Attualità

- di Redazione

La SMI e il Cavallo di Nerone. Ora sarà ospitato al Campone di Fornaci

(Foto gentilmente concesse da Graziano Salotti) Era stato fuso, modellato e realizzato nel 1986 in memoria del cavaliere del lavoro Salvatore Orlando. Era il monumento simbolo che accoglieva gli ospiti del Centro ricerche della metallurgica, poi chiuso e trasferito diversi anni orsono. Il monumento era rimasto lì però, ormai nascosto ai più. Tornerà adesso a nuovo splendore e ad essere visibile , grazie alla disponibilità di KME ed all’impegno ancora una volta del Judo Club Fornaci, la grande scultura bronzea del Nerone Cesare, opera che riproduceva la scultura bronzea di Cartoceto di Pergola del I secolo D.C. Sarà una delle statue che arricchiranno e decoreranno il Campone di Fornaci di Barga, l’impianto sportivo che dopo la concessione in comodato d’uso gratuito venuta proprio dalla Metallurgica, il Judo Club Fornaci sta riportando agli antichi splendori, rispolverando la vecchia pista di atletica e realizzando campi da calcetto, volley, beach volley e tanti altri servizi per lo sport. La statua riporta sugli zoccoli…

- di Redazione

Turismo Avventura, la nuova scommessa per lanciare la Garfagnana

Turismo Avventura è la nuova scommessa della Regione Toscana che punta sul turismo-avventura per ampliare l’offerta e raggiungere nuovi mercati turistici. Il prodotto, nato dalla collaborazione di Toscana Promozione Turistica con ATTA (Adventure Travel Trade Association), sarà diviso in quattro fasi che si svolgeranno lungo gli anni 2017 e 2018; dalla formazione degli operatori turistici toscani alla realizzazione di un Famtrip per giornalisti ed operatori internazionali, passando dalla partecipazione alla conventionworkshop annuale di ATTA, ATWS (Adventure Travel world Summit) per presentare ufficialmente la Toscana come destinazione turistica di avventura e partecipare al Marketplace con i buyer internazionali, concludendo nella primavera del 2018 con l’ospitalità della Convention annuale di ATTA per l’Europa e medio oriente (AdventureNEXT). “Come tutti i comuni abbiamo ricevuto l’invito da Toscana Promozione Turistica di presentare dei progetti sul turismo-avventura nel nostro territorio – specifica il vicesindaco del comune di Fabbriche di Vergemoli Fabrizio Mariani – Premesso questo ho partecipato insieme al sindaco Giannini, ai responsabili del turismo…

- di Luca Galeotti

Le belle storie: i venticinque anni della Autoservizi Biagiotti

Venticinque anni sono tanti, ma passano in un baleno se li trascorri costantemente impegnato a far crescere la tua attività, ad ampliare il raggio di azione, a potenziare il parco mezzi, a far crescere il personale, a riscuotere crescenti consensi e fiducia tra la clientela, ad ampliare la scelta dei servizi. E’ la storia degli Autoservizi Biagiotti del carissimo amico Sergio Biagiotti che ieri, nella sede nella zona artigianale del Frascone a Mologno, ha festeggiato i venticinque anni di attività. Lo ha fatto inaugurando un nuovo bus granturismo da 53 posti, il gemello del mezzo già in servizio da tempo e che già da stamani ha cominciato a trasportare gente in giro per il mondo. All’inaugurazione del nuovo mezzo c’era Sergio e c’erano i figli Stelya e Rudy che con lui portano avanti questa impresa con la stessa passione e con lo stesso impegno. C’erano anche tutti i dipendenti, i familiari, c’era il sindaco di Barga, Marco Bonini con una…

- di Redazione

È Francesca Buonagurelli la prima Agrichef toscana

Valorizzare i prodotti agricoli di Campagna Amica e coniugare l’esperienza di essere dei veri agricoltori con l’autentica arte culinaria che deriva dalla civiltà contadina. E’ la “ricetta” del 1° corso nazionale per Agrichef – promosso da Campagna Amica e Terranostra per i migliori cuochi agrituristici. Come sede delle lezioni è stato scelto l’agriturismo Fiorenire di Castignano, nelle Marche, uno dei 131 comuni del cratere del terremoto, in segno di solidarietà verso gli agricoltori delle zone colpite dal sisma, ma anche per valorizzare i prodotti di quelle aree dando vita a piatti da portare poi nelle varie regioni. Sotto la guida del Presidente di Terranostra, Diego Scaramuzza, ideatore del progetto, sono così stati “laureati” i primi 20 agrichef. Spetterà a loro, ciascuno nel proprio territorio, essere i principali interpreti dell’autentica cucina “contadina” a km zero e stagionale, ma anche innovativa ed attenta alle nuove tendenze ed ai nuovi stili di vita che si stanno affermando nella società. Il tutto valorizzando i…

