Tag: Castelvecchio Pascoli

- di Redazione

Il comune vende l’ex lavatoio di Castelvecchio Pascoli

CASTELVECCHIO PASCOLI- Tra i beni immobili posti in vendita orma da anni, l’Amministrazione Comunale ha indicato anche il vecchio lavatoio pubblico di Castelvecchio Pascoli  che si trova in località ai Conti. La notizia è stata riconfermata nei mesi scorsi in sede di approvazione del bilancio di previsione 2019 e adesso il comune ha emesso un avviso d’asta pubblica  per la vendita  dell’ex lavatoio pubblico. Il prezzo a base d’asta  d’ di €  4.700 .   L’asta si terrà secondo le disposizioni contenute nell’avviso, con il metodo delle offerte segrete, in aumento, da confrontarsi con il prezzo posto a base d’asta. Saranno ammessi a partecipare alla gara i soggetti, persone fisiche e giuridiche, che non  incorrano nelle cause di divieto a contrattare con la Pubblica Amministrazione. Il plico contenente l’offerta, redatta con le modalità indicate nell’avviso,  dovrà pervenire a mezzo Raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, o mediante  consegna diretta, entro le ore 13 del giorno  17 GIUGNO 2019 …

- di Redazione

Pensionato di Castelvecchio batte la testa; soccorso dal Pegaso

Intervento del Pegaso oggi pomeriggio a Barga per il soccorso per un trauma cranico ad un pensionato residente a Castelvecchio Pascoli. Il pensionato sarebbe caduto a terra per cause ancora da appurare e le sue condizioni hanno consigliato di fare intervenire anche l’elicottero del soccorso regionale. L’uomo, assistito dal personale dell’automedica del 118 e dalla ambulanza della Misericordia del Barghigiano, è stato poi trasportato allo stadio di Barga dove è atterrato il Pegaso che poi lo ha trasferito all’Ospedale Cisanello. Pur se trasferito a Pisa in codice rosso, le condizioni dell’uomo, rimasto cosciente, non sembrano tali da far temere per la sua vita.

- di Redazione

A Castelvecchio presto un campo da bocce

CASTELVECCHIO PASCOLI – Un campo da bocce a Castelvecchio Pascoli, all’interno del parco Guelfo Marcucci che, dopo che è stato affidato in convenzione alla Misericordia ed ai Donatori di Castelvecchio Pascoli, sta diventando sempre più un fiore all’occhiello per il paese di Castelvecchio. Rinnovato nell’immagine, nei giochi ed in tanti altri piccoli accorgimenti che ne fanno un luogo a servizio dei giovani del paese ed anche di chi ha qualche anno in più sulle spalle. Ora la Misericordia ed i Donatori hanno intenzione di realizzarvi a proprie spese un campo da bocce e nei giorni scorsi è arrivato il via libera a procedere dall’Amministrazione Comunale, che è naturalmente proprietaria del parco. Come ci fa sapere la governatrice della Misericordia, Maria Bruna Caproni, si spera di poter iniziare adesso i lavori quanto prima. Intanto, da Castelvecchio, sempre in area Misericordia, da sapere che il prossimo 5 maggio verrà nuovamente organizzata la passeggiata da Barga a Castelvecchio con visita a Barga nei luoghi…

- di Redazione

Adami (Fondazione Pascoli): “Ruggio è stato punto di riferimento per la nostra cultura”

Ad esprimere cordoglio per la morte del prof. Gian Luigi Ruggio è oggi anche il presidente della Fondazione Giovanni Pascoli, Alessandro Adami, che lo ricorda così: “Lo vorrei ricordare all’intera comunità per la sua pluriennale attività di conservatore dei beni di Casa Pascoli, ma al di là di questo incarico quello che più mi preme, è sottolineare di lui un profondo sentimento di senso del civile, di civiltà, di appartenenza ad una comunità, l’impegno, la generosità, la competenza che ha messo in questo incarico di promozione di uno dei più grandi patrimoni culturali dell nostro paese. Per tutto ciò Gian Luigi Ruggio rimarrà un punto di riferimento quale impegno civile, ma anche di promotore della nostra grande cultura”.

