- di Redazione

Accordo Confcommercio – Consorzio Garfagnana Produce

GARFAGNANA – L’accordo tra Confcommercio Lucca&Massa Carrara e il Consorzio Garfagnana Produce diventa realtà. Una unione per elaborare le strategie future per il turismo in Valle del Serchio. Il Consorzio Garfagnana Produce ha acquisito negli anni il ruolo di interlocutore presso gli Enti del Territorio per stilare le strategie turistiche. Confcommercio Lucca&Massa Carrara è l’associazione di categoria con il maggior numero di iscritti in provincia e in Valle e può affiancare all’operato del Consorzio diversi servizi oltre al proprio valore di interlocutore sindacale. Sono davvero tanti i passi che l’unione tra Consorzio e Confcommercio si pone di fare, una sorta di Confturismo che dovrà unire gli operatori turistici della Valle. «L’obiettivo è portare la nostra voce alle istituzioni, discutere delle strategie di ambito presentando progetti e prepararsi anche ai prossimi appuntamenti che si terranno sul territorio – dice il referente Confcommercio, Tiziano Davini assieme alla direttrice Sara Giovannini e al presidente del Consorzio, Lorenzo Satti – tutto questo vogliamo arricchirlo…

- di Redazione

Per la Garfagnana, nuova sede vaccinale a Orto Murato

Castelnuovo Garfagnana, 15 marzo 2021 – L’Azienda USL Toscana nord ovest comunica che da oggi (lunedì 15 marzo) è stato aperto, a cura della Asl,  un nuovo presidio vaccinale nei locali del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile di Castelnuovo di Garfagnana, in località Orto Murato, nella zona della Caserma dei Vigili del Fuoco. “Abbiamo attivato due linee vaccinali – evidenzia il responsabile di Zona Distretto della Valle del Serchio Franco Chierici – che consentiranno di effettuare fino ad un massimo di 220 vaccinazioni al giorno. Il nuovo centro, facilmente raggiungibile dai cittadini, è un esempio virtuoso di collaborazione tra più enti nell’ottica dello sviluppo della campagna vaccinale per la popolazione della Valle del Serchio”.

- di Redazione

Coronavirus in provincia. La situazione ad oggi

VALLE DEL SERCHIO – Oggi i casi nuovi registrati dall’azienda sanitaria per quanto riguarda la Valle del Serchio sono 10 (Bagni di Lucca 1, Barga 2, Borgo a Mozzano 2, Castelnuovo di Garfagnana 3, Vagli di Sotto 2), Nella piana i casi sono invece 28, numero basso rispetto ai giorni scorsi. In Versilia i casi di oggi sono 45 di cui 21 a Viareggio. Per quanto riguarda gli ospedali ed i ricoveri, all’ospedale di Lucca 103 i ricoverati, di cui 18 in Terapia intensiva; all’ospedale Versilia 94 ricoverati, di cui 10 in Terapia intensiva. Non si è registrato per fortuna alcun decesso di persone residenti nel territorio aziendale.  Per ciò che concerne le vaccinazioni anti-Covi, nella zona della piana si sono avute: 17.956 vaccinazioni di cui 5.053 seconde dosi; Zona Valle del Serchio: 4.772 vaccinazioni di cui 1.207 seconde dosi; Zona Versilia: 16.980 vaccinazioni di cui 4.896 seconde dosi. Le prime dosi somministrate a ieri dai medici di medicina generale ai cittadini untraottantenni sono state: Piana di Lucca 2.590; Valle del Serchio 1.156; Versilia 1.856. E’…

- di Redazione

Segreteria e social media: ancora posti disponibili per il corso gratuito per under 18 a Castelnuovo Garfagnana

CASTELN UOVO DI GARFAGNANA – Ancora posti disponibili per il corso SEMED – Segreteria Social Media che forma addetti all’organizzazione e gestione delle attività di segreteria, all’accoglienza e alle informazioni, organizzato a Castelnuovo Garfagnana dall’agenzia formativa Per-Corso in collaborazione con l’ISI Garfagnana. Questo corso è biennale e gratuito in quanto finanziato con risorse di Garanzia Giovani nell’ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, ed è rivolto a minorenni che hanno terminato il primo ciclo di studi. Unisce la gestione di una segreteria, aziendale o di eventi, alla gestione dei social media per la promozione di imprese, negozi e prodotti. Perché queste cose sono entrambe importanti? “Il mondo del lavoro negli ultimi anni è profondamente cambiato e il corretto utilizzo dei social media è diventato competenza obbligatoria al fine di evidenziare a quante più persone possibile l’attività svolta dalle aziende – spiega Davide Puppa, docente dell’ISI Garfagnana che organizza il corso con l’agenzia formativa Per-Corso…