- di Redazione

Torna l’ora legale. Lancette avanti di un’ora

Nella notte fra sabato 25 e domenica 26 marzo torna l’ora legale. Domattina quando ci sveglieremo avremo un’ora in meno di sonno sulle spalle, ma i vantaggi del ritorno all’ora legale sono tanti a cominciare dal fatto che le giornate saranno più lunghe e che questo è il vero e propo segno ta ngibile che la bella stagione è ormai alle porte. Stanotte bisognerà spostare in avanti le lancette dell’orologio alle 2 del mattino che diventeranno quindi le 3.Come ricompensa alla fine, come detto più ore di luce, ma anche un risparmio di energia elettrica e quindi di denaro notevoli: il gestore della rete elettrica nazionale, ha provato due anni fa a calcolare quanti soldi sono stati risparmiati grazie all’ora legale. Nel periodo in cui le lancette sono state spostate un’ora in avanti, il risparmio è stato di 89 milioni di euro, pari 552,3 milioni di kilowattora. Era il 2015.

- di Redazione

Giovani barghigiani che si fanno onore

Due studenti barghigiani in evidenza ad un concorso indetto dalla Banca Centrale Europea e coordinato a livello nazionale dalla Banca d’Italia, titolato “Generation Euro Student’s Award”, al quale hanno aderito scuole di 11 Paesi dell’area Euro. Si tratta di Filippo Lanciani e di Saverio Bertagni che frequentano l’Istituto Tecnico Economico “L. Campedelli” di Castelnuovo dell’ISI Garfagnana classe VB. Al concorso hanno preso parte insieme ad una squadra composta anche dai coetanei Tommaso Pellegrinetti ed Emanuele Bertucci e con il coordinamento del professore di diritto ed economia Oscar Guidi. Insieme hanno ottenuto uno dei primi posti nelle selezioni tra le scuole italiane partecipanti (circa 50) arrivando poi alla finale a tre del 9 marzo in cui la squadra del Campedelli ha vinto nettamente, descrivendo, dopo un’elaborata analisi economica, i provvedimenti che la BCE avrebbe adottato nel board che si teneva in contemporanea a Francoforte, rispondendo esaustivamente anche a domande poste da esperti della Banca d’Italia. E’ piaciuto da parte della commissione…

- di Redazione

KME, punto della situazione tra azienda e sindacati sullo stabilimento di Fornaci e sulla produzione

Il lavoro e la produzione nello stabilimento di Fornaci, internazionalizzazioni e futuro dell’accordo di giugno. Di questo si è parlato la scorsa settimana nella riunione programmata tra sindacati e azienda per fare periodicamente il punto della situazione. Nell’incontro intanto sono emersi i dati riguardanti le produzioni: sia per quanto riguarda i laminati e le lingottiere, gennaio e febbraio sono stati mesi positivi secondo l’azienda, con una produzione sopra il budget e un EBTDA (indicatore di redditività) positivo e con pure previsioni positive per il 2017; con tutti i dati in crescita rispetto alla negatività del 2016. L’azienda ha anche confermato il potenziamento del forno Loma 1 sul quale è incentrata la ripresa della produzione dello stabilimento che dovrebbe essere portata nei prossimi mesi ad una produzione di 36.000 mila tonnellate annue. Un dato questo che ha fatto richiedere da parte della FIOM, come ci ha voluto sottolineare il segretario provinciale Mauro Rossi, quale sia il limite entro il quale si…

- di Redazione

Home Care Premium 2017, come accedere ai contributi Inps per l’assistenza domiciliare

È stato pubblicato sul sito dell’Inps il bando per il progetto “Home Care Premium 2017 – Assistenza Domiciliare”, rivolto a persone non autosufficienti, dipendenti e pensionati pubblici (ex Inpdap), i loro coniugi conviventi, i familiari e affini di primo grado, i soggetti legati da unione civile, gli orfani minorenni di dipendenti pubblici. Il progetto prevede l’erogazione economica da parte di Inps finalizzata a contribuire alla spesa per l’assistente familiare come prestazione prevalente e una o più prestazioni integrative come interventi domiciliari diversificati, individuati dall’assistente sociale dell’ambito territoriale sociale di residenza a completamento del piano assistenziale individuale. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per giovedì 30 marzo 2017 alle ore 12. La domanda, da presentare esclusivamente online, deve essere inoltrata direttamente dall’interessato/familiare mediante apposito “Pin Dispositivo”. Qualora il richiedente non ne sia già in possesso potrà richiederlo: – on line , accedendo all’apposita sezione del sito www.inps.it; – tramite contact center telefonico; – presso gli sportelli delle sedi…

