- di Redazione

Dall’8 settembre 1943, il cammino verso la liberazione. Un documentario per le scuole sui mesi difficili della guerra in Valle del Serchio

PROVINCIA DI LUCCA – Alcune aree della nostra provincia hanno ospitato la registrazione di un importante documentario che ricorda il periodo della seconda guerra mondiale dall’armistizio dell’8 settembre 1943 che dette il via al periodo della Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo, ai mesi a seguire. L’associazione Il Circo e La Luna residente presso il Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana ha creato questo documentario che in particolare è rivolto alle scuole secondarie della Valle del Serchio. Porta il titolo: “Una ritirata devastante”. L’asse Italo-Tedesca ritenne troppo esposta la zona delle fortificazioni tra Borgo a Mozzano e Ponte a Moriano, per questo decise di ritirarsi di 20 km più a nord; da quel momento per circa 8 mesi, quella parte della Valle del Serchio si trasformò in un vero campo di battaglia. Il Progetto è stato realizzato con il contributo della Regione Toscana grazie alla partecipazione al bando incentrato sulla valorizzazione del patrimonio storico, politico e culturale dell’antifascismo e della Resistenza e…

- di Redazione

Castelnuovo, il Comune chiede in concessione i terreni della Aiara: “Verranno riassegnati ai cittadini per orti sociali”  

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Il Comune di Castelnuovo di Garfagnana ha chiesto in concessione al Genio Civile Toscana Nord l’area demaniale della Aiara per realizzare un progetto di orti sociali, affinché i cittadini si riapproprino regolarmente dei terreni ed abbiano così la possibilità di edificare piccole costruzioni per le coltivazioni rapportandosi – per le necessarie concessioni – direttamente con il Comune. La richiesta è stata fatta per venire incontro alla popolazione a seguito di una procedura – portata avanti dal Genio Civile (capofila) e dalle autorità giudiziarie – che ha fatto emergere, purtroppo, una situazione irregolare legata alla presenza di manufatti privi delle obbligatorie concessioni demaniali. Il Genio Civile – alla luce degli accertamenti eseguiti dalle guardie del Corpo Forestale sull’utilizzo improprio di tali costruzioni – ha provveduto a sanzionare i privati e, su accertamento dello stesso Genio Civile, il Comune ha emesso un’ordinanza di demolizione a loro carico per i manufatti in muratura; il Genio Civile ha altresì provveduto…

- di Redazione

Calcio giovanile, le ultime news

CASTELNUOVO – Termina con una vittoria per 6 a 0 nel derby di Coppa Toscana contro la Cp Trebesto l’anno solare della prima squadra del Castelnuovo. Domenica 17 dicembre è stata l’occasione per le ragazze di mister Bechelli per esordire nel nuovo manto sintetico del rinnovato Alessio Nardini di Castelnuovo. Sono andate a segno Ciari e capitan Villani nel primo tempo, nella ripresa Venezia e le neo entrate Jasmine Franchi con una doppietta e Giada Franchi con la sua prima rete stagionale. Una vittoria che arriva dopo 2 sconfitte nelle trasferte di Casole d’Elsa e San Frediano. Da segnalare la convocazione in rappresentativa regionale allo stadio Buozzi di Firenze delle nostre calciatrici Jasmine Franchi e della barghigiana Sara Bertilacchi. Un’ulteriore conferma dell’attenzione società gialloblu al calcio femminile e soprattutto del lavoro quotidiano svolto dal direttore sportivo Stefani da 3 anni a questa parte,con le ragazze e le bambine che rappresentano la realtà femminile della Valle del Serchio e Garfagnana in continua…

- di Redazione

Vaccini Covid, il 21 e 22 dicembre gli Open Day. Ecco dove vaccinarsi ad accesso libero in provincia di Lucca

LUCCA – Giovedì 21 dicembre a Capannori e a Fornaci di Barga, venerdì 22 dicembre a Viareggio e di nuovo a Capannori. Sono questi i tre centri vaccinali in provincia di Lucca dove basterà presentarsi e ricevere, gratuitamente, il vaccino contro il Covid-19, e anche quello contro l’influenza per anziani e fragili, grazie ai due open day che Regione Toscana e Asl hanno organizzato per spingere la campagna vaccinale 2023/2024. Giovedì 21 dicembre il centro vaccinale di Capannori, in piazza Aldo Moro (al Dipartimento di prevenzione), sarà aperto ad accesso libero dalle ore 14:00 alle 19:00, mentre a Fornaci di Barga basterà presentarsi al centro socio sanitario di via dell’Asilo 1, dalle ore 9:30 alle ore 12:30. Venerdì 22 dicembre a Capannori l’accesso diretto per la vaccinazione sarà dalle ore 8:00 alle ore 13:00 mentre a Viareggio il centro vaccinale in piazza del Buonconsiglio 1 (quartiere Terminetto) sarà aperto ad accesso libero dalle ore 8:00 alle ore 14:00. L’offerta gratuita…