- di Redazione

L’attualità di Giovanni Pascoli premiata con le borse di studio in memoria di Guelfo Marcucci

CASTELVECCHIO PASCOLI –  Si terrà lunedì 11 febbraio 2019 alle ore 11.00 presso la Casa Museo Giovanni Pascoli di Castelvecchio Pascoli (Barga – LU) la presentazione dei contributi alla ricerca promossi dalla Fondazione Giovanni Pascoli in collaborazione con la Scuola Normale Superiore di Pisa in memoria di Guelfo Marcucci, suo fondatore e storico Presidente, ed assegnati ad Alice Cencetti e Francesco Giancane. La Fondazione, d’intesa con un istituto di eccellenza quale la Normale di Pisa, ha promosso due assegni di ricerca dedicati ad approfondimenti sugli aspetti storici e letterari della figura di Giovanni Pascoli. Il primo, assegnato ad Alice Cencetti, riguarda il ‘trattamento’ che l’immagine di Pascoli ha subito nella scuola italiana, partendo dagli anni in cui il poeta era ancora vivo e quindi nell’Italia liberale, attraverso il ventennio fascista, fino ad arrivare all’immediato secondo dopoguerra. Il secondo assegno, attribuito a Francesco Giancane, ha come oggetto il carteggio tra Giovanni Pascoli e Michele Barbi, il più importante filologo della letteratura…

- di Redazione

Filecchio calcio amatori, Atletico Penarol campione d’inverno

Con le gare disputate lo scorso fine settimana si è concluso il girone di andata del XXXI Campionato Dilettanti III serie AICS della Provincia di Lucca. La neo-promossa Atletico Penarol si è laureata Campione di inverno grazie ad una strepitosa marcia che, fin qui, l’ha vista vincere ben 11 delle 13 partite disputate, pareggiare il derby con i Randagi Apuani di Bolognana e perdere allo scadere a Montecarlo con la compagine di “Quelli del Dallas”, subendo solamente 12 reti! Continua dunque la striscia positiva della squadra giallonera guidata dal mister Dario Santi che, fondata l’anno scorso, si rese subito protagonista del doppio passaggio di categoria grazie al secondo posto in campionato che le è valso la promozione diretta nel Girone A  del campionato di IV serie Amatori ed al successivo ripescaggio nel campionato Dilettanti ottenuto al termine dei play-off disputati da assoluta protagonista e conclusi purtroppo con la sconfitta in finale dopo aver eliminato tre squadre della divisione superiore. Alla…

- di Augusto Guadagnini

Biathlon Castelvecchio, edizione da record. Ecco i vincitori

La nona edizione del biathlon “Sui sentieri Pascoliani” è andata in archivio come la migliore edizione degli ultimi anni come numero di partecipanti. Si sono date appuntamento presso la ex scuola elementare del paese una cinquantina di coppie fra bikers e podisti che poi si sono misurati sul collaudato circuito intorno al paese. Il tempo ha offerto le prime avvisaglie invernali con freddo vento di tramontana, che però non ha ostacolato più di tanto gli atleti. La lotta per il podio è stata agguerrita sino alla fine sul filo dei secondi ed il podio finale è stato guidato dal duo Lorenzo Guidi e Marco Mazzei, davanti ai vincitori dello scorso anno Maicol Rossi, terzi Marco Bonini e Girma Castelli. I nostri Daniele Balducci e Diego Strina (che erano tra i favoriti) sono arrivati quarti. Tra le donne hanno prevalso Alice Lunardini con Oxana Shishkina. Infine la nostra Beatrice Balducci e  Davide Togneri hanno vinto tra le coppie miste ed al…

- 1 di Redazione

Una cena benefica con il risotto del senatore

Una cena con… il senatore. Era questo il titolo di una serata benefica organizzata da Misericordia e Donatori di Sangue di Castelvecchio per la sera del 19 ottobre scorso, presso la sede sociale nella ex scuola elementare di Castelvecchio. Chef speciale della serata appunto il senatore Andrea Marcucci che ha cucinato nell’occasione un gustoso risotto alla zucca con pancetta croccante che è stato molto apprezzato. Il tutto in una iniziativa, molto partecipata dalla gente di Castelvecchio, che serviva per raccogliere fondi a beneficio dell’associazione Gruppo Volontari della Solidarietà di Barga che ha bisogno di aiuto per acquistare un nuovo mezzo per il trasporto dei suoi “ragazzi”. Nel menù anche gli stinchi con patate arrosto cucinati da Massimo Bertoli e Leopoldo Recidivi con la supervisione di Michele Suffredini. Al “risotto del senatore” ha collaborato anche  Andrea Iacopini, ma a dar man forte in cucina ed alla riuscita della serata sono stati anche tutti o membri del consiglio Misericordia e Donatori. Non…