- di Redazione

Differenziata a gonfie vele, lotta a chi abbandona i rifiuti, riuso, non spreco. Ecco gli impegni per l’ambiente secondo Salvateci

Lotta a chi abbandona i rifiuti, ed impegno costante nella differenziazione dei rifiuti, ma anche nell’individuare nuove forme di risparmio energetico e di rispetto dell’ambiente. Parola di assessore all’ambiente Giorgio Salvateci che di questo ha parlato nell’ultimo consiglio comunale, durante la sua relazione in fase di approvazione del bilancio di previsione. La raccolta differenziata La raccolta differenziata, grazie anche al diffuso servizio porta a porta che raggiunge anche qualche piccola località, è stabile all’82% con picchi che arrivano all’85%.“Grazie al porta a porta sta andando a gonfie vele la raccolta differenziata- garantisce Salvateci – Ultimamente abbiamo aggiustato il servizio in alcune piccole località.In futuro, per quanto riguarda la raccolta differenziata, ci piacerebbe anche portare avanti l’operazione della “tariffa puntuale” che permette di far pagare ai cittadini l’imposta in base a quanti rifiuti producono, ma per il momento, anche per i costi necessari, l’operazione non è fattibile; ci sarebbe da cambiare tutti i bidoni della raccolta differenziata e dotate di lettori…

- di Redazione

Rimborsi ai privati colpiti da maltempo. Passi avanti importanti nella procedura

La Provincia di Lucca e i Comuni del territorio hanno ricevuto dalla Regione Toscana l’elenco dei beneficiari per l’ottenimento dei rimborsi per i danni subiti dai privati a seguito degli eventi calamitosi accaduti tra marzo 2013 e marzo 2015. In particolare si tratta delle emergenze a seguito di episodi per i quali è stato riconosciuto lo stato di emergenza nazionale che hanno colpito i Comuni della provincia tra Piana di Lucca, Mediavalle e Garfagnana, Versilia costiera e Alta Versilia. Si concretizza, quindi, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della delibera del Consiglio dei Ministri del 29 dicembre 2016, la lunga procedura contributiva avviata a livello nazionale dal Dipartimento di Protezione civile relativa agli eventi calamitosi per i quali è stato dichiarato lo stato di emergenza nazionale e che aveva visto la Provincia di Lucca farsi promotrice di alcuni incontri con i rappresentanti dei Comuni e delle Unioni dei Comuni tra settembre e novembre scorsi. “Un passo in avanti deciso verso…

- di Redazione

Festa della donna, tante iniziative per il mese di marzo

In occasione della giornata internazionale della donna la commissione pari opportunità di Barga organizza dal 7 al 31 marzo diversi appuntamenti rivolti alle scuole ed alla popolazione. Si comincia appunto con le scuole, con un incontro con i ragazzi delle classi terze della scuola media di Barga sul tema “Festa della Donna, perché si festeggia l’8 marzo” con la dott.sa Sara Moscardini, che si ripeterà anche l’8 marzo con i ragazzi delle scuole medie di Fornaci. Sempre per il giorno della festa della Donna alle 21, al teatro dei Differenti, nell’ambito della stagione di prosa del teatro dei Differenti, andrà in scena lo spettacolo Calendar Girls con Angela Finocchiaro e Laura Curino. Il 9 marzo invece, al cinema Puccini di Fornaci (ore 21), la proiezione del film “La vita possibile” con margherita Guy e Valeria Golino (ingresso gratuito). Ultimo appuntamento per il 31 marzo con , sempre nell’ambito della stagione di prosa barghigiana, lo spettacolo “Rosalyn” con Marina Massironi e…

- di v.l.b.

Storie della vita

Famiglie di Sommocolonia. Che vivono nello stesso paese, si perdono, si ritrovano….Giuliana Nardini, classe 1957. Il padre, Nardino Nardini, era stato ferito in guerra, il 26 dicembre del ’44, sempre a Sommocolonia, da un alpino tedesco che, sparando una raffica in una porta chiusa, aveva colpito il Nardino ripetutamente ad una gamba ferendolo gravemente; la stessa raffica aveva purtroppo colpito un altro dei Nardini, il fratellino più piccolo della famiglia, in braccio alla mamma. Ucciso. Mio zio Adelmo Biondi, che morirà due anni dopo sempre per cause di guerra, trasportò il piccolo Nardino con la gamba bendata alla meglio, all’Ospedale di Barga, dove, grazie alla penicillina arrivata con gli Alleati, gli fu salvata la vita. La gamba rimase menomata, ma questo non impedì al Nardino di sposarsi e avere Giuliana e Andrea.La vita d’estate a Sommocolonia, l’amicizia di un ragazzino che veniva in vacanza un mese su… Gli amici, i cugini di Giuliana, il Gilberto, il Massimo, il Giuliano ……