- di Redazione

134 mila 300 euro per la microzonazione sismica: studi mirati per un quadro omogeneo in Garfagnana

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – L’obiettivo delle indagini è quello di ricavare un quadro geologico completo ed omogeneo delle criticità sismiche nelle varie zone del territorio. L’Unione Comuni Garfagnana ha ottenuto un finanziamento di 134 mila 300 euro dalla Regione Toscana per effettuare studi di microzonazione sismica di livello 3 nei 10 Comuni di San Romano in Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, Camporgiano, Fosciandora, Castelnuovo di Garfagnana, Minucciano, Careggine e Fabbriche di Vergemoli. Gli studi dovranno essere cofinanziati per 23 mila 700 euroavendo ottenuto il più alto importo in graduatoria. L’ammissione al finanziamento regionale permetterà ai 10 Comuni con microzonazione di livello 2 di allinearsi con i restanti già sottoposti a studi di livello 3. Le indagini geologiche confluiranno nel Piano Operativo Intercomunale redatto dall’Unione Comuni Garfagnana – che gestisce la funzione associata di Pianificazione Urbanistica – comportando così un risparmio per i singoli Enti che la compongono. Entro il mese di giugno è prevista l’indizione dellagara…

- di Redazione

A Castelnuovo sprint finale per i regali di Natale

CASTELNUOVO – Sprint finale per i regali di Natale. L’associazione Compriamo a Castelnuovo, centro commerciale naturale di Confcommercio Lucca&Massa Carrara, ha confermato anche per questo 2023 l’iniziativa che prevede l’apertura serale delle attività dal 21 al 23 dicembre. Una fascia oraria importante per quei clienti che magari durante la giornata lavorano fuori zona, ma vogliono acquistare i loro regali nei negozi di Castelnuovo. Sono anche gli ultimi giorni utili per raccogliere gli scontrini validi per il gioco di Natale con ultima possibilità di ricevere il tagliando nell’ultimo giorno di apertura della casa di Babbo Natale in programma sabato 23 dalle 15,30 alle 18,30. Nella nuova location di piazza Carli, il laboratorio curato dall’elfa Samanta sarà dedicato a preparare il kit per accogliere l’arrivo di Babbo Natale nelle proprie case. Il popolare nonnino sarà presente nella sua casa per ricevere le ultime richieste di regalo e scattare delle foto uniche grazie alle nuove installazioni della piazza montate dalla Dms Service: un…

- di Redazione

Anche a Idrotherm 2000 il premio della Banca Versilia, Lunigiana e Garfagnana

GRAMOLAZZO – Si è svolta sabato 16 dicembre nella Sala Congressi di Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana a Gramolazzo la cerimonia di consegna dei premi all’eccellenza 2023 voluti dalla Bvlg. A Idrotherm 2000 azienda leader  nella produzione di tubi per conduzione di acqua, gas, idrogeno, telecomunicazioni con sede a Castelnuovo di Garfagnana e Barga è stato assegnato il premio per l’imprenditoria – una scultura dell’artista Emanuele Giannelli – consegnato dal Presidente Stamati alla titolare Laura Citti.  “E’ un grande onore ricevere questo riconoscimento  – ha affermato Laura Citti – da un Istituto bancario che ha un radicamento territoriale significativo e che davvero ringrazio per averci scelto; per noi è una conferma di una identità di vedute: la nostra azienda ha una forte attaccamento al territorio, un territorio ricco di valori che decliniamo ogni giorno nel nostro continuare a fare impresa con serietà e professionalità nei nostri stabilimenti di Castelnuovo e Barga, insieme al nostro personale che in questo territorio vive e…

- di Redazione

Al via con Mozart la stagione teatrale dell’Alfieri a Castelnuovo

Si è aperta a Castelnuovo Garfagnana la stagione teatrale 2023/24 al teatro Alfieri. come tradizione il primo appuntamento era dedicato alla musica con il concerto fuori abbonamento eseguito dalle giovani eccellenze  musicali  dell’Orchestra Giovanile della Toscana. Mozart dunque è stato il filo conduttore della serata aperta da 4 solisti e orchestra che hanno eseguito la Sinfonia Concertante in MIb maggiore K. 297bper oboe, clarinetto, corno e fagotto.La seconda parte invece è  stata eseguita la Sinfonia Concertante sempre in  MIb maggiore K.364 per violino e viola con la direzione orchestrale di Lorenzo Biagi.Ora primo appuntamento con la prosa giovedì 21 dicembre, alle 21.15 con Ascanio Celestini e lo spettacolo Rumba, l’asino e il bue del presepe di San Francesco nel parcheggio del supermercato

