Campionato Italiano Barman. Vince l’Alberghiero “Pieroni” di Barga

-

La più contenta è lei, Catia Gonnella, dirigente dell’ISI di Barga dall’agosto scorso e che forse mai avrebbe pensato di avere trovato nella Barga dove è nata un polo scolastico sempre al centro dell’attenzione; a primeggiare o comunque a far bella figura in tanti impegni ed eventi anche di livello nazionale. Proprio lei ieri a dare l’annuncio ufficiale dell’ennesima grande soddisfazione; stavolta a fare contenta lei e tutto l’ISI sono stati quattro bravissimi studenti dell’Istituto Alberghiero “F.lli Pieroni” che a Viareggio hanno fatto laureare l’Istituto di Barga Campione Italiano, vincendo il Campionato Italiano Barman, concorso per istituti alberghieri organizzato dalla FIB (Federazione Italiana Barman) nei giorni 5 e 6 maggio.

Diciannove in tutto gli Istituti Alberghieri partecipanti da tutta Italia per un totale di 38 concorrenti, ma alla fine a spuntarla è stato il team dell’Alberghiero di Barga, (Alessio Rossi, Samanta Ghilarducci, Iole Riccardo e Vanessa Bertoncini) portato in finalissima da Vanessa.

Ingredienti principali della vittoria? La presentazione come nessuno aveva mai saputo fare di un… cappuccino; e soprattutto l’invenzione di un cocktail inedito, il Pascoli, che ha letteralmente stupito la giuria e che qui a Barga già si pensa di istituzionalizzare come il cocktail distintivo della zona, se il comune darà una mano a far riconoscere la paternità della scuola.

La svolta agli ottavi di finale quando l’alberghiero era in svantaggio di punti, con la presentazione (le prove erano due, la presentazione di un cocktail internazionale e di un cappuccino) di un cappuccio che ha fatto fare il salto in avanti. Poi un crescendo per il team barghigiano fino alla finalissima dove è stata sbaragliata la concorrenza dell’Istituto Alberghiero di Figline Valdarno grazie appunto al “Pascoli”, aperitivo inventato in una notte insonne dal prof. Roberto Zito che ha seguito passo, passo i ragazzi in questa avvenuta vittoriosa al campionato italiano e che ha convinto tutta la giuria sia per la presentazione e la sua preparazione ma anche per il particolare profumo e per il gusto asciutto che lo rendono un aperitivo ideale. Midori, Orange curacao, Bitter Campari e Vodka gli ingredienti vincenti del cocktail mentre a fare il resto ci hanno pensato i ragazzi dell’alberghiero ed in particolare Vanessa che non ha sbagliato nemmeno un passaggio.

Dunque un altro titolo dfi prestigio per l’alberghiero di Barga, che adesso indossa anche il tricolore del campionato barman.

Complimenti a tutti i ragazzi protagonisti di questo successo ed al prof. Zito per averli preparati così bene.

Tag: , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.