Fiera, tradizione, devozione, musica e ballo. L’intenso ferragosto barghigiano. Si comincia il 13 e si finisce il 17

-

E’ uno degli eventi della tradizione e della vita del paese, più sentito dai barghigiani. La fiera si svolge in tutta l’area del Giardino e ci saranno centinaia di bancarelle che proporranno mercanzie varie. Ogni anno viene visitata da migliaia di persone.
Si comincia il 15 agosto e si va avanti fino alla mattina compresa del 17 quando a Barga si festeggia San Rocchino; ma già da domenica 13 ci sarà l’occasione per visitare Barga; questa volta con l’edizione mensile del mercatino dell’artigianato in Barga vecchia. Non mancheranno in questi giorni occasioni di musica, di dibattito, di ballo e di svago. Oltre all’edizione mensile del mercatino dell’artigianato, lunedì 14 agosto alla Pista Onesti una serata speciale con la musica della Manolo Strimpelli nait Orkestra, ma soprattutto con un dibattito sulla ludopatia organizzato dalla Parrocchia.

Per quanto riguarda lo spettacolo ed il divertimento, per la serata di Ferragosto, Largo Roma si riempirà di tavoli e della pista da ballo con l’orchestra I Retroplaco in scena. Liscio a volontà quindi, per un appuntamento organizzato dal comune di Barga

Per la sera del 16 si replica ma con una serata pensata più per chi vuole scatenarsi con la musica di oggi: “Summer dance party night” il titolo dell’evento promosso stavolta da Pub 46 e Bar Onesti, con il dj Luca Maffei di Radio 2000.

Tornando alla fiera e soprattutto al fatto che si svolga per i giorni di Santa Maria, San Rocco e San Rocchino, da ricordare che l’evento farà da cornice a numerose celebrazioni religiose che si aprono il 15 nella chiesa della Fornacetta, dove diverse Sante Messe festeggeranno la Solennità dell’Assunzione di Maria. Qui, come da decenni e decenni, la chiesa verrà addobbata in modo speciale ed i devoti saranno accolti dal tradizionale tendone che viene posto a fare ombra sul piazzale antistante la bella chiesina.
Le funzioni religiose riprenderanno il 16 agosto nella chiesa di San Rocco, dalla mattina presto fino al tardo pomeriggio. Sante Messe verranno celebrate anche per San Rocchino, quando si chiuderanno i festeggiamenti e la grande fiera. Di scena in questi giorni, con particolare fervore, anche i campanari di Barga, impegnati in doppi e toccheggiate dai campanili delle due chiese.
A completare e ad animare queste intense giornate dell’agosto barghigiano da ricordare anche che allo stadio “Johnny Moscardini” è in corso fino al 17 agosto la Sagra del Fish and chips, promossa dall’AS Barga

Tag: , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.