- di Redazione

Trionfo per “L’Elisir d’Amore” all’Alfieri: la stagione lirica chiude tra gli applausi

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Si conclude con un trionfo la stagione concertistica de “Il Serchio delle Muse”. L’”Elisir d’Amore” di Gaetano Donizetti fa sorridere e commuovere il numeroso pubblico giunto al Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana in occasione della tradizionale Serata degli Auguri. Magistrale l’interpretazione dei cantanti – Linda Campanella (Adina), Roberto Iuliano (Nemorino), Marzio Giossi (Belcore), Enrico Maria Marabelli (Dulcamara) e Federica Giorgia Venturi (Giannetta) – che, sulle celestiali arie dell’Orchestra “Le Terre Verdiane” e del Coro dell’Opera di Parma, hanno saputo rendere il pathos del melodramma in due atti di Felice Romani. Ineccepibili la direzione del Maestro Stefano Giaroli e la regia di Alessandro Brachetti. La serata degli auguri al Teatro Alfieri – organizzata dall’Associazione Musicale “Il Serchio delle Muse” e dal Comune di Castelnuovo di Garfagnana in collaborazione con Reggio Iniziative Culturali – nasce da un’idea del compianto Maestro Luigi Roni, ideatore del festival lirico, e di Pietro Tognetti. In apertura i saluti istituzionali del Sindaco…

- di Redazione

Linea Lucca-Aulla. Da gennaio riprende la circolazione tra Castelnuovo e Piazza al Serchio

GARFAGNANA – Sulla linea Lucca – Aulla Lunigiana riprenderà il prossimo 5 gennaio la circolazione ferroviaria tra Castelnuovo Garfagnana e Piazza al Serchio. Sono in fase di ultimazione i lavori di manutenzione straordinaria di Rete Ferroviaria Italiana, Società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, iniziati lo scorso giugno al ponte sul Rio Cavo, situato in località Camporgiano fra le stazioni di Piazza al Serchio e Castelnuovo Garfagnana. Durante le attività di manutenzione programmate, i controlli e i monitoraggi strumentali effettuati da RFI avevano fatto emergere la necessità immediata di progettare ed effettuare ulteriori lavorazioni urgenti e improrogabili in corrispondenza di una delle arcate del ponte. Durante le attività di cantiere sono stati coinvolti oltre 40 tecnici di RFI e delle ditte appaltatrici con l’uso di numerosi mezzi e attrezzature. Da oggi, 16 dicembre, sui sistemi di vendita dell’impresa ferroviaria sarà di nuovo visibile l’orario ferroviario sull’intera linea Lucca – Aulla Lunigiana.      

- di Redazione

Liceo Castelnuovo, Carrari: “Abbiamo rassicurato i ragazzi; problemi già risolti o presi in carico”

Il consigliere della Provincia di Lucca delegato alle scuole della Garfagnana, Andrea Carrari, ha ricevuto una rappresentanza degli studenti del Liceo Scientifico “Galilei” di Castelnuovo che hanno manifestato a Palazzo Ducale per le problematiche che affliggono la scuola.

- di Redazione

“Le montagne di Citluvit”: Francesca Brunetti porta Fosco Maraini nelle scuole della Garfagnana

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – Un volume piccolo, ma prezioso che racconta – attraverso lo sguardo curioso dei giovani protagonisti – i tanti universi racchiusi in una persona libera e aperta alla conoscenza del mondo. L’Unione Comuni Garfagnana, nell’ambito delle iniziative portate avanti per la valorizzazione della figura di Fosco Maraini sul territorio, ha voluto dare il suo contributo alla pubblicazione del libro “Le montagne di Citluvit. Storia & storie di Fosco Maraini” (Maria Pacini Fazzi editore) di Francesca Brunetti fornendone una copia agli studenti delle scuole in vista dell’incontro con l’autrice. Questa mattina (giovedì 14 dicembre) la scrittrice fiorentina ha fatto visita, infatti, alle classi quarte e quinte della scuola primaria di Montaltissimo nel Comune di Molazzana. L’iniziativa – promossa attraverso la Biblioteca Comunale di Molazzana – rientrava nell’ambito di un progetto finanziato dalla Regione Toscana, che prevede la realizzazione di ulteriori iniziative finalizzate alla promozione della lettura nelle scuole e tra la cittadinanza. Nel pomeriggio, poi, l’autrice ha incontrato…