Tag: Fabbriche di Vallico

- di Redazione

Evacuati tre immobili a Fabbriche di Vallico per rischio di cedimento strutturale

FABBRICHE – Il sindaco di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini ha firmato questo pomeriggio l’ordinanza di evacuazione di 3 immobili situati a Fabbriche di Vallico, in via Maggi, per il rischio di un cedimento strutturale. Sono stati gli stessi proprietari a chiedere una verifica da parte dei tecnici comunali e dei vigili del fuoco. Accertato il reale pericolo, il sindaco ha disposto l’evacuazione delle 2 famiglie (per un totale di 5 persone) e la chiusura parziale di via Maggi. Nei prossimi giorni saranno effettuati ulteriori accertamenti.

- di Redazione

I bambini della scuola di Fabbriche di Vallico al quirinale

Il 22 e il 23 settembre i bambini della scuola di Fabbriche di Vallico hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico 2014-2015 dal titolo “Tutti a scuola”. La cerimonia si è svolta presso il Cortile d’Onore del Palazzo del Quirinale; i bambini sono stati accompagnati dai genitori, dalle insegnanti, dalla Dirigente Scolastica Emanuela Giannini e dal Sindaco Michele Giannini.Nell’ambito della manifestazione c’è stato anche un momento speciale per Fabbriche di Vallico, con una speciale premiazione del bambino Diego Tovani.Tutto ha avuto inizio nel febbraio 2012 quando la scuola e la famiglia del bambino hanno ricevuto una telefonata dal Ministero con la quale veniva comunicato che Diego risultava il milionesimo scritto on line.Il giorno successivo si è tenuta una videoconferenza tra la scuola, il Ministero e l’Uncem Toscana, dopo uno scambio di saluti tra la Dirigente Scolastica Emanuela Giannini, l’allora Ministro Profumo e il Sindaco in carica Oreste Giurlani, il Ministro si è rivolto direttamente a Diego comunicandogli che aveva…

- di Redazione

Presto il nuovo parcheggio per le scuole di Filecchio, grazie ai fondi straordinari per la montagna

Ottime notizie per la montagna della Media Valle del Serchio: è stato ufficializzata l’assegnazione di ben 127.000 euro alla zona attraverso il fondo regionale per lo sviluppo delle aree montane. Verranno utilizzati per la realizzazione di tre progetti presentati dall’Unione dei Comuni della Media Valle. La notizia è stata resa nota dal Presidente dell’Unione dei Comuni Nicola Boggi che esprime la sua soddisfazione perché la Regione Toscana ha accolto le tre richieste: (co ntinua…)“La prima – spiega Boggi – rivolta al potenziamento dei Centri Operativi Comunali di Protezione Civile del territorio per l’importo di 18.540 euro; la seconda incentrata sulla realizzazione di un punto d’accoglienza capace di sviluppare lo sport del torrentismo su Fabbriche di Vallico per 50.000 euro; la terza per la realizzazione di un’area di sosta a servizio del polo scolastico montano presente a Filecchio nel comune di Barga”.In particolare quest’ultima realizzazione risultava attesa da molti anni dalla comunità scolastica e non del paese di Filecchio. Questo polo…

- di Redazione

A Fabbriche di Vallico inaugurata Isola, per l’accoglienza dei diversamente abili

E’ stata inaugurata oggi (venerdì 20 dicembre 2013) la struttura di Isola nel Comune di Fabbriche di Vallico, di proprietà dell’Azienda USL 2, in cui viene portato avanti l’innovativo progetto “Oltre Isola…Orizzonte sicuro”.Da oggi la comunità della Valle del Serchio ha a disposizione un centro residenziale moderno e all’avanguardia, con 8 posti letto, in cui possono essere ospitate persone diversamente abili (con disabilità psichiche o fisiche) in un ambiente dotato di accorgimenti domotici (luci, telecamere di sorveglianza, letti elettrici e via dicendo) e per il superamento delle barriere architettoniche (ascensore, servo scala, etc). Inoltre la struttura è pensata per offrire, in regime diurno, servizi di prossimità per la popolazione anziana e fragile che rispondono ad esigenze primarie e fondamentali quali la possibilità di fruire di pasti, di essere assistiti nell’igiene personale, o anche di altro tipo (ad esempio lavanderia e pedicure). Nel centro è presente inoltre una grande palestra, che potrà essere utilizzata – oltre che dagli ospiti residenziali per…