- di Redazione

Conclusa la vendemmia del vino pascoliano

Dal 2014, proprio come ai tempi in cui c’era Giovanni Pascoli, nella cantina di Casa Pascoli, a Castelvecchio, si è tornati a produrre il vino pascoliano; proprio come quello che lui stesso produceva nelle vigne del suo giardino, da lui stesso chiamato “Flos vineae”. Lo fanno un gruppo di volontari che si sono presi la briga di valorizzare l’antica vigna di Casa Pascoli, curata un tempo dal poeta. Tra i filari oggi si trova l’uva bianca romagnola Albana, ed anche, per fare il quello che il Pascoli chiamava il Flos Vineae, merlot, ciliegiolo e sirah. Parte di questa uva, l’Albana, è arrivata nel 2013, in occasione del centenario pascoliano, direttamente da San Mauro Pascoli, dalle terre del Pascoli, a rendere così ancora più genuina questa operazione che in questi anni ha dato buoni frutti. Nel senso che l’uva, curata con passione, è cresciuta bene ed il raccolto alla fine è stato più che soddisfacente, con un vino bianco ed il rosso…

- 1 di Augusto Guadagnini

La tv tedesca Arte a Castelvecchio Pascoli per il formenton otto file di Carlo Luti

Una troupe della tv pubblica tedesca  Arte è stata in questi giorni nella zona di Castelvecchio e Ponte di Campia oltre che in Garfagnana,  per effettuare le  riprese per un servizio sull’agricoltura locale ed alcune delle sue eccellenze. Accompagnati  dal neo presidente  della Coldiretti Andrea Elmi di Viareggio, hanno incontrato a Castelvecchio Carlo Luti, divenuto in questi anni uno, se non il principale, produttore di formenton otto file; con un prodotto ritenuto peraltro pregiato per la sua qualità. La troupe si è recata anche al molino di Piezza già dei fratelli Pieroni, presso un allevamento di bovini a Montaltissimo ed in un agriturismo a Careggine Il servizio andrà in onda agli inizi del 2019. Arte è visibile sui canali satellitari.

- di Redazione

L’ Eclisse Lunare del secolo si vede anche da Castelvecchio Pascoli

Venerdì 27 Luglio a Castelvecchio Pascoli sarà possibile osservare l’eclisse di Luna con alcuni telescopi messi a disposizione dagli Astrofili a partire dalle 20,30. Lo rende noto l’astrofilo castelvecchiese Roberto Bacci, principale fautore del ritorno del planetario al Primo Maggi9o a Fornaci nella scorsa edizione. L’eclisse, fa sapere Bacci,  può essere osservata anche ad occhio nudo: “Vi aspettiamo numerosi per seguire l’evento astronomico più importante e spettacolare dell’anno”. Il punto di osservazione con i telescopi lo trovate nel giardinetto in Via dei Pieri . Ecco gli orari utili: ore 20.24: inizia l’eclissi parziale ore 21.30: inizia l’eclissi totale, la luna diventa rossa ore 22.21: momento di massima eclissi ore 23.13: fine dell’eclissi totale ore 00:19: fine dell’eclissi parziale ore 01:28: fine dell’eclissi di penombra. .

- di Redazione

Torna la festa paesana di Castelvecchio Pascoli

Anche quest’anno il consueto appuntamento della festa paesana organizzata dalla locale Misericordia e Donatori di Sangue. Dal 6 all’8 luglio nel campo polivalente di Castelvecchio Pascoli, si potranno passare serate all’aria aperta gustando un menù ormai collaudato con pasta all’arrabbiata, tortelli al ragù, stinco di maiale con patate, grigliato e trippa, birra e vino a volontà. Venerdi 6 luglio alle 18,30, presso il parco Guelfo Marcucci, l’inaugurazione della panchina rossa contro la viol na sulle donne e di un nuovo gioco per i bambini, in collaborazione anche con la Commissione Pari Opportunità. Il venerdì sera  la sagra apre con un menù particolare; la serata è dedicata alla zuppa di pesce ed è gradita la prenotazione chiamando nelle ore serali il numero 347/9452577. Durante la tre giorni musica dal vivo (il venerdì in particolare per i giovani) e ballo con orchestra.