- di Redazione

Coronavirus, i casi della Valle sono 12 sui 130 dell’intera provincia

VALLE DEL SERCHIO – Sono oggi 12 i nuovi casi di coronavirus in Valle del Serchio. Si sono registrati nei comuni di Bagni di Lucca 2, Barga 3, Borgo a Mozzano 1, Castelnuovo Garfagnana 2, Fabbriche di Vergemoli 1, Fosciandora 1, Pieve Fosciana 1, Villa Collemandina 1. Nella Piana di Lucca i casi sono invece 43 e sono 75 in Versilia. Sale purtroppo il numero dei ricoverati covid negli ospedali di Lucca e Versilia. All’ospedale di Lucca 94 i ricoverati, di cui 15 in Terapia intensiva; all’ospedale Versilia 90 ricoverati, di cui 11 in Terapia intensiva.

- di Redazione

Rigenerazione urbana in Toscana, ecco il Progetto “Abitare la Valle del Serchio”

VALLE DEL SERCHIO  – Riguardano gli ambiti territoriali dei Comuni della cintura pisana, delle Unioni dei Comuni della Garfagnana e della Mediavalle del Serchio , di Calenzano e Sesto Fiorentino per la Piana, le tre proposte progettuali di rigenerazione urbana che la Regione Toscana presenterà al bando nazionale ‘Programma innovativo per la Qualità dell’abitare’. La decisione è stata presa dalla Giunta regionale toscana, che ha approvato una delibera presentata dagli assessori al governo del territorio Stefano Baccelli e alla casa, Serena Spinelli. I contenuti del provvedimento sono stati presentati nel corso di una conferenza stampa alla quale ha preso parte anche il presidente della Regione, Eugenio Giani. La Giunta proporrà al Ministero i progetti: “Cascina”, acronimo di Comunità d’Area e Servizi di Cooperazione Intercomunale per un Nuovo Abitare, predisposto dai Comuni di Cascina, Crespina-Lorenzana, Lari-Casciana Terme, Vicopisano, Calcinaia e San Giuliano Terme; “Abitare la Valle del Serchio”, dei Comuni di Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Camporgiano, Careggine, Castelnuovo…

- di Redazione

Coronavirus, la situazione in Valle. I casi oggi sono 19

VALLE DEL SERCHIO – Oggi purtroppo si registra una crescita dei casi in Valle del Serchio; quelli nuovi sono 19 come rende noto l’azienda sanitaria. IO comuni coinvolti sono: Bagni di Lucca 2, Barga 3, Borgo a Mozzano 2, Camporgiano 2, Careggine 1, Castelnuovo di Garfagnana 1, Coreglia Antelminelli 2, Gallicano 2, Pieve Fosciana 2, Vagli di Sotto 1, Villa Collemandina 1. Nella Piana i casi sono invece 65 e sono 59 in Versilia. In provincia di Lucca oggi viene segnalato il decesso di un uomo di 85 anni e di un uomo di 80 anni dell’ambito della Versilia. Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”,ecco la situazione nei due ospedali covid della provincia: all’ospedale di Lucca 83 i ricoverati, di cui 12 in Terapia intensiva; all’ospedale Versilia 85 ricoverati, di cui 9 in Terapia intensiva.  

- di Redazione

Emergenza Covid, tamponi rapidi gratuiti in farmacia per studenti e loro familiari

FIRENZE (Fonte Toscana Notizie) – Studenti,  loro familiari, e personale scolastico, potranno fare gratuitamente un test antigenico rapido, andando in farmacia. E’ quanto prevede un accordo tra la Regione Toscana e le organizzazioni sindacali Federfarma e Cispel, approvato tramite delibera, nell’ultima seduta di Giunta, su proposta dell’assessore alla sanità, Simone Bezzini. Gli studenti maggiorenni potranno accedere al servizio tramite un’autocertificazione e controfirmando un’apposita dichiarazione di obbligatorietà all’isolamento fiduciario, in caso di esito positivo al tampone antigenico rapido; i minorenni potranno accedere allo screening dietro consenso del genitore, del tutore o di un affidatario. Lo screening è rivolto, su base volontaria, non solo agli scolari e studenti (0-18 anni) di tutte le scuole di ogni ordine e grado, agli studenti universitari e dei percorsi di istruzione e formazione professionale, e al personale scolastico; ma anche ai genitori (anche se separati o non conviventi, come ai relativi tutori o affidatari), ad altri familiari (sorelle, fratelli) e anche ai nonni non conviventi. Le farmacie, che effettuano il test, sono…