- di Redazione

L’Istituto Comprensivo di Gallicano tra i primi classificati nell’XI rapporto “Sicurezza, qualità e accessibilità a scuola”

L’Istituto Comprensivo di Gallicano ha partecipato all’indagine relativa all’XI rapporto nazionale “Sicurezza qualità, accessibilità a scuola” realizzato da Cittadinanzattiva, in collaborazione con la Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (UILDM) . La presentazione dei risultati si è tenuta il 18 settembre scorso a Roma, presso Palazzo Marini, sede della Camera dei Deputati, alla presenza del Ministro della Pubblica Istruzione Maria Grazia Carrozza e del Capo del dipartimento della Protezione civile Franco Gabrielli ed altre illustri personalità del mondo della scuola, della politica e dell’Associazionismo. Come spiega la dirigente dell’IC di Gallicano, Emanuela Giannini, dal rapporto sulla campagna nazionale Imparare sicuri, tra le scuole della Toscana l’Istituto Comprensivo di Gallicano risulta primo classificato con il punteggio di 92/100 con il plesso unico che si trova in via dei Cipressi e conquista anche un secondo posto in classifica con il plesso di Fabbriche di Vallico che ha ottenuto un punteggio di 91/100. A livello nazionale èminima la distanza con le due scuole…

- di Redazione

Un triangolare di calcio per l’amico Peppe Nero (a Barga il 24 agosto)

Ho conosciuto Giuseppe Nardi, da tutti e da sempre chiamato “Peppe Nero”, quando veniva a Sommocolonia a giocare per il torneo di calcio estivo serale; veniva insieme ad amici di Barga e si intratteneva a giocare fino a tarda notte. La sua passione per il calcio era eccezionale. Piano, piano si integrò nella vita del paese, iniziò ad aiutare l’organizzazione del torneo e giocò con il Sommocolonia diversi tornei estivi. Quando venne costituita la società calcio Sommocolonia, che partecipò al campionato UISP Garfagnana, lui giocava negli amatori Val di Turrite e ci si trovava molto bene. lo iniziai a “stressarlo”, continuamente, per portarlo al Sommocolonia, ma era dura perché si era integrato a meraviglia con il Val di Turrite e non voleva lasciare quegli amici ai quali si era molto affezionato e con i quali si divertiva molto. Poi, con il tempo ed il mio orgoglio, riuscii a portarlo nella società del Sommocolonia e come era solito fare, anche in…

- di Redazione

Il memorial Giuseppe Nardi

In ricordo del “Peppe nero”. L’US val di Turrite organizza al ca mpo sportivo di Gragliana per sabato 27 luglio, con inizio alle 16, il 1° Memorial “Giuseppe Nardi” per ricordare questa cara figura barghigiana, troppo presto strappata a questo mondo da un male incurabile.Si tratta di un triangolare al quale prenderanno parte tre formazioni composte dagli amici della val di Turrite, dagli amici di Barga e dagli amici e colleghi della “Fanin”.

- di Redazione

Un trinagolare di calcio in ricordo del “Peppe Nero”

In ricordo del “Peppe nero”. L’US val di Turrite organizza al ca mpo sportivo di Gragliana per sabato 27 luglio, con inizio alle 16, il 1° Memorial “Giuseppe Nardi” per ricordare questa cara figura barghigiana, troppo presto strappata a questo mondo da un male incurabile.Giuseppe, per tutti appunto il “Peppe nero” ci ha lasciato il 15 dicembre scorso e oggi la sportiva Val di Turrite desidera ricordarlo con questa iniziativa patrocinata dai comuni di Barga e Fabbriche di Vallico e che viene organizzata anche con il contributo della Coop. Fanin.Si tratta di un triangolare al quale prenderanno parte tre formazioni composte dagli amici della val di Turrite, dagli amici di Barga e dagli amici e colleghi della “Fanin”.

