nell’edizione 2017 a Giordano Bruno Guerri e all’Arciconfraternita di Misericordia di Barga. A Giordano Bruno Guerri per aver creduto e sostenuto la collaborazione nata tra il Vittoriale degli Italiani e la Fondazione Giovanni Pascoli nel progetto “la grande bellezza”, che si è concretizzato in questi mesi nelle importanti mostre “Magnifiche presenze”, per il Comune di Barga motivo di soddisfazione e prestigio. all’Arciconfraternita di Misericordia di Barga nelle mani del Governatore, Enrico Cosimini, per aver raggiunto l’importante traguardo dei 200 anni dalla fondazione e per l’importante lavoro svolto in tutti questi anni. Saranno anche altri…

- di Redazione

Dalla Scozia a Pegnana per conoscere la Befana e la storia della loro famiglia

Dalla Scozia per conoscere i luoghi di origine della famiglia, ma anche le tradizioni e la storia della comunità barghigiana. E’ il viaggio che in questi giorni hanno compiuto i familiari di Piera Cosimini ved. Gonnella, una bargo-scozzese che risiede ad Hamilton in Scozia e che ha voluto che a Barga si ritrovasse tutta la sua famiglia. Dalla Scozia sono arrivati in 18 tra figlie, generi, parenti e tanti nipoti. Sono giunti anche i parenti da Terracina ed infine con loro si è ritrovata anche la sorella Verena Nardini che abita sempre in Scozia a Newmils. Non sono mancati al ritrovo di famiglia anche i parenti barghigiani a cominciare dalla famiglia di Ademara Agostini che per loro sabato pomeriggio ha cucinato un lauto banchetto a Pegnana, nei locali del Comitato paesano. Tra i momenti più belli, soprattutto per i tanti nipoti di Piera, l’incontro con la Befana che, eccezionalmente, si è resa disponibile presso la sua Casina di Pegnana, dove…

- di Redazione

Nella valle del Serchio il turismo solidale

Come è cambiata la realtà economica e lavorativa della Garfagnana, e in particolare della Valle del Serchio, negli ultimi 20 anni? Cosa è rimasto di quelle tradizioni, di quell’equilibrio sociale e lavorativo? E che futuro può avere oggi un territorio non particolarmente conosciuto a livello turistico, né particolarmente ricco di opportunità lavorative? Lo spiega alla giornalista di Repubblica.it, Sara Ficocelli che gli ha posto queste domande, Alessandro Stefani, Responsabile Marketing Il Ciocco Tenuta e Parco, realtà nata con l’obiettivo di far rivivere la montagna e le sue tradizioni, la natura con i suoi animali, lo sport e il relax”. L’’intervista, dal titolo “”Salviamo l’Appennino dallo spopolamento”: nella Valle del Serchio il turismo è solidale” è apparsa su repubblica.it, nella categoria Cibo e salute, lo scorso 11 luglio. Qui trovate il testo integrale (source)

- di Comunicato stampa

Crisi idrica: “Richiedere stato di emergenza nazionale”

Andare avanti rapidamente con la richiesta di stato di emergenza nazionale. È ciò a cui impegna la Giunta la risoluzione Pd in merito alla crisi idrica approvata nella seduta odierna del Consiglio regionale. L’atto si collega alla comunicazione svolta in aula su questo tema dall’assessore regionale all’Ambiente Federica Fratoni e ne condivide i contenuti, ovvero il complesso degli interventi individuati e il lavoro già avviato, con particolare riferimento alla dichiarazione di stato di emergenza regionale e all’istituzione della cabina di regia che ha mandato di predisporre il piano straordinario per la gestione della crisi. A illustrare la risoluzione in aula Stefano Baccelli, consigliere regionale Pd e presidente commissione Ambiente e territorio. “Dai dati e dalle analisi emerge che siamo di fronte a un evento straordinario che si è verificato con cadenza periodica negli ultimi 15 anni, all’incirca ogni 4 o 5, 2003, 2007 e 2012. – ha spiegato Baccelli – Una situazione di criticità evidente, data la scarsa piovosità, per…

- di Redazione

Dalle Marche in visita a Barga nel nome di un’amicizia che dura da cinquant’anni

Si sono conosciuti cinquant’anni fa, entrambi emigrati in Germania in una squadra di calcio; il marchigiano un calciatore ed il barghigiano, il massaggiatore. Da lì è nata un’amicizia fraterna che dura da così tanto tempo e che si rinnova ad ogni incontro. E’ la storia di Italo Collesi e di Giovanni Giovannetti, da tutti conosciuto come il Giovannino di Val di Vaiana, un nostro concittadino che il turismo, la promozione del turismo per il nostro territorio, la fa a suo modo: incontrando ed ospitando volentieri viaggiatori che passando davanti alla sua casa, e che da lui scoprono il senso vero ed il fascino del vivere nella nostra montagna; ma anche promuovendo e decantando in tutti quelli che incontra le bellezze della nostra terra. Lo ha fatto tante volte, accogliendo il suo l’amico Italo in Val di Vaiana ed a Barga, lo ha fatto anche stavolta spingendo molto per questo piccolo viaggio che il Motoclub Tonino Benelli di Sant’Angelo in Varo…