- di Redazione

Carenza cardiologi in Valle; gli Amici del Cuore: ecco come si muoverà l’azienda sanitaria

Alcune settimane fa l’associazione Amici del Cuore della Valle del Serchio aveva sottolineato il problema della mancanza di cardiologi per portare avanti con regolarità le attività cardiologiche in Valle del Serchio; ora arrivano, segnalate dallo stesso presidente degli Amici del Cuore, Fabrizio Da Prato, nuove notizie in proposito. Dopo la segnalazioni degli Amici del Cuore circa la mancanza di cardiologi agli Ospedali di Barga e Castelnuovo e la conseguente chiusura della riabilitazione Cardiologica e degli ambulatori si è tenuta infatti presso la ASL Toscana Nord Ovest una riunione alla quale ha partecipato il Presidente dell’Assemblea dei Sindaci Francesco Pioli e il direttore distretto valle del Serchio della ASL Franco Chierici. “È stato deciso – spiega proprio Da Prato degli Amici del Cuore – di agire su due fronti: uno attingere alla graduatoria per specialisti della ASL Centro e in alternativa l’assunzione veloce di un medico di medicina generale presso Castelnuovo in modo da liberare il cardiologo dal turno continuato e…

- di Redazione

Coronavirus, i casi di oggi in Valle ed in provincia

VALLE DEL SERCHIO – In Valle del Serchio oggi per fortuna i casi sono meno; arriviamo a 9 riguardanti i comuni di: Barga 2, Borgo a Mozzano 3, Castelnuovo di Garfagnana 1, Castiglione di Garfagnana 1, Pieve Fosciana 1, Sillano Giuncugnano 1. Nella piana i casi oggi sono 20 e sono 64 in Versilia che continua ad essere la zona più colpoita della nostra provincia.    

- di Redazione

Coronavirus, oggi i casi in Valle sono ventuno (dieci nel comune di Barga)

VALLE DEL SERCHIO – Oggi i nuovi casi sono di cui 10 registrati nel comune di Barga dove anche in questo caso prevalentemente  risultano colpite intere famiglie. Oltre al comune di Barga gli altri territori colpiti sono stati Bagni di Lucca 3, Borgo a Mozzano 1, Camporgiano 1, Castelnuovo di Garfagnana 2, Coreglia Antelminelli 1, Piazza al Serchio 1, San Romano in Garfagnana 2. Per quanto riguarda i decessi in ambito provincia legati al coronavirus, l’ASL rende noto tre decessi: uomo di 69 anni e donna di 97 anni dell’ambito di Lucca; uomo di 89 anni dell’ambito della Versilia. Alto il numero dei ricoveri nei nostri ospedali: all’ospedale di Lucca 67 i ricoverati, di cui 13 in Terapia intensiva; all’ospedale Versilia 86 ricoverati, di cui 8 in Terapia intensiva.      

- di Redazione

Dalla ditta SMAI due tablet per far comunicare con i propri cari i pazienti della Medicina di Castelnuovo

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA  –Due tablet donati dalla ditta SMAI Srl di Pieve Fosciana per consentire ai pazienti ricoverati nella struttura di Medicina dell’ospedale di Castelnuovo Garfagnana di restare collegati con i propri familiari. I due dispositivi sono stati consegnati davanti all’ingresso principale del “Santa Croce” dai due responsabili della ditta, Roberta e Riccardo Bechelli, al direttore della Medicina di Castelnuovo Giancarlo Tintori e alla coordinatrice infermieristica della struttura Patrizia Panelli, alla presenza della referente della direzione ospedaliera della Valle del Serchio Romana Lombardi e dell’assessore alla Sanità e al Sociale del Comune di Castelnuovo Patricia Tolaini. Il dottor Tintori ha quindi ringraziato Roberta e Riccardo Bechelli per questa donazione,  evidenziando l’utilità di questi dispositivi per i pazienti e per la vita di reparto. Il loro utilizzo produce infatti importanti benefici per la salute dei pazienti, che possono comunicare in maniera regolare con i propri cari nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia. Al ringraziamento si è unita, anche a nome della direzione…