- di Redazione

Torna il gioco della palla elastica con il mercato mensile

Una domenica all’insegna della tradizione con la rievocazione del gioco della palla elastica e poi il mercato mensile nel centro storico e degustazioni a cura di Slow Food Garfagnana e Media Valle. Una domenica all’insegna della tradizione con la rievocazione del gioco della palla elastica e poi il mercato mensile nel centro storico e degustazioni a cura di Slow Food Garfagnana e Media Valle. Questo il programma che Barga propone per domenica prossima, 9 giugno. “Si apre così la stagione estiva, ha spiegato nell’illustrare la manifestazione l’assessore al Turismo, Gabriele Giovannetti: Barga è pronta ad accogliere visitatori e turisti con un programma capace di catturare tutti, dagli amanti del buon mangiare a quelli dell’antiquariato e artigianato passando per la riscoperta di un vecchio gioco come la palla elastica”. A questo proposito, la cittadina ospita una competizione di palla elastica valevole per il primo Campionato provinciale 2013. Sei le società che hanno aderito e che si sfideranno nella suggestiva cornice del…

- di Redazione

Domenica all’insegna della tradizione con mercato e antichi giochi

Una domenica all’insegna della tradizione con la rievocazione del gioco della palla elastica e poi il mercato mensile nel centro storico e degustazioni a cura di Slow Food Garfagnana e Media Valle. Questo il programma che Barga propone per domani, domenica 9 giugno. “Si apre così la stagione estiva, ha spiegato nell’illustrare la manifestazione l’assessore al Turismo, Gabriele Giovannetti: Barga è pronta ad accogliere visitatori e turisti con un programma capace di catturare tutti, dagli amanti del buon mangiare a quelli dell’antiquariato e artigianato passando per la riscoperta di un vecchio gioco come la palla elastica”. A questo proposito, la cittadina ospita una competizione di palla elastica valevole per il primo Campionato provinciale 2013. Sei le società che hanno aderito e che si sfideranno nella suggestiva cornice del Piazzale del Fosso, a ridosso del centro storico. Le antiche mura che cingono la parte più antica di Barga serviranno come muro di sponda per il gioco promettendo così uno spettacolo unico…

- di Luca Galeotti

La palla elastica, il mercatino e…la pioggia

In un paese a forte vocazione turistica come Barga il perdurare di questa lunga ed ininterrotta fase di maltempo e di ritaro dall’arrivo dell’estate, non po’ che fare male, purtroppo. E ce ne siamo resi conto anche oggi con l’edizione mensile del mercato dell’artigianato e dell’antiquariato e con l’iniziativa della rievocazione del gioco del bracciale, associato alle degustazioni dello Slow Food. Era una di quelle giornate che a cose normali, in questa stagione, avrebbe richiamato centinaia di persone e invece…Eppure di cose belle per trascorrere una piacevole giornata a Barga ce n’era a profusione, ma il tempo, anzi la pioggia, più che mai ricorrente e presente in queste settimane, ci ha regalato solo qualche ora mattiniera per goderci un centro storico di Barga particolarmente piacevole, pieno di banchi e di tante iniziative di cornice. Poi, con l’approssimarsi dell’ora di pranzo, le nuvole hanno nuovamente coperto il cielo e la pioggia è tornata tristemente a cadere. Invitando tanta gente, che sicuramente…

- di MariaElena Caproni

Finanziamenti regionali agli asili nido anche per Barga

La sinergia, l’impegno comune, l’abbattere i campanilismi e le divergenze ideologiche, lo sappiamo, premia. Ce lo conferma nuovamente il fatto che i comuni di Barga, Borgo a Mozzano, Fabbriche di Vallico e Molazzana associatisi in un progetto comune hanno ottenuto un cospicuo finanziamento regionale per lo sviluppo degli asili nido, realtà partita in modo sperimentale l’anno passato con il progetto “Ragnatela” ed ora concretizzatasi con l’erogazione di 224 mila euro suddivisi proporzionalmente al numero di posti negli asili nido comunali. Barga, capofila di questo impegno dispone di 20 posti ed ha ottenuto ben 140 mila euro per continuare il progetto dell’asilo nido, peraltro attivato con fondi comunali in attesa dei finanziamenti regionali.Questo progetto comune, classificatosi terzo nel bando regionale permetterà di effettuare adeguamenti strutturali per la sicurezza e consentirà un accesso prioritario ai bambini residenti (nel caso non vi fosse la possibilità nel proprio comune) ai posti rimasti liberi nei nidi degli altri comuni del progetto. Sono trentadue i posti…